RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 23 febbraio 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Zaniolo e la Roma, una favola finita male

Arrivato nel 2018 come promessa stella del calcio italiano, se ne va dopo 1.687 giorni con il rammarico di tutto quello che poteva essere e non è stato. Eroe di Conference, poi il supplizio tra rinnovo e malumori
Mercoledì 08 febbraio 2023
A Roma lascia un figlio, un gol in una finale storica e l'enorme rimpianto di tutto quello che poteva essere e non è stato. Niente di più. Nei suoi 1687 giorni da romanista Nicolò Zaniolo ha rappresentato tutto quello che nessuno, forse neppure lui, pensava potesse diventare: da promessa a stella del calcio italiano, da erede di Totti a bidone, da ragazzo baciato da una buona stella a talento sfortunato, da playboy a papà. In - neppure - cinque anni Nicolò è stato tutto questo. Di certo non è stato una bandiera della Roma, come pensava e sperava di poter diventare lo scorso 25 maggio quando, dopo aver segnato il gol che ha regalato la Conference League alla Roma, nella notte di Tirana, immaginava di ricevere subito una chiamata per il rinnovo del contratto. Non è successo e da quel momento Zaniolo ha avuto un solo pensiero in testa: quello di andar via.

Zaniolo, il grande inizio
Arrivato a Roma il 26 giugno 2018 per 4.5 milioni (più il 15% di futura rivendita all'Inter) nell'affare Nainggolan, ha varcato i cancelli di Trigoria con infinita emozione. La mamma appassionata di Totti, il papà che aveva giocato a Roma, Monchi (e Massara) che lo avevano voluto tanto, gli occhi della Nazionale già addosso: sembrava una favola. E per un po' è stato così. Il 19 settembre fa l'esordio al Bernabeu - se lo tatua, come tante altre cose nel corso degli anni -, una settimana più tardi gioca per la prima volta in Serie A contro il Frosinone, il 26 dicembre, nel Boxing Day, fa un regalo alla Roma e a se stesso segnando contro il Sassuolo il primo gol in Serie A. I romanisti lo amano, stravedono per lui e a febbraio, quando con una doppietta al Porto diventa il più giovane italiano a fare due gol in Champions, l'apoteosi è completa.

Roma, le luci della ribalta
Zaniolo diventa personaggio da copertina e, più di lui, a finire sotto i riflettori è la mamma, Francesca Costa: giovane (41 anni all'epoca), bella, capelli lunghi, tatuata, amante dei social. Giornali e siti impazziscono per lei, le Iene la seguono, si parla di Grande Fratello Vip e Nicolò non gradisce più di tanto. Nel frattempo lui si innamora: abita a casa di Totti, al Torrino, e conosce una ragazza del quartiere, Sara Scaperrotta, studentessa e, all'occorrenza, modella. Si tatua anche lei, dopo il Bernabeu, e la storia procede tra alti e bassi A mezzo stampa e social, chiaramente: dal loro amore, nell'estate 2021, nasce Tommaso. Inizialmente Nicolò non vuole saperne, lei porta avanti la gravidanza da sola, lui ammette: "Mi prenderò le mie responsabilità". Entrano in mezzo legali e genitori, i flirt con Chiara Nasti e Madalina Ghenea non aiutano, ma oggi i due ragazzi hanno un rapporto civile e il bambino è sereno. Solo questo conta.

Zaniolo, i due infortuni
Nel frattempo, in campo, la favola diventa incubo. Nel gennaio 2020, poco prima che cambiasse il mondo - suo e di tutti - Zaniolo si rompe il crociato contro la Juventus. E' il destro, lui si danna l'anima per rientrare, lo stop per il Covid lo aiuta a perdere poche partite, e quando rientra, a luglio, sembra tutto superato. E' un fuoco di paglia: con la Nazionale, a settembre, il secondo ko, all'altro ginocchio, è una mazzata devastante. Rivede il campo undici mesi dopo, la fatica per tornare al top è infinita e, in fondo, non ci riesce mai davvero. In azzurro, complice qualche atteggiamento non proprio impeccabile, non è un punto fermo, nella Roma neppure, le prestazioni sono altalenanti e i gol pochi. Del predestinato del calcio italiano sembra rimasto ben poco.

Zaniolo re di Roma
La notte di Tirana, però, lo ripaga di tutto. Quando torna a Roma, durante la parata al Colosseo, insieme a Mourinho è l'eroe dei tifosi. I romanisti lo amano infinitamente, i bambini stravedono per lui, le sue maglie sono sempre tra le più vendute e anche quei sorrisi ai cori su Zaccagni (ora nuovo compagno della ex Chiara Nasti) vengono abbonati con una pacca sulle spalle e una multa, che devolve in beneficenza. Sembra che la favola sia pronta per ripartire, ma non è così. E gli ultimi mesi sono un supplizio, tra il rinnovo che non si vede, le prestazioni non brillanti, i fi schi e la contestazione dei tifosi. Zaniolo lascia la Roma dopo 128 partite, 24 gol e un trofeo su cui è ben impressa la sua firma. Questo, almeno questo, non glielo può togliere nessuno. Tutto il resto, invece, è già archiviato.
di Chiara Zucchelli
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Zaniolo - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Lun. 13 feb 2023 
Mamma Zaniolo dopo l'intervista si sfoga su Instagram: ecco le sue parole
Francesca Costa torna sul divorzio tra il figlio e la Roma e dopo aver raccontato la verità della famiglia, ribadisce il concetto sui social, rivolgendosi a chi non crede alla sua versione
La mamma di Zaniolo e l'addio alla Roma: "Nicolò abbandonato, società scorretta. Tutta la verità"
Francesca Costa racconta le verità della famiglia Zaniolo: «Mio figlio non è un traditore, ha giocato anche con una spalla rotta. Il club voleva venderlo a giugno, lui si è sentito fuori dal progetto. Il Bournemouth non gli ha mai offerto 5 milioni»
 Dom. 12 feb 2023 
Zaniolo al Galatasaray, le commoventi parole della mamma Francesca su Instagram
Dopo aver chiuso l'avventura con la Roma, Nicolò è concentrato sulla sua nuova vita. Con la madre accanto
Roma, la formula qualità unica scelta possibile
Mourinho si affida ai giocatori migliori scherando una squadra offensiva
 Sab. 11 feb 2023 
MOURINHO: "Partita difficile, campo orribile. Non dirò nulla di negativo ai miei"
LECCE-ROMA 1-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Rispetto agli altri anni c'è un'altra mentalità. L'arbitro ha fatto il suo lavoro, ma manca il secondo giallo a Strefezza"
PINTO: "Zaniolo? Non possiamo lamentarci e trovare scuse. Mourinho leader riconosciuto da tutti"
LECCE-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA, TIAGO PINTO: "Zaniolo? Non possiamo lamentarci e trovare scuse"
Zaniolo valore dimezzato da Karsdorp a Vina quanti sprechi
Nei giorni in cui la Uefa comunica la lista delle società che hanno più debiti con...
Sergio Oliveira: "Zaniolo al Galatasaray, la scelta migliore, potrà lottare per lo scudetto"
Il centrocampista portoghese promuove la scelta dell'ex giallorosso di trasferirsi in Turchia.
 Ven. 10 feb 2023 
Sisma e polemiche: prima di sognare Zaniolo scopre la forza del dolore
Nicolò sceglie la 17 in onore di un tifoso e aiuta subito i terremotati, ma sui social Galatasaray è criticato per il costo dell'affare
Mourinho resta in silenzio e aspetta i Friedkin
Il tecnico giallorosso preferisce evitare le domande sulla conferenza di Pinto
Zaniolo, solo tre compagni gli hanno mandato un messaggio: ecco chi sono
I retroscena dell'addio "privato" alla Roma, dopo l'ufficialità del passaggio al Galatasaray: una prova dell'insofferenza nei suoi confronti dallo spogliatoio giallorosso
 Gio. 09 feb 2023 
Zaniolo in lista Uefa, il retroscena sul suo inserimento last minute
La Roma aveva lasciato fuori Nicolò, poi l'ha messo dentro per un motivo ben preciso
Zaniolo, prime parole da giocatore del Galatasaray. Sceglie il numero 17: il motivo che commuove
Nel post pubblicato sui profili del club turco l'ex Roma mostra il suo speciale nuovo numero di maglia e dedica un pensiero alla Turchia devastata dal terremoto: ecco cosa ha detto
Rosella Sensi a Zaniolo: le parole di fuoco dell'ex presidente
Una lettera social pubblicata su Instagram e indirizzata direttamente all'ex attaccante giallorosso: "Non hai capito il vero valore della Roma"
Meeting con la Uefa, la Roma vola a Nyon
Si tratta di una verifica periodica necessaria ad accertare il rispetto dei paletti sui conti imposti alla fine dell’estate. Presente Tiago Pinto
Roma, via al tour de force con le punte contate. Wijnaldum: "Ogni giorno mi sento più forte"
La partenza di Zaniolo lascia a Mourinho meno scelte davanti
Roma, amichevole estiva col Galatasaray: il ricavato sarà devoluto ai terremotati
Il passaggio di Nicolò Zaniolo al Galatasaray ha un risvolto utile per il sociale....
Calciomercato Roma, ecco l'attaccante che Tiago Pinto aveva in pugno per sostituire Zaniolo
il nome del giocatore che i giallorossi avrebbero preso se Nicolò fosse andato al Bournemouth
 Mer. 08 feb 2023 
Zaniolo saluta la Roma: "Eternamente grato". Ma il club non ricambia...
Nicolò ha postato un messaggio d'addio al club giallorosso: "Mi hai dato una chance che ho provato a cogliere con tutto me stesso, sudando per la maglia ogni volta che l’ho indossata". Solo un freddo comunicato da parte della società
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Zaniolo al Galatasaray
UFFICIALE: NICOLÒ ZANIOLO CEDUTO AL GALATASARAY
Calciomercato Roma, chi sono Akman e Demir: i due talenti opzionati del Galatasaray
Alla scoperta dei due talenti del Galatasaray opzionati dalla Roma: Efe Akman e Yusuf Demir
Zaniolo-Galatasaray, cifre e dettagli dell'accordo. Roma, opzionati Demir e Akman
Cifre e dettagli del trasferimento di Zaniolo al Galatasaray: la Roma opziona anche due giovani talenti turchi
TIAGO PINTO: "Zyech? Ci abbiamo parlato ma avremmo preso un altro..."
A Trigoria torna a parlare, in conferenza stampa, il general manager dell'area sportiva...
PINTO:"Zaniolo al Galatasaray non è male per nessuno. Vina e Shomurodov sono una mia responsabilità"
TIAGO PINTO: "Mourinho crede nel progetto, su Zaniolo potevamo incassare di più ma era difficile fare meglio. Se Zaniolo avesse accettato il Bournemouth, avremmo preso un altro giocatore"
Tanta neve, nessuna presentazione: il primo giorno di Zaniolo in Turchia
Nicolò a Istanbul per le visite mediche, per lui nessun evento pubblico in segno di lutto per il terremoto. Ultimi dettagli per l'accordo con la Roma: 20 milioni più bonus, per il giocatore clausola risolutoria da 35 milioni
Mourinho resta senza punte: l'organico della Roma sempre più corto
Via Zaniolo e Shomurodov, Solbakken non è pronto e non può giocare in Europa. Dybala e il ritrovato Abraham sono le certezze
La rabbia dei tifosi in Turchia: "I soldi di Zaniolo devono darli ai terremotati"...
Nicolò è arrivato in Turchia, ma la sua avventura inizia già con qualche polemica. Su Twitter in tanti hanno criticato l'acquisto dopo quanto successo in questi giorni
Tensione Mourinho: attriti tra la società e lo Special One
"Un abbraccio a tutti, me ne vado". Sono state queste le ultime parole da giocatore...
 Mar. 07 feb 2023 
Zaniolo è in Turchia: il benvenuto del Galatasaray e il beffardo messaggio di Nicolò a Mou
L'attaccante è arrivato a Istanbul in serata: si attende l'ufficialità dell'accordo. Intanto l'ormai ex giallorosso posta una foto in cui "fa il verso" al tecnico
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>