facebook twitter Feed RSS
Martedì - 31 gennaio 2023
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Roma-Lazio 0-1, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Topica incredibile di Ibanez, Abraham non incide ma non è l'unico
Domenica 06 novembre 2022
Rui Patricio 6 - Quasi inoperoso fino alla mezz'ora, quando vede Ibanez aprire la strada verso la porta a Felipe Anderson. Poco impegnato per il resto, si fa notare per il duello western con Radu.

Mancini 6 - Aggressivo come da consuetudine, è ammonito quasi a inizio match per un intervento in ritardo su Zaccagni, che gli stava andando via. Nel duello tiene, Mou decide di non rischiare e lo toglie all'intervallo. Dal 45' Celik 5,5 - Ha tutto il secondo tempo per provare a lasciare il segno e far cambiare passo alla fascia destra, non riesce nel suo intento.



Smalling 6 - Il più sicuro tra i tre difensori messi in campo da Mourinho e anche il più pericoloso quando c'è da attentare alla porta altrui. È suo, difatti, l'unico vero tiro del secondo tempo.

Ibanez 4 - Quando sente aria di derby le opzioni sono due: o interpreta il ruolo del muro, o commette almeno una topica che ha dell'incredibile. Per sfortuna di Mourinho questa volta prevale la seconda.

Karsdorp 5,5 - Comincia dovendo cavalcare tutta la fascia, senza farsi però notare troppo. Forse paga delle incomprensioni tattiche quando entra Celik, terzino come lui, sta di fatto che si nota pochino. Dal 63' El Shaarawy 5,5 - Dovrebbe aggiungere frizzantezza ed imprevedibilità alla Roma, ma le idee rimangono perlopiù sulla carta e non trovano reale applicazione.

Camara 6 - Comincia con il piglio giusto e la gamba sbarazzina, generando situazioni pericolose grazie a recuperi vigorosi. Manca semmai un po' di qualità nella rifinitura, ma non è il suo mestiere. Dal 73' Matic 6 - Prova persino a tuffarsi in avanti per far fruttare la sua stazza sui palloni alti. Non porta frutti, ma ha tentato.

Cristante 6 - Prestazione nel complesso ordinata, non aggiunge granché alla manovra della squadra. Non è però neanche lui l'uomo deputato a dare quella brillantezza di cui avrebbe bisogno adesso la Roma.

Zalewski 5,5 - Riportato sul lato in cui ha conquistato la prima squadra, è seguito con particolare attenzione da Lazzari, non ha mai sufficiente respiro. Spinge meno di quanto vorrebbe e ci si aspetti. Dal 73' Belotti 5,5 - Poco tempo per incidere, ma il suo ingresso in campo non modifica granché le cose, portando poco peso aggiuntivo.

Pellegrini 6 - Come spesso gli succede, è lui a dover accendere la luce, l'addetto alla distribuzione del fosforo nella fase d'attacco. Sufficiente finché non deve uscire in anticipo per un infortunio. Dal 53' Volpato 5,5 - Ingiusto prendersela con un 2003 buttato nella mischia nel momento più difficile, ma non riesce ad elevare la qualità offensiva dei suoi.

Zaniolo 5,5 - Tra i giallorossi è quello che nel primo tempo va più vicino al gol. Anche grazie a una deviazione, ma se non ci fosse la traversa avrebbe fatto esultare tutti. Assente invece nella ripresa.

Abraham 5 - Primo della partita a calciare verso la porta, ma con un destro che è poco più di un passaggio per Provedel. Potrebbe sembrare avvisaglia per una serata da protagonista, invece non sarà così.

Jose Mourinho 5,5 - La sua squadra cerca di incanalare l'energia positiva data dal meraviglioso scenario dell'Olimpico e parte forte, ma è condannata da una topica di Ibanez allo svantaggio. La traversa impedisce l'immediato pareggio, ma sulla lunga distanza, nonostante provi ad incidere tramite i cambi, è la sterilità offensiva a costare la sconfitta finale alla Roma.

di Dimitri Conti

*** *** ***


Rui Patricio 6,5: risponde presente nell'unica parata che deve compiere, nella ripresa. Incolpevole sul gol.

Mancini 5,5: l'ammonizione presa nei primi minuti lo condiziona. Mourinho lo toglie all'intervallo, temendo un doppio giallo nel confronto contro Zaccagni. Dal 46' Celik 5: non riesce a mettere un cross buono al centro dell'area.

Smalling 6: argina Felipe Anderson più che può. Ovviamente, non era pronto a marcarlo in occasione dell'errore di Ibanez.

Ibanez 4: macchia la sua partita con l'errore decisivo che indirizza il derby. Ora dovrà reagire.

Karsdorp 5,5: dopo un buon inizio, si appiattisce molto e non crea pericoli alla difesa avversaria. Dal 63' El Shaarawy 5: sembra potersi rendere pericoloso ma combina ben poco.

Cristante 5: diversi errori ma bisogna ammettere che il poco movimento senza palla dei compagni non lo aiuta.

Camara 5,5: partita appena sotto la sufficienza per il centrocampista giallorosso, apparso non brillante come in altre occasioni. Dal 73' Matic SV

Zalewski 5,5: inizia sulla fascia sinistra e gioca bene nella prima parte di gara. Poi anche lui sbatte contro il muro avversario. Dal 73' Belotti SV

Zaniolo 5,5: come impegno, è come al solito da 10 in pagella. Pecca però per le numerose scelte di gioco sbagliate, che sporcano la sua prestazione.

Pellegrini 5,5: tra i migliori in campo nella primissima fase della gara. Poi cala e sbaglia qualche pallone non da lui, probabilmente anche a causa del problema al flessore, che lo costringe ad alzare bandiera bianca. Dal 53' Volpato 5,5: ci prova ma nemmeno lui riesce a trovare la giocata decisiva.

Abraham 5: annega anche lui nel nulla prodotto dalla squadra.

Mourinho 5: subisce poco ma ha colpa di creare ancora meno. A differenza di altre volte, non riesce nemmeno a far reagire la squadra dopo il gol preso. I cambi non riescono a smuovere una squadra stanca.

di Alessandro Carducci

*** *** ***


Le pagelle della Lazio - Felipe Anderson non fa rimpiangere Immobile, difesa d'acciaio

Provedel 6 - Nella prima frazione di gioco viene salvato in un'occasione dalla traversa su tiro di Zaniolo, ma per il resto si fa vedere con qualche buona uscita. Si ripete in questo senso nella ripresa.

Lazzari 6 - Molto attento a contenere Zalewski che spinge con frequenza dalla sua parte, piuttosto che a proporsi sulla destra. Tiene duro nonostante un dolore alla spalla, almeno fino a metà ripresa. Dal 68' Hysaj 6 - Sostituisce il compagno in modo diligente, contenendo dalla sua aprte nel finale del match.

Casale 7 - Insieme a Romagnoli, forma una coppia centrale estremamente solida e che limita molto la pericolosità offensiva della Roma.

Romagnoli 7 - Gioca il suo primo derby e non si fa tradire dall'emozione, risultando letteralmente monumentale nel momento in cui qualche avversario giallorosso si fa vedere in area.

Marusic 6 - Lascia il predominio della fascia sinistra a Zaccagni, pensando per lo più a contrapporsi a Karsdorp quando si propone nella sua zona.

Vecino 6 - Non fa mancare il suo dinamismo nella zona nevralgica del campo, facendosi notare anche in area avversaria con alcuni dei suoi classici inserimenti senza palla.

Cataldi 6,5 - Gioca il derby da capitano, dando il suo contributo davanti alla difesa per quelle che sono le sue caratteristiche. Decisamente meglio, infatti, in fase d'interdizione che nella costruzione.

Luis Alberto 6 - Dovrebbe guidare il centrocampo laziale soprattutto vista l'assenza di Milinkovic-Savic, ma nella prima frazione di gioco rimane abbastanza nell'ombra. Dal 70' Basic 6 - In un'ultima parte di match in cui la Lazio deve pensare quasi solo a difendere, fa comodo un elemento più fresco in mezzo al campo.

Pedro 7 - Il più intraprendente dell'attacco laziale, partendo da destra per poi accentrarsi e provare il rito o servire i compagni. Da un suo recupero palla nell'area romanista, arriva lo 0-1 di Felipe Anderson. Dal 68' Cancellieri 6 - Conferisce maggiore freschezza all'attacco laziale, con un paio di spunti offensivi.

Felipe Anderson 7,5 - Ha il compito più difficile, ovvero di sostituire Immobile. Non fa però schiacciare da questo peso, segnando nel primo tempo il gol della vittoria su suggerimento di Pedro e sfiorando la doppietta nella ripresa.

Zaccagni 6,5 - Si fa vedere in qualche occasione sul fronte sinistro dell'attacco biancoceleste, all'occorrenza dando anche una mano da quella parte in fase difensiva. Dall'85' Romero sv.

Maurizio Sarri 6,5 - Nella settimana forse più difficile nella stagione della Lazio, vince un derby d'importanza capitale. La sua Lazio è cinica nel primo tempo e sa soffrire nella ripresa, cogliendo alla fine tre punti meritati.

di Paolo Lora Lamia
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

El Shaarawy - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 30 gen 2023 
Napoli-Roma 2-1, Le Pagelle dei Quotidiani
20ªGiornata di Serie A
 Dom. 29 gen 2023 
EL SHAARAWY: "Facendo il quinto ho meno opportunità in attacco, ma gioco dove serve"
NAPOLI-ROMA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA EL SHAARAWY A DAZN Stai crescendo tanto...
MOURINHO: "Siamo la squadra che ha fatto più paura al Napoli. Dal primo minuto abbiamo giocato bene"
NAPOLI-ROMA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Pellegrini si è sacrificato, non stava molto bene. Zaniolo? La famiglia è per chi vuole stare con noi”
Napoli-Roma 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Smalling regge su Osimhen, non su Simeone. Dybala non brilla
Napoli, il volo scudetto continua. Batte una bella Roma e vola a +13 sull'Inter
La capolista avanti con Osimhen su assist di Kvara, ma i giallorossi restano in partita e pareggiano con El Shaarawy. Poi Simeone entra e la risolve
 Gio. 26 gen 2023 
Roma super, il 2023 è abbagliante: prima in classifica davanti al Napoli
Se, come succede in molti paesi sudamericani, ci fosse un campionato di apertura...
 Mer. 25 gen 2023 
Galassia Dybala, numeri record e più gol per tutti
Sette reti, quattro assist e un rigore procurato: Paulo mai così leader e decisivo
 Mar. 24 gen 2023 
El Shaarawy garanzia di Mourinho: senza Zaniolo è determinante. Ed è pronto a ridursi l'ingaggio
Stephan ha il contratto in scadenza e non sta facendo polemiche con la società. È in attesa che Tiago Pinto chiami il fratello procuratore Manuel per discutere di un eventuale rinnovo
El Shaarawy bomber ritrovato: ora spera nella conferma
Dopo il gol di La Spezia, Stephan lavora per giocare anche a Napoli da attaccante: lo scorso anno a Spalletti, il suo primo tecnico alla Roma, riservò una beffa segnando la rete del pareggio
 Lun. 23 gen 2023 
La parabola di Zaniolo tra sogni e realtà
Si è chiamato fuori, chiede di andare via. Ma nessuno lo vuole davvero
Dybala, il "piccolino" della Roma che in Europa è decisivo come nessuno
Il numero 21, dopo i due assist di oggi contro lo Spezia, ha messo insieme altri record. Ecco quali
Spezia-Roma 0-2, Le Pagelle dei Quotidiani
19ªGiornata di Serie A
 Dom. 22 gen 2023 
Dybala regala gol, El Sha e Abraham segnano, lo Spezia non punge: Mou ora è terzo
I due assist dell’argentino ispirano le reti del Faraone e dell’inglese: la Roma aggancia momentaneamente l’Inter a quota 37 punti
Spezia-Roma 0-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Dybala anima e core, Abraham maltratta Caldara
Spezia-Roma - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
19ªGiornata di Serie A
 Ven. 13 gen 2023 
Roma-Genoa 1-0, Le Pagelle dei Quotidiani
COPPA ITALIA - OTTAVI DI FINALE
 Gio. 12 gen 2023 
Dybala entra e fa un capolavoro: la Roma piega il Genoa e si prende i quarti
Premiato a inizio gara, l’argentino è entrato nella ripresa sbloccando il match con una serpentina e sinistro sotto la traversa
Roma-Genoa 1-0, Le Pagelle
COPPA ITALIA - OTTAVI DI FINALE - Le pagelle della Roma - Dybala è una Joya per gli occhi. Zaniolo nervoso
Roma-Genoa, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
COPPA ITALIA - OTTAVI DI FINALE
 Mer. 11 gen 2023 
El Shaarawy: "Mourinho va seguito, può farci fare il salto di qualità". Con il Genoa pronta una ceri
C'è un profondo legame tra El Shaarawy e il Genoa, la prossima avversaria della...
 Mar. 10 gen 2023 
El Shaarawy sfida il Genoa: "Partita particolare per me"
L'esterno giallorosso ritrova il suo passato nella partita di Coppa Italia: è cresciuto nelle giovanili del club rossoblù fino al debutto in Serie A.
 Lun. 09 gen 2023 
Milan-Roma 2-2, Le Pagelle dei Quotidiani
17ªGiornata di Serie A
 Dom. 08 gen 2023 
Milan-Roma 2-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Abraham gela San Siro, male Dybala
Operazione San Siro
José Mourinho porterà con sé i dubbi fino a qualche ora prima del calcio d'inizio....
 Ven. 06 gen 2023 
Vialli, il discorso commovente di Mourinho e Pellegrini in suo ricordo
L'allenatore e il capitano giallorosso hanno preso la parola, emozionati, prima dell'allenamento della Roma
 Gio. 05 gen 2023 
Roma-Bologna 1-0, Le pagelle dei Quotidiani
16ªGiornata di Serie A
 Mer. 04 gen 2023 
Roma-Bologna 1-0, Le pagelle
16ªGiornata di Serie A - Le pagelle della Roma - Pellegrini freddo dal dischetto, Abraham salva tutto nel recupero
Roma, due anni di Tiago Pinto tra Mourinho e molti flop
Ha portato Abraham, Dybala e Wijnaldum insieme al tecnico: pesano i 48 milioni di investimenti sbagliati
Roma-Bologna, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
16ªGiornata di Serie A
 Mar. 03 gen 2023 
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>