facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 3 febbraio 2023
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Sprofondo Milan, il mercato chiama: accelerata per Zaniolo

Il gennaio orribile dei rossoneri induce alla riflessione club e dirigenza: davanti serve aumentare la qualità, il Diavolo prepara l'affondo per il romanista
Mercoledì 25 gennaio 2023
Paolo Maldini e Frederic Massara sono rimasti entrambi sul vago, ma la (netta) sensazione è che da qui al 31 gennaio si preannunciano giorni caldi sul mercato per il Milan. Al netto delle dichiarazioni di circostanza che peraltro, oltre a essere doverose, non rappresentano una reale chiusura all'ipotesi di rinforzi dell'ultimo momento. Dice il d.t.: "Non ci sposteremo dalle nostre idee degli ultimi anni. Non vi aspettate acquisti tipo squadre inglesi o alcune squadre italiane. Non siamo il Milan degli Anni 90 che prende campioni già fatti, noi abbiamo necessità di una strategia che ci ha portato a sanare i conti, e da qui non ci scosteremo". Tutto chiaro, la filosofia è nota, ma sono parole diverse rispetto al prepartita di Milan-Torino di due settimane fa: "Nel mercato invernale non faremo praticamente niente". Stavolta si rimarca la politica aziendale, non c'è la negazione di eventuali operazioni che possano rientrare nei parametri. Lo stesso ragionamento si può fare per ciò che aveva detto il d.s. Massara prima del match dell'Olimpico: "Non abbiamo esigenze particolari, poi vedremo se ci saranno opportunità da qui alla fine, anche se sarà difficile".

OPPORTUNITÀ — Il nome che aleggia drasticamente da qualche ora, e che ovviamente era stato il pretesto per le domande di mercato ai due dirigenti, è quello di Zaniolo. E adesso che il Milan ha messo in fila la seconda figuraccia, nell'ambito di un filotto da cinque partite senza sorrisi, il mercato acquista per forza di cose un rilievo primario. Se da un lato Pioli dovrà restituire identità, gioco e coraggio ai suoi giocatori, dall'altro è lecito che club e dirigenza si interroghino sull'opportunità di rinforzarsi subito a gennaio. Perché qui non si tratta più di provare a restare agganciati al Napoli, volato via a più 12, bensì di difendere con le unghie e con i denti la qualificazione alla prossima Champions. Senza l'iscrizione al torneo più pregiato, allora sì che a Casa Milan si sprofonderebbe nel dramma più cupo. Un dramma finanziario. Spendere ora per fare cassa a fine maggio, verrebbe da dire con uno slogan. Ovvero rinforzarsi per non correre rischi di ritrovarsi a fine campionato oltre il quarto posto.

APERTURA — Zaniolo, nella fattispecie, avrebbe un costo elevato per essere gennaio, ma non un costo elevato in assoluto considerando la proporzione fra investimento e qualità. Quanto meno per ciò che intenderebbe spendere il Milan. Ovvero non oltre i 25 milioni, con diritto di riscatto legato alla qualificazione in Champions. Una formula che per i parametri di RedBird - ovvero gli stessi che aveva Elliott - è già da considerare una grande apertura per essere il mercato invernale. La Roma peraltro non ci sente, né sulla cifra né sul diritto che vorrebbe trasformare in obbligo. Il rischio di ritrovarsi col cerino in mano a giugno però potrebbe anche indurre a più miti consigli il club giallorosso entro la fine del mese. Nel mentre, il Milan proverà probabilmente ad accelerare anche perché l'arrivo di un talento come Zaniolo potrebbe avere un effetto scossa. Per il gruppo ma anche in termini pratici, là davanti in quei territori sulla destra dove Messias e Saelemaekers si esibiscono con fortune alterne. Una porzione di campo dove occorre alzare il livello di qualità. Tant'è vero che sul radar rossonero è rimasto a lungo Ziyech, guarda caso adesso nel mirino della Roma stessa in caso di addio con Zaniolo.
di Marco Pasotto
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 02 feb 2023 
Roma, dalla lista Uefa al pensiero dei Friedkin sulla lettera di Zaniolo: tutte le novità
Giornata intensa a Trigoria: Nicolò tornerà ad allenarsi domani, ma nel frattempo la proprietà ha preso atto delle sue parole
🌿 BEAUTYLEI | Siero Bio Rimpolpante | Contorno Occhi Labbra | Luppolo e acido ialuronico
siero viso antirughe acido ialuronico viso 406-0587255-5896318 https://www.facebook.com/marketplace/item/1620707301714693...
Lista Uefa: depositata entro mezzanotte e resa nota domani. Zaniolo in dubbio
Depositata entro mezzanotte, Zaniolo in dubbio
Calciomercato Roma, martedì sondaggio del Galatasaray per Zaniolo
Rimasto a Roma dopo la chiusura ufficiale del calciomercato, su Nicolò Zaniolo c'è...
Mourinho e Osimhen: due premi speciali per loro. Ecco cosa hanno vinto
L’Associazione della Stampa Estera ha votato i migliori atleti del 2022, riconoscimenti per l'attaccante nigeriano del Napoli capolista e per lo Special One della Roma
La lunga attesa di Zaniolo: in serata la decisione del club sul futuro
Oggi sarà una giornata importante per capire cosa succederà all'attaccante della Roma dopo i problemi delle ultime settimane
NAINGGOLAN alla Spal: "Con De Rossi abbiamo condiviso tanto. A lui piace il gioco di Spalletti"
Nella conferenza stampa di presentazione alla Spal, il ninja ex Roma, Radja Nainggolan,...
CALCIOMERCATO, dalla Polonia: la Roma pensa al riscatto di Majchrzak
Secondo quanto riporta TVP Sport, emittente televisiva polacca, la Roma sta...
Lotito: "Vogliamo fare lo stadio, ma siamo prigionieri del Comune. La Lazio con mio figlio è..."
Le parole del presidente della Lazio sulla questione Flaminio e non solo: "Il progetto? Non lo presento... La Lazio con mio figlio è in buone mani"
Contro l'Empoli primi minuti per Wijnaldum
Mourinho vuole cancellare i fischi di ieri allo stadio Olimpico dopo il passo falso...
Pellegrini, la stella non brilla più: zero gol su azione in campionato, ancora critiche
Su radio e social si moltiplicano le critiche al capitano che in serie A segna meno di tanti suoi colleghi centrocampisti
L'agente di Shomurodov attacca la Roma: "Si aspettava un trattamento diverso, ci siamo stufati"
Le parole del procuratore del calciatore uzbeko dopo l'approdo allo Spezia che parla anche di Napoli: "Grazie agli azzurri, all'estero, si ha una concezione diversa del calcio italiano"
Roma, squadra sotto processo: Dybala a rischio infortunio, le riserve non valgono la Cremonese
«Se gioca titolare Dybala e poi sta fuori un mese, siamo felici di passare il turno...
Zaniolo, la rabbia dei tifosi: "In tribuna fino a giugno". E Nicolò ora è atteso a Trigoria
La lettera aperta del giocatore si è rivelata un boomerang. Su radio e social i sostenitori giallorossi sono andati all'attacco: "Meglio che tornino Florenzi e Gerson". Nicolò è atteso nelle prossime ore, ma starà lontano dalla squadra
Designazioni Arbitrali 21ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 21ª GIORNATA
Roma-Empoli - Le Probabili Formazioni
21ªGiornata di Serie A
Dettaglio della lettera di Zaniolo che non è piaciuto alla Roma: Dan Friedkin furioso per un motivo
Il messaggio del calciatore ha lasciato perplessa la dirigenza che ora medita come muoversi: cosa succederà adesso
Dal gol della Conference agli stracci in appena 8 mesi
Chi ha sbagliato? Stavolta neppure la contagiosa simpatia dell'indimenticabile Boskov,...
Roma, alla sagra dell'errore
Tutto il buono di Napoli a Napoli è rimasto. Tre giorni dopo, contro la Cremonese...
Roma-Cremonese 1-2, Le Pagelle dei Quotidiani
COPPA ITALIA - QUARTI DI FINALE
PELLEGRINI: "C'è tanta delusione. I problemi fisici? Mi prendo le mie responsabilità"
COPPA ITALIA, ROMA-CREMONESE 1-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA PELLEGRINI A SKY SPORT...
 Mer. 01 feb 2023 
MOURINHO: "Paghiamo un primo tempo orribile. La squadra fa fatica a fare tante partite e a ruotare"
COPPA ITALIA, ROMA-CREMONESE 1-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Abbiamo sbagliato tutti. Non commento la lettera di Zaniolo"
Clamorosa Cremonese, dopo il Napoli elimina una Roma mai così brutta
I lombardi passano all'Olimpico con il rigore di Dessers e l'autogol di Celik e conquistano una semifinale (contro la Fiorentina) che mancava dal 1987. La rimonta giallorossa si ferma al gol di Belotti nel recupero
Roma-Cremonese 1-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Disastri Kumbulla e Celik, Belotti la riapre ma quando è troppo tardi
Wijnaldum ritrova Felix: il gesto che commuove nel riscaldamento
I due si sono rivisti sull'erba dell'Olimpico prima della partita tra Roma e Cremonese. Durante uno scontro a Trigoria l'olandese si era infortunato
Caso Zaniolo, striscione in Curva Sud: ecco il testo
Nel settore riservato ai Fedayn è comparso un messaggio: Nicolò non è nominato, ma il riferimento è evidente
ROMA-CREMONESE, Wijnaldum in panchina. Prima convocazione per Llorente e Brian Silva
La Roma è pronta ad affrontare la Cremonese questa sera alle ore 21 nel match valido...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>