facebook twitter Feed RSS
Sabato - 25 giugno 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Il Verona mette in crisi la Roma, poi i baby Volpato e Bove salvano Mou

Sotto di due gol all'intervallo (Barak+Tameze) col pubblico spazientito per il non gioco, nella ripresa il portoghese (espulso nel finale) getta nella mischia i due ragazzi che evitano un'altra sconfitta casalinga
Sabato 19 febbraio 2022
Mourinho si salva ancora una volta in extremis e questa volta deve dire grazie ai suoi giovani, Volpato e Bove, che hanno cancellato una prestazione grigia, a tratti totalmente nera, soprattutto nel primo tempo. La Roma non gioca, fatica nella costruzione, vive solo sui nervi e sulle iniziativa personali. Tanto che a fine gara la curva Sud ha fischiato i giocatori, che erano andati lì sotto per ringraziarli del supporto. Dall'altra parte, invece, un Verona ben organizzato, che per tutto il primo tempo ha dominato la partita, rischiando di chiuderla sul 3-0, annullato per fuorigioco. La Roma si consola con i suoi giovani, ma è evidente come anche gli ultimi acquisti di gennaio (Maitland-Niles e Oliveira) lascino fortemente a desiderare: il portoghese è stato sostituito dopo 45 minuti inconcludenti, l'inglese ha sbagliato ancora una volta partita.




SOLO VERONA — Alla fine Mourinho deve rinunciare anche a Zaniolo, confermando i 9 assenti della vigilia, e decide di schierarsi con il 3-4-1-2, con Karsdorp a fare il braccetto tra i tre centrali e Pellegrini alle spalle di Felix e Abraham. Tudor, invece, conferma il suo classico 3-4-2-1, con Barak e Caprari a giostrare alle spalle di Simeone, il tridente che finora ha messo le ali ai veneti. Sembrano due squadre speculari, ma non lo sono, perché il Verona gioca a calcio e la Roma no. Ed infatti nel corso dei primi 45' di gioco esistono solo gli ospiti, con la Roma a fare da sparring partner, a tratti anche in modo imbarazzante per la differenza di valori in campo. Così gli ospiti passano subito, dopo appena 5' di gioco, con un bello schema su calcio di fermo concluso in rete da Barak. La fase difensiva della Roma però è da incubo, con una serie di errori individuali (Rui Patricio che smanaccia centralmente un pallone non irresistibile e Maitland-Niles che fa la bella statuina sullo stesso Barak) che favoriscono il vantaggio della squadra di Tudor. Il brutto però per i giallorossi è che il cuore non batte e mancando anche l'organizzazione tattica, la squadra non è capace di produrre lo straccio di un'azione degna di tale nota. L'unico schema di Mourinho è palla lunga su Felix, che sa correre ma fatica in tutto il resto. Di conseguenza a fare un figurone è proprio il Verona, che invece in campo ci sa stare e anche molto bene. Come dimostra l'azione del 2-0 con un cioccolatino di Ilic per Caprari e l'assist vincente dell'ex giallorosso sul rimorchio di Tameze (con Oliveira in ritardo sulla marcatura). Poi gli ospiti continuano a rendersi pericolosi con Simeone in un paio di occasioni, dove sulla seconda il Cholito trova anche il 3-0, annullato però per un fuorigioco di rientro. E la Roma? Inguardabile, sotto ogni punto di vista: tattico, tecnico, motivazionale. Un encefalogramma piatto che dovrebbe far riflettere. E che esce tra i fischi generali dell'Olimpico.

BEATA GIOVENTÙ — Le prime mosse di Mourinho sono Veretout per un Oliveira impalpabile e Zalewski per Vina, per dare più qualità in fascia. Un po' più di vitalità Mourinho la ottiene, con un tiro di Veretout sull'esterno, ma poco altro. Così il portoghese si affida ad un avvicendamento tra baby, Volpato per Felix, mentre Tudor butta dentro Depaoli, Bessa e Lasagna. Il suo Verona, di fatto, è in controllo, nella gestione della palla e degli spazi. Fino al 20', quando sugli sviluppi di un angolo è proprio Volpato a trafiggere Montipò. Otto minuti dopo la Roma reclama un rigore per un presunto contatto in area tra Ceccherini e Pellegrini, ma Pairetto lo valuta come un normale contrasto di gioco. È il momento di maggiore pressione giallorossa. Va dentro anche Bove per Maitland-Niles (altra prova negativa), su un bel pallone tagliato in mezzo Pellegrini e Volpato non arrivano di un soffio, poi è Cristante a provarci al volo, ma con il pallone che finisce altissimo. Ed a salvare i giallorossi è proprio Bove, ancora sugli sviluppi di un calcio d'angolo, bravo a trovare il primo palo, con Montipò fermo. Poi un finale caotico: Mourinho si fa espellere per proteste quando capisce che i minuti di recupero sono solo 4, la Roma prova invano qualche assalto finale, ma finisce così. Un punto strappato nel finale per i giallorossi, molto rammarico per i gialloblù.
di Andrea Pugliese
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Pellegrini - News

 
 <<    <      3   4   5   6   7    
 
 Lun. 28 mar 2022 
Infortuni in calo: la svolta con Mou
Mancano ancora due mesi pieni alla fine della stagione ma un risultato la Roma lo...
 Dom. 27 mar 2022 
Turchia-Italia, i convocati di Mancini: ok Zaniolo, Cristante e Pellegrini
L'Italia tornerà in campo martedì in un'amichevole contro la Turchia, sconfitta...
Pellegrini, Rui Patricio e Smalling: ecco i pilastri di Mourinho
La rifondazione della Roma passa per sacrifici e fatica ma non prescinde dalla fermezza....
Via alle prove di rinascita con Scamacca e Zaniolo
Se Roberto Mancini rimarrà il commissario tecnico dell'Italia, le prove di futuro...
Xeka-Sanches, Mourinho vuole i tesori del Lille
A centrocampo, non c'è niente di segreto, sarà nuovamente rivoluzione. È lì che...
 Gio. 24 mar 2022 
Incredibile: l'Italia è fuori dal Mondiale!
Gli azzurri perdono incredibilmente in casa contro la Macedonia del Nord e falliscono per la seconda volta di fila il Mondiale. Tante occasioni per la squadra di Mancini, che spreca troppo. Trajkovski decide nel finale
 Mar. 22 mar 2022 
Bove debuttante con l'under-21: "Siamo un bellissimo gruppo"
Le parole del talento giallorosso, convocato per la prima volta con gli azzurrini dal ct Nicolato: "Con Montenegro e Bosnia sfide fondamentali"
Roma-Lazio 3-0, Le Decisioni del Giudice Sportivo: 2mila euro di multa alla Roma
Giudice Sportivo: 2mila euro di multa alla Roma per aver ritardato l'inizio della ripresa nel derby
Super Pellegrini e le punizioni: il segreto dietro la magia del derby
Ore e ore di addestramento dopo gli allenamenti per migliorare: il capitano giallorosso è diventato uno specialista
Roma, il gol di Pellegrini al derby diventa una maglia sfottò alla Lazio
Sui social i romanisti scatenati: ecco la creazione per celebrare la perla realizzata dal capitano giallorosso
 Lun. 21 mar 2022 
Roma, meme, musica e sfottò: è festa anche sui social
Dalla canzone “povero gabbiano” alle proposte di matrimonio per “Mourinho” il trionfo nel derby i giallorossi celebrano il successo sulla Lazio
Il gesto e la frase di Mourinho verso la curva della Roma durante il derby
La mentalità del tecnico portoghese si è vista anche in un episodio accaduto sul finire del primo tempo dell'Olimpico: ecco che cosa è successo a bordo campo
Totti celebra il derby, la commozione di Venditti e la moglie di Friedkin
L'ex capitano della Roma ha festeggiato il derby più bello della sua nuova vita in tribuna: poco lontano, anche la signora Debra è stata un prezioso tralismano per i giallorossi
Roma-Lazio 3-0, Le Pagelle dei Quotidiani
30ªGiornata di Serie A
 Dom. 20 mar 2022 
NAINGGOLAN esulta sotto la foto di Pellegrini: "Dajeeee"
Tra i vari tifosi impazziti per il 3-0 rifilato alla Lazio c'è anche Radja Nainggolan....
Roma-Lazio 3-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Abraham al posto giusto, Pellegrini sfida la fisica. Mou incendia e spegne
Abraham re del derby: doppietta record. Roma devastante, Lazio travolta
In rete dopo un minuto, Tammy raddoppia al 22’, primato di velocità per l’uno-due in un derby della Capitale. Pellegrini con una punizione capolavoro firma il 3-0 al 40’
Mourinho, derby numero 118: ecco tutte le stracittadine vissute in carriera
Lo Special One vuole vincere per la prima volta la stracittadina della capitale. Ecco tutti i numeri dei suoi derby vissuti in giro per l'Europa
Roma-Lazio - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
30ªGiornata Serie A
 
 <<    <      3   4   5   6   7