facebook twitter Feed RSS
Sabato - 25 giugno 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Milinkovic al 95' rovina la festa di Chiellini e Dybala: la Lazio fa 2-2 e va in Europa League

Juve avanti con Vlahovic e Morata nella serata dell'addio ai due giocatori, poi le reti di Patric e del serbo regalano la qualificazione aritmetica alla squadra di Sarri
Lunedì 16 maggio 2022
L'Allianz Stadium apre la serata festeggiando il quinto scudetto di fila della squadra femminile, la Juve saluta Chiellini e Dybala, all'ultimo ballo in bianconero all'Allianz Stadium sotto lo sguardo (anche) di Leao e Buffon ma non riesce a condire l'omaggio con i tre punti. La Lazio rimonta infatti due reti, siglando il 2-2 al 95'. Tornano al gol Vlahovic e Morata, il primo in astinenza da tre gare di campionato, l'altro dal 12 marzo, doppietta con la Samp. Poi la Lazio batte un colpo, anzi due: prima accorcia le distanze Patric al 51', poi realizza il pari l'osservato speciale Milinkovic-Savic a tempo scaduto. E per la squadra di Sarri il pari è prezioso: vale l'accesso all'Europa League.

IERI, OGGI, DOMANI — Fra amarcord e futuro, Juve-Lazio è soprattutto saluto per Chiellini e Dybala, fra cori e striscioni che accompagnano il loro ingresso in campo, da titolari, anzi da capitano e vice capitano per un'ultima volta. Con loro anche il capitano annunciato per la prossima stagione, Bonucci, nonché per la terza volta dal 1' il giovane Miretti, pronto a mettere in vetrina tutto ciò di cui è capace pensando alla Juve del futuro. In extremis Rabiot si arrende a un'infiammazione inguinale e va in panca, con Locatelli che ritrova una maglia da titolare. Nella Lazio manca Immobile, al suo posto il capoverdiano Cabral. E' una Juve leggera e frizzante, che non ha più nulla da chiedere al campionato se non di archiviare le due sconfitte di fila da cui è reduce (col Genoa in campionato e con l'Inter nella finale di coppa Italia), mentre la Lazio cerca il punto della sicurezza per l'Europa League.

PRONTI ATTENTI VLAHOVIC — E già dopo 5' la squadra di Sarri sfiora il vantaggio andando a colpire la traversa con Cataldi. Vlahovic scalda i motori, e due minuti dopo Strakosha gli esce fra i piedi sventando l'enorme minaccia. Ma nulla può al 10', quando il serbo si lancia in tuffo su un cross di Morata e di testa sigla l'1-0, esultando con la Dybala mask. Per il serbo è il gol numero 24, ma Immobile ne ha ancora tre in più. L'abbraccio vigoroso con Chiellini e il salto sulle spalle della Joya sono l'aperitivo di quel che succederà dopo 7 minuti. Come previsto, Allegri richiama Re Giorgio, alla sua presenza in bianconero numero 560, e manda in campo De Ligt. Compagni e pubblico si uniscono in un comune, commosso applauso al capitano, che esce dopo mille abbracci: l'ultimo è quello dell'olandese, sulla linea laterale, in un simbolico passaggio di consegne. La partita va avanti, Chiellini continua il suo pellegrinaggio laico intorno al campo, a raccogliere il saluto infinito dell'Allianz. Intanto Perin esce coraggiosamente sui piedi di Cabral, dopo una bella penetrazione di Milinkovic-Savic.

DOPPIO VANTAGGIO, POI LA RIMONTA — Al 36' arriva il raddoppio Juve: Dybala affonda la falcata, poi si ferma, aspetta Cuadrado e lo serve di tacco, lanciandolo in profondità. Il colombiano cede a Morata, che si avvita su se stesso e fa partire un destro in girata che finisce alle spalle di Strakosha. Gran gol, il nono in campionato per lo spagnolo. La Lazio non si arrende e spinge, con Milinkovic Savic abile a verticalizzare o a proporsi in avanti in prima persona. Ma la Juve non abbassa la guardia dietro ed è pronta a ribaltarsi in avanti. In apertura di ripresa è la Lazio a trovare il gol: calcio d'angolo di Cataldi e testa di Patric, con tocco finale di Alex Sandro. Il 2-1 arriva al 51'. Rispetto al primo tempo la Lazio cresce in convinzione e fiducia, la Juve dopo una prima frazione molto intensa rimpicciolisce, rischiando anche la rimonta. Allegri gioca la tripla inserendo al 62' Aké, Kean e Pellegrini (per Locatelli, Vlahovic e Morata), in risposta a Sarri che aveva richiamato Cabral per Pedro. E proprio Kean sfiora il raddoppio avvitandosi in acrobazia ma senza trovare lo specchio. Tutti in piedi al minuto 77': esce Dybala, sommerso dall'abbraccio dei compagni e dall'ovazione dei tifosi. Al suo posto Palumbo. E anche per la Joya scatta il giro di campo, con autografi, strette di mano e selfie, 192 gare dopo. Ma non è finita: al 95' infatti Milinkovic-Savic da posizione impossibile batte Perin e fissa il risultato sul 2-2.
di Livia Taglioli
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Juve - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 24 giu 2022 
Calciomercato Roma, Berardi è la prima scelta di Mourinho se parte Zaniolo
Qualora la Roma dovesse cedere Zaniolo la prima scelta di José Mourinho per sostituirlo...
 Gio. 23 giu 2022 
Calciomercato Roma, cena Pinto-agente Zaniolo: apertura ad una contropartita dalla Juve
La Roma apre alla possibilità di inserire una contropartita tecnica nell'operazione...
Calciomercato Roma, Ipotesi Rodon del Tottenham per la difesa
Tottenham, Paratici in Italia per trattare cessioni
Zaniolo-Roma, avanti anche senza rinnovo. Ma se arriva l'offerta giusta...
Nell'incontro tra Pinto e l'agente del giocatore Vigorelli, nessun accordo per il prolungamento del contratto. I rapporti restano cordiali, ma con 55 milioni il giovane talento può partire
 Mer. 22 giu 2022 
Violazioni al FFP: la UEFA offre un settlement agreement "morbido" a Roma, Inter e Juve
Un settlement agreement "morbido" per i club che hanno rispettato le vecchie norme...
Berardi pronto a lasciare il Sassuolo: la moglie svela il futuro
Il calciatore neroverde, accostato anche a Juve e Roma, ha dichiarato: "Mi piace abitare a Modena ma..."
Zaniolo, giorni decisivi: Pinto incontra l'agente per il futuro
Situazione in alto mare: se Nicolò non rinnova, tra due anni potrà andare via dalla capitale a parametro zero. I giallorossi per cederlo partono da una richiesta di 60 milioni
 Mar. 21 giu 2022 
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Fuzato all'Ibiza
DANIEL FUZATO CEDUTO A TITOLO DEFINITIVO ALL’UD IBIZA
 Lun. 20 giu 2022 
Dalla Spagna: i giallorossi si inseriscono nella corsa a Cavani, per Mou è una priorità
La Roma si inserisce per Cavani. Mourinho lo vorrebbe come vice Abraham
Zaniolo-Dybala, che intrigo
Il mercato è un gioco a incastri. Fino a che non viene sistemato un tassello, il...
Sabatini: "Roma farà salto di qualità. Serve trattenere Abraham. Ho inseguito Matic come un matto"
Walter Sabatini ha rilasciato un'intervista. L'ex direttore sportivo della Roma...
Il calendario venerdì alle 12: la Serie A parte sabato 13 agosto
Venerdì prossimo, 24 giugno, è il Calendario-Day: sarà in quel giorno che tutti...
 Dom. 19 giu 2022 
Calciomercato Roma, Mourinho strizza l'occhio a Douglas Luiz
Il brasiliano via dall’Aston Villa, ma il prezzo è alto. Sabitzer e Aouar le alternative. Bove resta: finora respinte tutte le offerte
Calciomercato, la Roma offre Zaniolo in Premier
Una cifra record. Superiore ai 60 milioni di euro. Per la precisione 62.5. Ecco...
 Sab. 18 giu 2022 
Zaniolo, foto con Chiesa in vacanza: i tifosi della Juve sognano
L'attaccante della Roma e l'esterno bianconero, compagni di nazionale, stanno trascorrendo insieme il mese di relax pre-campionato: la Story su Instagram esalta il popolo juventino
Zaniolo parla e la Roma si irrita: è di nuovo gelo
È calato il gelo tra la Roma e Zaniolo, protagonista di una lunga intervista al...
 Ven. 17 giu 2022 
Zaniolo: "L'interesse delle grandi squadre mi fa piacere. Erede di Dybala? Vedremo"
"Quest'anno l'obiettivo era tornare ad essere un calciatore. Addio? Mi mancherebbero tante persone..."
 Gio. 16 giu 2022 
Petrachi: "Alla Roma nessun aiuto per far crescere il club. Terrei Zaniolo tutta la vita"
"Se a Roma non hai una società forte che ti sorregge, sei destinato a crollare. Zaniolo ha avuto i suoi problemi, ma se gli stai dietro è uno sentimentale"
I sogni che muoiono all'alba
Francesco Totti non vuole parlare di Dybala «perché» spiega «lo so com'è andata,...
Mercato Roma, rinnovi a tutta: Mancini dice sì, su Cristante Milan e Juventus. Lui vuole restare
Gianluca Mancini e Bryan Cristante sono due leader, due punti della Roma che nella...
 Mer. 15 giu 2022 
 Mar. 14 giu 2022 
Italia-Irlanda U21 4-1: Nicolato vola agli Europei del 2023
Gli azzurrini vincono grazie ai gol di Rovella, Cambiaghi, Pellegri e Quagliata, chiudendo al primo posto il girone di qualificazione
Pista Kalajdzic per l'attacco. Mertens lascia il Napoli: "Farò la scelta giusta"
Non si ferma il lavoro della dirigenza della Roma neppure per l'attacco. Si cerca...
 Lun. 13 giu 2022 
Ufficiale, le cinque sostituzioni diventano definitive: la scelta dell'Ifab
L'International Board approva definitivamente la nuova regola sui cambi, introdotta durante l'emergenza Covid
Dybala-Inter, l'accordo non c'è: questione di soldi
Sono i giorni più caldi alla Pinetina: tra il club nerazzurro e l'argentino ci sarà a breve un nuovo contatto. Colmare il divario non è impossibile, ma c'è molto da chiarire
Milan su Zaniolo, l'offerta non basta
Un equilibrio sottile. Che prima o poi si spezzerà. La Roma e Nicolò Zaniolo restano...
 Dom. 12 giu 2022 
Roma Primavera Femminile è ancora campione d'Italia: battuta in finale la Juve 2-0. Melillo lascia
La Roma femminile Primavera è ancora campione d'Italia, per la terza volta di fila....
Zaniolo, un giugno di lavoro per farsi trovare pronto. In attesa del mercato...
Nicolò sta frequentando un centro di Pontremoli, dove già si era trovato benissimo, alternando riposo ed esercizi specifici. Futuro: al momento la Roma non lo ha chiamato per il rinnovo e si attendono le offerte di Juve, Milan e Newcastle
 Sab. 11 giu 2022 
Manca l'offertona, Zaniolo può restare
Anche un semplice messaggio di auguri, pubblicato sui social per omaggiare il compleanno...
 Ven. 10 giu 2022 
L'annuncio del Manchester United: sei giocatori lasceranno il club
Rivoluzione in casa 'Red Devils': Pogba è vicino alla Juve mentre Matic è promesso sposo della Roma di Mou. Occhio al sogno Cavani per la Salernitana
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>