facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 30 gennaio 2023
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

SPALLETTI: "Non è corretto rischiare Anguissa. Mourinho tremendo, ma conta la squadra"

ROMA-NAPOLI, LA CONFERENZA STAMPA DI LUCIANO SPALLETTI: "Osimhen è nelle condizioni di essere scelto. Roma forte sui calci piazzati, ma penseremo a noi"
Sabato 22 ottobre 2022
Domani la Roma affronterà il Napoli allo stadio Olimpico. Spalletti farà ritorno nuovamente da ex in casa Roma, come di consueto è intervenuto in conferenza stampa pre match. Queste le su dichiarazioni:

Come sta Anguissa?
"È difficile sia dentro, non è corretto rischiarlo, altri hanno fatto bene e sarebbe una mancanza di fiducia verso chi s'è allenato ed è allo stesso livello di chi può dare un contributo".

Le sue scelte di formazione saranno anche in base alla fisicità della Roma?
"Lo ripeto, metteremo in campo le nostre qualità, quello che sappiamo fare dobbiamo continuare a farlo, magari ancora con più qualità e velocità di quello che ci riesce. Poi loro hanno questa caratteristica di incidere sui risultati con i calci piazzati, i numeri dicono questo, dipenderà da quanti gliene concedi... l'atteggiamento in fase di possesso, se tieni palla è più difficile subire palle inattive vicino l'area. Faremo valutazioni corrette sull'essere il Napoli, senza snaturarci".

Kvaratskhelia come reagisce ai complimenti di grandissimi personaggi?
"Appena dico di andarci piano dite che ce l'ho con lui (ride, ndr), trovate voi una via di mezzo, ma non si fa condizionare, lui è speciale per moralità, convinzione, qualsiasi cosa tu gli vai a chiedere è disposto ad assorbire. Quando gli ho chiesto se ha calciato con tranquillità il rigore... 'why not'. Una risposta secca, tranquilla".

Teme lo scherzetto? E lei l'ha preparato?
"Non lo so, ora arriva Mourinho, il super-allenatore, di conseguenza bisogna sempre aumentare le nostre capacità, quello che sappiamo fare. Non lo so se loro penseranno a cosa sappiamo fare noi, ma noi pensiamo a noi, non a cosa pensa la Roma o cosa sa fare la Roma, ma solo la nostra forza. Lui è uno di quelli tremendissimi, ma conta sempre la squadra".

Percorso inverso per voi: lei e Mourinho siete partiti da 'zero tituli' e siete arrivati a 'Spallettone'. E dobbiamo aspettarci novità?
"È difficile per me non apprezzare il lavoro dei miei colleghi, io posso apprendere dallo scorrimento di partite anche di Serie C, ancora di più da Liverpool, City, Arsenal, diventa ancora più facile perché hanno genialità in panchina ed in campo e quando si unisce questo vengono fuori cose che creano attrazione per gli allenatori. Mourinho è stato uno di questi, poi non lo so, ma percepisco il suo saluto come quello di un amico e io faccio altrettanto. Poi ci sta che se la squadra avversaria sia brava a fare delle cose, tu modifichi qualcosa senza snaturarti. Noi, come loro, abbiamo partite infrasettimanali, si faranno scelte come sempre, anche quando dite che faccio turnover, ma è sempre per vincere la gara e quella dopo. Nel 90% si mette forza sulle nostre qualità, poi anche la piccola attenzione su quello che sanno fare gli altri".

Giocare è sempre la strada per fare risultati?
"La vedo dura fare diversamente, siamo fatti così. Dentro il campo abbiamo i nostri riferimenti, le nostre qualità, e sono importanti. Sono convinto che più si sta nell'altra metà campo e nella loro area, più percentuali abbiamo. Diranno ma 'gli lasci campo alle spalle', ma devi saper fare anche quello, farsi trovare pronti anche sulla pallata dietro la linea difensiva. Il Napoli lo abbiamo pensato così, da sempre, quando sono arrivato".

La Roma fa della forza difensiva il suo forte. Immagina di dover scardinare la difesa con Osimhen?
"Lo abbiamo detto, ci sono due condizioni nella vita per essere forti, sicuri di se stessi o non esserlo, in mezzo c'è il nulla. Dobbiamo essere sicuri di noi stessi, della nostra forza, altrimenti indeboliamo la nostra forza. Osimhen è nelle condizioni di essere scelto, ha fatto due spezzoni ed una preparazione adeguata post infortuni, abbiamo atteso una gara in più prima di convocarlo per essere tranquilli".

A Roma con la Lazio la prima grande vittoria, domani cosa rappresenta?
"Sì, a Glasgow la seconda, ad Amsterdam la terza? A Milano? È un percorso che ci ha dato sicurezze e convinzioni, abbiamo giocato su campi difficili. Troveremo uno stadio pieno, una squadra forte ed in condizione, la Roma ha una classifica importante, ha fatto partite da squadra forte, noi siamo nelle condizioni di giocare la nostra partita".

Il Napoli si trova benissimo nel calcio europeo, un po' meno contro squadre bloccate. Con la Roma cosa si aspetta?
"Non lo so, loro interpretano i momenti della gara, a volte ti concedono campo e restano con i due attaccanti aperti per partire velocemente, bisognerà fare attenzione. Ma penso alla mia squadra, a cosa sa fare, a gestire la palla e comandare la gara. Loro faranno densità in alcuni momenti, quando lei fa la differenza è per gli spazi, è più difficile fare inserimenti, ma è uguale, fa parte del nostro percorso, di quello che bisogna saper affrontare una squadra come la nostra. I nostri risultati danno qualcosa di più anche agli avversari, le vittorie creano più forza anche negli avversari".

Ogni volta che torna a Roma c'è un pensiero ricorrente?
"I pensieri belli hanno sempre il sopravvento su quelli brutti, conosco moltissime persone a Roma, ci sentiamo spesso con molti, come questa settimana, e sono dialoghi molto cordiali e ritornare a Roma mi crea sempre molti sorrisi perché tutti quelli che incontro sono sorridenti e di conseguenza sono contento di tornarci e quello che sarà dentro lo stadio non lo so, ma per me resta questa idea ed il mio contatto con queste persone".
COMMENTI
Area Utente
Login

Arsenal - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 22 gen 2023 
Dybala regala gol, El Sha e Abraham segnano, lo Spezia non punge: Mou ora è terzo
I due assist dell’argentino ispirano le reti del Faraone e dell’inglese: la Roma aggancia momentaneamente l’Inter a quota 37 punti
 Ven. 20 gen 2023 
Il figlio a Roma, metà famiglia a La Spezia, la lingua: tutti i dubbi di Zaniolo su Inghilterra e...
Se dovesse andar via alla Roma, adesso o a giugno, Nicolò vorrebbe restare in Italia e non allontanarsi dai suoi affetti
 Gio. 19 gen 2023 
Zaniolo in vendita, ecco dove potrebbe andare. Lui: "Tutto ha una soluzione"
La Roma apre alla cessione e fissa il prezzo. Di club interessati ce ne sono molti, al momento nessuno ha portato a nessuna offerta ufficiale
Lo strappo di Zaniolo: vuole andare via subito, la Roma lo valuta 35-40 milioni
Il giocatore, il cui contratto scadrà nel 2024, ha molte pretendenti soprattutto in Premier: in lizza anche il Tottenham di Conte
 Mer. 18 gen 2023 
Su Zaniolo le sirene dell'Arsenal: Mourinho può perderlo già a gennaio
Sembra quasi una maledizione. Ogni sei mesi, a ogni finestra di mercato, il vento...
 Lun. 16 gen 2023 
Zaniolo è triste e cerca serenità: il futuro è incerto
Nessun giallo: l’influenza intestinale lo ha debilitato. Non arrivano gol e rinnovo, ma fischi. Futuro incerto
 Gio. 15 dic 2022 
Calciomercato Roma, dalla Spagna: giallorossi su Fresneda
Nel contratto di Fresneda è presente una clausola rescissoria da 30 milioni di euro
 Lun. 12 dic 2022 
CALCIOMERCATO, dalla Spagna: la Roma resta su Depay
Il punto su Memphis Depay, attaccante del Barcellona il cui contratto coi catalani...
 Lun. 05 dic 2022 
Calciomercato, Mourinho sogna di portare Depay alla Roma
Li ha messi tutti dietro di lui, a eccezione di Van Persie che però ha già inquadrato...
 Ven. 02 dic 2022 
I tormenti di Abraham tra Aston Villa, Arsenal e i gol da ritrovare
C'è una Roma in vacanza e un'altra che lavora in vista della ripresa, con un occhio...
 Sab. 26 nov 2022 
Calciomercato Roma, chi sostituirà Karsdorp? Bereszynski, Odriozola e Bellerin i nomi caldi
Il terzino olandese è tornato alla base, ma il suo addio sembra ormai inevitabile: da tenere d'occhio anche la pista che porta a Fresneda del Valladolid
Tahirovic, lo Special ha il suo Xhaka de' noantri
Lo sanno tutti, ma ripeterlo non è peccato. Mourinho, appena sbarcato nella Capitale,...
 Ven. 18 nov 2022 
Si muove Mourinho: la Roma insiste per Bellerin, José pronto a convincerlo
Tra i rumours di mercato se ne parla già da un po', è pronta la prossima telefonata...
 Mer. 16 nov 2022 
Calciomercato, la Roma pensa a Bellerin se Karsdorp parte a gennaio
Un armistizio sarebbe la soluzione più gradita. Le scorie tra Mourinho e Karsdorp,...
 Ven. 04 nov 2022 
Mou è una certezza: ha passato i gironi europei 22 volte su 22. Solo in due hanno fatto meglio...
Il tecnico portoghese prosegue nella en-plein di passaggi del turno: ora nel mirino l'ex Arsenal
 Ven. 30 set 2022 
Ranieri: "La Roma era la squadra per la quale tifavo da bambino. Mourinho? Unico"
"Mourinho ora è un amico, fu molto carino quando il Leicester mi esonerò. All’Inter mi rovinò Thiago Motta"
 Mar. 27 set 2022 
Abraham, zero minuti in Nazionale e la Roma per far ricredere Southgate
L’inglese sa che per andare al Mondiale dovrà segnare tanti gol nella Roma: finora ne ha fatti due in campionato in sette gare, Mourinho attende che alzi la media anche perché dietro di lui scalpita Belotti...
 Dom. 25 set 2022 
Matic replica a Keane: "Deve capire che il calcio è cambiato"
Il centrocampista giallorosso risponde alle critiche della leggenda dello United al 'Times': "Lo stimo molto, ma quello che dice su di me non mi interessa più del necessario"
 Ven. 23 set 2022 
La missione Mondiale di Ibanez
Cresciuto come pochi, felice come mai. Roger Ibanez, a 24 anni ancora da compiere,...
 Ven. 16 set 2022 
Golden Boy 2022, ecco la lista dei 40: c'è Zalewski. Camavinga il favorito
L'elenco dei nominati verrà pubblicato in via delinitiva a metà ottobre, quando rimarranno in gara i 20 finalisti
 Mer. 07 set 2022 
Roma nel suo habitat con il re di coppe
La Roma sta per tornare nel suo habitat. Suo e di José Mourinho. Perché nessuno...
 Ven. 26 ago 2022 
EUROPA LEAGUE 2022-2023, Sorteggio Fase a Gironi
FASE A GIRONI Gruppo A Arsenal (ENG) PSV Eindhoven (NED) Bodø/Glimt (NOR)...
 Mar. 23 ago 2022 
FFP, dall'Inghilterra: accordo raggiunto con l'Uefa, attese sanzioni anche per la Roma
La Uefa si prepara ad annunciare il mese prossimo sanzioni per 10 club che hanno...
 Sab. 20 ago 2022 
CASSANO: "I top club non volevano Dybala neanche come riserva. Non è un fenomeno..."
Ospite del canale Twitch di Christian Vieri, Antonio Cassano ha espresso la sua...
 Mer. 17 ago 2022 
Calciomercato Roma, Mourinho non si accontenta: Belotti davanti, Lindelof o Gabriel dietro
Il tecnico vuole ancora due colpi per chiudere il mercato. In attacco per il Gallo si attendono solo i movimenti in uscita. Per il centrale, oltre a Bailly, Zagadou e Natan, spuntano due nomi dalla Premier
 Ven. 29 lug 2022 
Conte: "Io e Mourinho ci stimiamo, abbiamo lo stesso obiettivo: contrastare le superpotenze"
Alla vigilia di Tottenham-Roma, in programma ad Haifa domani sera, parla Antonio...
 Mar. 19 lug 2022 
Lotito ora che fai? "Non abbiamo nulla da invidiare alla Roma". Il colpo è trattenere Milinkovic
Il patron ha speso 50 milioni per rinforzare la rosa
 Sab. 16 lug 2022 
Dybala Summer Tour, le tappe della hot story e quando può concludersi
È il tormentone dell’estate 2022: dove giocherà l’argentino dal 13 agosto? Invocato dai tifosi di Inter, Roma e Napoli, sembra preferire la soluzione Mourinho
 Dom. 10 lug 2022 
Torreira: "Ho parlato con Mourinho, la Roma mi tenta"
Il centrocampista dell'Arsenal apre al club giallorosso dopo il prestito alla Fiorentina
Un anno di Tammy. L'ex oggetto misterioso vuole il trono del gol
LIl giorno in cui la Roma aveva annunciato l'acquisto di Tammy Abraham, la miscela...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>