RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 22 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Dybala Summer Tour, le tappe della hot story e quando può concludersi

È il tormentone dell'estate 2022: dove giocherà l'argentino dal 13 agosto? Invocato dai tifosi di Inter, Roma e Napoli, sembra preferire la soluzione Mourinho
Sabato 16 luglio 2022
Ogni estate che si rispetti ha il suo tormentone di mercato. Talvolta anche più di uno: ma siamo in periodo di magra e dobbiamo accontentarci. L'estate 2022 verrà certamente ricordata per il Dybala Summer Tour (o Parti con la i al posto della ipsilon), ovvero il giro d'Italia del fantasista argentino alla ricerca di un altrove. Lasciata - non per sua volontà - Torino, Paulo si è visto sballottato tra Milano (Marotta Football Club e Milan), Roma (Mourinho) e Napoli (DeLa). A tutt'oggi, infatti, la soluzione estera non è neppure considerabile, nonostante l'intermediario "dedicato" si sia fatto inutilmente vedere e ascoltare a Londra (Arsenal e West Ham), Manchester (United), Madrid (Atletico e Barcellona).

Una vicenda per certi versi surreale, quella capitata a Paulino la Joya, il gioiello, che nell'arco di pochi mesi è passato da 100 a zero: cento milioni in quattro anni e mezzo costituiva l'investimento che fino all'autunno scorso la Juve era disposta a realizzare, e zero la più che sorprendente conclusione di marzo.

Sappiamo bene cosa è successo durante l'inverno e quanto abbia inciso - in negativo - sui destini di Dybala la sterzata del club, che a gennaio ha scelto di investire ciò che aveva o gli era rimasto su Vlahovic (75 milioni più un ingaggio dybaliano) e Zakaria.

Ma non è tutto. Dopo il vaya con Diòs della Juve, Dybala è diventato per molti una sorta di appestato («ha un'infezione urinaria irrisolta», «è uno che si allena poco», «non fa gruppo, è sempre isolato», «e poi dove lo collochi?», sono alcune delle tante cazzate diffuse dai denigratori in servizio permanente effettivo).

Soltanto Beppe Marotta, che sette anni prima l'aveva portato a Torino da Palermo e che ripeteva agli intimi di voler bene al ragazzo, ha mostrato una certa attenzione, presentando comunque a maggio un'offerta economica ritenuta insoddisfacente, oltretutto nel corso di un pomeriggio da circo Barnum.

«Mi raccomando, non fatelo sapere ai giornalisti» la raccomandazione fatta dall'ad agli agenti di Dybala che, presentatisi nella sede interista con tanto di Giacomo Petralito al seguito, hanno trovato ad attenderli i quotidiani e i siti del Paese, isolani compresi, Javier Zanetti e Simone Inzaghi, la fanfara degli alpini Magenta e le Frecce tricolori: nessuno può insegnare a Marotta come si gestiscono i media e la comunicazione.

A scombinare i piani è però intervenuto Big Rom Lukaku, esprimendo apertamente la volontà di lasciare il Chelsea per tornare all'Inter e, naturalmente, forzando la mano a Tuchel, che non lo sopportava più da mesi e non vedeva l'ora di disfarsene: 8 (più 5 di bonus a obiettivo) i milioni incassati dagli inglesi per il prestito, contro i 115 versati dodici mesi prima, dalle parti mie operazioni del genere si chiamano "affari di cazzetti". Gran colpo, dunque, quello messo a segno da Marotta e Ausilio.

La faccio breve: il ritorno del gigante belga, la più che opportuna conferma di Lautaro, l'investimento tecnico su Correa, l'indifferenza manifestata da Inzaghi nei confronti di Dybala e la presenza di Sanchez e Dzeko - due contratti onerosissimi - hanno indotto Marotta a trascurare la pista del cuore, anche se - da specialista di stalli - ha continuato a farsi vivo con l'agente del giocatore.

E veniamo alla Roma. Fin dal primo momento José Mourinho ha ritenuto che Dybala fosse la soluzione ideale per la sua squadra, che aveva perso la qualità di Mkhitaryan, finito proprio all'Inter. Il desiderio di JM si è trasformato in necessità non appena si è reso conto che con i soli Svilar, Celik e Matic non avrebbe migliorato il gruppo vincitore della Conference. A forza di daje, bronci e silenzi strategici, Mou ha convinto a percorrere la direzione gradita Tiago Pinto, frenato nelle intenzioni dai Friedkin, i quali - per gli esperti di Borsa - hanno alcune raffinate urgenze finanziarie da soddisfare.

Nell'ultima settimana a Inter e Roma si è aggiunto il Napoli: un'operazione molto più complessa, quella con De Laurentiis, anche per una questione relativa ai diritti d'immagine: sembra che proprio ieri il ds Giuntoli abbia avuto una call con Antun, l'esito della quale è risultato insoddisfacente per entrambe le parti.

E il Milan: se De Ketelaere non... ma questa è solo una suggestione, per ora.

Il Dyb-day potrebbe essere sabato 23 luglio? Possibile. Nel frattempo Dybala, rientrato dalle vacanze in Florida e da un breve passaggio in Argentina, si allena a Torino assistito da un team di preparatori, dispensando sorrisi e postando immagini tutta salute che scaldano il cuore dei tifosi e di chi il calcio lo vuole di qualità.

Scusi, dove va Dybala? «Va, un'altra estate va con il suo allegro tormentone...».
di Ivan Zazzaroni
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Arsenal - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 17 mar 2023 
Italia, i convocati di Mancini per Inghilterra e Malta
Il ct azzurro ha stilato l'elenco dei calciatori per le prime gare di qualificazione ad Euro2024.
 Gio. 16 mar 2023 
MOURINHO: "Siamo ai quarti con tante squadre forti. Purtroppo la Lazio non ha una terza..."
EUROPA LEAGUE, REAL SOCIEDAD-ROMA 0-0, LE INTERVISATE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Abbiamo avuto fiducia, poi ci siamo difesi molto bene cercando il contropiede. La Lazio avrà una terza coppa? No? È così, purtroppo"
 Sab. 11 mar 2023 
Carnevali: "Frattesi alla Roma se siamo tutti d'accordo. A noi interessano alcuni loro giovani"
Domani (ore 18) all'Olimpico arriverà il Sassuolo. I neroverdi affronteranno la...
 Gio. 09 mar 2023 
MATIC: "Siamo solo 2-0, dobbiamo continuare a lottare. Alla squadra voglio dare tutte mie qualità"
EUROPA LEAGUE - ROMA-REAL SOCIEDAD 2-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA MATIC A SKY Oggi...
 Mar. 07 mar 2023 
CALCIOMERCATO Roma, dalla Germania: anche i giallorossi interessati a Dahoud
Lascerà il Borussia Dortmund a parametro zero. Tiago Pinto si sta già muovendo per...
 Ven. 24 feb 2023 
EUROPA LEAGUE 2022/2023, Sorteggio ottavi di finale
Ottavi di Finale (9 marzo - 16 marzo) Union Berlin (GER) - Union...
 Mer. 15 feb 2023 
MOURINHO: "Domani non più di 1-2 cambi, Abraham gioca. Con Karsdorp tutto risolto da dicembre"
EUROPA LEAGUE, SALISBURGO-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Con Karsdorp è tutto risolto da dicembre. Ho usato un aggettivo troppo pesante verso di lui. Domani forse uno o due cambi"
 Mar. 14 feb 2023 
Roma, l'Europa League vale 30 milioni: ecco perché l'impegno con il Salisburgo va onorato
Arrivare fino in fondo regalerebbe infatti una somma oscillante tra i 25 e i 30 milioni, soltanto di introiti Uefa, ai quali aggiungere gli inevitabili sold out dell'Olimpico che ogni volta portano in dote altri milioni
 Gio. 02 feb 2023 
Roma, squadra sotto processo: Dybala a rischio infortunio, le riserve non valgono la Cremonese
«Se gioca titolare Dybala e poi sta fuori un mese, siamo felici di passare il turno...
 Dom. 22 gen 2023 
Dybala regala gol, El Sha e Abraham segnano, lo Spezia non punge: Mou ora è terzo
I due assist dell’argentino ispirano le reti del Faraone e dell’inglese: la Roma aggancia momentaneamente l’Inter a quota 37 punti
 Ven. 20 gen 2023 
Il figlio a Roma, metà famiglia a La Spezia, la lingua: tutti i dubbi di Zaniolo su Inghilterra e...
Se dovesse andar via alla Roma, adesso o a giugno, Nicolò vorrebbe restare in Italia e non allontanarsi dai suoi affetti
 Gio. 19 gen 2023 
Zaniolo in vendita, ecco dove potrebbe andare. Lui: "Tutto ha una soluzione"
La Roma apre alla cessione e fissa il prezzo. Di club interessati ce ne sono molti, al momento nessuno ha portato a nessuna offerta ufficiale
Lo strappo di Zaniolo: vuole andare via subito, la Roma lo valuta 35-40 milioni
Il giocatore, il cui contratto scadrà nel 2024, ha molte pretendenti soprattutto in Premier: in lizza anche il Tottenham di Conte
 Mer. 18 gen 2023 
Su Zaniolo le sirene dell'Arsenal: Mourinho può perderlo già a gennaio
Sembra quasi una maledizione. Ogni sei mesi, a ogni finestra di mercato, il vento...
 Lun. 16 gen 2023 
Zaniolo è triste e cerca serenità: il futuro è incerto
Nessun giallo: l’influenza intestinale lo ha debilitato. Non arrivano gol e rinnovo, ma fischi. Futuro incerto
 Gio. 15 dic 2022 
Calciomercato Roma, dalla Spagna: giallorossi su Fresneda
Nel contratto di Fresneda è presente una clausola rescissoria da 30 milioni di euro
 Lun. 12 dic 2022 
CALCIOMERCATO, dalla Spagna: la Roma resta su Depay
Il punto su Memphis Depay, attaccante del Barcellona il cui contratto coi catalani...
 Lun. 05 dic 2022 
Calciomercato, Mourinho sogna di portare Depay alla Roma
Li ha messi tutti dietro di lui, a eccezione di Van Persie che però ha già inquadrato...
 Ven. 02 dic 2022 
I tormenti di Abraham tra Aston Villa, Arsenal e i gol da ritrovare
C'è una Roma in vacanza e un'altra che lavora in vista della ripresa, con un occhio...
 Sab. 26 nov 2022 
Calciomercato Roma, chi sostituirà Karsdorp? Bereszynski, Odriozola e Bellerin i nomi caldi
Il terzino olandese è tornato alla base, ma il suo addio sembra ormai inevitabile: da tenere d'occhio anche la pista che porta a Fresneda del Valladolid
Tahirovic, lo Special ha il suo Xhaka de' noantri
Lo sanno tutti, ma ripeterlo non è peccato. Mourinho, appena sbarcato nella Capitale,...
 Ven. 18 nov 2022 
Si muove Mourinho: la Roma insiste per Bellerin, José pronto a convincerlo
Tra i rumours di mercato se ne parla già da un po', è pronta la prossima telefonata...
 Mer. 16 nov 2022 
Calciomercato, la Roma pensa a Bellerin se Karsdorp parte a gennaio
Un armistizio sarebbe la soluzione più gradita. Le scorie tra Mourinho e Karsdorp,...
 Ven. 04 nov 2022 
Mou è una certezza: ha passato i gironi europei 22 volte su 22. Solo in due hanno fatto meglio...
Il tecnico portoghese prosegue nella en-plein di passaggi del turno: ora nel mirino l'ex Arsenal
 Sab. 22 ott 2022 
SPALLETTI: "Non è corretto rischiare Anguissa. Mourinho tremendo, ma conta la squadra"
ROMA-NAPOLI, LA CONFERENZA STAMPA DI LUCIANO SPALLETTI: "Osimhen è nelle condizioni di essere scelto. Roma forte sui calci piazzati, ma penseremo a noi"
 Ven. 30 set 2022 
Ranieri: "La Roma era la squadra per la quale tifavo da bambino. Mourinho? Unico"
"Mourinho ora è un amico, fu molto carino quando il Leicester mi esonerò. All’Inter mi rovinò Thiago Motta"
 Mar. 27 set 2022 
Abraham, zero minuti in Nazionale e la Roma per far ricredere Southgate
L’inglese sa che per andare al Mondiale dovrà segnare tanti gol nella Roma: finora ne ha fatti due in campionato in sette gare, Mourinho attende che alzi la media anche perché dietro di lui scalpita Belotti...
 Dom. 25 set 2022 
Matic replica a Keane: "Deve capire che il calcio è cambiato"
Il centrocampista giallorosso risponde alle critiche della leggenda dello United al 'Times': "Lo stimo molto, ma quello che dice su di me non mi interessa più del necessario"
 Ven. 23 set 2022 
La missione Mondiale di Ibanez
Cresciuto come pochi, felice come mai. Roger Ibanez, a 24 anni ancora da compiere,...
 Ven. 16 set 2022 
Golden Boy 2022, ecco la lista dei 40: c'è Zalewski. Camavinga il favorito
L'elenco dei nominati verrà pubblicato in via delinitiva a metà ottobre, quando rimarranno in gara i 20 finalisti
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>