facebook twitter Feed RSS
Martedì - 28 giugno 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

E' allarme per Tirana: timori di esodo senza biglietti, voli cancellati

Roma, vince Mourinho: a Torino si gioca venerdì. José guarda al futuro: «Lo scudetto non è per noi, ma potremo arrivare quarti»
Giovedì 12 maggio 2022
Ha vinto la Roma. Ha vinto José Mourinho. Insieme l'hanno invocato, ora eccolo: l'anticipo. Per logica, per buonsenso. Torino-Roma si gioca venerdì 20, ovvero a cinque giorni dalla finale di Tirana. Alcuni hanno protestato poi è stato approvato il tutto all'unanimità (giocare in anticipo, per molti, è uno svantaggio, in questo caso non per la Roma): l'eccezione è stata ritenuta doverosa, per tutelare l'unica squadra italiana finalista in una competizione europea, ovvero la Roma. «Siamo tutti contenti che i giallorossi disputeranno la finale della Conference League.

Le altre che giocheranno per l'Europa rispetteranno il principio di contemporaneità scendendo in campo o tutte sabato o domenica, ma si deciderà dopo la penultima giornata», ha detto il presidente della Lega di Serie A, Lorenzo Casini. In pressing, nelle ultime ore, migliaia di tifosi sui social, che hanno anche urlato la loro protesta nelle radio. Perfino Lapo Elkann, sul suo profilo Twitter, ha scelto di sposare la causa giallorossa: «Mi auguro che la Roma possa vincere la finale». La Lega, come detto, ha dato il via libera, ma ha voluto garantire la contemporaneità all'ultima giornata a tutte le squadre che concorrono per un obiettivo.



CAOS TIRANA
La finale di Conference sta monopolizzando pure le giornate di tanti tifosi: ieri decine di persone si sono viste cancellare il volo con destinazione Tirana per motivi non specificati. C'è preoccupazione, in Albania, per il grande esodo annunciato, anche di chi non è in possesso del tagliando magico. Kejdi Tomorri, presidente della Federcalcio albanese ha portato alla luce alcuni problemi logistici: «Dall'Italia sono attese 60-70 mila persone, ovviamente in maggioranza senza biglietto. Dall'Olanda ne arriveranno altre 20 mila. Non eravamo nelle condizioni di ospitare questa finale per alcune difficoltà fuori dal campo come la capacità dell'aeroporto e la mobilità». Mourinho trascina il popolo e il popolo risponde in massa. José che oggi, per la cronaca, riceverà da Renzo Ulivieri a Trigoria, un premio postdatato, la Panchina d'oro che vinse nel 2010 e che non c'è mai stata occasione per consegnargliela da parte dell'Assoallenatori, è intervento con la consueta schiettezza sugli obiettivi della prossima stagione.

LA PANCHINA D'ORO
«Vogliamo provare ad entrare in Champions, ma quando si guarda al livello di investimento di Inter, Milan e Juventus, ci si rende conto che questi posti dovrebbero essere chiusi», le sue parole a Sky Sport Uk. Sa perfettamente che la Roma sarà in prima linea, sia in tema di cessioni sia di acquisti, ma sa pure che raggiungere il livello delle prime della classe è complicato. Poi, il campionato racconterà una sua storia e la Roma può rientrare tra le sorprese, le famose outsider. «Penso che il prossimo anno possiamo arrivare quarti. Dopo il mercato di gennaio, abbiamo fatto piccoli cambiamenti per migliorare la squadra, ma non sono fortunato come alcuni allenatori che possono comprare quello che vogliono. Comunque lavorando con criterio possiamo migliorare le cose». Anche sul suo futuro, è limpido: «Il club non mi ha avvicinato per prolungare dunque non mi ha messo nella condizione di dover dare risposte. Per questo è un momento calmo, di equilibrio. Dobbiamo solo finire la stagione nel miglior modo possibile. Sarò qua al cento per cento la prossima stagione, non sto cercando altro. Le persone che mi conoscono sanno che non voglio cambiare. Non me ne andrei alla seconda mia stagione, non potrei fare questo al club». Infine, una riflessione sul crescente rendimento recente di Smalling: «E' riconosciuto in Italia come Smalldini, metà Smalling, metà Maldini. Sta facendo cose incredibili per noi». La carrellata sugli inglesi continua: «Mkhitaryan? Il mio progetto a Roma aveva bisogno di un giocatore come lui, al contrario di quello che si pensava sul nostro rapporto. Matic? Con lui ho vinto, è un calciatore fantastico».
di Alessandro Angeloni
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Milan - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 27 giu 2022 
Calciomercato Roma, Juventus-Zaniolo: spuntano nuovi nomi per le contropartite
Nicolò Zaniolo continua ad essere al centro delle voci di mercato. L'interesse da...
CALCIOMERCATO, tra giovedì e venerdì incontro Roma-Juventus per Zaniolo
Novità in casa Roma per quanto riguarda il fronte calciomercato. Secondo quanto...
Calciomercato Roma, spunta un nome nuovo per la difesa. In attacco piovono smentite per Morata
Lenglet, centrale mancino del Barcellona, potrebbe rappresentare un affare meno costoso di Senesi e Ndicka. In attacco si tiene sotto controllo Belotti che potrebbe rappresentare un'opzione
Roma, pugno duro con Zaniolo. ll club è stanco e avvisa: troppe parole e poca gratitudine
Dal silenzio al pugno sul tavolo. È quanto sta succedendo alla Roma sul fronte Nicolò...
 Dom. 26 giu 2022 
Almaviva, il predestinato: dalla fascia di Totti al tricolore Under16
Il centrocampista a cui Francesco infilò la banda di capitano nel giorno dell'addio al calcio è stato il migliore in campo nella finale vinta ieri contro il Milan
Ansia Zaniolo: ha capito che la Roma vuole venderlo
Nicolò è deluso dal mancato rinnovo del contratto che gli era stato promesso a gennaio. Ora spera nelle offerte di Juve e Milan
 Sab. 25 giu 2022 
Finale Scudetto U16, Milan-Roma 0-1: giallorossi campioni d'Italia
La Roma Under 16 è campione d'Italia: battuto 1-0 il Milan
Caro Zaniolo, rimanga nella Roma di Mourinho
Juve e MIlan lo tentano, ma non hanno presentato un'offerta che possa essere accettata dai Friedkin. La trattativa per il prolungamento del contratto in scadenza nel 2024 è congelata. Eppure, la nuova stagione sotto la guida di José può essere quella della consacrazione definitiva di un grande talento, in chiave romanista e azzurra. E le parole di Totti possono indicargli la strada migliore
Juventus su Zaniolo, si lavora per un prestito oneroso (10 milioni) con obbligo di riscatto a 30/40
La Juventus punta Nicolò Zaniolo. Il calciatore della Roma è stato il tema principale...
Zaniolo-Roma, il lungo addio. Ma ora chi lo prende?
La società cerca acquirenti e non vuole rinnovargli il contratto: serve un’offerta che oggi non c’è
Roma, dieci giorni al via: tutto sul raduno e sul costoso ritiro in Portogallo
Ancora pochi giorni di vacanze per i giocatori, dal 4 luglio comincerà la nuova stagione agli ordini di Mourinho
Fermo il rinnovo di Zaniolo. Ma Mourinho pretende una scelta rapida
Incontri. Per avere Nicolò Zaniolo, Juve e Milan hanno bussato alla porta della...
 Ven. 24 giu 2022 
Veretout dentro l'estate dell'attesa. E Mourinho potrebbe trattenerlo
Veretout sta pensando al futuro. Saranno giorni importanti per il giocatore, al...
La Roma e Zaniolo prendono tempo. Calafiori a Salerno
È stata una giornata impegnativa, quella a Milano di Tiago Pinto, apparso visibilmente...
Pronta l'accelerazione per Celik. Frattesi attende l'ok del Sassuolo
Tiago Pinto si concentra anche sulle uscite da definire possibilmente entro il 30...
 Gio. 23 giu 2022 
Calciomercato Roma, anche il Marsiglia interessato a Villar
Oltre il Monza, anche il Marsiglia si è informato su Gonzalo Villar in questi giorni....
Calciomercato Roma, cena Pinto-agente Zaniolo: apertura ad una contropartita dalla Juve
La Roma apre alla possibilità di inserire una contropartita tecnica nell'operazione...
Zaniolo-Roma, avanti anche senza rinnovo. Ma se arriva l'offerta giusta...
Nell'incontro tra Pinto e l'agente del giocatore Vigorelli, nessun accordo per il prolungamento del contratto. I rapporti restano cordiali, ma con 55 milioni il giovane talento può partire
Calciomercato Roma, Tiago Pinto incontra il Milan: "Zaniolo? Abbiamo parlato di auto. Frattesi..."
Il general manager giallorosso ha chiuso per la cessione di Florenzi ai rossoneri
Calciomercato Roma, il Milan pensa ad Ibanez: gli agenti a colloquio con i rossoneri
L'entourage del centrale brasiliano ha incontrato quest'oggi la dirigenza rossonera. Il classe '98 è una delle alternative a Botman
Calciomercato Milan, definito il riscatto di Florenzi dalla Roma: le cifre
Il Milan ha definito il riscatto di Florenzi dalla Roma: sistemati tutti i dettagli tra i club
Frattesi: Roma e Sassuolo cercano l'intesa con le contropartite tecniche
Si lavora per inserire alcuni giocatori nell'affare: i giallorossi hanno detto no a Bove proponendo Volpato
Roma-Zaniolo, oggi il summit: tre le ipotesi sul tavolo
Incontro a Milano tra Pinto e Vigorelli, agente del giocatore: rinnovo, cessione o rinvio della questione a settembre. E il ds giallorosso incontra anche il Milan
Calciomercato Roma, Pinto pranza con Massara: da Florenzi a Zaniolo e Veretout i piatti caldi
Riavvicinamento, anche per mancanza di alternative. La Roma oggi alle 16 incontrerà...
Calciomercato Roma, contatto con il Marsiglia per Kluivert e Veretout: la situazione
Ieri il gm giallorosso ha avuto un colloquio con il club francese per discutere dei due giocatori
Roma, Florenzi è tutto del Milan: un capitano dimenticato
I due club hanno trovato l’accordo e presto il trasferimento sarà ufficializzato: ecco quanto incasseranno i giallorossi
Zaniolo e Pinto, prove d'intesa: a Milano oggi si decide il futuro
L'incontro è previsto per oggi, tardo pomeriggio. Al più tardi domani mattina, se...
Frattesi dice sì alla Roma
Altri passi in avanti a pranzo e cena per regalare Frattesi a Mourinho. Tiago Pinto...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>