facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 3 febbraio 2023
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

MOURINHO: "È importante per noi essere passati, però adesso arrivano gli squali. Rispetto per Vina"

EUROPA LEAGUE - ROMA-LUDOGORETS 3-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA
Giovedì 03 novembre 2022
MOURINHO A SKY

La Roma poteva solo vincere, dopo il primo tempo sembrava in salita. Come ha cambiato la squadra all'intervallo?
"Una partita veramente difficile, loro sanno giocare e hanno gente con creatività e velocità. Gente che può fare quello che hanno fatto sul primo gol. Non è facile. Nel secondo tempo però siamo entrati con atteggiamento e intensità diverse. Le caratteristiche di Zaniolo chiaramente ci hanno aiutato. Giocare con due attaccanti come Belotti e Abraham è diverso da giocare con Tammy e Nicolò. Dobbiamo gestire meglio le partite. Ai playoff incontreremo squadre di un altro livello. È importante per noi essere passati, però adesso arrivano gli squali".




Buono anche l'ingresso di Volpato. Pellegrini è stato glaciale su rigore. Tutti hanno mostrato il giusto atteggiamento:
"Per l'atteggiamento sono tutti intoccabili. Mi dispiace un po' e mi sembra un po' ingiusto come viene trattato Vina. Vina fuori casa è un giocatore diverso, all'Olimpico c'è qualcosa che non mi piace. Lui è un giocatore che si impegna tanto e bisogna apprezzarlo. Volpato ci dà dinamismo, il suo prossimo step sarà poter giocare quando la squadra ha bisogno di difendere. Non ha ancora imparato questa cosa. Ha la mia fiducia, ha creatività, però senza palla e quando c'è da difendere è dura".

Sui giovani che hanno ribaltato la partita a Verona e oggi:
"Mi fa piacere farli giocare. Se mettiamo giocatori che non sono pronti e li mettiamo solo per statistica non serve a niente, non è questo l'obiettivo. L'obiettivo è farli crescere. Volpato l'anno scorso quando ha giocato a Verona stavamo sotto 2-0, lunedì 1-1 e oggi eravamo sotto. Lui è un ragazzo anarchico, crea tanto. Il suo prossimo passo sarà dare una mano anche in fase difensiva. Dopo il 2-1 doveva chiudere di più il centrocampo. Raddoppio non esiste nel suo vocabolario. Sono cose che deve imparare per diventare un giocatore completo, però è un piacere vedere questi ragazzi. Io ho quasi 60 anni, da più di 20 anni sono allenatore, queste cose mi fanno piacere. Varane ha giocato la sua prima partita con me ed è diventato Campione del Mondo, Casemiro ha giocato la sua prima partita con me e ha vinto tante Champions, queste sono cose che fanno piacere a uno con i capelli bianchi come me".

Come arriva la Roma al Derby?
"Continuare in Europa League è un orgoglio, andare in Conference e diventare una delle più forti e candidate alla vittoria non era l'obiettivo. Sappiamo che arrivano gli squali e che sarà difficile, magari non abbiamo le condizioni per fare la festa che abbiamo fatto l'anno scorso, però dopo la sconfitta con il Napoli abbiamo vinto tre partite di fila. Questa partita era decisiva. Siamo stanchi, Pellegrini e Smalling hanno giocato anche oggi 90 minuti. Nella mia testa la partita più importante è sempre la prossima. Non sono stato un calciatore ad alto livello, ma penso che una delle cose più importanti per recuperare le forze è la gioia di aver vinto. Domenica c'è una grande partita, che ci piace sicuramente giocare"


*** *** ***


MOURINHO A DAZN

Quanto vale il passaggio del turno?
"La vittoria sono 600mila euro (ride, ndr). Vale orgoglio e crescita. Se oggi fossimo andati in Conference saremmo stati uno dei favoriti per vincere quella competizione, ma oggi non abbiamo quell'ambizione. Scenderanno squadre forti dalla Champions".

L'atteggiamento della squadra?
"Sono i giocatori che entrano in campo a dirti se un allenatore sia forte o meno. I ragazzi che sono entrati oggi hanno cambiato la partita".

Le energie per il derby?
"Ovvio che ci sia stanchezza, ma il lato emozionale può fare miracoli. Oggi la Lazio ha fatto riposare praticamente tutti i giocatori al contrario nostro, ma sono modi diversi di pensare".

*** *** ***


MOURINHO IN CONFERENZA STAMPA

Cosa doveva essere fatto meglio nel primo tempo?
"Prima di tutto segnare quando abbiamo la possibilità. Però l'importante è quello che abbiamo fatto nel secondo tempo. Abbiamo preso dei rischi, i giocatori hanno avuto il coraggio di farlo. Non mi è piaciuto il periodo dopo il 2-1, abbiamo avuto qualche difficoltà conseguenza dei cambi che abbiamo fatto per cercare di vincere la partita. Dopo il 2-1 c'era necessità di difendere ed essere equilibrati, conseguenza di quello che avevamo fatto. Giocavamo con Pellegrini, Zaniolo, Tammy, El Shaarawy, era una squadra squilibrata per difendere. Avevo un cambio da fare, ho tolto Volpato che ha giocato benissimo ed Edoardo ha dato equilibrio. Dobbiamo gestire questi momenti, sul 3-1 con il giocatore in più, ci serve più maturità. So che Paulo è un giocatore superimportante per noi, ci permette di gestire i ritmi e non perde palla, ma la nostra filosofia non è piangere, piangere, piangere per un giocatore che non abbiamo e alla fine l'abbiamo fatto. Nulla di straordinario, finire secondi in questo girone non è niente di straordinario, ma abbiamo accettato una situazione di grande rischio, con 3 punti in 3 partite. L'abbiamo gestita bene da un punto di vista emozionale, prendendo un punto decisivo a Siviglia. Abbiamo gestito bene lo svantaggio oggi".

La Lazio è scesa in Conference, cosa ne pensa?
"Penso che la Lazio diventa la favorita per vincere la Conference. Lo dico con l'onestà. West Ham come l'anno scorso il Leicester, Fiorentina, Lazio e chi più? Il Villarreal che è diverso da quello dell'anno scorso? Non ho visto bene chi sia andato giù, ma per me diventa la favorita. Hanno l'allenatore, i giocatori, la squadra per farlo. Magari il problema è che hanno il signor Tare che non vuole perché non gli piace questa competizione".

La Roma può fare qualcosa di straordinario in Europa League?
"Ci sono squadre fatte per vincere la Champions. Queste squadre non sono teoricamente favorite, lo sono per storia, potere economico, qualità di squadra. Noi non siamo favoriti. L'anno scorso abbiamo vissuto quest'obbligo di fare quello che abbiamo fatto, ma questa è una condizione diversa. Manca tanto, mancano più di tre mesi per la prossima partita, vediamo quello che succede, se non perdiamo giocatori, se recuperiamo giocatori, se arriva qualcuno felice dopo la Coppa del Mondo, vediamo quello che succede. Come crescita di squadra, per un Olimpico che è sempre pieno avere una partita con queste squadre è come ricordare le partite di Champions, se prendi una di queste squadre diventa una partita di Champions. È buono per noi, per la nostra crescita".

*** *** ***


MOURINHO A ROMA TV

"I ragazzi sono intoccabili, tutti, da quelli che giocano a quelli che sono in panchina. Potevamo fare meglio in questo girone. Le sconfitte in casa con il Betis e in Bulgaria non entrano bene. Però quando eravamo sul limite siamo riusciti a sopravvivere. Il pareggio a Siviglia è fondamentale, in Finlandia abbiamo preso 3 punti e oggi anche - che era da dentro o fuori - abbiamo vinto. Nel secondo tempo abbiamo avuto una grande reazione, la squadra ha sempre voluto segnare tanto. Sul 2-1 per noi non abbiamo gestito bene, anche perché per cercare di ribaltare la squadra era diventata molto molto fragile e ho dovuto fare il cambio di Volpato per ridare alla squadra un corpo".

Una grande partita di tutti, anche di Vina
"Mi piace parlare di lui perché mi dispiace non abbia il giusto appoggio. È un ragazzo che viene da una realtà completamente diversa e quest'anno sta cercando di imparare un nuovo ruolo, che non è il suo. Fuori casa gioca sempre bene e con tranquillità, all'Olimpico però non lo aiutano. È la prima volta che lo dico, perché di solito il nostro stadio aiuta sempre".
COMMENTI
Area Utente
Login

Verona - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 02 feb 2023 
Roma, squadra sotto processo: Dybala a rischio infortunio, le riserve non valgono la Cremonese
«Se gioca titolare Dybala e poi sta fuori un mese, siamo felici di passare il turno...
Designazioni Arbitrali 21ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 21ª GIORNATA
 Mer. 25 gen 2023 
Designazioni Arbitrali 20ªGiornata di Serie A
Si rendono noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei IV Ufficiali,...
E Mourinho punta Ziyech: guadagna tanto ma cerca il rilancio
Che il termometro dell'amore tra Roma e Zaniolo fosse in netto ribasso lo si era...
 Mar. 24 gen 2023 
El Shaarawy garanzia di Mourinho: senza Zaniolo è determinante. Ed è pronto a ridursi l'ingaggio
Stephan ha il contratto in scadenza e non sta facendo polemiche con la società. È in attesa che Tiago Pinto chiami il fratello procuratore Manuel per discutere di un eventuale rinnovo
El Shaarawy bomber ritrovato: ora spera nella conferma
Dopo il gol di La Spezia, Stephan lavora per giocare anche a Napoli da attaccante: lo scorso anno a Spalletti, il suo primo tecnico alla Roma, riservò una beffa segnando la rete del pareggio
Shomurodov interessa anche al Verona: alla Roma non piace la formula proposta
Sul fronte uscite, dove il club è compatto sul pretendere cessioni a titolo definitivo...
 Lun. 23 gen 2023 
Inter-Empoli 0-1. Nerazzurri a 37 punti come la Roma
Serata da dimenticare per Inzaghi che resta in dieci già nel primo tempo per il doppio giallo allo slovacco. Bravi i toscani che trovano il gol con Baldanzi, su errore di Onana
 Gio. 19 gen 2023 
Designazioni Arbitrali 19ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 19ª GIORNATA
 Mer. 18 gen 2023 
Calciomercato Torino, incontro con la Roma per Shomurodov: la situazione
Incontro tra Roma e Torino a Milano per Shomudorov: presenti Vagnati, Moretti e Tiago Pinto
 Mar. 17 gen 2023 
Mou se lo coccola, la Roma respinge le offerte: la nuova vita di Kumbulla
I momenti negativi in campo non hanno scalfito la voglia di migliorarsi dell’albanese, che dopo la buona prova con la Fiorentina - dove ha giocato con un dito rotto - sta scalando le gerarchie del tecnico portoghese. E presto sarà papà
Kumbulla promosso: Mourinho conta su di lui
Marash si è fatto trovare pronto contro Genoa e Fiorentina. Buone prestazioni del difensore albanese che ha giocato le due gare con un dito della mano rotto
 Lun. 16 gen 2023 
Mourinho e quella chiacchierata segreta con Amrabat, i romanisti sperano: "Portacelo a Roma"
Lo Special One, dopo la partita contro la Fiorentina, ha parlato in campo con il marocchino. Cosa si siano detti è un mistero, ma i tifosi sognano
 Mer. 11 gen 2023 
Serie A, ecco il fuorigioco semiautomatico: debutterà in Supercoppa il 18 gennaio. Come funziona
Debutterà nella finale della Supercoppa italiana in Arabia Saudita tra Milan e Inter
Repubblica: "La Lega A minaccia DAZN di rescindere l'accordo"
La Lega Serie A avrebbe prospettato a DAZN la risoluzione del contratto per i diritti...
Designazioni Arbitrali 18ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 18ª GIORNATA
 Mar. 10 gen 2023 
Il ministro Urso, indennizzi automatici da Dazn per chi subisce disservizi
"Conferma disponibilità anche a una struttura operativa in Italia"
Milan-Roma 2-2, Le Decisioni del Giudice Sportivo
Ibanez salta Roma-Fiorentina. Zaniolo e Celik entrano in diffida
 Lun. 09 gen 2023 
I video, il capo ultrà della Roma arrestato, il lavoro per identificare i tifosi: il punto
Il procuratore capo di Arezzo: "Atto folle, i responsabili saranno chiamati a rispondere in sede penale delle loro gravi azioni". Domani processo per direttissima per il giallorosso ferito e accusato di rissa aggravata
 Dom. 08 gen 2023 
Lazio, che beffa: spreca e si fa rimontare. Marin segna il 2-2 al 94'!
I biancocelesti passano in vantaggio con Anderson e Zaccagni, dominano il match per lunghi tratti ma poi si fanno sorprendere dai toscani, in gol con Caputo e Marin (nel recupero)
 Sab. 07 gen 2023 
Zaniolo a caccia del riscatto
Nello stadio che poteva essere suo, Nicolò Zaniolo va a caccia di una notte da ricordare....
 Gio. 05 gen 2023 
Designazioni Arbitrali 17ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 17ª GIORNATA
 Lun. 02 gen 2023 
Dazn: prezzi in aumento nel 2023
Nuovo rincaro dei prezzi per vedere la Serie A su Dazn. La piattaforma streaming,...
Designazioni Arbitrali 16ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 16A GIORNATA
 Lun. 26 dic 2022 
Bologna, Bazzani: "Contro la Roma i rossoblù giocheranno per Mihajlovic"
Un segno del destino, forse. O una semplice casualità. Difficile credere sia quest'ultima....
 Ven. 23 dic 2022 
Shomurodov vuole solo il Torino, Borini al Verona
Stankovic aspetta Dragovic, il prezzo però è ancora alto. Marsiglia su Boga
 Lun. 19 dic 2022 
Trentalange se ne va: AIA, nuove elezioni
Quasi in pieno recupero Alfredo Trentalange si è dimesso dalla presidenza dell'Associazione...
 Ven. 16 dic 2022 
Proposta Roma: Kumbulla da Juric, Lukic da Mourinho. Ma il Torino vuole i soldi
Le esigenze sono comuni a un po' tutte le squadre: il Covid ha lasciato in eredità...
 Mar. 06 dic 2022 
Roma, entusiasmo alle stelle: verso il 18° sold-out contro il Bologna. Con il Salisburgo già 55mila
L'entusiasmo dei tifosi della Roma non accenna a fermarsi. In vista della ripresa...
 Dom. 04 dic 2022 
Progetti, idee, talento e Mourinho: chiamatelo Trigoria Lab
Ogni tanto qualcuno si diletta a monitorare i campionati professionistici in Italia...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>