facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 30 gennaio 2023
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

MOURINHO: "Dybala sta bene e gioca. Sarà difficile per noi, ma lo sarà anche per loro"

EUROPA LEAGUE - ROMA-BETIS, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Normale che Zaniolo non segni 20 gol a stagione, dà tantissimo per la squadra"
Mercoledì 05 ottobre 2022
José Mourinho torna a parlare. Dopo tre settimane in cui non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali - tra sosta per le Nazionali e la squalifica rimediata dopo l'Atalanta e scontata contro l'Inter - il tecnico della Roma è intervenuto in conferenza stampa. Lo Special One ha presentato la partita di domani (ore 21) contro il Betis dell'amico, ed avversario, Manuel Pellegrini. Contro gli spagnoli la Roma ha già giocato la scorsa stagione, nella pre-season. In quell'occasione vinsero gli andalusi per 5-1.

È una partita difficile, che tipo di difficoltà tecniche si aspetta? Come sta Dybala?
"Dybala sta bene e gioca. La difficoltà è quella di giocare contro una squadra di qualità, con un'identità chiara, un grande tecnico e una filosofia propria che si vede quando gioca. Il Real Betis ha vinto la Coppa del Re e non è facile farlo se non sei una delle tre squadre top, hanno giocatori d'esperienza e che vanno con le nazionali. Sarà difficile per noi e per loro, undici contro undici più 60.000 e speriamo che facciano il loro, la prossima settimana i loro tifosi faranno molto. Il loro stadio li appoggia molto, sono fantastici. Mi fido dei titolari, dei panchinari e dei nostri tifosi".

Zalewski dove può giocare?
"Può fare più ruoli, può giocare anche sulla fascia come avete visto. Si è trasformato in questo tipo di giocatore, gioca anche con la Polonia che è di un livello alto e gioca in quella posizione. Noi ci sentiamo bene con le sue caratteristiche, se sta in panchina o in campo non cambia nulla, è molto importante per noi".



Potrebbe essere il tecnico più vincente in Europa in caso di vittoria contro il Real Betis.
"Non è uno stimolo o essere orgoglioso, quando arriva io resterò sempre orgoglioso per la mia carriera. Quando finirò la carriera avrò tante cose da ricordare e da pensare, in questo momento mi interessa vincere la prossima partita e sarà difficile, è un match dal livello alto. Voglio vincere perché abbiamo bisogno di punti, ne abbiamo solo tre e non bastano".

Abraham e Belotti insieme? Mancherà Pellegrini?
"Giocatori bravi possono giocare insieme, non è mai un problema. Gli allenatori devono trovare il modo di far giocare insieme i giocatori bravi, per esempio non è che voglia cambiare la tua domanda, all'inizio per tanti di voi e soprattutto per i fenomeni che parlano in radio e non vengono mai qui, sembrava impossibile che Dybala, Zaniolo, Pellegrini, Abraham non potessero mai giocare insieme, purtroppo poche volte li ho avuti a disposizione e hanno fatto bene. Belotti e Abraham sono due giocatori bravi, noi tecnici dobbiamo capire e trovare il modo per farlo, per una squadra giocare contro una buona Roma con Abraham e Belotti non è facile. Ogni partita è un'opportunità, non voglio dire chi giocherà domani, soprattutto quando non ci sono dubbi sulla squadra avversaria. Il Betis è una squadra che ha tanta ricchezza di soluzioni, non sappiamo se faranno cambiamenti in merito all'ultima partita, non lo so se giocherà Iglesias o William José, o Canales o Fekir, non lo so. Il mio collega Pellegrini non dirà nulla e io non dirò nulla. Dico solo che sarà una partita difficile, undici contro undici più 60.000".

Perché Zaniolo segna molto di più in Europa che in Serie A?
"Gli avversari si preoccupano sempre di Zaniolo, è un calciatore che non è egoista, il suo modo di giocare gli fa prendere delle decisioni individuali, di prendere palla e attaccare i difensori, ma non pensa mai a sé stesso. Zaniolo dà tutto per la sua squadra, è tanto importante in fase difensiva per noi, lui lavora tantissimo ed è normale che non segni 20 gol in una stagione. È un giocatore veramente importante per noi e per noi se segna di meno o di più non è una situazione drammatica. Ha segnato più in Europa che in Serie A... non lo so magari in Serie A le squadre hanno un livello superiore rispetto a squadre di Conference League o Europa League. Il Betis o il Leicester sono di un livello altissimo, però abbiamo giocato con squadre più deboli in Europa".

Quanto è importante per la crescita della squadra aver fatto 4 punti tra Inter e Juve? Quanto c'è di quello che vuole della mentalità nella frase di Mancini "siamo più forti"?
"Abbiamo perso contro Atalanta e Udinese quando abbiamo fatto 4 punti con loro l'anno scorso, mentre abbiamo preso 4 punti con Inter e Juventus e l'anno scorso zero. Non abbiamo guadagnato molto, ma dal punto di vista emozionale è stato importante, c'è un feeling diverso. La sconfitta contro l'Atalanta è stata analizzata ed è un ko diverso perché tu esci con una sensazione di superiorità, abbiamo perso ma siamo stati superiori, abbiamo giocato con fiducia. Prima della gara con l'Inter ho messo sul tavolo questa questione, cioè che potevamo vincere o perdere ma con la sensazione almeno di parità e non di inferiorità. L'anno scorso c'era sensazione di inferiorità, quest'anno no perché vogliamo uscire dal campo con una sensazione di superiorità e i giocatori lo stanno recependo. I punti con Inter e Juventus sono punti che portano qualcosa in più, Mancini è un trascinatore è uno che parla al momento giusto e sono contento di quello che è stato fatto".

"Abbiamo perso 4 punti con Atalanta e Udinese che l'anno scorso abbiamo preso. In modo pragmatico non abbiamo guadagnato e perso nulla, ma dal punto di vista emotivo è importante arrivare in questi stadi contro squadre top e fare risultato. È un feeling diverso, ne abbiamo parlato prima della partita. Con l'Atalanta perdi ma esci con una sensazione di superiorità, abbiamo giocato con fiducia. Prima dell'Inter ho messo sul tavolo questa questione: vincere o perdere, ma uscire da quello stadio con una sensazione di equità e non inferiorità. I giocatori hanno fatto un'ottima partita, sono punti che per noi portano qualcosa in più a questo livello. Mancini è un trascinatore, uno con voce, capace di parlare nel momento giusto e sono contentissimo di quello che hanno fatto i ragazzi".

Come sta Pellegrini? Con l'Inter ha visto la partita sul pullman...
"Non era pullman. A San Siro il pullman va sotto e non volevo stare lì. Era un bel van".

Ma perché?
"Mi piaceva sentire il rumore dello stadio, si capiva tanto. Quando era gol dell'Inter, della Roma o quasi gol...anche senza guardare la partita bene".

Si soffre di più sul van...
"Lì è peggio e dura, in partita stai giocando".

Pellegrini?
"Vediamo, qualche volta sapete più di me..Dobbiamo allenarci e sentire anche lui. Sa che per noi è fondamentale per lui, lo conosco bene e se dice 'no' è 'no'. Se dice che è disponibile, mi fido. Con lui non c'è perdita di tempo, è obiettivo e la fiducia è altissima. Più che aspettare il dipartimento medico aspetto lui: la sua parola decide tutto".


COMMENTI
Area Utente
Login

Juventus - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 14 gen 2023 
SERIE A FEMMINILE, La Roma va in goleada: 7-1 alla Fiorentina!
FIRENZE - In attesa della risposta della Juventus, la Roma allunga in classifica...
Smalling c'è, il rinnovo con la Roma ancora no
Per la sfida contro la Fiorentina rientrano i titolari
Pochi gol, troppi cartellini: vero Zaniolo cercasi
Prestazioni altalenanti e troppo nervosismo: Nicolò non riesce ancora a dare il meglio e i romanisti si pongono interrogativi sul suo futuro. Mou lo difende ma i numeri per ora non sono positivi
 Ven. 13 gen 2023 
 Mer. 11 gen 2023 
Serie A, ecco il fuorigioco semiautomatico: debutterà in Supercoppa il 18 gennaio. Come funziona
Debutterà nella finale della Supercoppa italiana in Arabia Saudita tra Milan e Inter
Scontri A1, verso lo stop alle trasferte per i tifosi di Roma e Napoli
Pugno duro del Viminale dopo i tafferugli di domenica scorsa tra i sostenitori giallorossi e azzurri. Nessun provvedimento per Napoli-Juve
Repubblica: "La Lega A minaccia DAZN di rescindere l'accordo"
La Lega Serie A avrebbe prospettato a DAZN la risoluzione del contratto per i diritti...
Designazioni Arbitrali 18ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 18ª GIORNATA
Ultrà romanisti subito liberi. Scatteranno decine di Daspo
Filippo Lombardi, Emiliano Bigi e Martino Di Tosto, gli ultrà romanisti arrestati...
Roma, un dirigente lascia e va alla Juventus: ecco chi è
A viale Tolstoj saluta il responsabile, tra le altre cose, della biglietteria che raggiunge Torino per il post Agnelli
 Mar. 10 gen 2023 
Il ministro Urso, indennizzi automatici da Dazn per chi subisce disservizi
"Conferma disponibilità anche a una struttura operativa in Italia"
Scontri A1, il giudice non convalida l'arresto dei 2 romanisti
Domani alle 16 riunione dell'Osservatorio
Roma, numeri spaventosi di Mourinho sui calci piazzati
Il 2-2 di San Siro alimenta il trend: angoli e punizioni sono una risorsa decisiva
 Lun. 09 gen 2023 
Il record della Roma: mai ko in casa di Juve, Inter e Milan, non accadeva da 30 anni
I giallorossi non conquistavano tre risultati utili in queste partite dalla stagione '92/93. Mai così tanti punti dall'ultimo anno di Spalletti
Abraham e il feeling con San Siro: quando vede rossonero, è gol
Doveva essere la sua partita. E così è stato. Il gol in pieno recupero che regala...
 Sab. 07 gen 2023 
Dybala a San Siro: la rivincita Mondiale
Paulo torna a Milano dove ha già segnato contro l’Inter: ai rossoneri ha rifilato 7 gol ma fuori casa è a secco dal 2014, quando giocava nel Palermo
 Gio. 05 gen 2023 
Designazioni Arbitrali 17ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 17ª GIORNATA
 Mar. 03 gen 2023 
Roma, quali sono le quote per la seconda parte di stagione?
Manca veramente poco alla ripresa della stagione, interrotta dal Mondiale in Qatar...
 Lun. 02 gen 2023 
Dazn: prezzi in aumento nel 2023
Nuovo rincaro dei prezzi per vedere la Serie A su Dazn. La piattaforma streaming,...
L'ultimo bilancio della Roma: è il peggiore della sua storia. Ma c'è Friedkin che ripiana
L'ultimo bilancio della Roma è il peggiore della sua storia e uno dei peggiori in...
Designazioni Arbitrali 16ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 16A GIORNATA
 Gio. 29 dic 2022 
IL PREMIER MELONI: "Norma "salva-calcio"? Non regaliamo nulla, tutti pagano quello che devono"
Il presidente del Consiglio Giorgia Meloni, nella conferenza stampa stampa di fine...
 Mar. 27 dic 2022 
Juve, Arrivabene torna su Dybala: "Il suo rinnovo costava troppo"
Durante l'assemblea degli azionisti, l'amministratore delegato uscente ha parlato anche di Di Maria
Moggi attacca tutti: "La Juve non ruba". Bomba sugli scudetti di Lazio e Roma
L'ex dirigente, radiato per Calciopoli, prende la parola tra gli applausi all'assemblea degli azionisti del club bianconero
Calciomercato Milan, nel casting dei campioni spunta anche Zaniolo
Il Milan vuole impreziosire la sua risicata pattuglia di giocatori italiani. E ciò...
Prima le cessioni: Shomurodov, Vina e Karsdorp sul mercato. Al Torino piace Kumbulla
L'albanese vorrebbe giocare di più, ma Mourinho non cambierà le gerarchie del reparto
Calciomercato Roma, il piano per Frattesi e i paletti del ​fair play finanziario
«Davide Frattesi è il mio giocatore preferito, esclusi quelli della Roma». Che Tiago...
Calciomercato Roma, ultimatum a Smalling per il rinnovo del contratto
La società ha proposto un biennale al difensore inglese e gli ha già comunicato che non ci saranno rilanci o aste
Frattesi alla Roma: c'è il piano per averlo subito
Summit prima della ripresa tra l’agente e Tiago Pinto: il dg vuole inserire una recompra non troppo alta per Bove. In ballo anche Volpato, ma occhio all’Inter, che a giugno potrebbe tornare alla carica
 Sab. 24 dic 2022 
Inchiesta bis plusvalenze, la Roma non c'è
Un processo sportivo da riaprire, un altro che potrebbe iniziare. Ma in nessuno...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>