RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Martedì - 23 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Roma, un taglio con il passato: altri 100 milioni dai Friedkin

I proprietari statunitensi agiscono contro i debiti pregressi, immettendo denaro fresco e abbassando il valore del bond
Sabato 22 ottobre 2022
Smaltito un bond, se ne fa un altro. Ma la strategia della famiglia Friedkin contro l'indebitamento non è aggirante, è contundente. Secondo quanto ha riferito l'agenzia Bloomberg, molto informata sui movimenti finanziari internazionali, i proprietari della Roma hanno deciso di emettere una nuova obbligazione destinata a investitori qualificati del valore di 175 milioni, a fronte del contestuale rimborso del precedente impegno da 275. Significa che nello "scambio" i Friedkin destinano al club altri 100 milioni secchi provenienti dal patrimonio personale. Riuscendo, quindi, nel duplice obiettivo di abbassare il tasso d'interesse nel passaggio da un bond all'altro (quello che verrà pagato la settimana prossima era oltre il 5,1%) e di ridurre di molto il debito verso banche e altri finanziatori. Nel processo di ristrutturazione finanziaria dell'azienda, è un passo molto importante che conferma le indiscrezioni emerse sin dai primi giorni dell'insediamento: questa proprietà, a differenza della precedente, ha un programma di potenziamento a lungo termine che mira a risanare e a valorizzare il bene seguendo un percorso lento ma inesorabile. Chi verrà dopo, in un giorno oggi non visibile, troverà verosimilmente una Roma molto più solida di quella che i Friedkin hanno ereditato. Soprattutto se il progetto dello stadio di Pietralata, di cui si cominciano ad avvertire i vagiti, arriverà a compimento, generando un circuito virtuoso di ricavi supplementari da circa 60 milioni all'anno.

Fatti, non parole
Parlano poco, anzi niente i Friedkin. In questo senso sono molto diversi da Aurelio De Laurentiis, che sfideranno domani sera all'Olimpico in Roma-Napoli. Ma in comune con l'avversario, oltre al business cinematografico, hanno un'idea imprenditoriale molto seria. Non hanno comprato la Roma per arricchirsi grazie al calcio ma nello stesso tempo investono ogni singolo euro del loro immenso serbatoio con la prospettiva di uno sviluppo definito da subito «sostenibile». Hanno ripulito quasi del tutto le scorie di inefficienza e malgoverno che la transizione aveva lasciato sedimentare dentro Trigoria e promettono di insistere secondo il loro modello: tagliare dove possibile, non per ridimensionare ma per rilanciare. In un anno e mezzo, affidandosi al "giardiniere" Tiago Pinto, hanno potato circa il 20 per cento del monte stipendi dei calciatori, in ossequio ai principi del fair play finanziario Uefa che imponeva un piano di rientro. La strada è ancora impervia, e controllata con particolare rigidità dagli ispettori di Nyon, ma non ha impedito alla squadra di rafforzarsi. L'intuizione iniziale di Mourinho, lo shock positivo, è servita a costruire una mentalità vincente e ad attirare nuove occasioni di crescita: Abraham, Rui Patricio, Dybala, Wijnaldum, Matic non avrebbero mai scelto la Roma se non fossero stati convocati dal santone.

Divertimento
Ma la sensazione è che, al di là degli affari, i Friedkin stiano anche imparando a godersi la sana emozione della gloria. I tifosi li adorano, come non hanno mai amato il predecessore pure americano Pallotta, e ne hanno appprezzato gli sforzi di avvicinamento alle loro esigenze: nella politica dei prezzi, che hanno accelerato il riempimento costante dello stadio Olimpico, alle attenzioni per il simbolo del club e per i ragazzi della Curva Sud. Niente è stato trascurato. La conquista della Conference League ha poi cementato l'unione d'intenti: In Dan we trust, crediamo in Dan, è uno degli slogan che stazionano nelle menti degli innamorati della Roma. Persino certi vezzi del boss, tipo guidare l'aereo privato come una metropolitana per prelevare e trasportare i nuovi acquisti, è diventato un motivo di ammirazione collettiva. La grande sfida dei Friedkin è non disperdere la fiducia accumulata nei primi due anni sul ponte di comando. Nel calcio, in cui i risultati determinano gli umori, basta poco per cambiare idea. Ma questi signori, vivendo costantemente la passionalità di Roma, sembrano aver capito il meccanismo.
di Roberto Maida
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Convocati - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 04 gen 2023 
Karsdorp sempre più lontano dalla Roma: in tribuna contro il Bologna
L’olandese non è stato convocato ma è presente all’Olimpico. Mou, squalificato, sta seguendo il match da una stanza dello stadio
 Lun. 26 dic 2022 
La Roma riparte senza Dybala. Karsdorp c'è, ma se arriva l'offerta giusta...
Mourinho è rientrato in mattinata dal Portogallo per la ripresa degli allenamenti prevista per oggi. La Joya tornerà dall'Argentina nei prossimi giorni. L'olandese per ora è in gruppo
 Mar. 13 dic 2022 
Roma, sorridi: Wijnaldum è tornato a Trigoria. Ma la partenza per il Portogallo resta in dubbio
Tra oggi e domani lo staff medico giallorosso deciderà se potrà essere inserito tra i convocati per il mini-ritiro: l’obiettivo è comunque il rientro in campo per fine gennaio
 Dom. 04 dic 2022 
Dybala: "Combatto per la mia Roma. Con Mourinho abbiamo un rapporto bellissimo"
"Mask? Come quella dei gladiatori”
 Ven. 25 nov 2022 
Ryan Friedkin tra campo e sponsor: Fendi raddoppia
È il giorno del debutto della Roma al Toyota Stadium. Non si tratta ovviamente di...
 Mer. 23 nov 2022 
Campo e brand: la rincorsa della Roma parte da Tokyo
I giallorossi da oggi in Giappone: due test (venerdì e lunedì in tv) e uno store interamente dedicato Mou e Abraham tra i più attesi. “Casa Roma” nel quartiere Shibuya: tre piani con museo, negozio e sala video
 Mar. 22 nov 2022 
La Roma parte per il Giappone: assenti Karsdorp e Cristante. C'è Pellegrini: la lista dei convocati
La squadra di Mourinho è partita per Tokyo per la tournée di una settimana. Out naturalmente anche i nazionali impegnati nel Mondiale
Karsdorp è sparito: cosa gli hanno consigliato i suoi avvocati
Il terzino non si è presentato a Trigoria per il secondo giorno di fila. Si trova ad Amsterdam e aspetta di lasciare la Roma
 Dom. 20 nov 2022 
Karsdorp, rottura definitiva con la Roma: non si è presentato a Trigoria
L'olandese non ha risposto alla convocazione della squadra per la ripresa degli allenamenti
 Gio. 17 nov 2022 
Fuori altri due: Mané e Nico Gonzalez saltano il Qatar. Dybala sempre in stand-by
L'attaccante del Bayern non ha recuperato dall'infortunio al perone. Ancora da decidere il sostituto
 Mer. 16 nov 2022 
L'allarme di Scaloni: "I convocati dell'Argentina potrebbero cambiare". Su Dybala la scelta è chiara
La Joya non è nella lista dei calciatori a rischio visto che ha recuperato dall'infortunio nonostante non abbia giocato l'amichevole di oggi contro gli Emirati Arabi
Argentina, Dybala in tribuna: salta il test con gli Emirati Arabi
Dopo il recupero dall'infortunio il fantasista della Roma è rientrato tra i convocati per il Mondiale in Qatar ma il ct Scaloni lo lascia fuori nell'ultima amichevole prima dell'esordio
Zaniolo, stadio di grazia
Dopo rinvii, rimproveri e delusioni, Mancini gli dà un’altra occasione sul terreno che a maggio ha visto il romanista decidere la Conference
 Mar. 15 nov 2022 
Nasce l'Italia di Zaniolo: è la sua chance
Il romanista favorito su Politano per la sfida con l'Albania: può tornare titolare nello stadio dove decise la finale di Conference
 Sab. 12 nov 2022 
QATAR 2022, dalla Francia: scoppia il caso Veretout. Al Mondiale perché raccomandato
C'è anche l'ex romanista Jordan Veretout tra i convocati della Francia per il Mondiale...
 Ven. 11 nov 2022 
Italia-Germania, i convocati dell'Under 21: c'è Volpato!
Prima chiamata per il giovane attaccante della Roma, presente nella lista dei 25 giocatori diramata dal ct Paolo Nicolato. Ritorno in U21 per Matteo Cancellieri
Italia, i convocati: la lista completa di Mancini
Zaniolo, cambia tutto: Mancini lo convoca in Nazionale
Dybala e il Mondiale, ecco la decisione ufficiale del c.t. Scaloni
Paulo andrà in Qatar con Messi e compagni. Presenti anche Paredes e Di Maria
Zaniolo, altro no azzurro: il rapporto difficile con la Nazionale
Nicolò non sarà convocato dal ct per le amichevoli con Albania e Austria: l’ematoma alla coscia sinistra lo condiziona da settimane. E il feeling con Mancini fatica a decollare
Roma, oggi Dybala col gruppo. Ma il rientro rimane un mistero
Magari non sarà un caso conclamato, perché l'infortunio rimediato calciando un rigore...
 Gio. 10 nov 2022 
Dybala insegue il Mondiale: nelle prossime ore il colloquio con Scaloni
L'attaccante sta lavorando al massimo per poter rientrare nella lista dei convocati dell'Argentina
Inghilterra, Southgate spiega l'esclusione di Abraham dal Mondiale
Il ct della nazionale spiega i motivi dell'esclusione del centravanti della Roma
ZALEWSKI convocato per il Mondiale
Ad una partita di campionato dalla sosta per i Mondiali, il commissario tecnico...
Roma, sprint Dybala per il Toro. E l'Argentina lo aspetta
L’attaccante domani torna a lavorare con il gruppo. Scaloni lo aspetta: "Lista convocati posticipata"
 Mer. 09 nov 2022 
Il sogno di Volpato scalda la baby Roma
Cristian dovrebbe sostituire Pellegrini: sarebbe la prima in A da titolare. C’è anche Zalewski
 Mer. 02 nov 2022 
Immobile torna in campo: allenamenti a Formello per il capitano
Lo aveva detto lunedì. «Mi sento bene, sono ottimista». E Ciro Immobile nella mattinata...
 Sab. 29 ott 2022 
Dybala, cinque ore di allenamento al giorno per il Mondiale: la mossa di Friedkin per motivarlo
Il recupero dalla lesione al retto femorale sinistro procede spedito. La Joya lavora a Trigoria in modo intenso
 Gio. 27 ott 2022 
IBANEZ out contro l'HJK Helsinki per un'indisposizione
José Mourinho dovrà fare a meno di Roger Ibanez per la partita di Europa League...
Abraham, segnali dalla Premier, ma deve sbloccarsi. C'è un precedente...
L'anno scorso l'attaccante della Roma cominciò a segnare con continuità dalla dodicesima giornata: Mourinho ci spera
 Mer. 26 ott 2022 
Roma, rifinitura pre Helsinki: in gruppo Pellegrini e Karsdorp. Out Matic
Buone notizie per Mourinho che ha i due giocatori a disposizione per l'ultimo allenamento a Trigoria prima della partenza per la Finlandia
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>