facebook twitter Feed RSS
Martedì - 6 dicembre 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
   

Napoli-Roma 1-1, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - El Shaarawy, basta un pallone. Smalling limita Osimhen, bene Zalewski
Lunedì 18 aprile 2022
Rui Patricio 6 - La sua difesa è in un discreto stato di forma recente e infatti la partita del Maradona è tutto fuorché un assalto a tinte azzurre. Poco impegnato e bucato solo su rigore.



Mancini 6 - Soffre molto l'imprevedibilità di Insigne nella mezz'ora iniziale ma ha il merito di non disunirsi, e dove se non a Napoli, e pur con qualche rischio sparso porta a casa la pagnotta. Dall'84' Perez sv.

Smalling 6,5 - Il cliente Osimhen è uno dei peggiori che ci siano in circolazione, ma il centrale inglese è esperto e riesce a fare buona guardia, limitando le offensive della punta fin in fondo.

Ibanez 5 - I movimenti di Lozano sono un problema e dà subito dimostrazione pratica delle difficoltà con il fallo da rigore. Qualche altra piccola sbavatura, per fortuna dei suoi non di peso.

Karsdorp 6 - Spinge sì, seppur con parsimonia. Magari potrebbe farsi anche più sentire in fase d'appoggio ma a volte sono i compagni a sbagliare misura. Il suo apporto è sufficiente.

Oliveira 5 - Manca totalmente la sua presenza al centro del campo nel primo tempo e la Roma ne risente. Va giusto un po' meglio nella ripresa, finché non deve alzare bandiera bianca. Dal 75' Veretout sv.

Cristante 5 - Tanto preciso in alcune invenzioni quando ha il pallone (vedi un paio di lanci verso Zaniolo) quanto sempre in ritardo quando c'è da chiudere. Ammonito, esce all'intervallo. Dal 46' Mkhitaryan 6 - Grande escluso, la sua permanenza in panchina dura appena un tempo. Quando entra non si nota granché ma la sua presenza basta a dare pulizia.

Zalewski 6,5 - Rivelazione e scoperta di questa stagione, mostra la personalità giusta per bruciare la fascia mancina e farsi notare anche al Maradona. Tra i migliori e non solo della Roma. Dal 75' El Shaarawy 7 - Basta un pallone buono per entrare nella partita dalla porta principale e la capacità di sfruttarlo fa la differenza: il Faraone si fa trovare pronto al 91'.

Pellegrini 5,5 - Si vede perlopiù in situazioni di palla ferma, nel cuore delle azioni difficilmente riesce a farsi notare. Paradossalmente il suo momento di miglior forma è nel recupero.

Zaniolo 5,5 - Ha un paio di palloni veramente invitanti in corsia nel primo tempo ma, dopo guizzi inizialmente interessanti, finisce spesso a sbagliare scelta. Così in loop fino all'infortunio. Dall'86' Afena-Gyan sv.

Abraham 6 - Non sarebbe insufficiente, con tanto di gol di testa divorato da due passi, ma che riesce ad elevarsi con un tocco di suola decisivo per l'1-1. C'è il suo profilo in una azione.

Jose Mourinho 6 - Arriva con lo slancio dei risultati utili in campionato e della gioia europea col Bodo: la sua Roma inizia anche meglio, ma va sotto. Per tutto il primo tempo la reazione non riesce, nel secondo però i giallorossi prendono possesso del campo e, pur trovandolo solamente nel recupero, si meritano il pareggio conclusivo.

di Dimitri Conti

*** *** ***



Rui Patricio 6: si fa trovare pronto nelle poche occasioni in cui deve intervenire.

Mancini 6: non commette particolari errori e ha anche un'occasione per pareggiare nella ripresa, non trovando la porta su colpo di testa. Dal 84' Perez 5,5: entra nel finale ma spreca una potenziale ottima occasione per la Roma.

Smalling 6,5: in difficoltà inizialmente contro Osimhen, cresce alla distanza.

Ibanez 4,5: goffo l'intervento che porta al rigore per il Napoli. Costantemente in affanno nelle letture e negli interventi.

Karsdorp 6: nel primo tempo rimane nell'ombra ma cresce nel secondo tempo e scodella un cioccolatino per Abraham, che spreca incredibilmente.

Oliverira 5: si fa soverchiare dai centrocampisti del Napoli, soffrendo l'intensità dei campani. Alcuni passaggi sbagliati non da lui, non in partita. Dal 75' Veretout SV.

Cristante 5,5: un pochino in difficoltà contro l'intensità proposta dal Napoli. Dal 46' Mkhitaryan 6: si posiziona a centrocampo e porta un po' di dinamismo e intraprendenza.

Zalewski 6,5: un pochino in difficoltà in fase difensiva mentre crea più di un grattacapo in avanti, dribblando più volte il suo diretto avversario. Tenta anche la giocata persona, impegnando Meret nel primo tempo con una conclusione non angolata. Dal 75' El Shaarawy 7: trova un gol decisivo in apparenza facile ma con il pallone che pesa tantissimo.

Pellegrini 6,5: sforna una bella palla per Zaniolo, una punizione che per poco Osimhen non insacca nella propria porta e la palla bassa in area, in occasione del gol di El Shaarawy.

Zaniolo 5,5: lotta e sgomita per tutta la partita, pur non sempre facendo la cosa giusta. Dal 86' Felix SV.

Abraham 6: molto buoni i primi minuti, in cui gioca bene spalle alla porta. poi viene risucchiato dalla difesa avversaria finché due episodi non indirizzano la sua partita. Il primo è il gol sprecato di testa nella ripresa mentre il secondo è il colpo di tacco brillante che libera El Shaarawy al gol.

Mourinho 6,5: la Roma soffre ma porta a casa un pareggio meritato, con il rammarico di aver potuto anche fare qualcosa in più.

di Alessandro Carducci

*** *** ***


La pagelle del Napoli - Insigne, gol e lacrime. La squadra è crollata nella ripresa

Meret 6 - Mai grandi interventi fino al gol di El Shaarawy, ma si fa sempre trovare pronto dopo un'assenza prolungata. Non una prestazione banale, soprattutto quando al 77esimo ferma Zaniolo lanciato a rete. Non può nulla sul gol del definitivo 1-1.

Zanoli 5 - La sfida con Zalewski è tra le più interessanti della partita ma il terzino del Napoli - a differenza del laterale della Roma - sembra subire di più il peso della partita. Ha le sue responsabilità sul gol di El Shaarawy che decide la partita.

Rrahmani 5.5 - Ha il difficile compito di contenere uno degli attaccanti più forti e in forma della Serie A: se lo perde al 61esimo, ma per sua fortuna Abraham legge malissimo il perfetto cross di Karsdorp. Legge male anche l'azione del pareggio: questa volta El Sharawy non perdona.

Koulibaly 6 - Guida la difesa, giganteggia quando interviene in scivolata. A volte esagera nella foga agonistica e da lì arriva il giallo che non gli permetterà di partecipare a Empoli-Napoli. Nel finale esce troppo in anticipo sull'azione che decide la partita.

Mario Rui 6 - Disciplinato in fase difensiva, un valido supporto quando deve sovrapporsi. Mezzo voto in più per la sua diagonale al 67esimo: anticipa Pellegrini che dall'altezza del dischetto era pronto a calciare a botta sicura.

Zambo Anguissa 6 - La sua fisicità è importante, anche quando è meno lucido del solito come questa sera.

Lobotka 6.5 - Un'altra prestazione maiuscola in mezzo al campo, ha personalità e geometrie. Dà quel ritmo che al Napoli potrebbe mancare in questo rush finale: il cambio chiesto al 56esimo per un problema alla coscia sinistra non può far dormire sonni tranquilli a Spalletti. Dal 56esimo Zielinski 5 - Entra male in partita, mezz'ora importante per spiegare i motivi che hanno spinto Spalletti a lasciarlo in panchina.

Fabian Ruiz 5.5 - Preferito a Mertens per un Napoli che non vuole perdere il suo equilibrio, lo spagnolo dà il meglio di sé dopo il gol del vantaggio. Si accende e si spegna, non sta attraversando il suo miglior momento della stagione. Dal 68esimo Demme 5 - Non ha il ritmo partita e si vede.

Lozano 6.5 - Si conquista un rigore che dà subito un indirizzo alla partita. Più indisciplinato di Politano ed è questa una nota di merito, risultando spesso imprevedibile. Dal 68esimo Elmas 5.5 - Entra quando l'inerzia del match è tutta dalla parte della Roma e non riesce a incidere.

Osimhen 5.5 - Non è la sua serata, questa volta la sua fisicità non è un fattore. Dall'82esimo Mertens s.v.

Insigne 7 - Il gol dagli undici metri è un dettaglio nel giudizio complessivo. Una delle sue migliori prestazioni del 2022: nel vivo del gioco e sempre con precisione, il capitano si carica la squadra sulle spalle, ma purtroppo non riesce a portarla alla vittoria. Lacrime amare per il gol di El Shaarawy a cui assiste seduto in panchina. Dall'82esimo Juan Jesus s.v.

Luciano Spalletti 6 - L'approccio dei suoi alla partita è quello giusto. Poi alla lunga il suo Napoli ha paura di portarla a casa: i cambi non aiutano, ancor meno l'infortunio di Lobotka. L'obiettivo di entrare tra le prime quattro è centrato, ma anche lui a Napoli non riuscirà ad andare oltre.

di Raimondo De Magistris
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Rui Patricio - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 27 lug 2022 
AMICHEVOLE, Roma-Ascoli: dove vederla in Diretta tv e Streaming. Le Probabili Formazioni
Oggi pomeriggio a Trigoria terzultimo test amichevole per la squadra di José Mourinho prima dell'inizio del campionato
 Sab. 23 lug 2022 
Roma-Nizza 1-1 - Le pagelle
Svilar 5,5 - Attento nelle conclusioni da fuori, non è posizionato bene in occasione...
AMICHEVOLE Roma-Nizza, Tabellino
Ultimo test amichevole in Portogallo per i giallorossi di Mourinho contro i rossoneri di Favre.
 Ven. 22 lug 2022 
RUI PATRICIO: "Dybala grande acquisto, con lui cresceremo"
Dal ritiro in Portogallo interviene il portiere della Roma Rui Patricio che, in...
Dybala, corsa e primo gol. Esordio in maglia Roma contro il Nizza
Mou gli concederà uno spezzone nell'amichevole. La presentazione sarà un evento speciale
 Mar. 19 lug 2022 
Sporting Lisbona-Roma 3-2 - Le pagelle
Amichevole Sporting Lisbona-Roma 3-2
AMICHEVOLE - Sporting Lisbona-Roma 3-2, il Tabellino
Terzo amichevole in Portogallo per la Roma che vuole confermare la crescita di queste partite. Dopo aver battuto Sunderland e Portimonense, ecco lo Sporting Lisbona.
 Lun. 18 lug 2022 
Roma, ecco la formazione da sogno con Dybala
Come giocheranno i giallorossi con l'arrivo dell'attaccante argentino
 Sab. 16 lug 2022 
Roma-Portimonense 2-0: Tripi sblocca 26', Zaniolo raddoppia da capitano
I giallorossi di Mourinho superano i portoghesi grazie al giovane 2022 e al secondo gol consecutivo del numero 22. Abraham sbaglia un rigore nel finale
Roma-Portimonense 2-0 - Le pagelle
Le pagelle del primo tempo Rui Patricio 6 - Si prende il voto smanacciando...
Amichevole - Roma-Portimonense 2-0, il tabellino
Terzo test stagionale, secondo in terra portoghese, per la Roma, che affronta questa...
 Mar. 12 lug 2022 
Ritiro: la lista dei convocati da Mourinho. C'è Zaniolo, assente Kluivert
LA LISTA DEI GIOCATORI CONVOCATI PER IL RITIRO IN PORTOGALLO
 Lun. 11 lug 2022 
Roma, oggi rientrano i nazionali. Domani la partenza per il Portogallo e i test
Oggi Pellegrini e compagni rientreranno a Trigoria: test e allenamento, domani il volo per il Portogallo e le prime due amichevoli
 Ven. 08 lug 2022 
Pronto il nuovo Spinazzola, la freccia in più della Roma
Leonardo Spinazzola è tornato a Trigoria ieri perché non vede l'ora di poter tornare...
 Mar. 05 lug 2022 
Mourinho riapre il cantiere
"Parliamo il 13 agosto". Prima di liquidare così i cronisti che lo aspettavano a...
 Sab. 02 lug 2022 
SVILAR: "Concorrenza con Rui Patricio? Lavorerò giorno per giorno, poi parlerà il futuro"
LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI MILE SVILAR: "Ho scelto un grande club, convinto dal progetto Roma"
Calciomercato Roma, sprint Frattesi: è la squadra più azzurra (e dalla quale Mancini attinge di più)
Ancora un incontro. L'ennesimo. A dimostrazione che al di là delle dichiarazioni...
 Mar. 28 giu 2022 
Mourinho sulle spine ora pressa la Roma: il mercato fermo lo agita
L'acquisto di Matic rappresenta per José solo un punto di partenza. Lo rassicura il patto che ha con i Friedkin
 Mar. 21 giu 2022 
La Roma torna alla difesa a 4: come cambia la formazione di Mourinho
Aspettando nuovi acquisti (difensore centrale, terzino destro, due centrocampisti...
 Dom. 12 giu 2022 
Calciomercato Roma, i giovani alla prova di Mourinho: Tripi al bivio
Da Mastrantonio a Volpato, tanti i nuovi talenti convocati in ritiro: lo Special One ha dimostrato di crederci e vuole osservarli tutti da vicino prima di prendere una delle tre decisioni possibili
Roma-Mertens in sala video: i match analyst di Mourinho devono dire se l'affare vale
Lo studiano, lo esaminano. Non perché debbano conoscerlo meglio, ci mancherebbe....
 Sab. 11 giu 2022 
Mertens, segnali alla Roma. È un affare modello Matic
Dries Mertens è un profilo esperto, che farebbe felice Josè Mourinho e che aggiungerebbe...
 Ven. 10 giu 2022 
Più Roma per Mourinho: Friedkin, serve un colpo. A breve l'ufficialità dei primi quattro innesti
Matic, Svilar, Celik e Solbakken: a breve l’ufficialità dei primi quattro innesti, ma il mercato è appena partito
 Mer. 08 giu 2022 
La Roma gigante: con Matic in sei superano 1.90
La Roma cresce di centimetri. Qualora dovesse sbarcare Matic nella Capitale, nella...
 Lun. 06 giu 2022 
Fernando Santos risponde a Mourinho: "Rui Patricio santo qui e a Roma"
Il ct loda le prestazioni del portiere: "È un titolare anche nella mia formazione"
 Mer. 01 giu 2022 
Ibañez, da insostituibile a uomo mercato della Roma
È il giocatore di movimento che ha il più alto minutaggio con Abraham, ma piace molto e fa plusvalenza
Mourinho: "Roma, stagione fantastica. Gli arbitri ci hanno condizionato le partite"
Mourinho: “Vincere con la Roma è stato speciale. Ci sono stati errori arbitrali che hanno condizionato diverse partite. Pinto? Un grande direttore”
 Ven. 27 mag 2022 
Pellegrini nominato miglior giocatore della Conference League
Svelata anche la top 11 del torneo. Presenti oltre al capitano giallorosso Rui Patricio, Smalling e Abraham
 Gio. 26 mag 2022 
L'Uefa celebra Smalling: "Solido come una roccia". E lui prenota il futuro: "Se Mou mi vuole..."
Il difensore inglese conquista il premio di "Player of the match" e si gode la coppa: "Avevo vinto l’Europa League con il Manchester United ma questo per me è il titolo più passionale"
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>