facebook twitter Feed RSS
Sabato - 26 novembre 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Zaniolo e Totti: quelli complicati per un ct

Un'esclusione azzurra che fa discutere
Venerdì 23 settembre 2022
Più di 23 anni fa, retroscena rumorosissimo del Corriere dello Sport: la fuga di Totti dalla Nazionale. La notizia non arrivò a caldo, ma dopo qualche giorno. La Federcalcio sorpresa e imbarazzata, Dino Zoff, il ct dell'epoca, deluso e irritato, il Club Italia indeciso su come comportarsi. Francesco, seccato per la sostituzione all'intervallo (lasciò il posto all'amico romanista Eusebio Di Francesco), abbandonò lo stadio del Conero con Italia-Bieloroussia, valida per le qualificazioni a Euro 2000, ancora in corso. Doccia e via in macchina a Roma. A casa di corsa, lasciando Ancona senza salutare nessuno. Lo strappo è lontanissimo: 31 marzo 1999. Pensate, Nicolò Zaniolo sarebbe nato poco più di tre mesi dopo (93 giorni), il 2 luglio. E mai avrebbe però ipotizzato che alla stessa età di Totti potesse vivere allo stesso modo la maglia azzurra. Il suo feeling con Roberto Mancini va da tempo in altalena, proprio come quello, a fine anni Novanta, tra Francesco e Dino. Strano a dirsi, perché la stima dei due ct è sempre stata dichiarata, tant'è vero che sono stati loro a far debuttare i due talenti del nostro calcio.

La mancata convocazione di Nico ha dunque fatto discutere. Più che altro guardando ai suoi colleghi che Roberto ha inserito tra i 29 convocati per le partite di Nations League, stasera a Milano contro l'Inghilterra e lunedì a Budapest contro l'Ungheria. Addirittura Gabbiadini, assente da quasi 5 anni e dallo spareggio del flop mondiale di Ventura contro la Svezia, chiamato dopo la rinuncia di Politano.

Di tesi buoniste ne sono girate tante e, come spesso succede, poco credibili. Tipo: la decisione è stata presa d'accordo con lo staff medico della Roma, meglio preservare il giocatore che ha saltato cinque partite prima di rientrare in Europa League contro l'Hjk, due assist, il giorno prima delle convocazioni di Mancini. Poi domenica titolare anche in campionato, tra i migliori, compreso un rigore non ricevuto da Chiffi nel primo tempo. Nessuno, vedendo proprio chi è stato invitato a Coverciano, crede alla versione del giocatore appena uscito da un trauma alla spalla. E nessuno si azzarda a dire che sia fuori forma. Ma nessuno, questo è grave, si sorprende che nei due incontri del ct con i media, lunedì e ieri, non sia stato nominato il giallorosso, a cominciare da chi lo ha fatto fuori. Perché Mancini avrebbe dovuto chiarire di aver lasciato a casa Nicolò per quel coro contro la Lazio urlato sul pullman e andato in mondo visione dal Circo Massimo durante i festeggiamenti post Conference League. E anche qui torna d'attualità Totti, magari per la t-shirt «Vi ho purgato ancora» mostrata in un derby del passato. Francesco fu rimproverato in pubblico e in privato. Due simboli, oggi come ieri, della rivalità tra i club della Capitale, sempre sul palcoscenico e spesso complicati da gestire per i ct, soprattutto Dino e Roberto che tra l'altro hanno guidato entrambi la squadra biancoceleste, altro motivo di polemica dentro il nostro raccordo anulare.

Una frase di Mancini, alla vigilia della gara con l'Inghilterra, potrebbe portare fuori strada: «La voglia di venire in Nazionale ci deve essere sempre e non a mesi alterni». Qui il riferimento non è a Zaniolo, ma a Lazzari e Zaccagni. Nicolò, il secondo crociato gli è saltato due anni fa all'Amsterdam Arena nel primo tempo di Olanda-Italia e con Roberto già ct azzurro, a giugno lasciò il ritiro con una micro-frattura alla caviglia, non certo per andare in ferie con qualche giorno d'anticipo. Ma Zaniolo non deve farci caso: a Totti, al momento di dare forfait per infortunio, toccò spesso la visita fiscale a Coverciano. Con Trapattoni e Lippi andò meglio, fino al titolo mondiale. Lieto fine a cui deve puntare pure Mancini.
di Ugo Trani
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Convocati - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 25 nov 2022 
Ryan Friedkin tra campo e sponsor: Fendi raddoppia
È il giorno del debutto della Roma al Toyota Stadium. Non si tratta ovviamente di...
 Mer. 23 nov 2022 
Campo e brand: la rincorsa della Roma parte da Tokyo
I giallorossi da oggi in Giappone: due test (venerdì e lunedì in tv) e uno store interamente dedicato Mou e Abraham tra i più attesi. “Casa Roma” nel quartiere Shibuya: tre piani con museo, negozio e sala video
 Mar. 22 nov 2022 
La Roma parte per il Giappone: assenti Karsdorp e Cristante. C'è Pellegrini: la lista dei convocati
La squadra di Mourinho è partita per Tokyo per la tournée di una settimana. Out naturalmente anche i nazionali impegnati nel Mondiale
Karsdorp è sparito: cosa gli hanno consigliato i suoi avvocati
Il terzino non si è presentato a Trigoria per il secondo giorno di fila. Si trova ad Amsterdam e aspetta di lasciare la Roma
 Dom. 20 nov 2022 
Karsdorp, rottura definitiva con la Roma: non si è presentato a Trigoria
L'olandese non ha risposto alla convocazione della squadra per la ripresa degli allenamenti
 Gio. 17 nov 2022 
Fuori altri due: Mané e Nico Gonzalez saltano il Qatar. Dybala sempre in stand-by
L'attaccante del Bayern non ha recuperato dall'infortunio al perone. Ancora da decidere il sostituto
 Mer. 16 nov 2022 
L'allarme di Scaloni: "I convocati dell'Argentina potrebbero cambiare". Su Dybala la scelta è chiara
La Joya non è nella lista dei calciatori a rischio visto che ha recuperato dall'infortunio nonostante non abbia giocato l'amichevole di oggi contro gli Emirati Arabi
Argentina, Dybala in tribuna: salta il test con gli Emirati Arabi
Dopo il recupero dall'infortunio il fantasista della Roma è rientrato tra i convocati per il Mondiale in Qatar ma il ct Scaloni lo lascia fuori nell'ultima amichevole prima dell'esordio
Zaniolo, stadio di grazia
Dopo rinvii, rimproveri e delusioni, Mancini gli dà un’altra occasione sul terreno che a maggio ha visto il romanista decidere la Conference
 Mar. 15 nov 2022 
Nasce l'Italia di Zaniolo: è la sua chance
Il romanista favorito su Politano per la sfida con l'Albania: può tornare titolare nello stadio dove decise la finale di Conference
 Sab. 12 nov 2022 
QATAR 2022, dalla Francia: scoppia il caso Veretout. Al Mondiale perché raccomandato
C'è anche l'ex romanista Jordan Veretout tra i convocati della Francia per il Mondiale...
 Ven. 11 nov 2022 
Italia-Germania, i convocati dell'Under 21: c'è Volpato!
Prima chiamata per il giovane attaccante della Roma, presente nella lista dei 25 giocatori diramata dal ct Paolo Nicolato. Ritorno in U21 per Matteo Cancellieri
Italia, i convocati: la lista completa di Mancini
Zaniolo, cambia tutto: Mancini lo convoca in Nazionale
Dybala e il Mondiale, ecco la decisione ufficiale del c.t. Scaloni
Paulo andrà in Qatar con Messi e compagni. Presenti anche Paredes e Di Maria
Zaniolo, altro no azzurro: il rapporto difficile con la Nazionale
Nicolò non sarà convocato dal ct per le amichevoli con Albania e Austria: l’ematoma alla coscia sinistra lo condiziona da settimane. E il feeling con Mancini fatica a decollare
Roma, oggi Dybala col gruppo. Ma il rientro rimane un mistero
Magari non sarà un caso conclamato, perché l'infortunio rimediato calciando un rigore...
 Gio. 10 nov 2022 
Dybala insegue il Mondiale: nelle prossime ore il colloquio con Scaloni
L'attaccante sta lavorando al massimo per poter rientrare nella lista dei convocati dell'Argentina
Inghilterra, Southgate spiega l'esclusione di Abraham dal Mondiale
Il ct della nazionale spiega i motivi dell'esclusione del centravanti della Roma
ZALEWSKI convocato per il Mondiale
Ad una partita di campionato dalla sosta per i Mondiali, il commissario tecnico...
Roma, sprint Dybala per il Toro. E l'Argentina lo aspetta
L’attaccante domani torna a lavorare con il gruppo. Scaloni lo aspetta: "Lista convocati posticipata"
 Mer. 09 nov 2022 
Il sogno di Volpato scalda la baby Roma
Cristian dovrebbe sostituire Pellegrini: sarebbe la prima in A da titolare. C’è anche Zalewski
 Mer. 02 nov 2022 
Immobile torna in campo: allenamenti a Formello per il capitano
Lo aveva detto lunedì. «Mi sento bene, sono ottimista». E Ciro Immobile nella mattinata...
 Sab. 29 ott 2022 
Dybala, cinque ore di allenamento al giorno per il Mondiale: la mossa di Friedkin per motivarlo
Il recupero dalla lesione al retto femorale sinistro procede spedito. La Joya lavora a Trigoria in modo intenso
 Gio. 27 ott 2022 
IBANEZ out contro l'HJK Helsinki per un'indisposizione
José Mourinho dovrà fare a meno di Roger Ibanez per la partita di Europa League...
Abraham, segnali dalla Premier, ma deve sbloccarsi. C'è un precedente...
L'anno scorso l'attaccante della Roma cominciò a segnare con continuità dalla dodicesima giornata: Mourinho ci spera
 Mer. 26 ott 2022 
Roma, rifinitura pre Helsinki: in gruppo Pellegrini e Karsdorp. Out Matic
Buone notizie per Mourinho che ha i due giocatori a disposizione per l'ultimo allenamento a Trigoria prima della partenza per la Finlandia
La rincorsa di Paulo procede spedita. E la Roma spera...
Il sorriso spesso è un indicatore importante, ti regala sempre il termometro delle...
 Sab. 22 ott 2022 
Smalling: "Felice a Roma, ma voglio il Mondiale. Deluso dall'Inghillterra"
Il difensore inglese non si rassegna all'esclusione dalla nazionale: "Sono frustrato, ma spero che arrivi l'opportunità"
Roma, un taglio con il passato: altri 100 milioni dai Friedkin
I proprietari statunitensi agiscono contro i debiti pregressi, immettendo denaro fresco e abbassando il valore del bond
 Mer. 19 ott 2022 
Dybala al Mondiale, cosa ha deciso il c.t. Scaloni
Il tecnico dell'Argentina ha inserito Paulo nei pre-convocati per il Qatar. Una spinta in più nel recuperare dall'infortunio
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>