facebook twitter Feed RSS
Martedì - 16 agosto 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Zaniolo, vale la pena? La Roma valuta pro e contro di una scelta difficile

Il potenziale di Nicolò, i numeri di Guedes e Berardi: cosa succede?
Lunedì 20 giugno 2022
La luna di miele sembra già finita. Chi pensava che la vittoria della Conference League fosse propedeutica ad un riavvicinamento tra la Roma e Zaniolo, sarà rimasto deluso. Anziché avvicinarsi, Nicolò e il club si stanno progressivamente allontanando. Senza strappi laceranti che non fanno comodo a nessuna delle due parti ma lasciando che siano i sussurri, le mezze frasi sibilline, i messaggi studiati sui social e qualche selfie a fare il cosiddetto lavoro sporco'. L'ultima intervista del calciatore rilasciata a Sportweek è stato l'ennesimo passetto laterale che anziché unire ha diviso. Per carità, nulla di trascendentale ma ormai non passa giorno che la sensazione prevalente non sia che tra la Roma e Zaniolo - offerte congrue permettendo - alla fine si arriverà ad una separazione consensuale.

La domanda però è lecita porsela. Anche perché Nicolò, nonostante il gol al Feyenoord, avrà forse perso un po' di appeal rispetto a quel 12 febbraio di 3 anni fa, quando la doppietta contro il Porto nell'andata degli ottavi di Champions lo fece diventare di colpo il futuro del calcio italiano, regalandogli più titoli sui media internazionali di quanti ne abbia ottenuti lo scorso 25 maggio. Tuttavia rimane a 22 anni un talento indiscusso. E allora vale la pena, dopo averlo atteso per due anni, a seguito del doppio infortunio al crociato, privarsene? Perché ormai non ci si può più nascondere: se arriva l'offerta giusta (che a Trigoria quantificano in 60 milioni), Nicolò parte.

LE ALTERNATIVE
Per sostituirlo con chi? Sinora i due calciatori che la Roma ha individuato per un eventuale post-Zaniolo sono Berardi e Guedes. Nell'ultima stagione hanno segnato rispettivamente 15 e 11 reti nei campionati di appartenenza, rispetto ai 2 del romanista che tuttavia ha poi lasciato il segno 6 volte in Conference League, competizione europea che né Berardi tantomeno Guedes hanno disputato. A livello di assist Nicolò in campionato si è fermato a quota 1, il nazionale lusitano a 5 mentre l'attaccante del Sassuolo è riuscito a servirne 13, risultando il miglior assist-man del campionato (dati legaseriea.it). Anche a livello di presenze dal 1' Zaniolo rincorre: 23 (su 28 apparizioni) rispetto alle 30 (su 36) di Guedes e 33 (su 33) di Berardi. Voltandosi indietro il paragone tra i tre è difficile, visti gli infortuni che hanno costellato la carriera del giallorosso.

Di certo nell'ultimo triennio in serie A Berardi ha segnato 14, 17 e 15 reti mentre Guedes in Liga 2, 5 e 11. Bisogna però considerare che nella prima stagione contemplata, il portoghese fu costretto a saltare una ventina di partite, scendendo in campo appena 14 volte dal via. Il top in carriera per Nicolò, sono i 6 gol nella stagione 2019-20. I numeri, però, non sono tutto. Perché se è vero che i gol si pesano, quello segnato a Tirana ha un valore difficilmente equiparabile a quelli segnati da Berardi e Guedes in stagione. In carriera chi ha vinto di più è il lusitano che tra Nazionale e club può vantare 2 scudetti (al Benfica), 7 coppe nazionali tra Spagna, Portogallo e Francia più una Nations League. Per Berardi c'è il campionato europeo con l'Italia (spesso in campo da titolare) mentre Nicolò in bacheca si coccola l'ultima Conference. Ultima ma non secondaria la carta d'identità: Zaniolo il 2 luglio compierà 23 anni, quasi 3 in meno di Guedes (che ne farà 26 il prossimo 29 novembre) e ben 5 di differenza con Berardi che il 1° agosto ne festeggerà 28. Da che parte la si guardi tecnicamente (a livello finanziario, la cessione produrrebbe una plusvalenza monstre), la scelta è difficile. Non resta quindi che affidarsi a Mourinho. In tempi non sospetti (4 febbraio), quando il tormentone contratto stava prendendo il via, José entrò a suo modo nella vicenda: «Zaniolo resta qui almeno sino al 2024». Sono trascorsi soltanto 4 mesi e mezzo. Sembra invece una vita fa.
di Stefano Carina
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Conference League - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 15 ago 2022 
Roma, Cristante stavolta è più che indispensabile
Un gol e una prestazione di grande sostanza: se la squadra di Mourinho concede poco agli avversari, è anche merito del “totem” davanti alla difesa
 Dom. 14 ago 2022 
MANCINI: "Bravi, ma meritavano 2 gol in più. Sarei felice dell'eventuale arrivo di un difensore"
SALERNITANA-ROMA 0-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA MANCINI A DAZN Buona la prima....
PELLEGRINI: "L'anno scorso abbiamo vinto la Conference e vogliamo proseguire"
SALERNITANA-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA PELLEGRINI A DAZN Hai vinto la Conference...
 Sab. 13 ago 2022 
Campo, tifosi e spogliatoio: Pellegrini sempre leader
Lo scorso anno, più o meno di questi tempi, Mourinho fu chiarissimo: "Pellegrini...
 Ven. 12 ago 2022 
Uefa, premio giocatore dell'anno 2021/22: Pellegrini tredicesimo in classifica
Sono stati svelati i tre finalisti del premio di Calciatore dell'Anno UEFA per il 2021/22.
Ancelotti: "La Roma si è rinforzata ma non deve pensare allo scudetto"
Il tecnico vincitore della Supercoppa Europea con il Real Madrid: "Sento spesso Mourinho, ci scambiamo messaggi"
Roma, Olimpico pieno: parte lo show dei romanisti
In 2.000 andranno a Salerno, per la Cremonese è tutto esaurito (65.000 come con lo Shakhtar) e già 55.000 per la 4a con il Monza: il bagno d’amore non ha limiti
 Gio. 11 ago 2022 
Roma, la risorsa infinita: quanti gol su palla inattiva!
La scorsa stagione furono 22 e aiutarono a limitare le carenze dell’attacco. Mourinho ha continuato a lavorarci: finora già 4 reti
 Lun. 08 ago 2022 
Calciomercato Roma, sfuma Senesi: l'argentino è ufficialmente un nuovo giocatore del Bournemouth
La Roma deve dire addio a uno dei calciatori visionati per migliorare il reparto...
Calciomercato Roma, anche il Gallo Belotti è pronto a cantare
Dopo la grande festa per la presentazione della squadra all'Olimpico c'è un altro regalo in arrivo per Mourinho
 Dom. 07 ago 2022 
Roma-Shakhtar, la presentazione della squadra: sbandieratori e coro per Wijnaldum (VIDEO)
La Roma, reduce dal successo in Conference League della scorsa stagione, riceve...
Roma, non solo Dybala: all'Olimpico sfilano i gioielli
La festa del club giallorosso che presenta la sua nuova squadra, incluso l’ultimo arrivato Wijnaldum: il programma della serata da tutto esaurito
Calciomercato Roma, ciao Villar: la carriera riparte dalla Sampdoria
Con Fonseca il suo momento migliore, fuori di scena con Mourinho: il ragazzo che si è perso ci riprova
 Sab. 06 ago 2022 
 Ven. 05 ago 2022 
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Veretout al Marsiglia
VERETOUT CEDUTO A TITOLO DEFINITIVO ALL'OLYMPIQUE MARSIGLIA
Wijnaldum: "Roma, emozione incredibile. Ripagherò l'affetto dei tifosi"
Le prime parole del centrocampista olandese da giocatore giallorosso: "Il club mi ha voluto fortemente, ha fatto molti sforzi"
Roma, una delegazione della squadra incontrerà Papa Francesco
Un gruppetto di giocatori domani sarà ospite in Vaticano insieme al trofeo della Conference vinto a maggio
 Gio. 04 ago 2022 
Zaniolo, Tottenham ci prova ma Mourinho lo blinda. Mossa di Conte, la Roma ci pensa
Per il tecnico sarà decisivo nella corsa alla Champions. Ma lui aspetta il rinnovo
 Mer. 03 ago 2022 
Mou, l'uomo del secondo anno: il meglio deve ancora arrivare
La storia dice che il tecnico portoghese dopo la prima stagione vola sempre. Nel mirino Coppa Italia ed Europa League, ma anche la corsa in A si fa interessante
Calciomercato Bologna, incontro con gli agenti di Shomurodov
Il Bologna ha incontrato gli agenti di Shomurodov: la situazione con la Roma
 Mar. 02 ago 2022 
Calciomercato Roma, Veretout, la lunga attesa: Marsiglia, Nizza o Monaco?
Il francese non rientra nei piani della Roma, che lo cederà solo a titolo definitivo o prestito con obbligo di riscatto. In Italia non ha trovato acquirenti, possibile si accasi in Francia
 Lun. 01 ago 2022 
Roma, bagno d'amore dei tifosi: 150mila nelle prime tre gare all'Olimpico
La stagione comincerà così come era terminata: con i sold out dei tifosi, esaltati dal mercato e dalla crescita della squadra di Mourinho
Zaniolo e la Roma patteggiano con la Figc per i cori contro la Lazio
Ammenda di ottomila euro per i cori del talento giallorosso durante i festeggiamenti della vittoria della Conference League
 Ven. 29 lug 2022 
Conte: "Io e Mourinho ci stimiamo, abbiamo lo stesso obiettivo: contrastare le superpotenze"
Alla vigilia di Tottenham-Roma, in programma ad Haifa domani sera, parla Antonio...
Calciomercato Roma, altro bagno d'amore: Olimpico verso il sold out per lo Shakhtar
Oltre cinquantamila tifosi saranno allo stadio per la sfida amichevole del 7 agosto
 Mar. 26 lug 2022 
Dybala: Roma show al Colosseo quadrato (VIDEO)
'Dybala Day', presentato l'argentino: "Un privilegio essere qui". All'evento anche Mourinho e Tiago Pinto. Presenti 10mila tifosi
 Lun. 25 lug 2022 
Mourinho: "La Conference non è la Champions ma era l'unica coppa che mi mancava"
Il tecnico ha vinto il premio 'Talento que Marca o Mundo' assegnato da una votazione di un insieme di ambasciatori della Lega Portoghese
La strategia della Roma: vincere subito José Mourinho (Modulo 3-4-2-1)
Dato che a forza di sentirla ripetere negli slogan e di vederla innalzare sui gonfaloni...
 Sab. 23 lug 2022 
La Roma è tosta: ma ora serve maggiore controllo
Amichevoli “roventi” proprio come nel 2021: se da una parte il gruppo trova stimoli, dall’altra c’è il pericolo cartellini
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>