facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 3 febbraio 2023
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Tahirovic, lo Special ha il suo Xhaka de' noantri

Sabato 26 novembre 2022
Lo sanno tutti, ma ripeterlo non è peccato. Mourinho, appena sbarcato nella Capitale, ha chiesto il regista che nella rosa giallorossa è assente da sei anni, da quando salutò il maliano Seydou Keita. Daniele De Rossi - non si offenda - è stato solo adattato in quel ruolo. Josè, consapevole della priorità, è subito andato oltre. E ha chiamato Granit Xhaka che, con il sì al trasferimento, è diventato l'obiettivo/ tormentone della Roma nell'estate 2021. Senza happy end, però. Lo svizzero è rimasto all'Arsenal: niente accordo con il club inglese. A parte l'eccezione Abraham, come ha ricordato Mou due giorni fa dal Giappone, la società giallorossa del resto «non ha la forza di acquistare giocatori in Premier League». In attesa di Wijnaldun, jolly per il centrocampo, e del vento favorevole, Mourinho potrebbe comunque avere individuato il play ideale per la sua squadra che spesso palleggia a vuoto e quindi diventa sterile: è il diciannovenne Benjamin Tahirovic, svedese di origini bosniache. Battezziamolo Xhaka de ‘noantri. Perché si muove proprio come lo svizzero - che però è mancino - sia quando deve schermare la difesa sia quando si va ad alzarsi da rifinitore. Chi l'ha visto in campo contro il Nagoya, avrà preso atto della personalità e dell'efficacia di questo giovane regista. E soprattutto della sintonia che ha già con Nemanja Matic, il giocatore più esperto del gruppo. Beniamino sì e di Mou. «Il bambino è molto, molto bravo». Josè lo ha definitivamente promosso dopo averlo fatto debuttare nell'ultima domenica di campionato per arrivare almeno al pari contro il Torino all'Olimpico. Da tempo se lo coccola in allenamento, anche se Tahirovic lo fece arrabbiare in estate quando scappò in Svezia - e senza avvisare nessuno - per non essere stato avanzato in prima squadra. Oggi c'è da dire soltanto: meno male che è tornato, chiedendo scusa e pagando la multa. la Roma, impotente sul mercato, se lo deve tenere stretto. Un dato ha colpito nei suoi 21 minuti contro i granata di Juric: il 100% nei passaggi riusciti. 13 su 13. il piede - destro - è quello giusto. E gli ha fatto fare il primo passo verso la maglia da titolare. Chissà, magari avrebbe potuto anche cominciare prima l'avventura. Mourinho, contro il Nagoya, lo ha schierato da mezzala sinistra nel 3-5-2 e accanto al maestro Matic. Non gli ha dunque affidato la regia. Ma il bambino, quando è servito, ha recitato da play, pure offensivo. E la chance migliore - traversa di Ibanez - è sbocciata da una sua finalizzazione. I suoi 191 centimetri sono fatti su misura per lo Special One. Non è veloce. Ma - senza esagerare, basta chiedere all'allenatore - non lo era nemmeno Thiago Motta che fu protagonista del Triplete. E non lo è nemmeno Xhaka. Con loro corre la palla. Fateje largo, insomma.
di Ugo Trani
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 02 feb 2023 
Roma, dalla lista Uefa al pensiero dei Friedkin sulla lettera di Zaniolo: tutte le novità
Giornata intensa a Trigoria: Nicolò tornerà ad allenarsi domani, ma nel frattempo la proprietà ha preso atto delle sue parole
🌿 BEAUTYLEI | Siero Bio Rimpolpante | Contorno Occhi Labbra | Luppolo e acido ialuronico
siero viso antirughe acido ialuronico viso 406-0587255-5896318 https://www.facebook.com/marketplace/item/1620707301714693...
Lista Uefa: depositata entro mezzanotte e resa nota domani. Zaniolo in dubbio
Depositata entro mezzanotte, Zaniolo in dubbio
Calciomercato Roma, martedì sondaggio del Galatasaray per Zaniolo
Rimasto a Roma dopo la chiusura ufficiale del calciomercato, su Nicolò Zaniolo c'è...
Mourinho e Osimhen: due premi speciali per loro. Ecco cosa hanno vinto
L’Associazione della Stampa Estera ha votato i migliori atleti del 2022, riconoscimenti per l'attaccante nigeriano del Napoli capolista e per lo Special One della Roma
La lunga attesa di Zaniolo: in serata la decisione del club sul futuro
Oggi sarà una giornata importante per capire cosa succederà all'attaccante della Roma dopo i problemi delle ultime settimane
NAINGGOLAN alla Spal: "Con De Rossi abbiamo condiviso tanto. A lui piace il gioco di Spalletti"
Nella conferenza stampa di presentazione alla Spal, il ninja ex Roma, Radja Nainggolan,...
CALCIOMERCATO, dalla Polonia: la Roma pensa al riscatto di Majchrzak
Secondo quanto riporta TVP Sport, emittente televisiva polacca, la Roma sta...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>