facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 18 agosto 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Super Pellegrini e le punizioni: il segreto dietro la magia del derby

Ore e ore di addestramento dopo gli allenamenti per migliorare: il capitano giallorosso è diventato uno specialista
Martedì 22 marzo 2022
Pellegrini, ma come fai? Punizioni telecomandate come Assuncao, Juninho Pernambucano e Totti. Il capitano è diventato uno specialista con il lavoro, ore e ore di addestramento tutti i giorni al termine dell'allenamento per migliorare, con le sagome a formare la barriera. Ha fatto anche gli straordinari con un cugino, Raffaele Sestito, che è stato ex portiere del settore giovanile del Brescia. Nei primi due anni di Roma in estate, prima dell'inizio della preparazione, andavano su un campo di periferia ad allenarsi insieme. Poi Lorenzo è diventato troppo famoso, non riusciva a trovare un terreno di gioco lontano da tifosi e curiosi. Nella Roma non è diventato subito lo specialista, prima c'era Kolarov, una specie di tappo per un giovane. Poi anche Veretout, con il quale ha condiviso i tiri da fermo nella scorsa stagione. Ora è lo specialista indiscusso, calcia punizioni e corner, sempre con grande efficacia. Anche il primo gol contro la Lazio è nato da un suo calcio d'angolo.




Meglio Adamo
Eppure, la sua storia non è stata subito in discesa. Nel settore giovanile le punizioni non le calciava, perché a detta degli allenatori dell'epoca era più bravo un suo compagno. Si chiama Matteo Adamo, venticinque anni come Lorenzo, oggi gioca in Promozione, al Ceccano. Dicevano che calciasse meglio. Da quando Pellegrini è andato al Sassuolo ha cominciato a tirare le punizioni. Il capitano non calcia come Totti, che sceglieva prevalentemente la soluzione di potenza. Forse si avvicina di più ad Assuncao, brasiliano dell'ultimo scudetto del 2001, mentre Juninho Pernambucano aveva uno stile diverso, calciava prevalentemente da fermo. Da ragazzo, nelle giovanili della Roma, Lorenzo studiava anche Federico Viviani, di qualche anno più grande di lui. I consigli da bambino glieli ha dati il padre Tonino, il primo a credere in lui, il suo primo allenatore nella squadra della Banca d'Italia, quando Lorenzo aveva sei anni e il padre da dipendente della banca organizzava una squadra di ragazzini. Poi come Lorenzo passò all'Almas.
di Guido D' Ubaldo
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Pellegrini - News

 
 <<    <      3   4   5   6   7    
 
 Gio. 19 mag 2022 
Maxime Lopez, la Roma ora fa sul serio
I contatti con il Sassuolo sono frequenti: la chiave può essere la rinuncia al 30 per cento di Frattesi
 Mer. 18 mag 2022 
TRIGORIA 18/05 - Squadra in campo per l'allenamento. Out Smalling, Zaniolo, Karsdorp e Mkhitaryan
ALLENAMENTO ROMA - Tripletta di El Shaarawy nella partitella
Capitan Pellegrini porta a cena tutta la squadra
Nel momento cruciale della stagione, la Roma ha deciso di fare quadrato. Alla vigilia...
 Mar. 17 mag 2022 
Mourinho chiama Matic: lo vuole alla Roma
Mourinho vuole una squadra competitiva. Avrà più forza nel chiederla se vincerà...
Pellegrini re di Coppa: così può superare anche Totti e De Rossi
Decisivo in semifinale, è l’uomo in più della Roma e il punto fermo di Mourinho: contro il Feyenoord vuole essere il primo...
 Lun. 16 mag 2022 
Milinkovic al 95' rovina la festa di Chiellini e Dybala: la Lazio fa 2-2 e va in Europa League
Juve avanti con Vlahovic e Morata nella serata dell'addio ai due giocatori, poi le reti di Patric e del serbo regalano la qualificazione aritmetica alla squadra di Sarri
Torino-Roma, turnover per la finale di Conference? Le idee di Mourinho
Venerdì l'ultima gara di campionato: ci sarà qualche cambio in vista della finale a Tirana, l'allenatore ha notato diversi giocatori stanchi
 Dom. 15 mag 2022 
Roma-Venezia 1-1, Le Pagelle dei Quotidiani
37ªGiornata di Serie A
 Sab. 14 mag 2022 
MOURINHO: "Questo è un club con gente speciale. Vogliamo vincere un trofeo per i tifosi"
ROMA-VENEZIA 1-1, LE INTERVISTE PSOT-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Zaniolo e Felix sono infortunati"
Roma-Venezia 1-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pellegrini & Co giocano alla "tedesca", ma non basta. Abraham a secco
Il Venezia già in B spaventa la Roma, Shomurodov la salva. Per Mou Europa ancora in bilico
La squadra di Soncin la sblocca dopo una manciata di secondi. Poi Shomurodov trova il pari al 76'. I giallorossi colpiscono 4 legni, espulso Kyine
Roma-Venezia - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
37ªGiornata di Serie A
 Ven. 13 mag 2022 
Calciomercato Roma, i tifosi sognano: "Friedkin prendi Dybala, con lui e Mourinho vinciamo"
Romanisti euforici per la notizia rilanciata questa mattina dal Corriere dello Sport-Stadio: “Sarebbe il grande colpo dell’estate, con lui un attacco super”
 Gio. 12 mag 2022 
Roma, ufficializzata la nuova maglia: ci sono Abraham e Zaniolo. Esordio col Venezia
Pellegrini: "Ogni dettaglio di questa maglia racconta il legame indissolubile della nostra squadra con la città di Roma. Ecco perché sarà ancora più emozionante indossarla in campo"
 Mar. 10 mag 2022 
Fiorentina-Roma 2-0, Le Pagelle dei Quotidiani
36ªGiornata di Serie A
 Lun. 09 mag 2022 
Fiorentina-Roma 2-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Ibanez e Mancini da incubo, Abraham sconsolato
La Fiorentina batte 2-0 la Roma e l'aggancia in classifica. Che lotta per l'Europa League!
Un rigore di Gonzalez e la rete di Bonaventura dopo 11' indirizzano subito la partita. Tra i giallorossi si rivede Spinazzola dopo oltre dieci mesi
Fiorentina-Roma - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
36ªGiornata di Serie A
 Dom. 08 mag 2022 
Gli stakanovisti: la Roma chiuderà la stagione a 55 partite!
Aspettando la magia della finale in Conference, i giallorossi tornano in campo contro la Fiorentina: è il match point del campionato
Mourinho vuole il quinto posto: Tirana può attendere, ora la Roma ha fame di Europa League
C'è una Conference League da vincere, è vero. Ma c'è anche un quinto posto da difendere...
 
 <<    <      3   4   5   6   7