facebook twitter Feed RSS
Martedì - 6 dicembre 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Mou a gamba tesa sugli arbitri. E Maresca non è il primo

Il tecnico della Roma ha definito il direttore della gara con l'Udinese "perfetto per una squadra come loro". Ma già in passato...
Lunedì 05 settembre 2022
"L'Udinese è una squadra furba, ha esperienza anche per condizionare l'arbitraggio". Josè Mourinho lo aveva detto alla vigilia, in conferenza, ed era una frase passata un po' sotto silenzio perché tanti, a partire dal mercato, erano stati i concetti espressi dal tecnico giallorosso. Ieri, dopo la brutta sconfitta di Udine, Mou c'è tornato su. Ha ammesso, come prima cosa, che "quando si perde 4-0 non c'è da parlare dell'arbitro, non abbiamo perso per colpa sua" ma poi, quando ha affrontato l'argomento, anche perché incalzato, ha definito Maresca "un artista. Quando abbiamo saputo che era lui a dirigerla sapevamo già cosa ci si aspettava. Era un arbitro perfetto per una squadra come l'Udinese. I giocatori lo sapevano".

CONTO APERTO — Non è la prima volta che Mourinho, in carriera, parla dei direttori arbitrali, non sarà certamente l'ultima (in questo senso Europa, Spagna, Portogallo, Inghilterra e Italia, per lui, non fanno differenza), ma con Maresca ha un conto aperto dalla scorsa stagione. A novembre 2021, infatti, durante un Roma - Milan, l'arbitro campano, uno di quelli che ammonisce di più, diede un rigore al Milan per fallo di Ibanez su Ibra (molto generoso anche secondo i vertici arbitrali) e non ne concesse uno per un netto fallo di Kjaer su Pellegrini. A fine partita Mou disse: "Sto zitto, altrimenti mi squalificano, ma è mancato il rispetto". Durante tutta la scorsa stagione spesso il tecnico portoghese fece notare le direzioni che gli erano piaciute poco, per usare un eufemismo, venne espulso nel recupero di Roma - Verona per aver fatto il gesto del telefono all'arbitro Pairetto con cui si era già lamentato dopo una partita contro il Bologna al termine della quale aveva persino, provocatoriamente, consigliato a Zaniolo di andare a giocare all'estero visto il trattamento che subiva in Italia.

DALLE MANETTE ALLA CESTA DEI PANNI — Niente, ovviamente, rispetto a quando nel 2010 prese tre turni di squalifica per aver fatto il gesto delle manette mentre era alla guida dell'Inter, oppure quando al Chelsea, al termine di un pareggio contro il Southampton disse: "Qui c'è una chiara campagna messa in atto contro di noi, non so orchestrata da chi e perché. Ma tutti, dagli allenatori ai giocatori, provano ad influenzare sistematicamente gli arbitri per mettergli pressione e fargli prendere decisioni contro la mia squadra. È una cosa che va avanti da tempo, non posso credere che sia solo una coincidenza. Andrò dal direttore di gara a fargli gli auguri di buon anno ma gli dirò anche di vergognarsi". Era sempre al Chelsea, ma in Champions, quando accusò l'allora tecnico del Barcellona Frank Rijkaard di essere entrato nello spogliatoio dell'arbitro Frisk. Venne squalificato, ma visto che aveva bisogno di parlare con i suoi ragazzi si chiuse nella cesta dei panni sporchi per riuscire ad entrare in contatto con loro. E nessuno se ne accorse. D'altronde Josè Mourinho è questo: prendere o lasciare. Non sarà la direzione "artistica" di Maresca a farlo cambiare. E ai romanisti va benissimo così.
di Chiara Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Milan - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 04 dic 2022 
Progetti, idee, talento e Mourinho: chiamatelo Trigoria Lab
Ogni tanto qualcuno si diletta a monitorare i campionati professionistici in Italia...
L'idea di Mourinho: Dybala alla Totti
Paulo Dybala potrebbe scoprire una seconda giovinezza proprio come il suo amico...
 Dom. 27 nov 2022 
Il rinnovo di Zaniolo in bilico
I risultati della seconda parte di stagione determineranno poi le strategie per...
 Sab. 26 nov 2022 
Wijnaldum, il rientro con la Roma è un rebus. Cosa sta succedendo
Il recupero l’olandese procede in maniera lenta: il centrocampista difficilmente tornerà a disposizione per gennaio
 Gio. 24 nov 2022 
Date inizio e conclusione Serie A 2023/2024
Le date di inizio e conclusione del Campionato di Serie A TIM 2023/2024 La Lega...
 Sab. 19 nov 2022 
Arriva il jolly Solbakken, ma Mourinho chiede di più: idea Aouar
Non sarà un mercato facile per la Roma, anzi, sarà molto difficile fare operazioni...
 Ven. 18 nov 2022 
Boniek: "La Roma sta deludendo sotto alcuni aspetti. Non è una squadra scarsa, mancano i campioni"
L'ex calciatore giallorosso Zbigniew Boniek ha parlato ai microfoni di Centro...
Solbakken non basta: la reazione di Mourinho sul mercato della Roma
Il tecnico portoghese mastica amaro: vorrebbe rinforzi ed è di nuovo "frustrato" ma il club ha deciso di non investire, attaccante del Bodo a parte
Totti: "Il Mondiale senza Italia è come Roma senza il Colosseo"
A Dubai come ambasciatore della Lega di Serie A, l'ex capitano giallorosso ha poi sfilato sul red carpet dei Globe Soccer Awards con la nuova compagna Noemi Bocchi: "La Roma merita la Champions. Il Napoli? Sarà dura fermarlo"
 Gio. 17 nov 2022 
Calciomercato Roma, interesse della Cremonese per Shomurodov
La Cremonese non molla la salvezza ed è pronta a rilanciare nel mercato di riparazione....
Totti: "La Roma, il Mondiale, il Napoli di Spalletti: vi dico tutto"
Lo storico capitano giallorosso tra Abu Dhabi, dove è ambassador della Lega di Serie A, e Dubai, dove stasera sarà al Globe Soccer: "Il Mondiale senza Azzurri è come Roma senza il Colosseo. La squadra di Mourinho deve tornare in Champions"
Stop a Mourinho: hanno tutti la coscienza a posto?
Non voglio intervenire, non mi piace giudicare le altrui decisioni, ma era proprio...
 Mer. 16 nov 2022 
 Mar. 15 nov 2022 
Mourinho squalificato due giornate: salta Bologna e Milan
Il tecnico era stato espulso da Rapuano durante la partita dei giallorossi contro il Torino
 Dom. 13 nov 2022 
Wijnaldum torna in gruppo a Natale
"Non so se Wijnaldum sarà pronto alla ripresa del campionato a gennaio". Questa...
Stadio sempre pieno, ma i risultati non sono all'altezza dei tifosi
All'Olimpico, per la Roma, è sempre tutto esaurito: gli spettatori sono stati 371mila...
 Ven. 11 nov 2022 
Italia, i convocati: la lista completa di Mancini
Zaniolo, cambia tutto: Mancini lo convoca in Nazionale
Designazioni Arbitrali 15ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 15ª GIORNATA
 Gio. 10 nov 2022 
Roma, la bellezza ha un prezzo
La bellezza ha un prezzo. Ogni tanto bisogna ricordarlo ai più d istratti. Quando...
 Mar. 08 nov 2022 
DIONISI: "La Roma è ferita dal derby e non sbaglierà la prestazione. Da valutare Berardi"
SASSUOLO-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI ALESSIO DIONISI: "Dobbiamo riscattarci"
Wijnaldum è un caso: il recupero procede lento. Quando può tornare
La Roma lo aspetta con ansia, Mourinho ogni volta che può sottolinea la sua assenza. Ma rivederlo in campo il 4 gennaio potrebbe essere solo un sogno
 Lun. 07 nov 2022 
Roma, tutto sul Salisburgo: il prossimo avversario in Europa League
La squadra di Mourinho affronterà a febbraio il club austriaco nei playoff di coppa
Designazioni Arbitrali 14ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 14ª GIORNATA
 Gio. 03 nov 2022 
Roma-Ludogorets 3-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Zaniolo entra e cambia tutto. Il tandem Belotti-Abraham non funziona
 Mer. 02 nov 2022 
Designazioni Arbitrali 13ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 13ª GIORNATA
 Mar. 01 nov 2022 
Mourinho boys: le risorse della Roma contro le assenze
Riappare la Roma: è di nuovo quarta, quindi in zona Champions. E la classifica è...
 Lun. 31 ott 2022 
MOURINHO:"Non mi interessa derby, c'è Ludogorets. Volpato già da prima squadra, contento di Zaniolo"
VERONA-ROMA 1-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Zaniolo? Spero possa giocare giovedì"
 Gio. 27 ott 2022 
Monza sotto shock, Pablo Marì accoltellato in un centro commerciale!
Assago (Milano), uomo accoltella 5 persone in un centro commerciale: 3 gravi. L'aggressore è stato bloccato da alcuni clienti e consegnato ai carabinieri. Si esclude una matrice fondamentalista
 Mer. 26 ott 2022 
Solbakken preferisce la Roma al Napoli: tutte le cifre dell'accordo
Il giocatore del Bodø dopo il rientro dall’infortunio ha segnato tre gol in altrettante partite. A gennaio sarà a Trigoria: Il gm Tiago Pinto è in pressing sull’attaccante dallo scorso inverno
Designazioni Arbitrali 12ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 12ª GIORNATA
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>