RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 24 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Sensi: "Rifiutai 70 milioni dal Chelsea per De Rossi. Dybala è stato un acquisto fondamentale"

L'ex presidente del club giallorosso: "I Friedkin e Mourinho hanno riportato un grandissimo entusiasmo dopo tanti anni"
Venerdì 21 ottobre 2022
Rosella Sensi, ex presidente della Roma dal 2008 al 2011, è intervenuta come ospite durante il programma "Kickoff" su DAZN. Queste le sue dichiarazioni sui vari temi affrontati.

Sul nuovo stadio della Roma.
"Nell'Olimpico mio padre ha vinto lo scudetto, quindi si può immaginare quanto siamo affezionati a questo impianto, però il calcio si evolve e quindi è necessario per ogni società italiana un nuovo stadio di proprietà. I Friedkin stanno facendo molto e speriamo che l'impianto si possa costruire il prima possibile".

Si emoziona ancora a sentire i cori?
"Sì, è un'emozione grandissima. I tifosi della Roma hanno quel qualcosa in più che supporta la squadra e la società. Da tifosa spero di contribuire in tal senso".

Quanto è legata all'esperienza che ha fatto da presidente?
"Lo sono stata per 3 anni. La Roma è una questione di DNA, ad iniziare da mio nonno. La Roma viaggia con noi quotidianamente in famiglia a prescindere dal ruolo che ognuno di noi possa ricoprire. La Roma è una presenza fissa, che sta dentro e non può essere tolta. Per ogni tifoso romanista è importantissima".

E' arrivata da poco la notizia di Abodi nuovo Ministro dello Sport
"Faccio i miei complimenti ad Andrea Abodi nuovo Ministro dello Sport. L'ho conosciuto quando frequentavo di più i dirigenti di calcio, è un grande professionista, una persona molto capace, molto seria. Mi auguro che il suo supporto e il suo ruolo potrà essere in futuro determinante perché tutte le squadre italiane possano avere uno stadio di proprietà".

Il trasferimento di Dybala è stato paragonato quello di Batistuta.
"Il campionato ora è molto aperto, non si può mai dire cosa succederà. I Friedkin e Mourinho hanno riportato un grandissimo entusiasmo dopo tanti anni e Dybala è stato un acquisto fondamentale. L'entusiasmo che i tifosi hanno rivolto a calciatore e società è meritato. La storia parlerà, ma l'importante è costruire una squadra seria e questo lo stanno facendo".

Il momento più bello legato alla Roma?
"Il 17 giugno del 2001".

Il più brutto?
"Atalanta-Roma nel 2005".

L'acquisto migliore?
"Totti".

Il mancato acquisto che più rimpiange?
"Più che mancato acquisto è una dovuta cessione: trattenere Samuel".

La cessione che avrebbe dovuto fare e non ha fatto?
"Daniele De Rossi. Non avrei dovuto farlo e non l'ho voluto fare. Avevo ricevuto un'offerta importante, che avrebbe sicuramente aiutato la società, ma non sicuramente il livello tecnico della squadra, quindi ho rifiutato".

Settanta milioni dal Chelsea?
"Sì".

La persona migliore conosciuta nel calcio?
"Mio padre".

L'allenatore con cui ha discusso di più?
"Non discutevo con loro, mai fatto".

La più grande follia fatta per la Roma?
"Tante, forse meglio non dirle".

La finale di Tirana?
"E' stata una gioia poter tornare a vedere la Roma da vicino. L'invito dei Friedkin mi ha emozionato, sono rimasta basita per diverse ore. Tornare lì e rivedere tante persone mi ha fatto venire le lacrime".

Chi è Daniele De Rossi?
"Una persona determinata, seria. Lui è sempre molto generoso e sa quello che vuole. Una volta discussi con lui perché ci metteva sempre la faccia e se non era d'accordo lo diceva, ma è sempre stato un supporto fondamentale insieme a Totti per dare quella continuità di risultati che la Roma riusciva ad ottenere. Abbiamo sfiorato due scudetti, ci giocavamo la Champions e avevamo un bel ranking FIFA".

Per Totti che futuro vede? E' possibile che torni alla Roma?
"Dovrebbe chiederlo alla società, sta nelle scelte di ogni proprietario. Oggi sta svolgendo un lavoro che lo entusiasma, anche se io l'ho sempre visto come un dirigente, tanto che nell'ultimo contratto gli proposi un futuro in quel ruolo. Si vedeva già da prima".

Quando vede Maldini non pensa a Totti?
"No, sono realtà diverse. Totti ha ricoperto un ruolo e non gli è piaciuto. Ora sta percorrendo una strada che lo entusiasma, fare lo scout di giovani campioni non è per niente banale. Poi se mai dovesse succedere sta alla società decidere".

Francesco Totti simbolo del romanismo.
"Lui è importante per tutto il calcio italiano. Rappresenta il sogno di ogni bambino italiano approcciandosi al calcio può pensare e può inseguire. Francesco Totti è un simbolo di tutto questo, e poi in campo nemmeno voglio commentare quello che ha dimostrato ma sempre con molta umiltà e tanta generosità".

Che ricordo ha di Spalletti?
"Il primo Spalletti ha dato tanto entusiasmo alla società e ai tifosi. Era una squadra che giocava a memoria, era bella da vedere. Le 10 vittorie consecutive ci hanno riempito di gioia".

Squadra favorita per lo scudetto?
"Non ce ne è una".

Gli idoli delle tue figlie?
"Dybala e Pellegrini".
COMMENTI
Area Utente
Login

Atalanta-Roma - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 02 mar 2024 
PRIMAVERA 1 - Atalanta-Roma 1-5
Dopo il rotondo successo per 3-0 contro il Genoa, la Primavera di Federico Guidi...
 Mer. 17 mag 2023 
Le condizioni di Dybala: Mourinho ha deciso se partirà titolare o no
L'argentino ha giocato solo 47’ di media in campionato: metà tempo
 Mer. 26 apr 2023 
Roma, il turnover resta indigesto per Mourinho: sei ko su nove dopo le gare di coppa
Giallorossi in difficoltà con 3 impegni a settimana
 Mar. 25 apr 2023 
Roma, dal prodigio al miracolo
Atalanta-Roma è la prova della natura umana e non divina di Mourinho. La razionalità...
Pellegrini indica la via: "Roma, resta unita"
Un gol e un palo, una prestazione ancora positiva per Lorenzo Pellegrini che ha...
Smalling l'essenziale: senza di lui, difesa in tilt
C'è una Roma con Smalling e una senza. Era successo a Cremona, poi ieri a Bergamo...
Tammy, tutto storto: viaggio nella crisi di Abraham
A Bergamo un’altra serata da dimenticare per l’inglese: la sua titolarità è in discussione
De Roon provoca la Roma sui social con riferimenti al Feyenoord, è bufera
Il giocatore dell’Atalanta pubblica un post inelegante sul proprio profilo, i tifosi giallorossi reagiscono con rabbia
Atalanta-Roma 3-1, Le Pagelle dei Quotidiani
31ªGiornata di Serie A
 Lun. 24 apr 2023 
PELLEGRINI: "C'è frustrazione, abbiamo fatto una partita di grande intensità, decisa da episodi"
ATALANTA-ROMA 3-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA PELLEGRINI A DAZN Come si reagisce...
Tifosi furiosi per il fallo su Dybala: "Palomino, un intervento killer"
I sostenitori della Roma affidano ai social la loro rabbia per il duro intervento del difensore dell'Atalanta sul fantasista, che ha chiuso il match di Bergamo claudicante
Roma, infortunati Dybala e Llorente con l'Atalanta: le loro condizioni
Paulo non sta bene per un problema al flessore e ha dolore al piede, lo spagnolo in lacrime in panchina
MOURINHO: "Con i nostri limiti, abbiamo fatto un'ottima partita. I tifosi sono orgogliosi di noi"
ATALANTA-ROMA 3-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Da qui in avanti sarà durissima per noi. Sabato se devo giocare io gioco io, non c’è problema. Il terzo gol l’abbiamo preso tutti"
TOTTI: "La Roma in Europa viaggia in modo diverso. Rui Patricio eccezionale, nel calcio si sbaglia"
ATALANTA-ROMA 3-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, FRANCESCO TOTTI: "Il Napoli ha ucciso il campionato. Tornare alla Roma? I matrimoni si fanno in due. Spalletti è tra i più forti in circolazione"
Atalanta-Roma 3-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Rui Patricio stacca la spina alla squadra. Pellegrini unica certezza
Atalanta-Roma, lancio di fumogeni tra le due tifoserie: interviene lo speaker
Nel corso del primo tempi qualche scontro a distanza tra il settore ospiti della Roma e quello adiacente nerazzurro
MOURINHO: "Dybala è in panchina perché non è al top. Senza Smalling è dura, è giocatore importante"
ATALANTA-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "100 panchine? È stato veloce"
IBANEZ: "Sarà difficile, ma vogliamo vincere. Smalling è importante ma non insostituibile"
ATALANTA-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA Come si fa risultato qui? "Sappiamo...
Atalanta-Roma - Le Formazioni UFFICIALI
31ªGiornata di Serie A
Roma, i tifosi non lasciano solo Mourinho: in 1500 a Bergamo contro l'Atalanta
Settore ospiti sold out anche nella trasferta contro l'Atalanta. I tutto esaurito all'Olimpico sono ben ventinove
Mou fa turnover con l'Atalanta: a riposo Dybala, El Shaarawy, Matic e Spinazzola
Dopo le fatiche di Europa League e in vista della gara di sabato col Milan, il tecnico della Roma cambierà 4-5 giocatori rispetto alla partita col Feyenoord
Mourinho, serve una prova di forza
Archiviata la magica notte contro il Feyenoord è di nuovo campionato. Oggi l'Atalanta,...
Atalanta-Roma - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
31ªGiornata di Serie A
 Dom. 23 apr 2023 
Totti torna in tv per Atalanta-Roma: dove e come vederlo
L'ex capitano giallorosso commenterà il prepartita del posticipo della Serie A: insieme a lui ci sarà anche un altro ex campione del mondo
Atalanta, quanti ricordi. Abraham ora ci riprova
Gli nomini l'Atalanta e la sua reazione è: mamma mia che ho combinato. Nella partita...
 Sab. 22 apr 2023 
Roma in ansia per Smalling e Wijnaldum: sono in forte dubbio per il Bayer Leverkusen
Usciti per un problema muscolare nel ritorno dei quarti di finale di Europa League contro il Feyenoord, hanno entrambi riportato una lesione ma l'inglese preoccupa di più: il punto sulle loro condizioni e sui tempi di recupero
 Mer. 19 apr 2023 
Designazioni Arbitrali 31ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 31ª GIORNATA
 Mar. 30 ago 2022 
PRIMAVERA 1 - Atalanta-Roma 1-4
Nella 3ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>