RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 1 marzo 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Zaniolo e il retroscena sulla rottura con la Roma: ecco cosa non perdona al club

Quest'anno 2 gol e poche giocate: cosa è cambiato nel rapporto tra il calciatore e la società
Sabato 21 gennaio 2023
Oltre il contratto c'è di più. Nicolò Zaniolo andrà via non solo perché la Roma, prima con Fienga e Petrachi e adesso con Tiago Pinto, non gli ha rinnovato, e non gli rinnova, il contratto. I dirigenti non volevano, e non vogliono, dare al ragazzo uno stipendio superiore ai 4 milioni quando il campo dice altro. E chi gestisce il giocatore sa benissimo che le radici del malessere di Nicolò sono più profonde. Lo sanno anche i tifosi, che hanno amato questo calciatore, tanto bravo quanto sfortunato, fin dal primo giorno. Ma adesso sono stanchi.



Mille giorni di Nico e la Roma
Perché lo strappo di ieri arriva al culmine di tre anni - tanti ne sono passati dal primo infortunio al crociato del 12 gennaio 2020 - in cui Nicolò è sempre stato supportato. E anche sopportato quando, con il ritorno in campo che sembrava un miraggio, faceva parlare di sé solo per le vicissitudini extra-calcio. Che, va ricordato, nascevano tutte dai suoi profili social in cui raccontava ogni cosa. Adesso su Instagram riga dritto come un soldatino, anche se ieri ha disattivato i commenti per i troppi commenti negativi, ma il malessere si è spostato. Dai social alla vita vera. Quella stessa vita che, in questi tre anni, gli ha regalato un figlio, Tommaso, nato a luglio del 2021: la gravidanza non è stata facile, Nicolò si è lasciato con la fidanzata Sara e ha ammesso che all'inizio il bambino non era nei piani: «Ma mi assumerò le mie responsabilità di padre». Lo ha detto, lo ha fatto. E ieri, nel pomeriggio più difficile degli ultimi mesi, Tommaso era con lui. A tirargli su un morale che è a terra. Perché Zaniolo sapeva perfettamente che la scelta di tirarsi fuori dai convocati per la partita contro lo Spezia avrebbe scatenato una bufera. Ma ha scelto comunque di forzare la mano. Come già (in parte) accaduto contro la Fiorentina quando era rimasto a casa dopo non essersi allenato a Trigoria per una febbre. In quel momento sia sua mamma sia sua sorella avevano pubblicato delle storie Instagram di supporto, come poi ha fatto qualche giorno dopo il suo migliore amico: strano, per una banale influenza. Evidentemente c'era altro. C'è sempre stato altro.

Il suo malessere
In questi anni c'è stato un ragazzo che si è operato due volte alle ginocchia, ha avuto in due occasioni il Covid, si è sentito bacchettato da allenatori, dirigenti e bandiere e non si è mai sentito un top player. Non per se stesso, ma per gli altri. La società che, mediaticamente, secondo lui puntava su altri giocatori, anche se poi in realtà gli venivano sempre organizzate interviste anche con testate internazionali. E poi il ruolo in campo mai così chiaro, la scelta di non essere considerato il leader della squadra dopo il gol di Tirana, gli scatti nervosi, le parole di Pinto che lo avevano gelato: «Non posso garantire che Zaniolo resterà». Poco importa che fossero frasi di facciata, le classiche da mercato: Nicolò voleva che la Roma lo blindasse. E la Roma non lo ha blindato.

I numeri
Anche perché i numeri non lo hanno aiutato: nella passata stagione 8 gol e 9 assist in 42 presenze. Solo due reti in Serie A e qualche panchina poco gradita. Quella nel derby di marzo, vinto, su tutte. Quest'anno la situazione non è cambiata: solamente due gol tra campionato ed Europa League. Tanto nervosismo (non segna in casa in campionato dal 2019) e poche giocate da top player. Zaniolo è il giocatore della Roma che tenta più volte il dribbling, ma la percentuale è tra le più basse della rosa (23.7 %). Il dato che tende ad aumentare è quello dei cartellini gialli e rossi e anche se tutti a Trigoria, a partire da Mourinho, pensano che gli arbitri dovrebbero tutelarlo di più, lui a volte è apparso troppo nervoso. Non a caso il club aveva pensato di mettergli accanto un mental coach: proposta rispedita al mittente. Come le sue di un contratto da top player, la cartina di tornasole buona a coprire tutto quello che, in questi 1.104 giorni, lo ha davvero allontanato dalla Roma.
di Chiara Zucchelli
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Convocati - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 23 lug 2023 
Mourinho fa i compiti a casa: la Roma è sbarcata in Algarve
L'aria di casa sua è decisamente più fresca, più ventilata. E José Mourinho, abbandonata...
 Sab. 22 lug 2023 
La Roma parte per il Portogallo: i convocati di Mourinho e le amichevoli
Lo Special One ha stilato la lista dei giocatori che parteciperanno al ritiro in Algarve: ecco chi ha escluso
 Lun. 10 lug 2023 
Mourinho svela la lista dei convocati della Roma: ci sono delle sorprese
In attesa dei nazionali, il portoghese non arriva a 11 titolari. E sugli infortunati...
 Sab. 17 giu 2023 
N'Dicka preferisce la Roma: fuori dai convocati della Costa d'Avorio
Il difensore oggi pomeriggio non scenderà in campo con la sua nuova nazionale
 Mar. 13 giu 2023 
USA, Reynolds tra i convocati per la Gold Cup di luglio
BJ Callaghan, CT ad interim della nazionale di calcio degli Stati Uniti, ha diramato...
 Sab. 27 mag 2023 
Roma, è baby boom con Mourinho: l'ultimo arrivato è Pagano
Dybala, Pellegrini e altri big fuori dalla lista dei convocati, il tecnico punta sui più giovani
 Ven. 26 mag 2023 
 Mer. 24 mag 2023 
Abraham e Smalling esclusi dai convocati dell'Inghilterra
Il ct Southgate non ha chiamato i due giallorossi per le gare di qualificazione ai prossimi Europei: ecco chi c'è al loro posto
 Lun. 22 mag 2023 
MONDIALI UNDER 20 - L'Italia di Nunziata parte bene: batte il Brasile 3-2
Buona la prima per l'Italia del Ct Nunziata al Mondiale U20. Gli azzurrini dominano...
 Mer. 17 mag 2023 
Roma, l'allenamento verso il Bayer: Smalling, Dybala e Celik in gruppo
Buone notizie per José Mourinho alla vigilia della semifinale di ritorno di Europa League che mette in palio la finale
 Mar. 16 mag 2023 
Mondiali giovanili: convocati 7 romanisti
I giovani della Roma corrono verso il successo. Il settore giovanile coordinato...
 Lun. 15 mag 2023 
Totti sfida Sinner a Padel: che show agli internazionali!
L'evento è stato organizzato per lanciare il Bnl Italy Major Premier Padel, il primo torneo combined nella storia del circuito nato l'anno scorso e sostenuto dalla Professional Padel Association (PPA) e dal Qatar Sports Investments (QSI)
 Sab. 13 mag 2023 
Mou punta tutto sulla Coppa: a Bologna senza Dybala e Rui Patricio
Ampio turnover in vista del ritorno di Europa League giovedì a Leverkusen. L’argentino e il portoghese non sono stati convocati, in Emilia con 6 giocatori della Primavera
Roma in partenza per Bologna: out Dybala, Rui Patricio e gli infortunati. C'è Wijnaldum
La squadra è partita da Fiumicino senza alcuni giocatori della prima squadra
 Gio. 11 mag 2023 
Roma, come sta Dybala: la Joya vuole giocare, ma...
L'argentino ha dato l'ok: pronto a scendere in campo contro il Bayer Leverkusen. La caviglia però non è ancora guarita del tutto, questa mattina il test
 Gio. 27 apr 2023 
Le condizioni di Dybala: il piano per tornare al top
Almeno quattro ore di fisioterapia al giorno per esserci, ma niente rischi
 Mer. 29 mar 2023 
Ct Mancini: "Zaniolo e Zaccagni non convocati? Motivi validi"
E su Retegui: 'Sarei più felice se trovassi attaccanti in Italia'
 Dom. 26 mar 2023 
Roma, Mourinho ha fretta di capire: tutti i nodi da sciogliere per il futuro
Dagli scenari legati alla classifica e all’Europa League fino al mercato e ai contratti di José e Tiago Pinto: la proprietà adesso deve decidere
Pellegrini fuori dai convocati di Malta-Italia: ecco il motivo
Il capitano della Roma non è stato chiamato da Mancini per la seconda partita delle qualificazioni al prossimo Europeo
 Gio. 23 mar 2023 
ITALIA, i numeri di maglia con Inghilterra e Malta: la 10 a Pellegrini, Cristante con la 16
In scena la Nazionale di Roberto Mancini nelle sfide di qualificazione ad Euro 2024:...
 Mer. 22 mar 2023 
MOURINHO concede un po' di riposo: si torna a Trigoria il 28 marzo alle 11
Dopo aver scelto di far allenare i suoi ragazzi subito dopo la sconfitta nel derby,...
U19, Germania-Italia 2-3: Faticanti capitano, doppietta per Pisilli. In campo anche Missori
In scena l'Italia Under 19, che tra i convocati vede anche i tre giallorossi Faticanti,...
 Mar. 21 mar 2023 
 Dom. 19 mar 2023 
DERBY, Lazio-Roma, i convocati di Sarri: ci sono Immobile e Provedel
Maurizio Sarri ha diramato la lista dei convocati per Lazio-Roma. Nella lista ci...
 Ven. 17 mar 2023 
Italia, i convocati di Mancini per Inghilterra e Malta
Il ct azzurro ha stilato l'elenco dei calciatori per le prime gare di qualificazione ad Euro2024.
 Gio. 16 mar 2023 
EUROPA LEAGUE - Real Sociedad-Roma: Matic out per un'indisposizione
Nemanja Matic non sarà a disposizione di José Mourinho per Real Sociedad-Roma, match...
 Mer. 08 mar 2023 
MANCINI: "Senza Vialli sentiremo un vuoto. A Zaniolo ho detto di andare in Turchia. Pellegrini..."
"Pellegrini patisce degli infortuni che condizionano il suo rendimento"
La versione di Serra non convince: quali saranno le decisioni su Mourinho
La reazione del portoghese all’offesa del fischietto di Torino: «Tu non puoi parlare con me di educazione. E neanche di rispetto». Per la prima volta dopo Calciopoli la Procura potrebbe deferire un arbitro
 Mar. 07 mar 2023 
Ibanez mostra i segni del fallo di Fagioli: le immagini fanno impressione
Nonostante la ferita al piede il difensore della Roma (squalificato in Europa League) è rimasto in campo fino alla fine del match vinto contro la Juve, scherzando poi sui social: "3 punti+6=9"
 Ven. 03 mar 2023 
L'Argentina riparte con Dybala, Ibanez si riprende il Brasile
La Joya della Roma tra i sette 'italiani' convocati da Scaloni per il doppio test contro Panama e Curacao che attende i campioni del mondo, mentre il difensore giallorosso torna a far parte della Seleçao
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>