facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 30 gennaio 2023
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

La Roma di Cristante che piace a Mou. Oggi le risposte di Spalletti e Allegri

José ha tolto Abraham, Zaniolo, Dybala e vinto grazie al gol di un mediano. Hanno giocato e vinto 7 delle prime 10 del torneo scorso: stasera ci prova la Juve di Di Maria
Lunedì 15 agosto 2022
Roma ha vinto a Salerno in un modo che, siamo sicuri, a José Mourinho è piaciuto un sacco: 1-0 con gol di un mediano. Molto meglio del 4-0 del campionato scorso. La Roma dei Fab Four rischia di innamorarsi della propria immagine come Narciso. Mou invece cerca una squadra solida che sappia vincere anche di corto muso, soffrire e gestire. Per attraversare un lungo campionato serve un vestito di stoffa forte, non una giacchetta di paillettes da varietà. La Roma ha segnato con Cristante, che dovrebbe essere sacrificato sull'altare di nomi più esotici. Vedremo quante ne salterà Bryan. A uno a uno, Mou ha tolto Abraham, Zaniolo e Dybala, ha gestito con i muscoli dei subentrati Matic e Wijnaldum, senza correre grossi rischi. Benino Dybala (un palo), meglio Zaniolo che si è confermato indispensabile, perché l'unico che attacca la profondità in un contesto di palleggiatori. Buona la prima. Vale più una vittoria così, da squadra più che da violini, di una goleada spensierata. I violini suoneranno al momento giusto. Delizioso, per dire, un ricamo Abraham-Dybala-Zaniolo nel primo tempo. La Roma non riuscirà a nascondersi, anche se Mou ci prova e vede altre 17 candidate che hanno speso più della Roma. Dimentica di dire quanto guadagnano i parametri zero e che, se Dybala è venuto alla Roma, è perché nessuno gli offriva più soldi; e che la Roma può permettersi di dare al suo mister uno stipendio che è più del doppio dell'allenatore campione d'Italia. Per qualità e profondità di rosa, la Roma deve correre per il massimo, cercando di crescere in personalità e continuità.

E SARRI... — Ha ragione Sarri. La Lazio del solito Immobile, rimasta subito in 10, ha vinto in rimonta. Subito a segno Jovic nella vittoria della Fiorentina, un bomber dalle movenze gelide di un cobra che porta qualcosa di nuovo, anzi di antico, nelle nostre aree. Spiace per la nuova gaffe di Radu, cascato in rete col pallone: aveva appena seppellito sotto una montagna di prodezze l'incubo di Bologna. Coraggio, Ionut, rialzati ancora. Ottima Cremonese, che ha sfiorato l'impresa in 10 e bravissimo il deb Alvini che l'ha pilotata senza rinunciare al coraggio.

NAPOLI 2.O — Oggi a Verona, il Napoli entra in una nuova era: quella del post Koulibaly, Insigne e Mertens, icone che hanno fatto la storia del club. Si riparte da un georgiano e da un coreano e da una nebbiolina di scetticismo. "Faremo rinnamorare i tifosi", promette Spalletti. Ha tutti gli ingredienti per riuscirci: la solidità di un gioco collaudato; novità arrivate (Kvara, Simeone) e in arrivo (Raspadori) che porteranno entusiasmo, fame e allegria offensiva. La ridotta pressione dei pronostici può far solo bene e stimolare l'orgoglio.

MAX IN SCENA — Intanto stasera Raspadori attacca la Juventus. Naturalmente anche Allegri si è iscritto al giochino dell'estate: "Favorito sarai tu". Ha segnalato i "troppi trionfalismi" e ricordato i 16 punti di distacco dal Milan. Solo che un attimo dopo ha provato a definire "ottima" la stagione scorsa della Juve. Come può essere "ottima" una stagione senza titoli, a 16 punti dalla vetta? Infatti è stata deludente, per risultati e gioco. La Juve è condannata al rilancio e alla buona partenza, dopo la figuraccia con l'Atletico Madrid. Ed è condannata alle grandi attese, perché se compri Di Maria, Pogba, Kostic e hai vinto 9 degli ultimi 11 scudetti, hai le stesse probabilità di nasconderti di un elefante a un semaforo.Oggi subito Di Maria accanto a Vlahovic, poi Kostic a partita in corso. Il Sassuolo nel torneo scorso venne a vincere. La Juve dovrà saper soffrire, come un tempo le riusciva facile. Hanno già giocato 7 delle prime 10 del campionato scorso: magari a fatica, ma hanno vinto tutte. La Juve deve già rispondere.
di Luigi Garlando
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Milan - News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Dom. 04 dic 2022 
L'idea di Mourinho: Dybala alla Totti
Paulo Dybala potrebbe scoprire una seconda giovinezza proprio come il suo amico...
 Dom. 27 nov 2022 
Il rinnovo di Zaniolo in bilico
I risultati della seconda parte di stagione determineranno poi le strategie per...
 Sab. 26 nov 2022 
Wijnaldum, il rientro con la Roma è un rebus. Cosa sta succedendo
Il recupero l’olandese procede in maniera lenta: il centrocampista difficilmente tornerà a disposizione per gennaio
 Gio. 24 nov 2022 
Date inizio e conclusione Serie A 2023/2024
Le date di inizio e conclusione del Campionato di Serie A TIM 2023/2024 La Lega...
 Sab. 19 nov 2022 
Arriva il jolly Solbakken, ma Mourinho chiede di più: idea Aouar
Non sarà un mercato facile per la Roma, anzi, sarà molto difficile fare operazioni...
 Ven. 18 nov 2022 
Boniek: "La Roma sta deludendo sotto alcuni aspetti. Non è una squadra scarsa, mancano i campioni"
L'ex calciatore giallorosso Zbigniew Boniek ha parlato ai microfoni di Centro...
Solbakken non basta: la reazione di Mourinho sul mercato della Roma
Il tecnico portoghese mastica amaro: vorrebbe rinforzi ed è di nuovo "frustrato" ma il club ha deciso di non investire, attaccante del Bodo a parte
Totti: "Il Mondiale senza Italia è come Roma senza il Colosseo"
A Dubai come ambasciatore della Lega di Serie A, l'ex capitano giallorosso ha poi sfilato sul red carpet dei Globe Soccer Awards con la nuova compagna Noemi Bocchi: "La Roma merita la Champions. Il Napoli? Sarà dura fermarlo"
 Gio. 17 nov 2022 
Calciomercato Roma, interesse della Cremonese per Shomurodov
La Cremonese non molla la salvezza ed è pronta a rilanciare nel mercato di riparazione....
Totti: "La Roma, il Mondiale, il Napoli di Spalletti: vi dico tutto"
Lo storico capitano giallorosso tra Abu Dhabi, dove è ambassador della Lega di Serie A, e Dubai, dove stasera sarà al Globe Soccer: "Il Mondiale senza Azzurri è come Roma senza il Colosseo. La squadra di Mourinho deve tornare in Champions"
Stop a Mourinho: hanno tutti la coscienza a posto?
Non voglio intervenire, non mi piace giudicare le altrui decisioni, ma era proprio...
 Mer. 16 nov 2022 
 Mar. 15 nov 2022 
Mourinho squalificato due giornate: salta Bologna e Milan
Il tecnico era stato espulso da Rapuano durante la partita dei giallorossi contro il Torino
 Dom. 13 nov 2022 
Wijnaldum torna in gruppo a Natale
"Non so se Wijnaldum sarà pronto alla ripresa del campionato a gennaio". Questa...
Stadio sempre pieno, ma i risultati non sono all'altezza dei tifosi
All'Olimpico, per la Roma, è sempre tutto esaurito: gli spettatori sono stati 371mila...
 Ven. 11 nov 2022 
Italia, i convocati: la lista completa di Mancini
Zaniolo, cambia tutto: Mancini lo convoca in Nazionale
Designazioni Arbitrali 15ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 15ª GIORNATA
 Gio. 10 nov 2022 
Roma, la bellezza ha un prezzo
La bellezza ha un prezzo. Ogni tanto bisogna ricordarlo ai più d istratti. Quando...
 Mar. 08 nov 2022 
DIONISI: "La Roma è ferita dal derby e non sbaglierà la prestazione. Da valutare Berardi"
SASSUOLO-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI ALESSIO DIONISI: "Dobbiamo riscattarci"
Wijnaldum è un caso: il recupero procede lento. Quando può tornare
La Roma lo aspetta con ansia, Mourinho ogni volta che può sottolinea la sua assenza. Ma rivederlo in campo il 4 gennaio potrebbe essere solo un sogno
 Lun. 07 nov 2022 
Roma, tutto sul Salisburgo: il prossimo avversario in Europa League
La squadra di Mourinho affronterà a febbraio il club austriaco nei playoff di coppa
Designazioni Arbitrali 14ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 14ª GIORNATA
 Gio. 03 nov 2022 
Roma-Ludogorets 3-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Zaniolo entra e cambia tutto. Il tandem Belotti-Abraham non funziona
 Mer. 02 nov 2022 
Designazioni Arbitrali 13ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 13ª GIORNATA
 Mar. 01 nov 2022 
Mourinho boys: le risorse della Roma contro le assenze
Riappare la Roma: è di nuovo quarta, quindi in zona Champions. E la classifica è...
 Lun. 31 ott 2022 
MOURINHO:"Non mi interessa derby, c'è Ludogorets. Volpato già da prima squadra, contento di Zaniolo"
VERONA-ROMA 1-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Zaniolo? Spero possa giocare giovedì"
 Gio. 27 ott 2022 
Monza sotto shock, Pablo Marì accoltellato in un centro commerciale!
Assago (Milano), uomo accoltella 5 persone in un centro commerciale: 3 gravi. L'aggressore è stato bloccato da alcuni clienti e consegnato ai carabinieri. Si esclude una matrice fondamentalista
 Mer. 26 ott 2022 
Solbakken preferisce la Roma al Napoli: tutte le cifre dell'accordo
Il giocatore del Bodø dopo il rientro dall’infortunio ha segnato tre gol in altrettante partite. A gennaio sarà a Trigoria: Il gm Tiago Pinto è in pressing sull’attaccante dallo scorso inverno
Designazioni Arbitrali 12ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 12ª GIORNATA
 Mar. 25 ott 2022 
Rissa Roma-Napoli, c'è uno squalificato: la decisione del giudice sportivo
Tra i giocatori solo Muriel dell'Atalanta fermato dopo l'ultima giornata di Serie A
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>