facebook twitter Feed RSS
Martedì - 16 agosto 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Ibañez, da insostituibile a uomo mercato della Roma

È il giocatore di movimento che ha il più alto minutaggio con Abraham, ma piace molto e fa plusvalenza
Mercoledì 01 giugno 2022
Ibañez è il mourinhiano per eccellenza, il fedelissimo che non tira mai indietro la gamba, il difensore sul quale lo Special One ha costruito un castello a protezione del solidissimo Rui Patricio (con il quale Roger condivide, tra l'altro, la lingua). Uno dei simboli della stagione giallorossa che si è conclusa con la Conference League alzata al cielo di Tirana è proprio il brasiliano, protagonista di 51 presenze per un totale di 4.256' trascorsi sul terreno di gioco. Nessun altro calciatore di movimento è stato impiegato così tanto, al pari di Abraham (stesso minutaggio), nonostante un infortunio al legamento collaterale abbia costretto ai box il centrale nella seconda metà di febbraio. Una sola squalifica per somma di ammonizioni (scontata in Roma-Cagliari) e poi sempre in campo tra campionato e coppe, insostituibile nonostante la concorrenza nel pacchetto arretrato sia aumentata con la crescita progressiva di Kumbulla.





Futuro
Ma il paradosso vuole che Ibañez possa diventare un uomo mercato durante la caldissima estate di trattative. La Roma l'ha acquistato dall'Atalanta a gennaio 2020 (spuntandola su un'agguerritissima concorrenza, e l'ex diesse giallorosso Sabatini lo sa bene) per 8 milioni più bonus e, in caso di futuro trasferimento prima del 30 giugno 2024, dovrà garantire ai bergamaschi il pagamento del 10% del prezzo di cessione. Il tecnico portoghese non se ne priverebbe certamente a cuor leggero, ma Smalling rappresenta il leader assoluto del reparto (e il suo livello cresce nelle partite che contano), Kumbulla il giovane sul quale costruire il futuro (è classe 2000 ed è stato pagato quasi 30 milioni) e Mancini ha appena rinnovato il contratto fino al 2026. Non è da escludere a priori l'ipotesi che restino tutti e 4 nella Capitale, ma nel caso in cui diventasse necessario cederne uno, l'insostituibile Ibañez potrebbe rappresentare la plusvalenza più succosa così da re-investire il tesoretto in altri ruoli. Molto dipenderà anche dalla scelta del modulo del 2022-23: con il mantenimento della difesa a tre serviranno almeno 4 centrali affidabili, mentre con il ritorno al 4-2-3-1 (o versioni simili) cambierebbero le prospettive e le scelte di mercato.

Crescita
Di sicuro, con Mourinho, Ibañez è diventato un difensore più affidabile, che bada maggiormente alla sostanza. Durante il campionato, il classe '98 si è occupato spesso di marcature quasi a uomo sugli attaccanti esterni e nei confronti delle ali avversarie, mentre nelle situazioni complesse si è affidato spesso al lancio lungo per allontanare i pericoli dall'area della Roma. Il suo agonismo e la sua irruenza sono diventate armi calcistiche al servizio della squadra. E lo dimostra un dato "disciplinare": il brasiliano, in passato tra i romanisti più sanzionati, si è visto sventolare in faccia 1 solo cartellino giallo nelle ultime 11 partite. La notte di Tirana è stata solo la ciliegina sulla torta di un percorso di crescita caratterizzato da qualche inciampo, ma decisamente costante e proficuo.
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Atalanta - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Ven. 12 ago 2022 
ATALANTA, le controanalisi confermano la positività di Palomino al 'Clostebol Metabolita'
Le controanalisi hanno confermato la positività per Josè Luis Palomino. Il difensore...
Campionato al via, certezze e dubbi di tutte le squadre di Serie A
Notte prima degli esami per gli allenatori: le sicurezze di Pioli, le perplessità...
Già 15.000 tessere per l'Europa
All'effetto Mou adesso si è aggiunta la Dybala-mania. I tifosi non vedono l'ora...
Roma, Olimpico pieno: parte lo show dei romanisti
In 2.000 andranno a Salerno, per la Cremonese è tutto esaurito (65.000 come con lo Shakhtar) e già 55.000 per la 4a con il Monza: il bagno d’amore non ha limiti
 Mer. 10 ago 2022 
Roma-Cremonese è sold-out, ancora disponibilità per Roma-Monza
Ecco quanto riportato dalla Roma attraverso una nota pubblicata sul sito ufficiale...
Designazioni Arbitrali 1ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 1ª GIORNATA DI ANDATA
 Gio. 04 ago 2022 
Dazn ritorna da Sky: l'accordo è a un passo. Cosa cambierà
Novità in vista, ma serviranno sempre due abbonamenti. Timvision rinuncia all’esclusiva, l’app di Dazn di nuovo sui decoder Sky Q. Poi un nuovo canale?
 Mer. 03 ago 2022 
Uefa, via libera a tecnologia semiautomatica del fuorigioco
Verrà utilizzata in finale di Supercoppa e poi in Champions
Serie A, intesa raggiunta tra Dazn e Tim: ora si attende accordo con Sky
In sostanza, si va oltre l’esclusiva pattuita nel 2021. Così facendo, l’app di Dazn può essere fruita attraverso altri set top box e non solo quello di TimVision
 Mar. 02 ago 2022 
Serie A: Roma terza per numero di abbonamenti venduti. Meglio dei giallorossi solo le milanesi
Finito il mese di luglio, che costituisce il periodo più caldo per la sottoscrizione...
 Ven. 29 lug 2022 
Coppa Italia 2022-2023, modifica nel regolamento
Liste da 26 giocatori, panchina allargata a 15
 Gio. 28 lug 2022 
l'Atalanta corteggia di nuovo El Shaarawy. E alla Roma piacciono Pasalic, Miranchuk e Muriel
Intrappolata nella complicata questione doping che ha coinvolto Palomino, l'Atalanta...
Calciomercato, la Roma pensa a Belotti come vice-Abraham
In linea teorica, il pacchetto uscite potrebbe garantire potenzialmente una cinquantina...
 Mar. 26 lug 2022 
ATALANTA, controllo antidoping a sorpresa: Palomino positivo al nandrolone
Torna l'ombra del doping sulla Serie A. Ci sarebbe un positivo, infatti, nel massimo...
Calciomercato Roma, spunta Bailly dello United. Ma come per Wijnaldum, serve lo sconto
Con Zagadou in stand by (dubbi sulle condizioni fisiche), i giallorossi virano sul giocatore in uscita dai Red Devils. Si continua a trattare anche per l'olandese del Psg. Entrambi dovrebbero però ridursi l'ingaggio
 Sab. 23 lug 2022 
Spinazzola: "Tornerò fra top del mondo. Con Dybala possiamo alzare l'asticella. Anche Wijnaldum..."
Pronto a ripartire dopo l'assaggio di campo avuto nel finale della scorsa stagione,...
 Ven. 22 lug 2022 
La pace che conviene: Dazn torna pure su Sky?
Dazn e Sky stanno parlando, ed è una notizia. Dopo un anno di minacce e rapporti...
 Mer. 20 lug 2022 
Tra Tim, Dazn e Sky prove di accordo per la Serie A
Meno di un mese all'inizio del campionato, ma tra Dazn, Sky e Tim sono ancora in...
Calciomercato Roma, ora Wijnaldum con l'aiuto del Psg
L’olandese messo sul mercato da Galtier guadagna oltre 9 milioni: Pinto pensa a un prestito oneroso con partecipazione all’ingaggio
Ieri contatto Pinto-Atalanta: scambio Perez-Miranchuk sul tavolo. La Roma vuole però Pasalic
Tiago Pinto continua a lavorare per rinforzare la Roma. Nella giornata di ieri il...
 Sab. 16 lug 2022 
Roma, la lista di Mourinho per il mercato: c'è anche Pasalic
Il tecnico giallorosso chiede rinforzi a centrocampo: Wijnaldum e Saul ancora in corsa ma spaventano gli ingaggi altissimi
 Ven. 15 lug 2022 
ZALEWSKI: "Ho ancora tanto da dimostrare"
Inizia con il racconto di quel gol con il Manchester United ma non assegnato a lui...
 Gio. 14 lug 2022 
Muriel-El Shaarawy: Atalanta e Roma si scambiano i gol?
Ci potrebbero essere ancora affari sulla tratta Roma-Bergamo. Al momento siamo al...
 Mar. 12 lug 2022 
CALCIOMERCATO Roma, contatto per Pasalic dell'Atalanta
La Roma è alla continua ricerca del centrocampo per rinforzare il reparto a disposizione...
 Sab. 09 lug 2022 
E se restasse Zaniolo? La Roma e Mourinho valutano l'ipotesi di proseguire insieme
La cessione di Nicolò Zaniolo è in stand-by. La Roma non accetta la proposta...
 Ven. 08 lug 2022 
Mou testa i baby talenti. Occhi puntati su Ivkovic
Mourinho ha deciso di testare i talenti del settore giovanile nei primi giorni di...
 Dom. 03 lug 2022 
Zaniolo, la Juve (e de Ligt): la vera storia
Dal pizzino di Paratici con i nomi di Nicolò, Chiesa, Romero e Tonali sono trascorsi tre anni e mezzo durante i quali i bianconeri non hanno mai smesso di interessarsi al romanista. E all'orizzonte, in settimana, c'è un incontro fra Cherubini e Pinto. Forse decisivo. Soprattutto se l'olandese verrà ceduto in Premier League
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>