facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 19 agosto 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

El Shaarawy beffa il Napoli al 91': esultano Milan e Inter. La Roma resta in corsa per la Champions

Insigne porta avanti gli azzurri su rigore nel primo tempo, pareggio in un caldo finale dell'ex attaccante rossonero
Lunedì 18 aprile 2022
Avviso al campionato: il Napoli paga ancora la kriptonite del "Maradona" e così pareggia un match che lo allontana forse definitivamente dallo scudetto. Merito anche di una Roma solida, che raggiunge il pareggio nel solito gran finale, quanto basta per santificare un 1-1 firmato da Insigne su rigore ed El Shaarawy, consentendo ai giallorossi di blindare per ora il quinto posto e tenere viva la fiammella della zona Champions, grazie al 12° risultato utile consecutivo.

INSIGNE GOL — In avvio Spalletti sceglie di puntare sul 4-3-3, con Lozano e Insigne ai lati di Osimhen, mentre in mediana sono Fabian Ruiz e Anguissa a far da corte a Lobotka, che davanti alla difesa protegge anche Rrhamani e Koulibaly, mentre sulle fasce tocca a Zanoli e Mario Rui spingere. Il risultato che ne esce consegna le chiavi del match ai partenopei, che costringono i giallorossi nella propria metà campo. Così Zaniolo e Abraham si ritrovano isolati dai rifornimenti di Pellegrini, schiacciato su Oliveira e Cristante in mediana. Inutile dire che Karsdorp e Zalewski hanno poco spazio per spingere e così il super-lavoro tocca alla difesa, imperniata su Smalling, con ai fianchi Mancini e Ibanez. Di occasioni vero, però, se ne vedono poche, perché il Napoli già all'11' grazie a un rigore concesso dal Var, per un fallo in area di Ibanez su Lozano avvenuto ben quattro minuti prima. Insomma, una gestione non proprio rapida di una vicenda che il capitano azzurro conclude battendo Rui Patricio. Da quel momento i padroni di casa scelgono di gestire il palleggio, andando alla conclusione pericolosa solo al 20' con Osimhen (ribattuto) e Lozano (respinta di Rui Patricio). Per il resto, poco da segnalare, visto che la Roma alza solo raramente il pressing e si fa pericolosa solo con una sgroppata di Zaniolo, anestetizzata all'ultimo istante, e soprattutto con due occasioni alla fine del tempo. Al 39' infatti, su una punizione defilata battuta da Pellegrini, è Osimhen a deviare di testa sulla propria traversa. Poi c'è il tempo per annotare una bella sgroppa sul baby Zalewski, che impegna Meret in una parata a terra.

IL GRAFFIO DEL FARAONE — Nella ripresa Mourinho lancia Mkhitaryan per dare una maggiore vocazione offensiva alla squadra. Dopo che Mancini devia bene una conclusione di Osimhen, il gioco però si addormenta per un po'. Tocca all'infortunio di Lobotka cambiare gli assetti, con Zielinski che prende il suo posto, facendo però scalare Fabian Ruiz davanti alla difesa. Al 15' il brivido è tutto per il Napoli, visto che su un bel cross di Karsdorp a sbagliare di testa è Abraham. Sei minuti più tardi, su punizione di pellegrini, è Mancini a sfiorare il gol di testa. Gli azzurri cominciano a pasticciare in impostazione, le squadre si allungano e la Roma cresce. Spalletti, allora, tira fuori Fabian Ruiz e Lozano per Demme ed Elmas. Tre tiri dal limite, dal 25' al 28', svegliano il Napoli: due sono di Zielinski e l'altra di Elmas, ma Rui Patricio è sempre attento. Anche la Roma cambia,lanciando Veretout ed El Shaarawy. I giallorossi aumentano la pressione e al 31' Meret deve uscire a valanga su Zaniolo, provocando le proteste della panchina della Roma, con espulsione del secondo portiere Fuzato. Nelle praterie che si aprono un bel contropiede di Osimhen, al 35', viene concluso con un tiro sull‘esterno della rete. Spalletti cambia ancora. Escono il nigeriano e Insigne per Mertens e Juan Jesus, passando alla difesa a tre. Mourinho risponde inserendo Perez per Mancini, virando su una retroguardia a quattro. Zaniolo si fa male e allora arriva il momento anche di Felix. L'inerzia è tutta giallorossa e così arriva il pari, nato da un lancio di Pellegrini e toccato da Abraham a beneficio dell'occorrente El Shaarawy, che fulmina Meret. Negli 8 minuti di recupero, addirittura è la Roma che va più vicina al colpaccio, con un colpo di testa di Pellegrini parato da Meret. Finisce così, con qualche fischio ai partenopei e anche Spalletti. Niente di grave, se non il sogno che si allontana. La festa, alla fine, è solo della Roma.
di Massimo Cecchini
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

El Shaarawy - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 15 lug 2022 
Roma, mercato fermo, Mou scalpita. Frattesi, Saul, punta e centrale: chi arriva?
Il tecnico si aspetta 3-4 acquisti. Si rincorrono molti nomi ma al momento non si è ancora concretizzato nulla. E i giorni passano...
 Gio. 14 lug 2022 
Dybala si avvicina alla Roma: crollano le quote
Secondo i bookie sarebbe la Capitale, sponda giallorossa, la prossima destinazione del fantasista argentino recentemente svincolatosi dalla Juve
Muriel-El Shaarawy: Atalanta e Roma si scambiano i gol?
Ci potrebbero essere ancora affari sulla tratta Roma-Bergamo. Al momento siamo al...
 Mer. 13 lug 2022 
Roma-Sunderland 2-0. Zaniolo show: senza fascia, segna e prende un palo
Il talento giallorosso è entrato nel secondo tempo, la fascia di capitano è girata su altri giocatori. A segno anche Felix: buone risposte fisiche dagli uomini di Mourinho
AMICHEVOLE, Roma-Sunderland 2-0 - Le pagelle
Svilar 6,5: buona la prima per il neo portiere giallorosso, che mostra personalità...
AMICHEVOLE, Sunderlan-Roma 0-2, il tabellino
Prima amichevole nel ritiro in Portogallo per la Roma di José Mourinho, attesa in...
 Mar. 12 lug 2022 
Ritiro: la lista dei convocati da Mourinho. C'è Zaniolo, assente Kluivert
LA LISTA DEI GIOCATORI CONVOCATI PER IL RITIRO IN PORTOGALLO
 Dom. 10 lug 2022 
Roma al lavoro per il dopo Zaniolo: Dybala, Zaha e il giovane Gonçalo Ramos i nomi di Mou
Anche se la Juve non ha ancora formalizzato un'offerta per il talento giallorosso, Tiago Pinto si sta dando da fare per un'alternativa: ecco qual è la situazione oggi Chiara Zucchelli
Cinque gol al Trastevere. Caso Zaniolo, sorpresa Calafiori
La Roma riparte dal Trastevere e lo fa senza Zaniolo. In una Trigoria blindatissima,...
 Sab. 09 lug 2022 
La Roma e il futuro di Zaniolo: la situazione aggiornata
Al momento lo scenario è imprevedibile perché manca ancora l’offerta dell’unica destinazione plausibile: la Juve. Intanto nell'amichevole di oggi con il Trastevere (senza il giovane talento) i giallorossi hanno vinto 5-0
Roma-Trastevere 5-0: doppietta di Volpato, a segno anche Smalling, El Shaarawy e Shomurodov
Inizia con una vittoria il precampionato della Roma. Nel primo test della stagione...
 Sab. 02 lug 2022 
Calciomercato Roma, sprint Frattesi: è la squadra più azzurra (e dalla quale Mancini attinge di più)
Ancora un incontro. L'ennesimo. A dimostrazione che al di là delle dichiarazioni...
 Mar. 28 giu 2022 
La Roma baby in vendita: da Villar a Calafiori, Pinto prova a cedere i giovani per fare cassa
Una rosa intera da piazzare altrove e un tesoretto da accumulare per gli acquisti....
 Mar. 21 giu 2022 
La Roma torna alla difesa a 4: come cambia la formazione di Mourinho
Aspettando nuovi acquisti (difensore centrale, terzino destro, due centrocampisti...
 Dom. 19 giu 2022 
Frattesi corre verso la Roma: si intensifica la trattativa con il Sassuolo
Il centrocampista cresciuto in giallorosso sta facendo di tutto per tornare a "casa". E ripetere così il percorso compiuto da Pellegrini
 Sab. 18 giu 2022 
Calciomercato Roma, la scommessa si chiama Reinier. Ma prima bisogna sfoltire la rosa
Il club giallorosso ha messo gli occhi sul 20enne brasiliano del Real Madrid, centrocampista offensivo appena rientrato dal prestito - non facile - al Borussia Dortmund. Per avviare la trattativa dovrà prima cedere uno tra El Shaarawy e Carles Perez
 Ven. 17 giu 2022 
Calciomercato Roma, sirene per Zalewski. El Shaarawy è in vendita
Quattro per un posto. E almeno uno rischia di essere di troppo. Se Mourinho dovesse...
 Lun. 13 giu 2022 
Roma, Mertens congelato per due motivi. Doppio colpo per Mourinho
Nello scorso campionato, giallorossi noni per reti segnate: il tecnico portoghese chiede un attaccante e una mezzala che dia un supporto offensivo
Roma, mancano i gol: arrivano due rinforzi
Alla Roma mancano 20-25 gol. È un problema serio. E dopo aver chiuso il campionato...
Milan su Zaniolo, l'offerta non basta
Un equilibrio sottile. Che prima o poi si spezzerà. La Roma e Nicolò Zaniolo restano...
 Ven. 10 giu 2022 
Più Roma per Mourinho: Friedkin, serve un colpo. A breve l'ufficialità dei primi quattro innesti
Matic, Svilar, Celik e Solbakken: a breve l’ufficialità dei primi quattro innesti, ma il mercato è appena partito
Calciomercato Roma, riecco Xhaka: il piano di Tiago Pinto. Montella segnala Akgun
Il regista svizzero, inseguito a lungo la scorsa estate dai giallorossi, è di nuovo in uscita: così coronerebbe il sogno di lavorare con Mourinho
 Mer. 08 giu 2022 
Calciomercato Roma, Farias frena: c'è Guedes
Il manager del trequartista: "Preferisce il Porto". L’ala sinistra nel mirino dei giallorossi secondo la radio del Valencia, ma l’operazione è complicata
 Mar. 07 giu 2022 
Roma, la strategia sul mercato tra acquisti e cessioni
Tiago Pinto al lavoro per consegnare a Mourinho una rosa di livello: il piano prevede tre passaggi
CALCIOMERCATO Roma, El Shaarawy ha incontrato Galliani a Ibiza: potrebbe subire il fascino del Monza
Stephan El Shaarawy potrebbe lasciare la Roma a un anno dalla scadenza del proprio...
 Lun. 06 giu 2022 
Calciomercato Atalanta, idea El Shaarawy
Un acquisto per l'Atalanta è auspicabile anche in attacco, dove potrebbe partire...
 Dom. 05 giu 2022 
Calciomercato Roma, Tiago Pinto a caccia del tesoretto. Grana Kluivert
Il Nizza non è in Champions e chiede lo sconto per l’olandese: i giallorossi sono fermi ai 14,5 pattuiti in estate
 Mer. 01 giu 2022 
Solbakken, Guedes e Farias: la Roma vuole rimettere le ali
Tiago Pinto va a caccia di esterni offensivi. Mou il prossimo anno può rispolverare il 4-2-3-1
 Ven. 27 mag 2022 
Calciomercato Roma, da Maxime Lopez a Guedes: nasce lo squadrone per Mourinho. Chi resta e chi va
Dopo la conquista della Conference, il tecnico della Roma sarà accontentato con un mercato adeguato per lottare per la Champions
 Mer. 25 mag 2022 
ZALEWSKI: "Grazie a Mourinho, successo che ripaga il nostro lavoro"
UEFA CONFERENCE LEAGUE, LA FINALE: ROMA-FEYENOORD 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>