RomaForever.it
facebook twitter Feed RSS
Martedì - 23 aprile 2024
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
   
   

Roma-Bodo Glimt 4-0, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Zaniolo sontuoso, Zalewski una freccia, Abraham solido. Mou perfetto
Giovedì 14 aprile 2022
Rui Patricio 6 - Serata più che tranquilla con il Bodo che raramente va al tiro e quando lo fa calcia centralmente.

Mancini 7 - Gara gagliarda del centrale che spesso va a prendere l'avversario quasi a centrocampo per strappargli il pallone e avviare l'azione offensiva, anche con le sovrapposizioni. Dietro non balla mai nonostante lo spauracchio, e obiettivo, Solbakken.



Smalling 7 - Guida con esperienza la difesa. Testa alta, senso dell'anticipo e uscite in bello stile dal traffico. All'andata non c'era e si era sentito. Con lui la difesa è più solida.

Ibanez 6,5 - Qualche piccola sbavatura, ma nel complesso tiene bene a bada quel Koomson che l'andata aveva creato più di un problema.

Karsdorp 6,5 - Parte un po' timido, badando più a tenere la posizione che spingere, lasciando spesso che sia Cristante ad attaccare quella fascia. Poi cresce sempre più e mette in mostra tutte le sue qualità firmando anche l'assist per il tris di Zaniolo. Dietro non sbaglia un colpo.

Mkhitaryan 7 - Grande lavoro in mezzo al campo, specialmente in fase di pressing e rottura. Conquista tanti palloni e li trasforma in altrettante azioni offensive. Sembra ringiovanito e la Roma farebbe bene a rinnovargli il contratto. dal 85° Veretout sv -Pochi minuti per far rifiatare il compagno.

Cristante 6,5 - Sulla carta è quello che dovrebbe proteggere la difesa e lo fa, ma senza dimenticare la sua vocazione di incursore. Si allarga spesso sulla destra andando sul fondo per servire palloni ai compagni.

Pellegrini 7 - Anima e cervello di questa Roma. Gioca più basso alternandosi con Mkhitaryan nell'appoggiare l'azione offensiva sempre mettendo grande qualità in campo, oltre che una buona gamba. Serve un assist perfetto a Zaniolo per il 2-0. Da vero leader carica a chiama la squadra a esultare dopo i gol di Zaniolo. Esce per un problema alla caviglia. dal 75° Sergio Oliveira 6 - Si mette in mezzo e gioca una gara ordinata nel finale.

Zalewski 7 - All'andata aveva sofferto un po', ma questa sera è tutta un'altra musica. Copre la sua corsia con attenzione senza concedere nulla all'avversario e spinge con maggiore incisività davanti fornendo anche un assist al bacio per Zaniolo. Si capisce perché Mourinho lo preferisca a giocatori di maggiore esperienza. Dal 85° Maitland-Niles Sv - Pochi minuti per far rifiatare il giovane giallorosso.

Zaniolo 8,5 - Probabilmente la miglior prestazione stagionale conclusa con la meritata standing ovation dell'Olimpico. Dà il via al gol del vantaggio giallorosso e poi firma un tris, il primo in Europa, che manda al tappeto il Bodo. Corsa, qualità, intelligenza tattica, si fa sempre trovare al posto giusto al momento giusto dai compagni ed è letale sotto porta. Giocatore ritrovato anche per la grinta che mette in campo e il sacrificio in fase difensiva. 59° Afena-Gyan 6 - Quando entra la gara è ormai in ghiaccio. Prestazione sufficiente senza grandi acuti, ma non ce n'era bisogno.

Abraham 7,5 - Pronti via segna il gol che dà l'avvio alla rimonta con un tap in da vero centravanti. Poi lotta, sgomita, ripiega, apre spazi e dialoga coi compagni senza mai fermarsi anche se poi manca la doppietta personale. Sono 8 le reti in Europa, 24 quelle stagionali. E meno male che gli inglesi si adattano poco al nostro calcio. dal 84' Carles Perez Sv - Sostituisce un esausto e claudicante Abraham nel finale.

José Mourinho 7,5 - La sua Roma questa sera è una macchina pressoché perfetta. Non dà respiro al Bodo imponendo fin da subito ritmi altissimi e pressing a tutto campo. Sceglie una formazione molto offensiva e viene ripagato sia con i quattro gol, ma anche con una prestazione attenta in fase di copertura. Dopo la gara d'andata aveva detto che contava vincere questa gara, non le tre precedenti. E aveva perfettamente ragione.

di Tommaso Maschio

*** *** ***


Rui Patricio 6: deve intervenire solo su una conclusione di Vetlesen nel primo tempo, che para senza problemi. Per il resto, tanti sbadigli.

Mancini 7: segue Saltnes come un mastino, staccandosi dalla difesa per non fargli toccare palla. Sempre presente, sul pezzo.

Smalling 7: archivia la pratica Espejord, che non tocca quasi mai palla.

Ibanez 7: preciso e aggressivo nelle chiusure.

Karsdorp 7: corre come un treno sulla fascia, penetrando in continuazione la difesa norvegese. Una spinta continua.

Cristante 7: in fase di non possesso, esce sempre sul terzino per disturbare la costruzione avversaria. In fase offensiva, lancia in profondità di prima con precisione chirurgica.

Mkhitaryan 6,5: dà il via all'azione del secondo gol e interpreta al meglio il ruolo di centrocampista centrale. Dal 85' Veretout SV.

Zalewski 7: eccelso quando parte in contropiede e serve il pallone del 3-0 a Zaniolo. Dal 85' Maitland-Niles SV.

Pellegrini 7: sforna palloni a ripetizione con l'assist per il primo gol di Zaniolo che è perfetto nei tempi e nell'esecuzione. Dal 76' Oliveira SV.

Zaniolo 9: dei tre gol, il terzo è probabilmente quello che meglio lo rappresenta, con la forza fisica con cui si sbarazza del difensore e con cui spacca l'incrocio. Dal 60' Felix 6: entra e partecipa alla festa finale.

Abraham 7,5: sblocca subito la partita e ne sfiora almeno altri tre. Bravo nell'azione che porta al primo gol di Zaniolo. Tra le cose più belle, però, rimane la rincorsa a un avversario nel secondo tempo, a partita già chiusa, quasi fin dentro l'area. Un gesto che deve essere piaciuto moltissimo a Mourinho. Dal 85' Perez SV.

Mourinho 7,5: nella partita che conta, la sua Roma domina gli avversari dal primo all'ultimo minuto. Vince e convince.

di Alessandro Carducci
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Veretout - News

 
 <<    <      3   4   5   6   7    
 
 Sab. 23 apr 2022 
Inter-Roma 3-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Ibanez, che combini? Male Sergio Oliveira, Mkhitaryan unica luce
Mou perde Cristante, è un'occasione per Veretout
Un problema lombare ha messo fuori gioco Bryan Cristante per la gara contro l'Inter....
Inter-Roma - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
34ªGiornata di Serie A
 Mar. 19 apr 2022 
Napoli-Roma 1-1, Le Pagelle dei Quotidiani
33ªGiornata di Serie A
 Lun. 18 apr 2022 
Napoli-Roma 1-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - El Shaarawy, basta un pallone. Smalling limita Osimhen, bene Zalewski
El Shaarawy beffa il Napoli al 91': esultano Milan e Inter. La Roma resta in corsa per la Champions
Insigne porta avanti gli azzurri su rigore nel primo tempo, pareggio in un caldo finale dell'ex attaccante rossonero
 Ven. 15 apr 2022 
Roma-Bodo Glimt 4-0, Le Pagelle dei Quotidiani
CONFERENCE LEAGUE, QUARTI DI FINALE: RITORNO
 Mar. 12 apr 2022 
Panchina d'oro, Mou l'ha vinta in 5 mosse
Mourinho ha scoperto quanto possa servirgli la panchina. Contro la Salernitana la...
 Lun. 11 apr 2022 
Roma, le sostituzioni sono un valore: 12 gol arrivati dalla panchina
Finalmente le riserve sono un aiuto per Mourinho: i giallorossi sono primi in Serie A per punti conquistati grazie alle reti dalla panchina
Roma-Salernitana 2-1, Le Pagelle dei Quotidiani
32ªGiornata di Serie A
 Dom. 10 apr 2022 
MOURINHO: "Eravamo stanchi ma abbiamo meritato. Non credo alla Champions, Juve troppo forte"
ROMA-SALERNITANA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA JOSE' MOURINHO: "Abbiamo cambiato la partita con gente fresca che hanno dato più energia alla squadra, Non credo al quarto posto. La Lazio? Fortunata nell’arbitraggio”
Roma-Salernitana 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Magia di Carles Perez, nella rimonta c'è lo zampino di Mou
Roma, che paura. Va sotto con la Salernitana, il ribaltone finale lancia Mou
Ospiti in vantaggio con una punizione di Radovanovic nel primo tempo, poi i giallorossi nella ripresa cambiano passo e con le reti di Perez e Smalling si prendono i tre punti
TIAGO PINTO: "Felici per rientro di Spinazzola, Zaniolo e Veretout. Il tifo ci fa impazzire"
ROMA-SALERITANA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA, TIAGO PINTO: "L'unico modo per ringraziare i tifosi è vincere"
 Sab. 09 apr 2022 
Petrachi: "La Roma mi è stata scippata. Ho costruito io questa difesa. Perché non arrivò Conte..."
"Perché non arrivò Conte? Tante parole e pochi fatti"
 Ven. 08 apr 2022 
 Mer. 06 apr 2022 
Calciomercato Roma, a volte ritornano: Frattesi si avvicina alla corte di Mourinho
Ora nessuno esclude il ritorno, come cantava Califano. Tra la Roma e Davide Frattesi...
 Dom. 03 apr 2022 
TIAGO PINTO: "Siamo pronti per questo rush finale. Veretout è ancora dentro al progetto"
SAMPDORIA-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA, TIAGO PINTO: "Nessuna rottura con Veretout. Dobbiamo creare mentalità, ogni partita deve essere una finale"
 Sab. 02 apr 2022 
MOURINHO: "Zaniolo è arrivato infortunato dalla Nazionale, domani non ci sarà. Out anche Veretout"
SAMPDORIA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Su Zaniolo troppe ossessioni. Nessuna data per il rientro di Spinazzola"
 
 <<    <      3   4   5   6   7