facebook twitter Feed RSS
Domenica - 26 giugno 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Milinkovic al 95' rovina la festa di Chiellini e Dybala: la Lazio fa 2-2 e va in Europa League

Juve avanti con Vlahovic e Morata nella serata dell'addio ai due giocatori, poi le reti di Patric e del serbo regalano la qualificazione aritmetica alla squadra di Sarri
Lunedì 16 maggio 2022
L'Allianz Stadium apre la serata festeggiando il quinto scudetto di fila della squadra femminile, la Juve saluta Chiellini e Dybala, all'ultimo ballo in bianconero all'Allianz Stadium sotto lo sguardo (anche) di Leao e Buffon ma non riesce a condire l'omaggio con i tre punti. La Lazio rimonta infatti due reti, siglando il 2-2 al 95'. Tornano al gol Vlahovic e Morata, il primo in astinenza da tre gare di campionato, l'altro dal 12 marzo, doppietta con la Samp. Poi la Lazio batte un colpo, anzi due: prima accorcia le distanze Patric al 51', poi realizza il pari l'osservato speciale Milinkovic-Savic a tempo scaduto. E per la squadra di Sarri il pari è prezioso: vale l'accesso all'Europa League.

IERI, OGGI, DOMANI — Fra amarcord e futuro, Juve-Lazio è soprattutto saluto per Chiellini e Dybala, fra cori e striscioni che accompagnano il loro ingresso in campo, da titolari, anzi da capitano e vice capitano per un'ultima volta. Con loro anche il capitano annunciato per la prossima stagione, Bonucci, nonché per la terza volta dal 1' il giovane Miretti, pronto a mettere in vetrina tutto ciò di cui è capace pensando alla Juve del futuro. In extremis Rabiot si arrende a un'infiammazione inguinale e va in panca, con Locatelli che ritrova una maglia da titolare. Nella Lazio manca Immobile, al suo posto il capoverdiano Cabral. E' una Juve leggera e frizzante, che non ha più nulla da chiedere al campionato se non di archiviare le due sconfitte di fila da cui è reduce (col Genoa in campionato e con l'Inter nella finale di coppa Italia), mentre la Lazio cerca il punto della sicurezza per l'Europa League.

PRONTI ATTENTI VLAHOVIC — E già dopo 5' la squadra di Sarri sfiora il vantaggio andando a colpire la traversa con Cataldi. Vlahovic scalda i motori, e due minuti dopo Strakosha gli esce fra i piedi sventando l'enorme minaccia. Ma nulla può al 10', quando il serbo si lancia in tuffo su un cross di Morata e di testa sigla l'1-0, esultando con la Dybala mask. Per il serbo è il gol numero 24, ma Immobile ne ha ancora tre in più. L'abbraccio vigoroso con Chiellini e il salto sulle spalle della Joya sono l'aperitivo di quel che succederà dopo 7 minuti. Come previsto, Allegri richiama Re Giorgio, alla sua presenza in bianconero numero 560, e manda in campo De Ligt. Compagni e pubblico si uniscono in un comune, commosso applauso al capitano, che esce dopo mille abbracci: l'ultimo è quello dell'olandese, sulla linea laterale, in un simbolico passaggio di consegne. La partita va avanti, Chiellini continua il suo pellegrinaggio laico intorno al campo, a raccogliere il saluto infinito dell'Allianz. Intanto Perin esce coraggiosamente sui piedi di Cabral, dopo una bella penetrazione di Milinkovic-Savic.

DOPPIO VANTAGGIO, POI LA RIMONTA — Al 36' arriva il raddoppio Juve: Dybala affonda la falcata, poi si ferma, aspetta Cuadrado e lo serve di tacco, lanciandolo in profondità. Il colombiano cede a Morata, che si avvita su se stesso e fa partire un destro in girata che finisce alle spalle di Strakosha. Gran gol, il nono in campionato per lo spagnolo. La Lazio non si arrende e spinge, con Milinkovic Savic abile a verticalizzare o a proporsi in avanti in prima persona. Ma la Juve non abbassa la guardia dietro ed è pronta a ribaltarsi in avanti. In apertura di ripresa è la Lazio a trovare il gol: calcio d'angolo di Cataldi e testa di Patric, con tocco finale di Alex Sandro. Il 2-1 arriva al 51'. Rispetto al primo tempo la Lazio cresce in convinzione e fiducia, la Juve dopo una prima frazione molto intensa rimpicciolisce, rischiando anche la rimonta. Allegri gioca la tripla inserendo al 62' Aké, Kean e Pellegrini (per Locatelli, Vlahovic e Morata), in risposta a Sarri che aveva richiamato Cabral per Pedro. E proprio Kean sfiora il raddoppio avvitandosi in acrobazia ma senza trovare lo specchio. Tutti in piedi al minuto 77': esce Dybala, sommerso dall'abbraccio dei compagni e dall'ovazione dei tifosi. Al suo posto Palumbo. E anche per la Joya scatta il giro di campo, con autografi, strette di mano e selfie, 192 gare dopo. Ma non è finita: al 95' infatti Milinkovic-Savic da posizione impossibile batte Perin e fissa il risultato sul 2-2.
di Livia Taglioli
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Allegri - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 16 giu 2022 
I sogni che muoiono all'alba
Francesco Totti non vuole parlare di Dybala «perché» spiega «lo so com'è andata,...
 Mer. 01 giu 2022 
Mourinho: "Roma, stagione fantastica. Gli arbitri ci hanno condizionato le partite"
Mourinho: “Vincere con la Roma è stato speciale. Ci sono stati errori arbitrali che hanno condizionato diverse partite. Pinto? Un grande direttore”
 Mer. 11 mag 2022 
Juventus, prima alternativa Zaniolo: dopo Coppa Italia verranno intensificati i contatti con la Roma
E dunque: Angel Di Maria resta nel mirino e le sue parole un po' aprono e un po'...
 Ven. 06 mag 2022 
Tacopina: "Mourinho non mi piace, preferisco tutta la vita Dionisi"
Joe Tacopina, presidente della Spal, ed ex vice-presidente della Roma, è stato intervistato...
 Mer. 27 apr 2022 
Zaniolo: "Sapevo che questo sarebbe stato un anno di rodaggio. Mourinho è un vincente"
Lunga intervista di Nicolò Zaniolo, attaccante della Roma, ai microfoni di The Atletic....
 Sab. 16 apr 2022 
Dopo 12 anni è ancora Mourinho a poterci dare una Coppa
Dodici anni dopo, siamo ancora aggrappati a José Mourinho. Nel 2010, il tecnico...
 Lun. 04 apr 2022 
Roma, ecco i numeri che fanno ancora sperare Mou nel quarto posto
Non è soltanto l'artimetica a dare fiducia a Mourinho: per i giallorossi dieci risultati utili di fila, ambiente sereno, difesa solida. E con il ritorno di Spinazzola e la spinta dell'Olimpico...
 Dom. 03 apr 2022 
MOURINHO: "Dopo il derby siamo rimasti con i piedi a terra. Voglio che Mkhitaryan resti"
SAMPDORIA-ROMA 0-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA JOSE' MOURINHO: "A Roma si parla troppo di cose negative..."
 Sab. 02 apr 2022 
MOURINHO: "Zaniolo è arrivato infortunato dalla Nazionale, domani non ci sarà. Out anche Veretout"
SAMPDORIA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Su Zaniolo troppe ossessioni. Nessuna data per il rientro di Spinazzola"
 Ven. 25 mar 2022 
Panchina Italia, si punta su Mancini ma in caso di addio sono pronti due nomi
Il presidente Gravina blinda l'attuale ct che però ora dovrà riflettere sul suo futuro. Qualora si arrivasse ai saluti, le opzioni sono Cannavaro, Gattuso e Lippi dt
 Sab. 19 mar 2022 
Roma, obiettivo Champions: quante chance per i giallorossi?
La vittoria dell'ultimo fine settimana contro l'Atalanta ha rilanciato le ambizioni...
 Ven. 04 mar 2022 
Mou non vuole più distrazioni. E punta tutto su Zaniolo
Musica da disco spenta, scritte nei bagni di scuola cancellate e attività social...
 Mar. 01 mar 2022 
Occhio a Zaniolo: prima i like alla Juve, poi rilancia la Roma. E il valore aumenta
Ci sono giornate che restano per sempre nella mente di qualcuno, anche dei calciatori....
 Mer. 16 feb 2022 
Roma, un ridicolo tiro al Mou
Piace molto agli italiani il tiro ai Grandi. È uno sport diffusissimo e tanti sono...
 Gio. 10 feb 2022 
Non c'è niente di Special
Una grande illusione. In questo si sta trasformando la Roma affidata dai Friedkin...
 Mar. 08 feb 2022 
Plusvalenze Inter: Guardia di Finanza perquisisce sede Covisoc. Coinvolte anche Juventus e Napoli
La Gdf ha acquisito la relazione della Commissione di Vigilanza sulle Società di Calcio professionistiche riguardante 62 operazioni sospette tra il 2017 e il 2019 che coinvolgono anche il club nerazzurro
 Lun. 07 feb 2022 
La Curva Sud contro gli arbitri: "Non tutti uguali davanti al regolamento"
La tifoseria giallorossa protesta sotto la sede della Figc a Via Allegri per gli errori arbitrali in questa stagione: lo striscione di contestazione contro le direzioni di gara
 Mar. 01 feb 2022 
Se Dybala va via Zaniolo nel mirino
Il punto interrogativo su Paulo Dybala - rinnova o non rinnova? - ne chiama un altro:...
 Ven. 28 gen 2022 
Mourinho, il 5 febbraio contro il Genoa la centesima panchina in serie A
Roma-Genoa, il 5 febbraio, sarà la 100ª partita in serie A per Mourinho, che cominciò...
 Lun. 17 gen 2022 
Portoghesi a Roma
La Roma fa quello che deve: vince contro il Cagliari decimato e risponde alle concorrenti...
 Dom. 16 gen 2022 
Non c'è futuro senza lo Special
La fiducia e la passione sono grandi, ma i punti pochi. Nelle ultime tre partite...
 Lun. 10 gen 2022 
Ciao Roma, ci rivediamo nel 2023
Occhi sgranati, anche quelli di Totti, davanti allo schianto. Il pubblico, freddato...
 Dom. 09 gen 2022 
Roma-Juventus 3-4, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pellegrini gioie e dolori, Ibanez distratto
Roma-Juventus 3-4: incredibile ribaltone dei bianconeri in 8'
I bianconeri sotto 3-1 trovano una grande vittoria grazie anche a Szczesny che nel finale para un rigore a Pellegrini
Boniek sicuro: "Mkhitaryan il più completo, Dybala top"
Dopo il ko con il Milan, la Roma affronta la Juventus. A presentare la sfida dell'Olimpico...
Abraham-Chiesa, 40 milioni a testa: il loro Roma-Juve è da Champions
Mourinho punta a battere la Juventus puntano molte delle sue fiches su Tammy Abraham,...
 Sab. 08 gen 2022 
Calciomercato Roma, si limano i dettagli per Oliveira: le ultime
Arrivano novità sull'affare Sergio Oliveira, si limano i dettagli e le cifre. La trattativa procede bene: novità la prossima settimana
ALLEGRI: "Partita complicata contro la Roma. Farò dei cambi. Mourinho sta facendo bene"
ROMA-JUVENTUS, LA CONFERENZA STAMPA DI MASSIMILIANO ALLEGRI
Milan-Roma 3-1, Le Decisioni del Giudice Sportivo
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO: un turno a Karsdorp, Mancini ed Allegri. Ammenda di 25mila euro alla Roma
 Mer. 05 gen 2022 
Roma-Juve, Mourinho non parlerà in conferenza stampa: il motivo
Il tecnico ha deciso di non rispondere alle domande dei giornalisti alla vigilia del big match
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>