facebook twitter Feed RSS
Martedì - 28 giugno 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Pellegrini re di Coppa: così può superare anche Totti e De Rossi

Decisivo in semifinale, è l'uomo in più della Roma e il punto fermo di Mourinho: contro il Feyenoord vuole essere il primo...
Martedì 17 maggio 2022
Lorenzo Pellegrini prepara la finale che può dare la svolta alla sua carriera. A ventisei anni da compiere a giugno sarebbe il suo primo trofeo da professionista. Ma soprattutto può essere il primo romano ad alzare una coppa europea. Quando la Roma vinse l'unico trofeo internazionale, la Coppa delle Fiere nel 1961, il capitano era Giacomo Losi, bandiera giallorossa ma nato a Soncino, in provincia di Cremona. Solo due capitani romani hanno sfiorato la possibilità di alzare una Coppa. Il povero Agostino Di Bartolomei, che nel 1984 perse all'Olimpico la finale di Coppa dei Campioni contro il Liverpool e Giuseppe Giannini, che ha perso una finale di Coppa Uefa nel 1991 contro l'Inter. Totti e De Rossi non sono mai riusciti ad avvicinarsi a un trofeo internazionale. Hanno vinto in Italia e non sono andati mai molto avanti in Europa. De Rossi era il capitano della Roma che arrivò in semifinale di Champions League con Di Francesco allenatore, sogno della finale frantumato ancora dal Liverpool.

Roma, Pellegrini vuole essere il primo
Pellegrini è l'uomo in più della Roma, con tredici gol e sei assist ha dato un grande contributo quest'anno e anche contro il Venezia è stato tra i migliori: due traverse colpite su punizione, un gol salvato in extremis con un recupero clamoroso al 94'. Adesso è arrivato il momento di vincere. Lorenzo può essere il capitano che alza la Coppa. Totti è stato l'ultimo capitano che ha vinto un trofeo, la Coppa Italia nel 2008. Il capitano è stato decisivo in semifinale. Con il gol realizzato al King Power di Leicester che ha portato in vantaggio la Roma e anche nel ritorno ha battuto il calcio d'angolo per il colpo di testa vincente di Abraham. Dopo l'inglese è il miglior realizzatore giallorosso. In questo finale di stagione sta facendo gli straordinari, Mourinho non vuole rinunciare a lui. Aveva saltato per squalifica la partita contro la Salernitana, il primo maggio è entrato nel secondo tempo contro il Bologna, le altre le ha giocate tutte da titolare. E' lo specialista sui calci piazzati, è stato sfortunato contro il Venezia, ma ha segnato tre gol su punizione, tre capolavori contro Cagliari, Juventus e Lazio. Lorenzo è anche uno dei rigoristi, se si dovesse andare oltre il novantesimo. Dopo Abraham c'è lui.

Pellegrini punto fermo di Mourinho
Pellegrini è il degno capitano della Roma. Ha scelto di fare lo stesso percorso di Totti e De Rossi, rinunciando alla possibilità di andare a guadagnare di più. Lorenzo è un punto di riferimento insostituibile per Mourinho ed è diventato il giocatore che più di tutti fa la differenza in questa squadra. Ha sempre avuto un ottimo rapporto con tutti gli allenatori che ha avuto, Ranieri, per esempio, che lo ha avuto solo per pochi mesi, stravede per lui. Ha stabilito il record personale di gol, gioca più vicino alla porta e può sfruttare meglio le sue caratteristiche. In Conference League ha segnato cinque reti, compresa quella pesantissima di Leicester. Pellegrini ha disputato tre semifinali europee in quattro anni. Nessun altro capitano della Roma era riuscito a giocarsi la finale in tre diverse competizioni europee. Adesso in finale ci è arrivato. Adesso conta solo vincere.
di Guido D' Ubaldo
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Abraham - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 27 giu 2022 
Calciomercato Roma, spunta un nome nuovo per la difesa. In attacco piovono smentite per Morata
Lenglet, centrale mancino del Barcellona, potrebbe rappresentare un affare meno costoso di Senesi e Ndicka. In attacco si tiene sotto controllo Belotti che potrebbe rappresentare un'opzione
Giannini: "Zaniolo lo terrei sempre alla Roma, ma lui cosa vuole fare?"
Il pensiero del Principe sulla possibile partenza del talento giallorosso: “In caso di addio servirà un Dybala”
 Sab. 25 giu 2022 
Zaniolo-Roma, il lungo addio. Ma ora chi lo prende?
La società cerca acquirenti e non vuole rinnovargli il contratto: serve un’offerta che oggi non c’è
 Mer. 22 giu 2022 
Frattesi vuole solo Mourinho: il centrocampista ha scelto la Roma
La rivoluzione estiva voluta a centrocampo da Mourinho assume di giorno in giorno...
Zaniolo, giorni decisivi: Pinto incontra l'agente per il futuro
Situazione in alto mare: se Nicolò non rinnova, tra due anni potrà andare via dalla capitale a parametro zero. I giallorossi per cederlo partono da una richiesta di 60 milioni
 Mar. 21 giu 2022 
La Roma torna alla difesa a 4: come cambia la formazione di Mourinho
Aspettando nuovi acquisti (difensore centrale, terzino destro, due centrocampisti...
Cristiano Ronaldo alla Roma: un affare insostenibile
Malgrado le voci, ecco le ragioni per cui i tifosi non possono sognare
 Lun. 20 giu 2022 
Dalla Spagna: i giallorossi si inseriscono nella corsa a Cavani, per Mou è una priorità
La Roma si inserisce per Cavani. Mourinho lo vorrebbe come vice Abraham
Calciomercato, Douglas Luiz più Frattesi: ecco il piano. Cristiano Ronaldo non giocherà nella Roma
Il mercato dei giallorossi va avanti senza fretta ma i Friedkin hanno le idee chiare
Sabatini: "Roma farà salto di qualità. Serve trattenere Abraham. Ho inseguito Matic come un matto"
Walter Sabatini ha rilasciato un'intervista. L'ex direttore sportivo della Roma...
 Sab. 18 giu 2022 
Calciomercato Roma, Don Rodrigo il preferito di Mourinho
L'addio di Mkhitaryan e l'arrivo di Matic ha cambiato (parzialmente) in corsa il...
Calciomercato Roma, un regista per Mourinho: Luiz ha già rotto con l'Aston Villa, costa 30-35 mln
C'è un mister X che ruota da tempo nel mercato della Roma. Non perché sia un obiettivo...
Zaniolo parla e la Roma si irrita: è di nuovo gelo
È calato il gelo tra la Roma e Zaniolo, protagonista di una lunga intervista al...
 Ven. 17 giu 2022 
Calciomercato Roma, Mourinho cerca De Paul. Oliveira non sarà riscattato
A centrocampo, dove dopo l'addio dell'armeno e di Oliveira (che non sarà riscattato...
Zaniolo: "L'interesse delle grandi squadre mi fa piacere. Erede di Dybala? Vedremo"
"Quest'anno l'obiettivo era tornare ad essere un calciatore. Addio? Mi mancherebbero tante persone..."
 Gio. 16 giu 2022 
Mercato Roma, rinnovi a tutta: Mancini dice sì, su Cristante Milan e Juventus. Lui vuole restare
Gianluca Mancini e Bryan Cristante sono due leader, due punti della Roma che nella...
 Mer. 15 giu 2022 
Roma, dall'Inghilterra: "Manchester United su Abraham". Ma Tammy ha un patto d'acciaio con Mourinho
È stato José a volerlo a Roma promettendogli di rilanciarlo sul panorama internazionale
 Mar. 14 giu 2022 
Pista Kalajdzic per l'attacco. Mertens lascia il Napoli: "Farò la scelta giusta"
Non si ferma il lavoro della dirigenza della Roma neppure per l'attacco. Si cerca...
 Lun. 13 giu 2022 
Calciomercato Roma, Pruzzo: "Zaniolo quest'anno lo terrei, se si rilancia con Mou vale molto di più"
L'ex bomber: "Lui può segnare almeno 10-12 reti in una stagione"
Roma, Mertens congelato per due motivi. Doppio colpo per Mourinho
Nello scorso campionato, giallorossi noni per reti segnate: il tecnico portoghese chiede un attaccante e una mezzala che dia un supporto offensivo
Roma, mancano i gol: arrivano due rinforzi
Alla Roma mancano 20-25 gol. È un problema serio. E dopo aver chiuso il campionato...
Milan su Zaniolo, l'offerta non basta
Un equilibrio sottile. Che prima o poi si spezzerà. La Roma e Nicolò Zaniolo restano...
 Dom. 12 giu 2022 
Roma-Mertens in sala video: i match analyst di Mourinho devono dire se l'affare vale
Lo studiano, lo esaminano. Non perché debbano conoscerlo meglio, ci mancherebbe....
 Sab. 11 giu 2022 
L'Italia convince anche con l'Inghilterra: Mancini resta primo nel girone
Gli Azzurri giocano una buona gara, soprattutto nel primo tempo, con uno schieramento sperimentale che non sfigura. Esordio per Gatti
La Roma cala il jolly: un anno di contratto per Mertens il trasformista
Il belga, svincolato dal Napoli, è stato offerto ai giallorossi. Può formare una super coppia con Abraham
 Ven. 10 giu 2022 
Più Roma per Mourinho: Friedkin, serve un colpo. A breve l'ufficialità dei primi quattro innesti
Matic, Svilar, Celik e Solbakken: a breve l’ufficialità dei primi quattro innesti, ma il mercato è appena partito
 Mer. 08 giu 2022 
La Roma gigante: con Matic in sei superano 1.90
La Roma cresce di centimetri. Qualora dovesse sbarcare Matic nella Capitale, nella...
Tripi in ritiro sulle tracce di Zalewski
Un altro ritiro significa un'altra possibilità. Con un obiettivo chiaro: approdare...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>