facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 5 dicembre 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Mou a gamba tesa sugli arbitri. E Maresca non è il primo

Il tecnico della Roma ha definito il direttore della gara con l'Udinese "perfetto per una squadra come loro". Ma già in passato...
Lunedì 05 settembre 2022
"L'Udinese è una squadra furba, ha esperienza anche per condizionare l'arbitraggio". Josè Mourinho lo aveva detto alla vigilia, in conferenza, ed era una frase passata un po' sotto silenzio perché tanti, a partire dal mercato, erano stati i concetti espressi dal tecnico giallorosso. Ieri, dopo la brutta sconfitta di Udine, Mou c'è tornato su. Ha ammesso, come prima cosa, che "quando si perde 4-0 non c'è da parlare dell'arbitro, non abbiamo perso per colpa sua" ma poi, quando ha affrontato l'argomento, anche perché incalzato, ha definito Maresca "un artista. Quando abbiamo saputo che era lui a dirigerla sapevamo già cosa ci si aspettava. Era un arbitro perfetto per una squadra come l'Udinese. I giocatori lo sapevano".

CONTO APERTO — Non è la prima volta che Mourinho, in carriera, parla dei direttori arbitrali, non sarà certamente l'ultima (in questo senso Europa, Spagna, Portogallo, Inghilterra e Italia, per lui, non fanno differenza), ma con Maresca ha un conto aperto dalla scorsa stagione. A novembre 2021, infatti, durante un Roma - Milan, l'arbitro campano, uno di quelli che ammonisce di più, diede un rigore al Milan per fallo di Ibanez su Ibra (molto generoso anche secondo i vertici arbitrali) e non ne concesse uno per un netto fallo di Kjaer su Pellegrini. A fine partita Mou disse: "Sto zitto, altrimenti mi squalificano, ma è mancato il rispetto". Durante tutta la scorsa stagione spesso il tecnico portoghese fece notare le direzioni che gli erano piaciute poco, per usare un eufemismo, venne espulso nel recupero di Roma - Verona per aver fatto il gesto del telefono all'arbitro Pairetto con cui si era già lamentato dopo una partita contro il Bologna al termine della quale aveva persino, provocatoriamente, consigliato a Zaniolo di andare a giocare all'estero visto il trattamento che subiva in Italia.

DALLE MANETTE ALLA CESTA DEI PANNI — Niente, ovviamente, rispetto a quando nel 2010 prese tre turni di squalifica per aver fatto il gesto delle manette mentre era alla guida dell'Inter, oppure quando al Chelsea, al termine di un pareggio contro il Southampton disse: "Qui c'è una chiara campagna messa in atto contro di noi, non so orchestrata da chi e perché. Ma tutti, dagli allenatori ai giocatori, provano ad influenzare sistematicamente gli arbitri per mettergli pressione e fargli prendere decisioni contro la mia squadra. È una cosa che va avanti da tempo, non posso credere che sia solo una coincidenza. Andrò dal direttore di gara a fargli gli auguri di buon anno ma gli dirò anche di vergognarsi". Era sempre al Chelsea, ma in Champions, quando accusò l'allora tecnico del Barcellona Frank Rijkaard di essere entrato nello spogliatoio dell'arbitro Frisk. Venne squalificato, ma visto che aveva bisogno di parlare con i suoi ragazzi si chiuse nella cesta dei panni sporchi per riuscire ad entrare in contatto con loro. E nessuno se ne accorse. D'altronde Josè Mourinho è questo: prendere o lasciare. Non sarà la direzione "artistica" di Maresca a farlo cambiare. E ai romanisti va benissimo così.
di Chiara Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Verona - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 04 dic 2022 
Progetti, idee, talento e Mourinho: chiamatelo Trigoria Lab
Ogni tanto qualcuno si diletta a monitorare i campionati professionistici in Italia...
 Ven. 02 dic 2022 
Calciomercato Roma, per arrivare a Lukic offerti Shomurodov o Kumbulla al Torino
Dopo l'arrivo di Solbakken, in uscita in attacco c'è anche Shomurodov: l'uzbeko...
 Dom. 13 nov 2022 
Stadio sempre pieno, ma i risultati non sono all'altezza dei tifosi
All'Olimpico, per la Roma, è sempre tutto esaurito: gli spettatori sono stati 371mila...
 Ven. 11 nov 2022 
Italia, i convocati: la lista completa di Mancini
Zaniolo, cambia tutto: Mancini lo convoca in Nazionale
Zaniolo: "Mai pensato di non rispondere a una convocazione della Nazionale"
Con un messaggio pubblicato sul suo account Instagram, Nicolò Zaniolo ha...
Zaniolo, altro no azzurro: il rapporto difficile con la Nazionale
Nicolò non sarà convocato dal ct per le amichevoli con Albania e Austria: l’ematoma alla coscia sinistra lo condiziona da settimane. E il feeling con Mancini fatica a decollare
Designazioni Arbitrali 15ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 15ª GIORNATA
 Mar. 08 nov 2022 
MOURINHO: "Ibanez intoccabile, domani lui più 10. Il nostro mercato non sta giocando"
SASSUOLO-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Il nostro mercato non sta giocando: gioco con quelli che ho"
Wijnaldum è un caso: il recupero procede lento. Quando può tornare
La Roma lo aspetta con ansia, Mourinho ogni volta che può sottolinea la sua assenza. Ma rivederlo in campo il 4 gennaio potrebbe essere solo un sogno
 Lun. 07 nov 2022 
Designazioni Arbitrali 14ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 14ª GIORNATA
 Dom. 06 nov 2022 
Abraham insegue un nuovo show: l'inglese prova a sbloccarsi nel derby
Tira aria di rivincita. Soprattutto contro il presente che gli sta soffiando in...
 Ven. 04 nov 2022 
Zaniolo il testimonial in vista del derby
Duello infinito con i tifosi della Lazio, ma anche simbolo della Roma in coppa: è il suo momento
 Gio. 03 nov 2022 
MOURINHO: "È importante per noi essere passati, però adesso arrivano gli squali. Rispetto per Vina"
EUROPA LEAGUE - ROMA-LUDOGORETS 3-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA
Roma-Ludogorets 3-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Zaniolo entra e cambia tutto. Il tandem Belotti-Abraham non funziona
ZANIOLO: "Oggi abbiamo fatto una buona partita, siamo contenti per il passaggio del turno. Il Derby?
EUROPA LEAGUE - ROMA-LUDOGORETS 3-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA ZANIOLO A DAZN Com'è...
Ora Mourinho si aspetta i gol dei titolari
Se a Verona sono stati determinanti i gol dei subentrati, dal veterano El Shaarawy...
Roma, Zaniolo non è al top: ecco il piano di Mourinho
Ha un grosso ematoma, però partirà comunque dal primo minuto. Volpato in panchina, Camara insieme a Cristante. Dybala presente in tribuna
 Mer. 02 nov 2022 
MOURINHO: "Non vogliamo andare in Conference, partita difficile. È stata fatta giustizia su Zaniolo"
EUROPA LEAGUE FASE A GIRONI: 6° GIORNATA, ROMA-LUDOGORETS, JOSE' MOURINHO: "Zaniolo lo devo valutare, ieri aveva dolore e il suo ematoma era grosso"
Designazioni Arbitrali 13ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 13ª GIORNATA
La Uefa ha accolto il ricorso sulla squalifica di Zaniolo
Il giocatore potrà essere a disposizione di Mourinho per la sfida di domani sera contro il Ludogorets
Retroscena Volpato: come la Roma lo ha scoperto in Australia
E' arrivato dal paese dei canguri: blindato da De Sanctis, Totti lo ha ingaggiato nella sua scuderia e Mourinho lo ha lanciato tra i big del calcio
Roma, la lista delle intuizioni di Mourinho: i baby risolvono guai
A Verona solo la conferma di una tendenza collaudata. Zalewski e Felix sono state le prime “mourinhate”, Volpato, Bove e Faticanti i tre nuovi gioielli e in rampa di lancio c’è già un nuovo nome
 Mar. 01 nov 2022 
Più punti, meno gol subiti e in trasferta... Così Mourinho ha (di nuovo) superato se stesso
Nonostante le difficoltà, l'allenatore della Roma, dopo 12 giornate, ha un rendimento migliore rispetto a un anno fa. In calo solo le reti realizzate
Roma-Ludogorets, Olimpico sold out per il bivio d'Europa
Bisogna battere il Ludogorets per passare. Belotti o Volpato se la Uefa non riabilita Zaniolo. Out Spinazzola ma rientra Celik. Camara può essere ancora confermato
Mourinho boys: le risorse della Roma contro le assenze
Riappare la Roma: è di nuovo quarta, quindi in zona Champions. E la classifica è...
Roma, istinto e razionalità
Sopravvivere. Questo aveva chiesto José Mourinho alla Roma prima di incrociare il...
Zaniolo, la gioia per il primo gol e poi la paura
Prima il gol, poi la paura per la forte contusione alla coscia sinistra. È stata...
Curiosità El Shaarawy: le ultime 4 reti in A segnate oltre il 90'
Serata da incorniciare per Volpato ma anche per El Shaarawy, che ha trovato la cinquantesima...
Quel bambino australiano che ha incantato Totti e Mourinho
Largo ai giovani. Non è una frase fatta per Mourinho. Crede nei ragazzi, in quelli...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>