facebook twitter Feed RSS
Martedì - 31 gennaio 2023
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Roma-Lazio 0-1, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Topica incredibile di Ibanez, Abraham non incide ma non è l'unico
Domenica 06 novembre 2022
Rui Patricio 6 - Quasi inoperoso fino alla mezz'ora, quando vede Ibanez aprire la strada verso la porta a Felipe Anderson. Poco impegnato per il resto, si fa notare per il duello western con Radu.

Mancini 6 - Aggressivo come da consuetudine, è ammonito quasi a inizio match per un intervento in ritardo su Zaccagni, che gli stava andando via. Nel duello tiene, Mou decide di non rischiare e lo toglie all'intervallo. Dal 45' Celik 5,5 - Ha tutto il secondo tempo per provare a lasciare il segno e far cambiare passo alla fascia destra, non riesce nel suo intento.



Smalling 6 - Il più sicuro tra i tre difensori messi in campo da Mourinho e anche il più pericoloso quando c'è da attentare alla porta altrui. È suo, difatti, l'unico vero tiro del secondo tempo.

Ibanez 4 - Quando sente aria di derby le opzioni sono due: o interpreta il ruolo del muro, o commette almeno una topica che ha dell'incredibile. Per sfortuna di Mourinho questa volta prevale la seconda.

Karsdorp 5,5 - Comincia dovendo cavalcare tutta la fascia, senza farsi però notare troppo. Forse paga delle incomprensioni tattiche quando entra Celik, terzino come lui, sta di fatto che si nota pochino. Dal 63' El Shaarawy 5,5 - Dovrebbe aggiungere frizzantezza ed imprevedibilità alla Roma, ma le idee rimangono perlopiù sulla carta e non trovano reale applicazione.

Camara 6 - Comincia con il piglio giusto e la gamba sbarazzina, generando situazioni pericolose grazie a recuperi vigorosi. Manca semmai un po' di qualità nella rifinitura, ma non è il suo mestiere. Dal 73' Matic 6 - Prova persino a tuffarsi in avanti per far fruttare la sua stazza sui palloni alti. Non porta frutti, ma ha tentato.

Cristante 6 - Prestazione nel complesso ordinata, non aggiunge granché alla manovra della squadra. Non è però neanche lui l'uomo deputato a dare quella brillantezza di cui avrebbe bisogno adesso la Roma.

Zalewski 5,5 - Riportato sul lato in cui ha conquistato la prima squadra, è seguito con particolare attenzione da Lazzari, non ha mai sufficiente respiro. Spinge meno di quanto vorrebbe e ci si aspetti. Dal 73' Belotti 5,5 - Poco tempo per incidere, ma il suo ingresso in campo non modifica granché le cose, portando poco peso aggiuntivo.

Pellegrini 6 - Come spesso gli succede, è lui a dover accendere la luce, l'addetto alla distribuzione del fosforo nella fase d'attacco. Sufficiente finché non deve uscire in anticipo per un infortunio. Dal 53' Volpato 5,5 - Ingiusto prendersela con un 2003 buttato nella mischia nel momento più difficile, ma non riesce ad elevare la qualità offensiva dei suoi.

Zaniolo 5,5 - Tra i giallorossi è quello che nel primo tempo va più vicino al gol. Anche grazie a una deviazione, ma se non ci fosse la traversa avrebbe fatto esultare tutti. Assente invece nella ripresa.

Abraham 5 - Primo della partita a calciare verso la porta, ma con un destro che è poco più di un passaggio per Provedel. Potrebbe sembrare avvisaglia per una serata da protagonista, invece non sarà così.

Jose Mourinho 5,5 - La sua squadra cerca di incanalare l'energia positiva data dal meraviglioso scenario dell'Olimpico e parte forte, ma è condannata da una topica di Ibanez allo svantaggio. La traversa impedisce l'immediato pareggio, ma sulla lunga distanza, nonostante provi ad incidere tramite i cambi, è la sterilità offensiva a costare la sconfitta finale alla Roma.

di Dimitri Conti

*** *** ***


Rui Patricio 6,5: risponde presente nell'unica parata che deve compiere, nella ripresa. Incolpevole sul gol.

Mancini 5,5: l'ammonizione presa nei primi minuti lo condiziona. Mourinho lo toglie all'intervallo, temendo un doppio giallo nel confronto contro Zaccagni. Dal 46' Celik 5: non riesce a mettere un cross buono al centro dell'area.

Smalling 6: argina Felipe Anderson più che può. Ovviamente, non era pronto a marcarlo in occasione dell'errore di Ibanez.

Ibanez 4: macchia la sua partita con l'errore decisivo che indirizza il derby. Ora dovrà reagire.

Karsdorp 5,5: dopo un buon inizio, si appiattisce molto e non crea pericoli alla difesa avversaria. Dal 63' El Shaarawy 5: sembra potersi rendere pericoloso ma combina ben poco.

Cristante 5: diversi errori ma bisogna ammettere che il poco movimento senza palla dei compagni non lo aiuta.

Camara 5,5: partita appena sotto la sufficienza per il centrocampista giallorosso, apparso non brillante come in altre occasioni. Dal 73' Matic SV

Zalewski 5,5: inizia sulla fascia sinistra e gioca bene nella prima parte di gara. Poi anche lui sbatte contro il muro avversario. Dal 73' Belotti SV

Zaniolo 5,5: come impegno, è come al solito da 10 in pagella. Pecca però per le numerose scelte di gioco sbagliate, che sporcano la sua prestazione.

Pellegrini 5,5: tra i migliori in campo nella primissima fase della gara. Poi cala e sbaglia qualche pallone non da lui, probabilmente anche a causa del problema al flessore, che lo costringe ad alzare bandiera bianca. Dal 53' Volpato 5,5: ci prova ma nemmeno lui riesce a trovare la giocata decisiva.

Abraham 5: annega anche lui nel nulla prodotto dalla squadra.

Mourinho 5: subisce poco ma ha colpa di creare ancora meno. A differenza di altre volte, non riesce nemmeno a far reagire la squadra dopo il gol preso. I cambi non riescono a smuovere una squadra stanca.

di Alessandro Carducci

*** *** ***


Le pagelle della Lazio - Felipe Anderson non fa rimpiangere Immobile, difesa d'acciaio

Provedel 6 - Nella prima frazione di gioco viene salvato in un'occasione dalla traversa su tiro di Zaniolo, ma per il resto si fa vedere con qualche buona uscita. Si ripete in questo senso nella ripresa.

Lazzari 6 - Molto attento a contenere Zalewski che spinge con frequenza dalla sua parte, piuttosto che a proporsi sulla destra. Tiene duro nonostante un dolore alla spalla, almeno fino a metà ripresa. Dal 68' Hysaj 6 - Sostituisce il compagno in modo diligente, contenendo dalla sua aprte nel finale del match.

Casale 7 - Insieme a Romagnoli, forma una coppia centrale estremamente solida e che limita molto la pericolosità offensiva della Roma.

Romagnoli 7 - Gioca il suo primo derby e non si fa tradire dall'emozione, risultando letteralmente monumentale nel momento in cui qualche avversario giallorosso si fa vedere in area.

Marusic 6 - Lascia il predominio della fascia sinistra a Zaccagni, pensando per lo più a contrapporsi a Karsdorp quando si propone nella sua zona.

Vecino 6 - Non fa mancare il suo dinamismo nella zona nevralgica del campo, facendosi notare anche in area avversaria con alcuni dei suoi classici inserimenti senza palla.

Cataldi 6,5 - Gioca il derby da capitano, dando il suo contributo davanti alla difesa per quelle che sono le sue caratteristiche. Decisamente meglio, infatti, in fase d'interdizione che nella costruzione.

Luis Alberto 6 - Dovrebbe guidare il centrocampo laziale soprattutto vista l'assenza di Milinkovic-Savic, ma nella prima frazione di gioco rimane abbastanza nell'ombra. Dal 70' Basic 6 - In un'ultima parte di match in cui la Lazio deve pensare quasi solo a difendere, fa comodo un elemento più fresco in mezzo al campo.

Pedro 7 - Il più intraprendente dell'attacco laziale, partendo da destra per poi accentrarsi e provare il rito o servire i compagni. Da un suo recupero palla nell'area romanista, arriva lo 0-1 di Felipe Anderson. Dal 68' Cancellieri 6 - Conferisce maggiore freschezza all'attacco laziale, con un paio di spunti offensivi.

Felipe Anderson 7,5 - Ha il compito più difficile, ovvero di sostituire Immobile. Non fa però schiacciare da questo peso, segnando nel primo tempo il gol della vittoria su suggerimento di Pedro e sfiorando la doppietta nella ripresa.

Zaccagni 6,5 - Si fa vedere in qualche occasione sul fronte sinistro dell'attacco biancoceleste, all'occorrenza dando anche una mano da quella parte in fase difensiva. Dall'85' Romero sv.

Maurizio Sarri 6,5 - Nella settimana forse più difficile nella stagione della Lazio, vince un derby d'importanza capitale. La sua Lazio è cinica nel primo tempo e sa soffrire nella ripresa, cogliendo alla fine tre punti meritati.

di Paolo Lora Lamia
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Roma-Lazio - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 08 nov 2022 
Roma-Lazio, è di Mancini la ciabatta lanciata a Sarri: cosa è successo
Ecco il retroscena sull'episodio che ha fatto innervosire il tecnico biancoceleste
Mourinho e il retroscena sul gesto di Karsdorp dopo il cambio nel derby
Lo Special One ha parlato della sostituzione del terzino olandese durante la partita contro la Lazio in conferenza stampa: "Ecco cosa è successo"
Ibanez, la moglie sbotta sui social: "Basta insulti alla nostra famiglia!"
Bruna Kisner, compagna del difensore brasiliano, su Instagram: "Capita a tutti di sbagliare, questo non vi dà il diritto di offendere gli atleti e le loro famiglie"
Lazio, cori antisemiti nel derby: aperta ufficialmente inchiesta della Procura. Il comunicato
Giudice Sportivo: supplemento di indagine per i cori antisemiti intonati dalla Curva Nord durante Roma-Lazio
Roma multata, Lazio salvata. Ma la Procura ora indaga
Quanto vale dare dello "zingaro" ad un calciatore romeno, bandiera della squadra...
 Lun. 07 nov 2022 
Zalewski: "Il derby un incidente di percorso. Mourinho come un padre"
Le parole dell'esterno giallorosso in occasione della premiazione del Golden Boy 2022 a Torino
Il tifoso della Lazio al derby col medico romanista che l'ha curato: il web si emoziona
È la storia da brividi di Giulio, fan biancoceleste, e del suo dottore di fede giallorossa: insieme all'Olimpico dopo aver vinto contro l'aplasia midollare
Espulsione al derby, il vice di Mou squalificato. Multa alla Roma per il coro su Radu
Questa la decisione del giudice sportivo su Salvatore Foti. Il club pagherà 5mila euro per gli insulti al giocatore della Lazio
Roma, sui social è processo: nel mirino Ibanez e Abraham, ma anche Mou...
Dalle accuse al difensore giallorosso alle critiche all’attaccante ancora a secco. E spuntano i primi attacchi al tecnico: “Dov’è il gioco?”
Roma-Lazio 0-1, Le Pagelle dei Quotidiani
13ªGiornata di Serie A
 Dom. 06 nov 2022 
ABRAHAM: "Questa fa male... ma li sfideremo nuovamente. Daje Roma"
La Roma perde il derby contro la Lazio per 0-1 a causa della rete di Felipe Anderson,...
CRISTANTE: "Quando siamo arrivati lì davanti, sulle fasce, non siamo riusciti ad avere il guizzo"
ROMA-LAZIO 0-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA CRISTANTE A DAZN Brillantezza che non...
MOURINHO: "Sconfitta immeritata, la Lazio ha difeso il suo vantaggio. Ci è mancata lucidità"
ROMA-LAZIO 0-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "È mancata lucidità, senza Dybala e Pellegrini è difficile segnare. Abbiamo bisogno di Dybala, non so se Wijnaldum tornerà per l’inizio del campionato"
Ibanez, ci ricasca: il suo errore regala il gol a Anderson. E anche nel 2021...
Il difensore della Roma si fa portare via palla da Pedro cercando di costruire dal basso e provoca la rete che sblocca il derby
Roma-Lazio, Cristante sbaglia, l'Olimpico rumoreggia e Mancini si arrabbia
Nervi tesi in casa Roma dopo il gol subito contro la Lazio
Roma-Lazio, Karsdorp furioso per il cambio: il suo gesto verso la panchina
Il terzino olandese è stato sostituito dopo i primi venti minuti del secondo tempo
Roma, Pellegrini si ferma ancora: lo stop preoccupa Mourinho
Altro problema al solito flessore della coscia destra: il capitano giallorosso può rientrare nel 2023
MOURINHO: "Un derby è sempre un derby, loro difficili da affrontare"
ROMA-LAZIO, LE INTERVISTE PRE-PARTITA
KARSDORP: "Stasera bisogna fare una grande partita"
ROMA-LAZIO, LE INTERVISTE PRE-PARTITA KARSDORP A DAZN Che gara sarà? "Stasera...
ROMA-LAZIO, Ciro Immobile in panchina. Ma solo per stare vicino alla squadra
Ciro Immobile siederà accanto a Sarri e ai suoi compagni biancocelesti stasera,...
Roma-Lazio - Le Formazioni UFFICIALI
13ªGiornata di Serie A
Insulta i tifosi della Roma e fugge via: rischia il linciaggio
Un tifoso si è infilato in mezzo ad un gruppo di tifosi romanisti e ha cominciato ad insultarli. Attimi di tensione fuori dell'Olimpico, poi solo cori di scherno
Da Totti a Di Canio, quei derby decisi da chi è nato qui
Andiamo a tirar giù dagli scaffali e dalle cineteche qualche scena. Ne abbiamo scelte...
Roma e Lazio ci arrivano da situazioni opposte
Senza Dybala e senza Milinkovic, al derby mancherà la punta più alta della qualità....
Pellegrini, pasta di capitano
Pellegrini sa come si fa. Con lui in campo la Roma ha vinto 3 volte contro i biancocelesti...
Zaniolo-Abraham coppia d'assalto
Una vigilia come le altre. Per certi versi, una delle più serene. Se sia la quiete...
Roma più carica, Lazio arrabbiata: decollo o sorpasso
Provare a giocare il derby, o soltanto intuirne le mosse, è come fermarsi lì - davanti...
Abraham insegue un nuovo show: l'inglese prova a sbloccarsi nel derby
Tira aria di rivincita. Soprattutto contro il presente che gli sta soffiando in...
Maledetto Olimpico: "Campo ingiocabile". Un super agronomo per rattopparlo
"Posso assicurare Mourinho e Sarri: il terreno per il derby sarà perfetto". Valeriano...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>