facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 29 settembre 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Capello: "Il rischio a Roma è sempre il solito, la troppa euforia. Mourinho è un vincente"

Domenica 07 agosto 2022
Fabio Capello commenta il mercato della Roma e la situazione di partenza ad una settimana dall'inizio della Serie A. Queste le sue parole:

Che succede adesso?
Succede che la Roma non si può più nascondere. Al momento, solo l'Inter è un passo davanti alle altre - ammesso che non vendano Skriniar e Dumfries - ma per il resto i giallorossi sono all'altezza della Juve, che ha già i suoi problemi, e del Milan.

Le piace questa squadra costruita spendendo per i cartellini solo i 7 milioni di Celik?
Sì, mi piace parecchio, perché non sono stati presi dei parametri zero tanto per averli, ma perché rispondono a una logica, a un progetto tattico. Insomma, gli strumentisti ci sono, il direttore d'orchestra c'è, bisogna vedere solo che musica suoneranno.

A proposito di direttore d'orchestra, l'impronta di José Mourinho si vede nitida.

José è un vincente, e lo ha dimostrato anche alla Roma. Adesso ha una squadra all'altezza delle sue aspettative, ma lui è perfetto nella gestione del gruppo e quindi non avrà problemi.

Lei non cambierebbe giudizio neppure se vendessero Zaniolo?

Zaniolo è un grande talento, a cui bisogna solo augurare la salute per le qualità che ha. Ma sono convinto che la proprietà lo sostituirebbe in modo opportuno.

Lo sa che ora i tifosi sognano come 22 anni fa, vero?

Fanno bene. Hanno una squadra forte e la passione si è risvegliata. Basta vedere l'Olimpico pieno nel finale della scorsa stagione e gli abbonamenti che hanno già fatto. E poi ha visto che spettacolo la presentazione di Dybala? Fantastica. Il rischio a Roma, infatti, è sempre il solito: la troppa euforia.

Giochiamo allora ai Fantastici Quattro. È possibile accostare Dybala a Totti?

Guardi, il calcio si evolve in continuazione, ma se è un gioco le dico che l'argentino ha il tocco di palla, la capacità di trovare il compagno e la facilità di fare gol che aveva Francesco.

Detto che l'Aeroplanino Montella resta sempre nei cuori, Abraham dobbiamo accostarlo ovviamente a Batistuta.

Andiamoci piano. Gabriel era un professore dell'area di rigore. Il senso della porta che possedeva lui l'hanno avuta pochi calciatori al mondo. Abraham è senz'altro più mobile, però siamo su un altro livello per il momento.

Più difficile avvicinare Zaniolo a Delvecchio, vero?

Vero. Marco faceva più fase difensiva, copriva tutta la fascia quando occorreva. Zaniolo come caratteristiche è più un attaccante.

Pellegrini in mediana potrebbe avere qualcosa di Emerson?

Il brasiliano era più difensivo, mentre Lorenzo ha qualità più offensive, può andare in gol più facilmente. Ma l'accostamento con Emerson è un onore per tutti. Era un leader vero. Si ricordi che è stato capitano anche di una squadretta che si chiamava Brasile, non so se mi spiego.

Si spiega benissimo. E non abbiamo ancora parlato di Wijnaldum.

L'ho seguito nel Liverpool ed è un ottimo giocatore. Uno di quei centrocampisti bravi a verticalizzare subito che piacciono a Mourinho. Per certi versi assomiglia un po' a Locatelli della Juve, e guardi che io ho grande stima per questo giocatore. Insomma, la Roma ora è una grande squadra. Pensi che c'è Spinazzola sulla fascia. Uno come lui sa fare la differenza come pochi. Si ricordi l'Europeo.

Morale: vuoi vedere che scricchiola proprio la difesa, che è uno dei punti di forza delle squadra di Mourinho?

Secondo me è abbastanza solida, ma è meglio augurare tanta salute a Smalling. Con lui in campo è un'altra cosa.
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Juve - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 28 set 2022 
Designazioni Arbitrali 8ªGiornata di Serie A
Si rendono noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei IV Ufficiali,...
La Roma sogna il grande colpo in difesa: due nomi in cima alle preferenze di Mou
Tiago Pinto dovrà battere la concorrenza di diversi club europei per accontentare il proprio tecnico
 Mar. 27 set 2022 
Retroscena Milik: "La Roma fece un'offerta più ricca, il Napoli rifiutò"
Il centravanti polacco svela i retroscena dell'operazione di mercato che l'ha riguardato in estate e in passato: "Fin da bambino volevo far parte di un grande club: essere alla Juve è il top"
Mercato, alla Roma piace Ndicka
C’è anche la Juventus
 Lun. 26 set 2022 
Roma, niente riposo per Zaniolo: si allena nel giorno libero e "punta" l'Inter
Nicolò insegue brillantezza dopo l’infortunio alla spalla e per questo ha lavorato da solo a Trigoria. Vuole arrivare al top alla sosta per il Mondiale, poi penserà al contratto
Roma, El Shaarawy va veloce: punta l'Inter e il rinnovo
A giorni in gruppo, vuole aiutare la squadra a San Siro e meritarsi un nuovo contratto: è in scadenza
L'Olimpico è il tesoro della Roma: quanto porta l'effetto Mourinho
Abbiamo analizzato l’impatto economico della passione: sostegno per la squadra, ma anche affare economico da 35 milioni. Se il trend continua, il bilancio sorride
 Dom. 25 set 2022 
Mourinho, è una Roma slim fit: il turnover non prende piede
Nelle prime sette giornate il tecnico ha utilizzato appena 15 titolari, meno di tutti i colleghi. Ma ora i rinforzi lo aiuteranno
Dybala torna giovedì: un solo allenamento prima di Inter-Roma
Paulo ha saltato il primo test con l’Argentina ma può giocare il secondo: si scalda per San Siro
I cori solo per incoraggiare. Ne farei uno su Mourinho
Vorrei rivolgermi oggi a quelli che negli Stadi intonano i cori. Più volte mi sono...
Lautaro e Dybala, leadership pesanti
Tutti e due sono campioni del Sudamerica. Tutti e due vogliono andare al mondiale....
 Sab. 24 set 2022 
SPINAZZOLA: "Ci siamo resi conto di ciò che abbiamo fatto in Conference solo dopo essere tornati..."
"...solo dopo essere tornati a Roma. Devo ancora recuperare la forma fisica migliore"
 Ven. 23 set 2022 
Conti: "Difficile che la Roma possa vincere lo scudetto quest'anno, in futuro farà grandi cose"
Conti: "Mi rivedo in Federico Chiesa. Roma? Scudetto difficile, ma futuro roseo"
Pellegrini, Zaniolo e Dybala: il trio si accende per Inter-Roma
Qualche acciacco e tanta voglia di stupire: tutti al lavoro per essere al top contro i nerazzurri. Mourinho ci conta
La missione Mondiale di Ibanez
Cresciuto come pochi, felice come mai. Roger Ibanez, a 24 anni ancora da compiere,...
 Gio. 22 set 2022 
Con Dybala e la qualità Roma, Abraham deve fare di più. Le colpe di Mourinho
La sensazione generale è che Tammy Abraham abbia perso qualche chilo di garra rispetto...
 Mer. 21 set 2022 
Dybala: "Quando Mourinho mi ha chiamato ho deciso in pochi minuti"
"Essere protagonista in una squadra mi aiuta tanto"
La Roma si è fatta furba: è la squadra meno ammonita del campionato
Grazie agli insegnamenti di Mou, i giallorossi sono passati dai 2,76 cartellini a gara dell'ultima stagione a uno solo a partita in questo avvio di campionato, col miglior rapporto tra sanzioni e falli commessi
 Mar. 20 set 2022 
Roma-Atalanta 0-1, Le Decisioni del Giudice Sportivo
Una giornata di squalifica per José Mourinho. Brozovic salta Inter-Roma
 Lun. 19 set 2022 
Roma, solo otto gol: il problema è serio
Delle squadre al vertice della classifica, quella giallorossa finora ha il peggiore attacco. La dipendenza da Dybala rischia di essere un problema
 Dom. 18 set 2022 
Abraham, l'anti Dea. L'Atalanta lo cercò, l'ha punita tre volte. Ora vuole ritrovare il gol
Tammy Abraham ha voglia di dimostrare all'Atalanta che si erano sbagliati a non...
Roma, le esclusioni azzurre che fanno male
T'amo Bove (Edoardo e non pio, ci scusi comunque Carducci). Se fosse per i tifosi...
 Sab. 17 set 2022 
Femminile, Roma ko con la Juve: la supersfida decisa dal gol di Cernoia
Nella supersfida con la Juventus la AS Roma femminile lascia sul campo un'ottima...
 Ven. 16 set 2022 
Italia, i convocati per le gare con Inghilterra e Ungheria
Ci sono Cristante e Pellegrini. Out Mancini, Spinazzola, Belotti e Zaniolo
Golden Boy 2022, ecco la lista dei 40: c'è Zalewski. Camavinga il favorito
L'elenco dei nominati verrà pubblicato in via delinitiva a metà ottobre, quando rimarranno in gara i 20 finalisti
 Gio. 15 set 2022 
Roma, Ibanez vale oro: con Mou sale in orbita
La clausola da 80 milioni messa un anno e mezzo fa è un valore aggiunto che oggi tutela i giallorossi. La chiamata del Brasile alimenta l’ascesa verso l’alto. Lo Special lo considera un perno inamovibile
 Mer. 14 set 2022 
Designazioni Arbitrali 7ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 7ª GIORNATA
L'Helsinki viene a Roma e si gioca un pezzo di storia
Grande in Finlandia, piccola in Europa, la cenerentola del gruppo C di Europa League atterra nella Capitale determinata a fare bella figura
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>