facebook twitter Feed RSS
Martedì - 16 agosto 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Italia-Ungheria 2-1: Barella e Pellegrini, Mancini torna a farci sognare

Azzurri padroni del campo a Cesena, un gran gol dell'interista e la firma del numero 10 decidono la sfida già nel primo tempo. Nella ripresa autorete di Mancini che lascia il risultato in bilico, ma la Nazionale non rischia nulla e ora comanda il girone
Martedì 07 giugno 2022
ROMA - L'ossatura della Roma di Mourinho, con quattro titolari giallorossi - roba mai vista nella storia della nazionale, nel 1998 unica volta (Tommasi, Di Biagio, Di Francesco e Totti, ma non dall'inizio) - a guidare il nuovo corso, Pellegrini numero 10 totale, capitan Donnarumma a parare quando serve e tanto talento e velocità davanti: a guardarla così, quest'Italia, si dimentica per una sera il mondiale mancato e la batosta con l'Argentina e torna la speranza per il futuro. Mancini e il nuovo corso, come dire meglio tardi che mai: a casa i cotti, gli stanchi, gli svuotati dal trionfo europeo e quelli senza voglia d'azzurro, e dentro chi ha sempre immaginato di indossare questa maglia magica. E poco male per un'autorete che sporca la ripresa, lasciandola scorrere con un po' di brivido: si torna a vincere, e con il pari di Monaco tra Germania e Inghilterra si torna anche a comandare, per ora il girone di Nations League. Alè.

Politano-Mancini, intesa su angolo. Che gol Barella, raddoppia Pellegrini!
Politano dalla bandierina, la testa è di Mancini: palla centrale sul portiere. Primi sprazzi di intensità, tra una punizione di Szoboszlai sulla barriera e un paio di folate di Politano e Gnonto: proprio il diciottenne prima vola verso la porta in contropiede ma non viene servito, poi si vede respingere il destro in area a botta sicura. Corner e ancora Politano a cercare Mancini, stavolta il colpo di testa è più pericoloso e Dibusz si allunga a deviare. Si fa vedere anche l'Ungheria, Donnarumma respinge il tentativo di Sallai e poi esce anche dalla propria area di piede per anticipare un avversario, ma l'Italia è spietata e non lascia scampo in ripartenza alla mezz'ora: bravissimo Spinazzola a servire Barella al limite, controllo e destro all'incrocio del pilastro dell'Inter e azzurri in vantaggio. Reazione ungherese che non si materializza, sono anzi gli azzurri a prendersi definitivamente la partita nel finale di tempo: combinazione Raspadori-Pellegrini e assist a Gnonto a porta vuota, Nego alla disperata toglie il gol della storia al numero 11 ma è solo questione di tempo, scocca il 45' quando Politano semina il panico sulla fascia e scarica in area, Pellegrini sul secondo palo è più veloce di tutti e si va al riposo sul 2-0.

Traversa Politano, autogol Mancini. Pellegrini, ghiaccio sul ginocchio
Si riparte senza cambi, con Sallai che ci prova e Donnarumma che risponde presente. Dall'altra parte azione ben più pericolosa di Politano che si accentra dopo una cavalcata da centrocampo e col sinistro trova la traversa a negargli il tris. Italia padrona, Gnonto e Barella non trovano per pochissimo il tempo e lo spazio per tirare, partita che si riapre a mezz'ora dal termine solo per uno sfortunato autogol di Mancini, in spaccata a deviare un cross senza pretese. Escono in serie Pellegrini, borsa del ghiaccio sul ginocchio sinistro probabilmente solo precauzionale, dentro Locatelli, poi Dimarco e Belotti per Spinazzola e Politano, Raspadori si sposta esterno e poi nel finale lascia spazio al debuttante Zerbin, protagonista a Frosinone e di proprietà Napoli, subito pericoloso. Finisce con la parata di Dibusz su Locatelli e la disperazione di Belotti che manda in porta a campo aperto Gnonto nel recupero ma si vede ribattere l'assist...dall'arbitro, finisce 2-1 per l'Italia che torna a vincere e anche un po' a sognare.






IL TABELLINO

ITALIA-UNGHERIA 2-1 (30' Barella, 44' Pellegrini, 60' aut. Mancini)

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Mancini, Bastoni, Spinazzola (75' Dimarco); Pellegrini (66' Locatelli), Cristante, Barella (84' Tonali); Politano (75' Belotti), Raspadori (84' Zerbin), Gnonto.
A disp.: Cragno, Meret, Di Lorenzo, Luiz Felipe, Locatelli, Tonali, Esposito, Belotti, Pessina, Dimarco, Zerbin, Bonucci.
All. Roberto Mancini

UNGHERIA (3-4-3): : Dibusz; Lang, Orban, At. Szalai; Nego (58' Fiola), Z. Nagy (81' Bolla), Schafer (87' Vancsa), A. Nagy (58' Styles); Sallai, Szoboszlai; Ad. Szalai (87' Adam).
A disp.: Gulacsi, Szappanos, Kecskes, Fiola, Salloi, Bolla, Barath, Vancsa, Styles, Adam, Spandler, Vecsei.
All. Marco Rossi

Arbitro: Sandro Scharer (SUI)
Assistenti: Stephane De Almeida (SUI) - Bekim Zogaj (SUI)
Quarto Ufficiale: Alain Bieri (SUI)
VAR: Marco Fritz (GER)
AVAR: Rafael Foltyn (GER)
di Vladimiro Cotugno
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Juventus - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 23 lug 2022 
Bonucci: "Dybala alla Roma mi incuriosisce perché non è una piazza facile. Zaniolo? Se arriverà..."
"Se Zaniolo arriverà alla Juve lo metteremo a suo agio”
Spinazzola: "Tornerò fra top del mondo. Con Dybala possiamo alzare l'asticella. Anche Wijnaldum..."
Pronto a ripartire dopo l'assaggio di campo avuto nel finale della scorsa stagione,...
 Ven. 22 lug 2022 
Dybala e Spinazzola si ritrovano: sorrisi e abbracci al primo incontro in Algarve (VIDEO)
Che Paulo Dybala e Leonardo Spinazzola si conoscano bene non è certo un segreto:...
RUI PATRICIO: "Dybala grande acquisto, con lui cresceremo"
Dal ritiro in Portogallo interviene il portiere della Roma Rui Patricio che, in...
La pace che conviene: Dazn torna pure su Sky?
Dazn e Sky stanno parlando, ed è una notizia. Dopo un anno di minacce e rapporti...
Wijnaldum da Mourinho, Roma e Psg trattano. Il futuro di Zaniolo
Il giocatore ha dato la sua disponibilità totale. Ora il club parigino dovrà trovare l’accordo per pagare il 50% dell’ingaggio
Roma, Dybala vende come Ronaldo: a ruba la maglia numero 21
Lunghe file negli store e anche sul sito del club con una sola richiesta: tutti vogliono la nuova maglietta con nome e numero della Joya
 Mer. 20 lug 2022 
Dybala: c'è la clausola da 20 milioni sul contratto. Ma la Roma può bloccarla
I dettagli del contratto e della clausola di Paulo Dybala con la Roma
ALLEGRI: "La Roma è la squadra giusta per Dybala. E poi c'è Mourinho..."
Nel giorno dell'ufficialità di Paulo Dybala alla Roma, il tecnico della Juventus...
Tra Tim, Dazn e Sky prove di accordo per la Serie A
Meno di un mese all'inizio del campionato, ma tra Dazn, Sky e Tim sono ancora in...
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Paulo Dybala
PAULO DYBALA È UN NUOVO CALCIATORE GIALLOROSSO
Per fare lo stadio della Roma arrivano i tecnici della Juventus
Prima ha trovato l'area, quella di Pietralata. Adesso anche i tecnici giusti. Per...
 Mar. 19 lug 2022 
Porta gol, assist e passaggi chiave. Mou può usarlo in tre moduli
L'arrivo di Dybala alla Roma rafforza un attacco giallorosso che in questo momento...
Come giocherà la Roma con Dybala: tutte le idee di Mourinho
Lo Special One può riportare alla luce il Paulo dell’era pre-Ronaldo: quello libero di inventare calcio. E Zaniolo avrà più spazio e meno responsabilità
 Lun. 18 lug 2022 
Dybala sceglie il numero di maglia: ringrazia Totti ma prende la 21
La Joya dopo il colloquio con Mourinho ha optato per prendere il suo numero: glielo lascia Matic
Dybala sbarca a Faro "Sono molto felice, Se indosserò la maglia numero 10? Sorpresa"
Nella notte, Dybala ha accettato l'offerta della Roma e detto 'sì': sarà un giocatore giallorosso, contratto triennale.
Calciomercato Roma, si raffredda la pista Zaniolo-Juve. Bianconeri orientati a riconferma di Morata
Aumentano le chances di vedere una Roma che abbia in rosa, nell'arco della prossima...
Dybala alla Roma, la reazione di Spalletti: il tecnico non vuole più parlare
Il passaggio di Paulo Dybala alla Roma ha notevolmente rammaricato il tecnico del Napoli che credeva in un suo arrivo.
 Dom. 17 lug 2022 
Dybala alla Roma, sono ore decisive
Mourinho non può più attendere, così Tiago Pinto vola a Torino per presentare l’offerta finale. Un ritardo aereo blocca Novel, uno degli uomini di fiducia di Paulo. L’incontro in giornata
Calciomercato Roma, spiraglio Dybala
Più di un sogno. Perché dopo tre mesi trascorsi nel silenzio più totale, la Roma...
 Ven. 15 lug 2022 
Dybala, nessuna decisione definitiva. Roma e Napoli possibilità più concrete
Paulo Dybala è ancora senza squadra e inevitabilmente è uno dei giocatori più ricercati...
La Roma "riacquista" Zaniolo: ora si pensa al rinnovo!
In questo caldo mese di luglio la situazione è si è capovolta: si comincia a lavorare al prolungamento del contratto e i motivi sono evidenti
Dybala alla Roma, questione di diritti (d'immagine)
Ecco la chiave che può portare la Joya a Trigoria, battendo in volata il Napoli di ADL che non ha mai concesso ai suoi tesserati lo sfruttamento dei diritti medesimi. Intanto Zanetti dichiara a una tv argentina: "Paulo? Per ora l'Inter in attacco sta bene così con Lautaro, Lukaku, Dzeko, Correa e Sanchez, anche se le cose possono cambiare". Motivo in più perché la Roma acceleri
Segnali di pace
Quando le immagini diventano più forti delle parole. La scena di ieri sul campo...
 Gio. 14 lug 2022 
Calciomercato Roma, Zaniolo e il futuro: lungo colloquio con Pellegrini
I due al termine dell'allenamento mattutino hanno parlato per circa mezz'ora a bordocampo
Dybala si avvicina alla Roma: crollano le quote
Secondo i bookie sarebbe la Capitale, sponda giallorossa, la prossima destinazione del fantasista argentino recentemente svincolatosi dalla Juve
Dybala, la Roma si muove!
Mourinho continua a insistere per la Joya: svolta possibile. Scoglio commissioni, ora tocca ai Friedkin
Per adesso c'è Zaniolo
Sulla vittoria della Roma contro il Sunderland c'è il timbro di Zaniolo. Il numero...
Dybala tra Roma e Napoli: la situazione
L'entourage del giocatore l'ha raggiunto a Torino per fare il punto della situazione
 Mer. 13 lug 2022 
Zaniolo tra infortuni, gol e mercato: la situazione
Tra infortuni, gol, silenzi e calciomercato, quella di Nicolò Zaniolo con la Roma è stata fin qui una preparazione estiva molto movimentata
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>