facebook twitter Feed RSS
Martedì - 16 agosto 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Roma-Inter: sfida tra i migliori talenti d'Italia, da Tripi a Casadei

Domani sera a Reggio Emilia nerazzurri per il decimo scudetto, giallorossi per il nono nel giorno in cui al 99% sarà l'ultima di Alberto De Rossi in panchina
Lunedì 30 maggio 2022
Nello stadio dove otto giorni fa si è deciso lo scudetto dei grandi, domani verrà assegnato quello dei giovani. Al Mapei, Roma-Inter (si gioca alle 20.30, diretta su Sportitalia) è la finale che rispecchia la classifica della stagione regolare, con la Roma che ha chiuso prima (dominando la stagione soprattutto nella prima metà) e l'Inter seconda. Ma se i giallorossi, in semifinale, se la sono cavata nei 90 minuti battendo 2-0 la Juventus, l'Inter si è trovata a un passo dal baratro: sotto di tre gol contro il Cagliari a 13' dalla fine, è stata protagonista di una straordinaria rimonta, ed è bastato il pareggio al 120' per consegnare ai nerazzurri una finale che mancava dal 2019, quando a Parma lo scudetto lo vinse l'Atalanta.

ANCORA A REGGIO — Allo stadio di Reggio Emilia si legano dolci ricordi per entrambe le squadre: la Roma ha vinto il suo ultimo scudetto Primavera - l'ottavo della sua storia - nel 2016 proprio al Mapei ai rigori in finale contro la Juventus (ed eliminando in semifinale proprio l'Inter, sempre dal dischetto), mentre nelle due stagioni successive è stata l'Inter a superare sullo stesso campo la Fiorentina: nel 2017 finì 2-1 (decisero Vanheusden e Pinamonti), l'anno dopo 2-0 con gol nei supplementari di Colidio e Rover. La Roma, con un altro successo, aggancerebbe a nove proprio l'Inter (e il Torino) in testa alla classifica delle squadre più scudettate a livello Primavera; i nerazzurri, invece, sarebbero i primi ad andare in doppia cifra, rispettando una tradizione che dal 2002 li vede trionfare ogni cinque anni (2007, 2012, 2017).


CIAO DE ROSSI — Sarebbe, dopo quelli del 2005, del 2011 e del 2016, il quarto scudetto per Alberto De Rossi, arrivato con tutta probabilità al capolinea della sua straordinaria avventura di 19 anni alla guida della Primavera della Roma. A sostituirlo dovrebbe essere Federico Guidi, che allenava la Primavera della Fiorentina nella finale del 2017 contro l'Inter e che nell'ultima stagione ha guidato il Teramo. Vogliono salutare la Roma con un titolo anche i 2002 che sono stati decisivi in semifinale: dal capitano Filippo Tripi - autore del gol del vantaggio con la Juve - allo spagnolo Javier Vicario, che ha segnato il raddoppio. Gli altri fuoriquota sono tutti difensori: Ndiaye, Feratovic e Morichelli, a protezione di Davide Mastrantonio, che invece è un 2004 e già lo scorso anno difendeva la porta giallorossa sotto età. Probabile che la formazione ricalchi quella della semifinale, con Volpato - già un gol in Serie A contro il Verona - in appoggio a Satriano e Cherubini e lo svedese Voelkerling Persson (che all'Inter ha segnato in campionato, nel match finito 1-1 a Trigoria) pronto a subentrare a partita in corso.

NON SOLO CASADEI — Chivu, invece, ha dovuto rivoluzionare la sua Inter per capovolgere l'epilogo di una partita che per i nerazzurri si era messa malissimo. E chissà che la doppietta segnata al Cagliari non regali una maglia da titolare a Fabio Abiuso, arrivato nel gennaio del 2021 in prestito dal Modena e nato proprio a Sassuolo, nella città che ha ospitato la semifinale. Di opzioni, davanti, il romeno ne ha tante: da Valentin Carboni e Zuberek - che avevano iniziato la partita di sabato scorso - fino a quelli che sono subentrati, compreso l'estone Jurgens, che ha giocato nella Roma Under 17 nella stagione 2019-20. Ma i gol, all'Inter, quest'anno li ha garantiti soprattutto un centrocampista, Cesare Casadei: sono stati ben 16, di cui 14 in campionato e due in Youth League, molti dei quali di testa su cross dell'altro Carboni, Franco. Casadei non ha esordito in A solo perché l'Inter si è trovata fino all'ultima giornata a giocarsi lo scudetto, e davanti a lui troverà Giacomo Faticanti, altro 2004 della Roma e compagno di squadra in Nazionale Under 19: per loro, la stagione non finirà domani, ma andrà avanti con l'Europeo al via il 18 giugno in Slovacchia.
di Marco Calabresi
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Atalanta - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 12 ago 2022 
ATALANTA, le controanalisi confermano la positività di Palomino al 'Clostebol Metabolita'
Le controanalisi hanno confermato la positività per Josè Luis Palomino. Il difensore...
Campionato al via, certezze e dubbi di tutte le squadre di Serie A
Notte prima degli esami per gli allenatori: le sicurezze di Pioli, le perplessità...
Già 15.000 tessere per l'Europa
All'effetto Mou adesso si è aggiunta la Dybala-mania. I tifosi non vedono l'ora...
Roma, Olimpico pieno: parte lo show dei romanisti
In 2.000 andranno a Salerno, per la Cremonese è tutto esaurito (65.000 come con lo Shakhtar) e già 55.000 per la 4a con il Monza: il bagno d’amore non ha limiti
 Mer. 10 ago 2022 
Roma-Cremonese è sold-out, ancora disponibilità per Roma-Monza
Ecco quanto riportato dalla Roma attraverso una nota pubblicata sul sito ufficiale...
Designazioni Arbitrali 1ªGiornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 1ª GIORNATA DI ANDATA
 Gio. 04 ago 2022 
Dazn ritorna da Sky: l'accordo è a un passo. Cosa cambierà
Novità in vista, ma serviranno sempre due abbonamenti. Timvision rinuncia all’esclusiva, l’app di Dazn di nuovo sui decoder Sky Q. Poi un nuovo canale?
 Mer. 03 ago 2022 
Uefa, via libera a tecnologia semiautomatica del fuorigioco
Verrà utilizzata in finale di Supercoppa e poi in Champions
Serie A, intesa raggiunta tra Dazn e Tim: ora si attende accordo con Sky
In sostanza, si va oltre l’esclusiva pattuita nel 2021. Così facendo, l’app di Dazn può essere fruita attraverso altri set top box e non solo quello di TimVision
 Mar. 02 ago 2022 
Serie A: Roma terza per numero di abbonamenti venduti. Meglio dei giallorossi solo le milanesi
Finito il mese di luglio, che costituisce il periodo più caldo per la sottoscrizione...
 Ven. 29 lug 2022 
Coppa Italia 2022-2023, modifica nel regolamento
Liste da 26 giocatori, panchina allargata a 15
 Gio. 28 lug 2022 
l'Atalanta corteggia di nuovo El Shaarawy. E alla Roma piacciono Pasalic, Miranchuk e Muriel
Intrappolata nella complicata questione doping che ha coinvolto Palomino, l'Atalanta...
Calciomercato, la Roma pensa a Belotti come vice-Abraham
In linea teorica, il pacchetto uscite potrebbe garantire potenzialmente una cinquantina...
 Mar. 26 lug 2022 
ATALANTA, controllo antidoping a sorpresa: Palomino positivo al nandrolone
Torna l'ombra del doping sulla Serie A. Ci sarebbe un positivo, infatti, nel massimo...
Calciomercato Roma, spunta Bailly dello United. Ma come per Wijnaldum, serve lo sconto
Con Zagadou in stand by (dubbi sulle condizioni fisiche), i giallorossi virano sul giocatore in uscita dai Red Devils. Si continua a trattare anche per l'olandese del Psg. Entrambi dovrebbero però ridursi l'ingaggio
 Sab. 23 lug 2022 
Spinazzola: "Tornerò fra top del mondo. Con Dybala possiamo alzare l'asticella. Anche Wijnaldum..."
Pronto a ripartire dopo l'assaggio di campo avuto nel finale della scorsa stagione,...
 Ven. 22 lug 2022 
La pace che conviene: Dazn torna pure su Sky?
Dazn e Sky stanno parlando, ed è una notizia. Dopo un anno di minacce e rapporti...
 Mer. 20 lug 2022 
Tra Tim, Dazn e Sky prove di accordo per la Serie A
Meno di un mese all'inizio del campionato, ma tra Dazn, Sky e Tim sono ancora in...
Calciomercato Roma, ora Wijnaldum con l'aiuto del Psg
L’olandese messo sul mercato da Galtier guadagna oltre 9 milioni: Pinto pensa a un prestito oneroso con partecipazione all’ingaggio
Ieri contatto Pinto-Atalanta: scambio Perez-Miranchuk sul tavolo. La Roma vuole però Pasalic
Tiago Pinto continua a lavorare per rinforzare la Roma. Nella giornata di ieri il...
 Sab. 16 lug 2022 
Roma, la lista di Mourinho per il mercato: c'è anche Pasalic
Il tecnico giallorosso chiede rinforzi a centrocampo: Wijnaldum e Saul ancora in corsa ma spaventano gli ingaggi altissimi
 Ven. 15 lug 2022 
ZALEWSKI: "Ho ancora tanto da dimostrare"
Inizia con il racconto di quel gol con il Manchester United ma non assegnato a lui...
 Gio. 14 lug 2022 
Muriel-El Shaarawy: Atalanta e Roma si scambiano i gol?
Ci potrebbero essere ancora affari sulla tratta Roma-Bergamo. Al momento siamo al...
 Mar. 12 lug 2022 
CALCIOMERCATO Roma, contatto per Pasalic dell'Atalanta
La Roma è alla continua ricerca del centrocampo per rinforzare il reparto a disposizione...
 Sab. 09 lug 2022 
E se restasse Zaniolo? La Roma e Mourinho valutano l'ipotesi di proseguire insieme
La cessione di Nicolò Zaniolo è in stand-by. La Roma non accetta la proposta...
 Ven. 08 lug 2022 
Mou testa i baby talenti. Occhi puntati su Ivkovic
Mourinho ha deciso di testare i talenti del settore giovanile nei primi giorni di...
 Dom. 03 lug 2022 
Zaniolo, la Juve (e de Ligt): la vera storia
Dal pizzino di Paratici con i nomi di Nicolò, Chiesa, Romero e Tonali sono trascorsi tre anni e mezzo durante i quali i bianconeri non hanno mai smesso di interessarsi al romanista. E all'orizzonte, in settimana, c'è un incontro fra Cherubini e Pinto. Forse decisivo. Soprattutto se l'olandese verrà ceduto in Premier League
 Ven. 01 lug 2022 
Coppa Italia, le date della stagione 2022-2023
La Lega Serie A, oltre a date ed orari dei turni infrasettimanali e delle soste...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>