facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 27 gennaio 2023
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

La Roma sbanda, i motivi: urgono correttivi

Sei gol subiti in cinque giorni: la squadra ha perso stabilità. È Spezzata in due, con la coppia Cristante-Matic che è male assortita
Venerdì 09 settembre 2022
Si è spezzata la Roma. Tagliata in due, lunga e lenta, poco compatta nel difendere. Sei gol subiti in cinque giorni contro avversarie di livello inferiore sono una sirena accesa: è saltato improvvisamente l'equilibrio. A Razgrad la squadra non è crollata come a Udine, anzi nel complesso avrebbe magari meritato il pareggio come sostiene Mourinho, ma non ha perso per caso. Dal redivivo Pereyra a Nonato, un brasiliano al debutto assoluto, chiunque in questo momento è in grado di banchettare nell'area di rigore romanista.

Smarrimento
Fino alla scorsa settimana, la stabilità difensiva era il punto di forza. Il postulato di esistenza. La capacità di tenere a distanza i pericoli era stata la risorsa principale del trionfo di Tirana e aveva dato conferme anche nelle prime quattro partite di campionato, quando Rui Patricio era stato battuto soltanto da una punizione favolosa di Vlahovic. Ma l'assist involontario di Karsdorp e Udogie, che ha orientato la partita di domenica scorsa, ha stravolto ogni valutazione e ogni certezza. La Roma oggi non è nelle condizioni - fisiche, tattiche, psicologiche, boh - di sostenere tre attaccanti più uno o due esterni di fascia che spingono e una coppia di mediani che, per le stesse preferenze di Mourinho, non è ben assortita: Cristante e Matic, nei progetti estivi, avrebbero dovuto alternarsi affiancando Wijnaldum, mentre nell'emergenza-infortuni si sono trovati sempre fianco a fianco. Alla lunga è un difetto che si paga in termini di qualità della manovra e di velocità nei ripiegamenti. Lorenzo Pellegrini da capitano si fa portavoce dell'umore dello spogliatoio: «Siamo stati poco cinici. Mi sembra sia stato questo il principale problema, più degli errori difensivi. E' un momento così, ci mancano anche dei giocatori importanti, ma dobbiamo ricompattarci: anche l'anno scorso abbiamo incontrato delle difficoltà e poi ne siamo usciti». La ricetta di Pellegrini è semplice: «Continuare a lavorare, con l'entusiasmo di sempre. Sappiamo che la Roma deve fare di più. Ripartiremo con una vittoria già lunedì a Empoli».

Encomiabili
Le note positive della serataccia bulgara vengono da Paulo Dybala, sempre al centro del gioco e sempre pronto a disegnare calcio, e soprattutto da Eldor Shomurodov, l'esubero certificato che per una notte ha scoperto il gusto di essere importante. Per sua sfortuna il gol del pareggio, celebrato con le mani che tappano le orecchie per difenderle dai fischi dei tifosi, è stato vanificato dalla successiva bambola difensiva. Ma almeno è un segnale forte che arriva da un professionista serio, al quale il bollino di bidone di mercato non piace proprio. Contro il Ludogorets, anche prima del gol, Shomurodov è sembrato molto più brillante di Belotti, che dalla sua ha un alibi inconfutabile dopo la prima partita da titolare: per aiutare la Roma ha dovuto giocare con pochissima benzina nelle gambe, pochissimi allenamenti collettivi. Crescerà: auspicabilmente, insieme alla squadra che adesso si è smarrita dentro a dubbi imprevisti.
di Roberto Maida
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Mercato - News

 
 <<    <      3   4   5   6   7    
 
 Ven. 23 dic 2022 
Shomurodov vuole solo il Torino, Borini al Verona
Stankovic aspetta Dragovic, il prezzo però è ancora alto. Marsiglia su Boga
Calciomercato Roma, Frattesi a gennaio: si può se Volpato va al Sassuolo
Il giovane attaccante piace tanto al club emiliano, se parte insieme a Bove ci sono i presupposti per avviare la trattativa. Ma serve un conguaglio
Il 4-2-3-1 esalta Zaniolo: da esterno più pericoloso in attacco. Ma cambio modulo non è in programma
La vecchia posizione che gli aveva cucito addosso Di Francesco appare la più congeniale alle sue caratteristiche
Il futuro di Mourinho: testa alla Roma fino a giugno e parlerà con i Friedkin
Il tecnico è rimasto a casa: ma niente doppio incarico e neanche vertici con il Portogallo il 26
 Gio. 22 dic 2022 
CALCIOMERCATO Roma, dall'Inghilterra: anche i giallorossi su Setford dell'Ajax
C'è anche la Roma sulle tracce di Charlie Setford, estremo difensore classe 2004...
Rivoluzione Roma per puntare dritto alla Champions: difesa a tre e mezzo e attacco mobile
Difesa, attacco, pressione e mentalità. Eccoci finiti dentro il laboratorio tattico...
 Mer. 21 dic 2022 
Roma, il Portogallo insiste per Mourinho: la situazione
l Portogallo insiste per l'ingaggio di José Mourinho come nuovo ct della nazionale. In caso di sì, servirebbe trovare una soluzione con la Roma
Karsdorp vuole un'altra chance: la Roma valuta e lo riabilita per il mercato
Il terzino olandese è apparso reintegrato, non solo con i compagni ma anche con lo staff tecnico. Ha giocato un'amichevole intera e punta a una nuova occasione in giallorosso. La società studia il da farsi: affiancarlo a Celik o monetizzare con una cessione
Fonseca: "Alla Roma dovevo lasciare la difesa a quattro. Dzeko difficile da gestire"
"Il secondo anno condizionato anche dagli infortuni”
Frattesi alla Roma: ecco quale può essere la chiave
La valutazione del Nazionale si aggira sui 35 milioni di euro: la società giallorossa vanta il 30% sulla futura vendita, da scontare sul prezzo
 Mar. 20 dic 2022 
Calciomercato Roma, Frattesi da subito in cambio di Bove
C'è la possibilità di inserire il cartellino del giallorosso all'interno di un affare che prevederebbe il prestito con obbligo di riscatto del centrocampista del Sassuolo, da esercitare il prossimo giugno
Bove è la chiave per arrivare a Frattesi. Ma c'è la valutazione da concordare
Ieri Bove ha giocato tutta la partita e chissà che non possa essere se non l'ultima...
 Lun. 19 dic 2022 
CALCIOMERCATO Roma, idea scambio Karsdorp-De Sciglio con la Juve
Possibile incastro tra la Roma e la Juventus sul calciomercato. I club potrebbero...
 Dom. 18 dic 2022 
Zaniolo, il contratto è un rebus e il futuro sempre molto incerto
Un colpo al cerchio ("Non ci sono tenebre all'orizzonte, Nicolò sta bene alla Roma")...
Lecce, resta viva la pista Bove. Frattesi è la chiave per il via libera
Edoardo Bove interessa molto al Lecce in vista dell'apertura ufficiali del calciomercato...
 Sab. 17 dic 2022 
L'agente di Zaniolo: "Roma, per il rinnovo ci siamo. Ecco quanto chiederemo"
Claudio Vigorelli, agente di Zaniolo , ha rilasciato una lunga intervista in cui ha spiegato la situazione legata al rinnovo del numero 22, in scadenza nel 2024
Abraham, riscatto o panchina. Mourinho ha pronta l'alternativa
Anche nell'amichevole contro il Cadice il centravanti non ha brillato: un solo tiro in porta in 45 minuti e tanta fatica a seguire il gioco
Roma, Mourinho aspetta il piano dei Friedkin
La priorità va alla Roma, meglio chiarirlo subito. Mourinho partirà nel 2023, il...
Shomurodov-Torino: è sì. In ballo la formula
Una frenata e un'accelerata. L'asse Roma-Torino resta caldo nelle due direzioni....
 Ven. 16 dic 2022 
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Filippo Tripi al Mura
FILIPPO TRIPI CEDUTO AL MURA A PARTIRE DA GENNAIO
 
 <<    <      3   4   5   6   7