RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Sabato - 20 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Mourinho resta senza punte: l'organico della Roma sempre più corto

Via Zaniolo e Shomurodov, Solbakken non è pronto e non può giocare in Europa. Dybala e il ritrovato Abraham sono le certezze
Mercoledì 08 febbraio 2023
Mourinho perde i pezzi. Si è chiuso il mercato di gennaio con l'appendice turca e la Roma, già con un organico corto - con il quale, secondo l'allenatore, andare in Champions sarebbe un miracolo - si ritrova con due attaccanti in meno: Zaniolo e Shomurodov. Dal primo gennaio è arrivato Solbakken, è vero, ma il suo contributo va considerato parziale. Innanzitutto perchè è stato escluso dalla lista Uefa, che non potrà essere modificata dopo la partenza di Zaniolo. La Roma resta così, con un senso di parzialità che si porta dietro dall'inizio della stagione, acuito dalle ultime operazioni di mercato. Il terzo posto conquistato nell'ultima giornata, i 40 punti conquistati dopo ventuno giornate sono mostrati con orgoglio da Mourinho, che non ha preso bene la partenza di Zaniolo senza avere la possibilità di sostituirlo. Il tecnico portoghese è stato chiaro sul caso che ha agitato la Roma, non ha difeso il giocatore che con la sua decisione, comunicata allo Special One e a Tiago Pinto prima di Spezia-Roma ("non giocherò più con la maglia della Roma") ha messo in difficoltà l'allenatore, che prima dello strappo lo aveva sempre sostenuto, utilizzandolo da titolare 13 volte nelle 16 partite nelle quali è stato disponibile. Josè è stato chiaro anche sabato sera, quando, sollecitato ancora su Zaniolo in conferenza stampa, ha detto: «Deve risolvere il problema con la società, non con me». I rapporti tra i due si sono deteriorati negli ultimi tempi. Il giocatore, con il suo ritardato no al Bournemouth, non ha neppure permesso alla società di avere il tempo di cercare un sostituto.

Attacco depauperato
La Roma terza in classifica e ancora in corsa per l'Europa League si ritrova con un parco attaccanti ridotto all'osso: Abraham, Dybala, Belotti, e Volpato, con El Shaarawy che all'occorrenza può tornare a giocare più avanti, come ha fatto a La Spezia, proprio per supplire all'improvvisa defezione di Zaniolo. Poi c'è Solbakken. Già, Solbakken. Dopo la partita contro l'Empoli, Mourinho era stato molto esplicito: «E' arrivato il 1° gennaio, non ha svolto il periodo di preparazione in cui poteva capire la squadra, non capisce ancora le dinamiche. Non posso giocare con un calciatore che non capisce pressare alto, o il modulo nostro. Deve imparare a giocare con noi». Al norvegese servirà ancora tempo, quando sarà pronto potrà dare il suo contributo solo in campionato, non in Europa, dove dimostrò il suo valore, rifilando tre gol alla Roma da attaccante del Bodo.

Solo due gol
Zaniolo era stato utilizzato da Mourinho da trequartista, a volte anche da seconda punta al fianco di Abraham. Ora viene meno un giocatore che, numeri alla mano, ha dato un contributo minimo in questa stagione: un gol in serie A, un gol e tre assist in Europa League. Abraham ha superato il periodo di flessione, è tornato ad essere un titolare inamovibile. Belotti deve ancora dimostrare il suo valore e meritare la conferma. Una delle pochissime certezze di Mourinho resta Dybala. L'argentino è uno degli artefici degli otto punti in più in classifica rispetto allo scorso campionato, anche se nelle ultime tre partite non è riuscito a incidere come in passato. Ma è lui che può fare la differenza, spingere la Roma verso la Champions e colmare le lacune che si sono create in attacco: la Joya può giocare da trequartista, da seconda punta, finanche da falso nueve. Il modulo scelto nelle ultime partite, con Dybala e Pellegrini dietro Abraham, sembra quello sul quale insisterà Mourinho nel prosieguo della stagione. Con Belotti e Solbakken (quando sarà pronto e solo in campionato) come alternative. In più il jolly El Shaarawy e l'acerbo Volpato.
di Guido D' Ubaldo
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Ven. 19 apr 2024 
Udinese-Roma, i giallorossi dicono no: comunicato della società sulla nuova data
Udinese-Roma, la proprietà giallorossa si fa sentire con un certo disappunto riguardo la collocazione del match di recupero con i friulani.
Roma Primavera, Guidi carica: "Non possiamo sbagliare!"
L'allenatore della Roma Primavera carica la squadra in vista del match con il Sassuolo. Vigilia importante per i giallorossi.
Udinese-Roma, ufficiale la data del recupero: quando si disputerà il match
Udinese-Roma, la Lega Serie A ha deciso la data del recupero. La partita er stata interrotta e sospesa per il malore a Ndicka.
Roma-Bayer, prezzi più bassi rispetto al Milan: l'iniziativa della società
Con l'apertura della vendita dei tagliandi per la semifinale di Europa League si nota una differenza nei costi che per questa partita risultano più economici
Roma, caccia al nuovo ds: spunta il nome di Bigon
Oltre a Modesto, Fontes e Burdisso ai candidati per ricoprire il ruolo di direttore sportivo del club giallorosso si aggiunge anche l'ex Napoli
Rosella Sensi esulta su Facebook: "Un'altra impresa della nostra Roma"
L'ex presidente della Roma fra il 2008 e il 2011 si è lasciata andare a un post di entusiasmo sul suo profilo Facebook
Roma-Bologna, con Lukaku out Abraham può tornare titolare
Dopo 10 mesi di assenza, l'inglese è pronto a riprendersi la maglia da titolare con un occhio agli Europei di giugno
La richiesta della Roma alla Lega: recupero con l'Udinese a maggio?
La Roma chiede di poter preparare al meglio la semifinale europea cercando di spostare Udinese-Roma a maggio e non al 25 aprile. Sotto esame anche la data scelta per Napoli-Roma
Roma in semifinale con il Bayer Leverkusen, Xabi Alonso: "Sarà una sfida difficile"
La Roma sfiderà in semifinale il Bayer Leverkusen, neo campione di Germania: le parole di Xabi Alonso, tecnico dei tedeschi
Calciomercato Roma, la voce su Chiesa in giallorosso infiamma i tifosi
Secondo Tuttosport il tecnico giallorosso apprezza molto l'ala bianconera che potrebbe partire in caso di arrivo alla Juve di Gudmundsson
Pioli: "Non siamo stati all'altezza della Roma"
Il Milan non è riuscito a raggiungere la semifinale di Europa League, eliminato...
Paredes: "Serata bellissima. Il rinnovo di De Rossi è una notizia fantastica per noi"
Le parole del centrocampista argentino dopo Roma-Milan
Svilar: "Esultanza Xabi Alonso? Si ricrederà quando ci vedrà"
Le parole del portierone giallorosso dopo la vittoria contro il Milan
UFFICIALE: l'Italia avrà 5 squadre nella prossima Champions League
Una notizia inseguita per tanti mesi e finalmente diventata realtà: l'Italia avrà...
El Shaarawy dopo Roma-Milan: "Ho eseguito gli ordini di Daniele. Abbiamo lottato per lui"
Le parole di uno degli uomini chiave del successo dei giallorossi
Il Bayer Leverkusen sarà l'avversario della Roma in semifinale: le date della doppia sfida in arrivo
I giallorossi sfideranno i freschi campioni di Germania in una doppia spettacolare semifinale
Rinnovo De Rossi: tutti i dettagli del contratto che verrà firmato dal tecnico
Dan e Ryan Friedkin hanno voluto dimostrare la loro piena fiducia nell’allenatore a poche ore dalla grande sfida di Europa League contro il Milan all'Olimpico
Roma-Milan, a fine match N'Dicka abbracciato da tutti in campo
L'immagine perfetta al culmine di una serata straordinaria per tutti i tifosi giallorossi
Roma-Milan, le pagelle dei giallorossi: Mancini domina, El Shaarawy incanta
Voti altissimi per giocatori e allenatore. Solo Celik penalizzato dall'espulsione del primo tempo
Roma-Milan, Celik: "Chiedo scusa per l'espulsione, orgoglioso dei miei compagni"
Zeki Celik ha chiesto scusa per l'espulsione rimediata contro il Milan ma al tempo stesso si è complimentato con i suoi compagni per la grande prestazione
Ansia per Lukaku, De Rossi: "Non so se potrà giocare contro il Bologna"
Daniele De Rossi ha parlato dell'infortunio capitato a Lukaku nel primo tempo: la sua presenza contro il Bologna è in forte dubbio
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>