facebook twitter Feed RSS
Martedì - 31 gennaio 2023
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Mourinho: "Dopo la Champions con l'Inter volevo andar via, a Roma è stato diverso"

"Dopo la vittoria della Champions con l'Inter volevo andare al Real Madrid, qui è stato diverso", racconta il tecnico giallorosso
Giovedì 22 settembre 2022
"La vittoria in Conference League al primo anno con la Roma? È stato veramente indimenticabile. Quando abbiamo vinto la Champions con l'Inter io non sono andato a Milano perché volevo andare al Real Madrid e avevo la sensazione che se fossi tornato non sarei più partito. Questa volta era diverso, volevo rimanere a Roma e continuare con questo club. In momenti come quello capisci che non vinci per te stesso, che non è una gioia personale. La gente è tutto, ti dà la dimensione di quello che hai fatto, e ti senti parte di una famiglia veramente speciale". Il tecnico giallorosso José Mourinho si racconta in una lunga intervista concessa ai microfoni di Esquire.

Mourinho: "Ecco come la Roma ha cambiato la mia vita"

"Io dico sempre che i centri di allenamento sono uguali in tutto il mondo e la vita che fai è sempre quella. Entri alle 7:30 e esci alle 18:30. Quindi da quel punto di vista cambia poco che tu viva in una città incredibile come Roma o in un posto freddo, buio e nascosto. Quello che è cambiato nella mia vita però è che in questo club sto bene e ho un bel rapporto con tutti. In Italia sono felice".

Mourinho e i tatuaggi dedicati ai successi in Europa
"Un altro tatuaggio? Calcisticamente penso che non ne farò altri. Questo lo avevo promesso a tutti, l'idea era di farmi un tatuaggio unico, che potessi avere solo io: le tre coppe europee vinte. Il prossimo potrei farmelo se mio figlio o mia figlia avessero una bambina o un bambino, sarebbe un regalo speciale e un tatuaggio potrebbe essere un bel modo per celebrarlo".

Mourinho: "La Roma sta crescendo come società"
"In Italia ho ritrovato una lega appassionante, competitiva, dove i calciatori arrivano anche dalla Premier. Rispetto al 2009-10 c'è ancora differenza con le squadre top, però oggi il resto dei club è migliore. Ci sono allenatori con tante idee, che giocano un calcio offensivo ed ambizioso. Poi ci sono squadre, come la Roma, che stanno crescendo anche in senso più ampio, come società, portando sempre più tifosi allo stadio, con grandi possibilità di evolvere in meglio".

Mourinho e l'Italia fuori dal Mondiale
"Se ami il calcio è difficile accettarlo. Io sono cresciuto negli Anni 70-80 e potete immaginare cos'era l'Italia a quei tempi. Gli azzurri sono sempre stati un riferimento. Lavorando qui faccio fatica a capire cosa sia successo, perché è pieno di calciatori bravi, anche se ce ne sono ancora pochi che vanno all'estero. Mi rifiuto di accettare l'argomento del poco talento, non è vero. In Italia il talento esiste".

Mourinho e la pausa per i Mondiali
"È una situazione nuova per tutti e bisognerà sbagliare il meno possibile. Noi siamo già a lavoro, discutiamo, studiamo e cerchiamo soluzioni che possano esporci al minimo dei rischi", conclude José Mourinho.
COMMENTI
Area Utente
Login

Milan - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 16 gen 2023 
Zaniolo è triste e cerca serenità: il futuro è incerto
Nessun giallo: l’influenza intestinale lo ha debilitato. Non arrivano gol e rinnovo, ma fischi. Futuro incerto
 Dom. 15 gen 2023 
Mourinho e l'incredibile retroscena sul rientro di Dybala dall'Argentina
Il tecnico alla fine del match contro la Fiorentina ha raccontato la sua telefonata alla Joya che aveva appena vinto il Mondiale
MOURINHO: "Vorrei più qualità col pallone. Non aspetto nessuno sul mercato, una bugia dire che..."
ROMA-FIORENTINA 2-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA JOSE' MOURINHO: "Una bugia dire che il rapporto con Pinto sia cattivo. Dybala è speciale, Pellegrini ha fatto di tutto per giocare"
Roma-Fiorentina 2-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Dybala-Abraham coppia da sballo, Cristante diga in mediana
ABRAHAM: "Importante per me segnare a Milano, voglio continuare ad aiutare la squadra"
ROMA-FIORENTINA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA ABRAHAM A DAZN Spesso nel calcio si dice...
Zaniolo è agitato: Mourinho riflette
Il dubbio di formazione del tecnico giallorosso: Nicolò rischia il posto. Torna Smalling, Cristante fa 200
 Sab. 14 gen 2023 
Smalling c'è, il rinnovo con la Roma ancora no
Per la sfida contro la Fiorentina rientrano i titolari
Mourinho, martello sulla Roma
José Mourinho non parla mai a caso. Non gli sfuggono le parole. Si intuisce però...
 Ven. 13 gen 2023 
MOURINHO, niente conferenza pre Roma-Fiorentina
Dopo la squalifica scontata con Bologna e Milan, ieri sera José Mourinho è tornato...
Mourinho attacca, Candela risponde: "Nessuna polemica, solo amore per la Roma"
L’allenatore giallorosso ieri aveva puntato il dito contro l’ex che collabora ancora con la società: “Dispiace per i fischi a Zaniolo, certo se le critiche arrivano da uno stipendiato...”
 Gio. 12 gen 2023 
MOURINHO: "Mi dispiace per qualche fischio a Zaniolo perché i miei giocatori danno sempre tutto"
COPPA ITALIA - ROMA-GENOA 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE MOURINHO: "Pinto dice che siamo da Champions? Non commento"
Vai Kumbulla, tocca a te. Il Genoa e poi la Viola
Il difensore italoalbanese torna titolare: fin qui ha giocato soltanto 49 minuti in tutta la stagione e ora punta a convincere Mourinho. Domenica può essere confermato per la squalifica rimediata da Ibañez
 Mer. 11 gen 2023 
Serie A, ecco il fuorigioco semiautomatico: debutterà in Supercoppa il 18 gennaio. Come funziona
Debutterà nella finale della Supercoppa italiana in Arabia Saudita tra Milan e Inter
El Shaarawy: "Mourinho va seguito, può farci fare il salto di qualità". Con il Genoa pronta una ceri
C'è un profondo legame tra El Shaarawy e il Genoa, la prossima avversaria della...
Repubblica: "La Lega A minaccia DAZN di rescindere l'accordo"
La Lega Serie A avrebbe prospettato a DAZN la risoluzione del contratto per i diritti...
Designazioni Arbitrali 18ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 18ª GIORNATA
La Roma di Mourinho non molla mai
C'era una volta una Roma fragile, magari bella da vedere, ma incapace di rispondere...
Il (non) gioco di Josè Mourinho
Carlos Alberto ha sparato un po' di cazzate su Mourinho e il Brasile. L'avrà fatto...
 Mar. 10 gen 2023 
Il ministro Urso, indennizzi automatici da Dazn per chi subisce disservizi
"Conferma disponibilità anche a una struttura operativa in Italia"
Milan-Roma 2-2, Le Decisioni del Giudice Sportivo
Ibanez salta Roma-Fiorentina. Zaniolo e Celik entrano in diffida
Roma, numeri spaventosi di Mourinho sui calci piazzati
Il 2-2 di San Siro alimenta il trend: angoli e punizioni sono una risorsa decisiva
Calciomercato Roma, Shomurodov e Karsdorp via: ecco chi può arrivare
A gennaio si muove qualcosa: l’uzbeko verso il Toro, anche l’olandese in uscita
 Lun. 09 gen 2023 
Totti e un 2023 in salita tra "guerra dei Rolex" e "affaire casinò". Intanto Ilary...
Dopo le vacanze con Noemi tra Miami e Messico, Francesco è tornato nella Capitale. E poi c'è la pratica divorzio con la moglie, che ha passato le feste a Bangkok col nuovo compagno
Il record della Roma: mai ko in casa di Juve, Inter e Milan, non accadeva da 30 anni
I giallorossi non conquistavano tre risultati utili in queste partite dalla stagione '92/93. Mai così tanti punti dall'ultimo anno di Spalletti
Designazioni Arbitrali Coppa Italia - Ottavi di Finale Arbitrali
COPPA ITALIA FRECCIAROSSA - DESIGNAZIONI OTTAVI DI FINALE
In chat l'allarme per l'imboscata: "Ci aspettano alla stazione Sandri"
Sarebbe potuta finire molto peggio. Peggio di un ferito e dell'arteria principale...
Abraham e il feeling con San Siro: quando vede rossonero, è gol
Doveva essere la sua partita. E così è stato. Il gol in pieno recupero che regala...
Milan-Roma 2-2, Le Pagelle dei Quotidiani
17ªGiornata di Serie A
 Dom. 08 gen 2023 
Roma, una rimonta strepitosa: può segnare la svolta della stagione
Il 2-2 di San Siro contro un ottimo Milan sino a un quarto d'ora dalla fine, esalta l'orgoglio giallorosso. Ma, soprattutto, rafforza la consapevolezza di essere una squadra capace di battersi fino alla fine per arrivare fra le prime quattro. E il gol di Abraham permette all'inglese di iniziare l'anno dando un calcio alle delusioni patite sino allo stop imposto dal Mondiale
ZALEWSKI: "La mentalità è quella di lottare su ogni pallone, siamo stati bravi rimanere in partita"
MILAN-ROMA 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA ZALEWSKI A SKY SPORT State sempre dentro...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>