facebook twitter Feed RSS
Sabato - 28 gennaio 2023
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Lotito ora che fai? "Non abbiamo nulla da invidiare alla Roma". Il colpo è trattenere Milinkovic

Il patron ha speso 50 milioni per rinforzare la rosa
Martedì 19 luglio 2022
La sua faccia talvolta è un programma. Milinkovic deve ritrovare la felicità, è lui la Joya: «Sì, il nostro Dybala. Riuscire a trattenerlo per l'ottavo anno consecutivo è l'acquisto più importante della Serie A», è il coro dei laziali fra radio e social. Non solo perché il centrocampista ha segnato un gol in più dell'ex punta juventina (11 a 10) nella scorsa annata, ma anche perché tanti tifosi sanno che difficilmente Lotito, dopo aver già speso 50 milioni, potrà rispondere con un altro colpo ad effetto alla Roma. Con Romagnoli intanto ha riportato la lazialità: «Il mio sogno da bambino non era giocare in serie A - svela il centrale nella prima intervista - ma nella Lazio. Indossare questa maglia è l'emozione più grande della mia vita. Supererò la pubalgia e onorerò la 13 di Nesta».

Il patron gongola: «Abbiamo costruito una grande squadra. E, già così, non abbiamo nulla da invidiare all'altra sponda», assicura, subito dopo essersi tranquillizzato per uno scherzo telefonico che lo provocava su Dybala. Oggi il numero uno festeggia 18 anni di presidenza. Lo scorso giugno replicò a Mourinho con Sarri in panchina. Stavolta i fuochi d'artificio d'agosto (Emerson Palmieri, Ilic, Zielinski e Mertens, se non si sarà accasato altrove prima) restano sotto coperta, alcuni in una carta privata, ma sono subordinati alle partenze di Hysaj, Luis Alberto (c'è il Siviglia) e Milinkovic, su cui al momento è rimasto solo l'Arsenal. Dall'Inghilterra paventavano un rilancio dei Gunners da 55 milioni, ancora non c'è traccia. Lotito ad Auronzo ha giurato qualche giorno fa: «Sergej non è in vendita». In realtà, solo al di sotto di una determinata cifra. Già, perché le proposte sono arrivate addirittura in primavera. Psg e United hanno sondato, la Juve ha virato su Pogba, solo dopo esser stata respinta con 50 milioni per il centrocampista.

MALCONTENTO E PERSUASIONE

Da questo rifiuto nasce qualche broncio di Milinkovic, meno sorridente rispetto al passato. A Sergej non è andata giù la promessa, al momento, non mantenuta dalla Lazio: stavolta, di fronte alla chiamata di una grande italiana o europea, il 27enne sarebbe stato libero. Si tormenta anche perché nessuno vuole svenarsi per il suo talento: «Ma io che devo fare più di tutti gli assist e gol dell'ultimo campionato?», sarebbe stato lo sfogo del serbo. In questi anni Sergej è stato coccolato a suon di ritocchi d'oro, è il secondo giocatore biancoceleste (dietro Immobile) più pagato, ma ora vuole fare il salto economico (avrebbe chiesto 7 milioni alla Juve a maggio) e in Champions. Milinkovic non ha intenzione di rinnovare il contratto in scadenza nel 2024, c'è il rischio di perderlo a parametro zero. Lotito sembra disposto a correrlo, salvo assalti indecenti dell'ultimo minuto.

USCITE E TESORETTO

È dura però portarsi dietro questo spettro. Sarri lo ha ribadito al presidente nell'ultimo vertice di mercato ed è stato rassicurato. Nel frattempo il tecnico sta parlando di continuo con Sergej per rimotivarlo al massimo. In fondo Milinkovic nella capitale è un idolo, ritrova sempre l'entusiasmo. Riuscire a trattenerlo, sarebbe il top. Sarri vorrebbe comunque un altro centrocampista, si accontenterebbe di Matias Vecino (proseguono i contatti con l'entourage) a parametro zero. Lotito ora attende solo che lo Spezia ceda su Provedel (Maximiano rischia di diventare il secondo), e di rientrare dell'esborso di questo luglio con le cessioni di quei 13 esuberi, che creano dissapori con Tare ormai da giugno: pesa soprattutto Muriqi (si tratta ancora con Maiorca e Bruges) ed Escalante (Samp), ma ora bisogna accelerare anche sull'uscita di Acerbi, su cui torna l'Inter in agguato. Lotito ieri ci ha parlato in albergo, stasera alle 21 presiederà anche alla presentazione della maglia bianca ad Auronzo, giovedì volerà poi per l'assemblea di Lega a Milano. Tornerà venerdì a Formello, dove sta ultimando i lavori per cui ha già speso 6 milioni euro. Sarri e la squadra si ritroveranno lì il 25 pomeriggio, prima di partire alla volta della Germania per la seconda parte del ritiro.
di Alberto Abbate
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Arsenal - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 22 gen 2023 
Dybala regala gol, El Sha e Abraham segnano, lo Spezia non punge: Mou ora è terzo
I due assist dell’argentino ispirano le reti del Faraone e dell’inglese: la Roma aggancia momentaneamente l’Inter a quota 37 punti
 Ven. 20 gen 2023 
Il figlio a Roma, metà famiglia a La Spezia, la lingua: tutti i dubbi di Zaniolo su Inghilterra e...
Se dovesse andar via alla Roma, adesso o a giugno, Nicolò vorrebbe restare in Italia e non allontanarsi dai suoi affetti
 Gio. 19 gen 2023 
Zaniolo in vendita, ecco dove potrebbe andare. Lui: "Tutto ha una soluzione"
La Roma apre alla cessione e fissa il prezzo. Di club interessati ce ne sono molti, al momento nessuno ha portato a nessuna offerta ufficiale
Lo strappo di Zaniolo: vuole andare via subito, la Roma lo valuta 35-40 milioni
Il giocatore, il cui contratto scadrà nel 2024, ha molte pretendenti soprattutto in Premier: in lizza anche il Tottenham di Conte
 Mer. 18 gen 2023 
Su Zaniolo le sirene dell'Arsenal: Mourinho può perderlo già a gennaio
Sembra quasi una maledizione. Ogni sei mesi, a ogni finestra di mercato, il vento...
 Lun. 16 gen 2023 
Zaniolo è triste e cerca serenità: il futuro è incerto
Nessun giallo: l’influenza intestinale lo ha debilitato. Non arrivano gol e rinnovo, ma fischi. Futuro incerto
 Gio. 15 dic 2022 
Calciomercato Roma, dalla Spagna: giallorossi su Fresneda
Nel contratto di Fresneda è presente una clausola rescissoria da 30 milioni di euro
 Lun. 12 dic 2022 
CALCIOMERCATO, dalla Spagna: la Roma resta su Depay
Il punto su Memphis Depay, attaccante del Barcellona il cui contratto coi catalani...
 Lun. 05 dic 2022 
Calciomercato, Mourinho sogna di portare Depay alla Roma
Li ha messi tutti dietro di lui, a eccezione di Van Persie che però ha già inquadrato...
 Ven. 02 dic 2022 
I tormenti di Abraham tra Aston Villa, Arsenal e i gol da ritrovare
C'è una Roma in vacanza e un'altra che lavora in vista della ripresa, con un occhio...
 Sab. 26 nov 2022 
Calciomercato Roma, chi sostituirà Karsdorp? Bereszynski, Odriozola e Bellerin i nomi caldi
Il terzino olandese è tornato alla base, ma il suo addio sembra ormai inevitabile: da tenere d'occhio anche la pista che porta a Fresneda del Valladolid
Tahirovic, lo Special ha il suo Xhaka de' noantri
Lo sanno tutti, ma ripeterlo non è peccato. Mourinho, appena sbarcato nella Capitale,...
 Ven. 18 nov 2022 
Si muove Mourinho: la Roma insiste per Bellerin, José pronto a convincerlo
Tra i rumours di mercato se ne parla già da un po', è pronta la prossima telefonata...
 Mer. 16 nov 2022 
Calciomercato, la Roma pensa a Bellerin se Karsdorp parte a gennaio
Un armistizio sarebbe la soluzione più gradita. Le scorie tra Mourinho e Karsdorp,...
 Ven. 04 nov 2022 
Mou è una certezza: ha passato i gironi europei 22 volte su 22. Solo in due hanno fatto meglio...
Il tecnico portoghese prosegue nella en-plein di passaggi del turno: ora nel mirino l'ex Arsenal
 Sab. 22 ott 2022 
SPALLETTI: "Non è corretto rischiare Anguissa. Mourinho tremendo, ma conta la squadra"
ROMA-NAPOLI, LA CONFERENZA STAMPA DI LUCIANO SPALLETTI: "Osimhen è nelle condizioni di essere scelto. Roma forte sui calci piazzati, ma penseremo a noi"
 Ven. 30 set 2022 
Ranieri: "La Roma era la squadra per la quale tifavo da bambino. Mourinho? Unico"
"Mourinho ora è un amico, fu molto carino quando il Leicester mi esonerò. All’Inter mi rovinò Thiago Motta"
 Mar. 27 set 2022 
Abraham, zero minuti in Nazionale e la Roma per far ricredere Southgate
L’inglese sa che per andare al Mondiale dovrà segnare tanti gol nella Roma: finora ne ha fatti due in campionato in sette gare, Mourinho attende che alzi la media anche perché dietro di lui scalpita Belotti...
 Dom. 25 set 2022 
Matic replica a Keane: "Deve capire che il calcio è cambiato"
Il centrocampista giallorosso risponde alle critiche della leggenda dello United al 'Times': "Lo stimo molto, ma quello che dice su di me non mi interessa più del necessario"
 Ven. 23 set 2022 
La missione Mondiale di Ibanez
Cresciuto come pochi, felice come mai. Roger Ibanez, a 24 anni ancora da compiere,...
 Ven. 16 set 2022 
Golden Boy 2022, ecco la lista dei 40: c'è Zalewski. Camavinga il favorito
L'elenco dei nominati verrà pubblicato in via delinitiva a metà ottobre, quando rimarranno in gara i 20 finalisti
 Mer. 07 set 2022 
Roma nel suo habitat con il re di coppe
La Roma sta per tornare nel suo habitat. Suo e di José Mourinho. Perché nessuno...
 Ven. 26 ago 2022 
EUROPA LEAGUE 2022-2023, Sorteggio Fase a Gironi
FASE A GIRONI Gruppo A Arsenal (ENG) PSV Eindhoven (NED) Bodø/Glimt (NOR)...
 Mar. 23 ago 2022 
FFP, dall'Inghilterra: accordo raggiunto con l'Uefa, attese sanzioni anche per la Roma
La Uefa si prepara ad annunciare il mese prossimo sanzioni per 10 club che hanno...
 Sab. 20 ago 2022 
CASSANO: "I top club non volevano Dybala neanche come riserva. Non è un fenomeno..."
Ospite del canale Twitch di Christian Vieri, Antonio Cassano ha espresso la sua...
 Mer. 17 ago 2022 
Calciomercato Roma, Mourinho non si accontenta: Belotti davanti, Lindelof o Gabriel dietro
Il tecnico vuole ancora due colpi per chiudere il mercato. In attacco per il Gallo si attendono solo i movimenti in uscita. Per il centrale, oltre a Bailly, Zagadou e Natan, spuntano due nomi dalla Premier
 Ven. 29 lug 2022 
Conte: "Io e Mourinho ci stimiamo, abbiamo lo stesso obiettivo: contrastare le superpotenze"
Alla vigilia di Tottenham-Roma, in programma ad Haifa domani sera, parla Antonio...
 Sab. 16 lug 2022 
Dybala Summer Tour, le tappe della hot story e quando può concludersi
È il tormentone dell’estate 2022: dove giocherà l’argentino dal 13 agosto? Invocato dai tifosi di Inter, Roma e Napoli, sembra preferire la soluzione Mourinho
 Dom. 10 lug 2022 
Torreira: "Ho parlato con Mourinho, la Roma mi tenta"
Il centrocampista dell'Arsenal apre al club giallorosso dopo il prestito alla Fiorentina
Un anno di Tammy. L'ex oggetto misterioso vuole il trono del gol
LIl giorno in cui la Roma aveva annunciato l'acquisto di Tammy Abraham, la miscela...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>