facebook twitter Feed RSS
Martedì - 28 giugno 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Inter-Roma 2-0, Le Pagelle

COPPA-ITALIA, QUARTI DI FINALE - Le pagelle della Roma - Manovra povera, Mourinho bocciato: si salva solo Zaniolo
Martedì 08 febbraio 2022
Rui Patricio 6 - Pronti via e viene subito punito da Dzeko, sulla cui conclusione non può nulla. Passano pochi minuti e rischia di subire il secondo gol da Barella, che colpisce però la traversa. Costretto ad altre parate nel corso della gara, su cui si disimpegna bene, non può nulla nemmeno sul destro maravilla di Sanchez.



Mancini 5 - In grande difficoltà nel marcare Sanchez, che segue quasi a tutto campo e che è costretto a stendere in più occasioni. Fa fatica anche quando l'Inter attacca con tanti uomini, prendendosi anche un giallo nel finale di primo tempo. In apnea.

Smalling 5 - I primi quindici minuti sono da incubo vero, con il buco grave in occasione del gol di Dzeko e un'altra serie di errori consecutivi che rendono bene idea del suo stato di confusione. Piano piano prova a riprendersi con un paio di buoni anticipi, ma contro Dzeko fa una fatica terribile.

Ibanez 5,5 - Dei tre difensori è il meno peggio, ma commette anche lui diversi errori. Darmian spinge meno di Perisic e lo tiene più a bada, ma sono comunque diverse le letture sbagliate, con cui i nerazzurri lo saltano nella sua zona. Dal 46' Kumbulla 6 - Buon ingresso per il centrale albanese, che non commette errori e tampona come può la manovra interista, che nella ripresa abbassa e di molto i ritmi.

Karsdorp 5 - Marcare questo Perisic è un'impresa, ma l'olandese non riesce mai a metterci una pezza. Sempre costretto a rincorrere, non riesce a tamponare le scorribande del croato, non dando nemmeno un grande apporto nella fase offensiva, quando la Roma inizia a crescere. Meglio nella ripresa dove si fa notare per un paio di buone diagonali, ma nel complesso fa tanta fatica.

Sergio Oliveira 5,5 - In apnea anche lui ad inizio gara, visti i grandi ritmi dell'Inter, con l'andare della gara prova a prendere per mano il centrocampo della Roma, ma in fase di costruzione si dedica solo a lanci lunghi che però sono poco utili alla manovra dei giallorossi. Sua, inoltre, la palla persa in occasione del raddoppio dell'Inter, che pesa molto. Dal 70' Pellegrini sv - Entra a gara chiusa.

Veretout 5,5 - Rispetto ad Oliveira si vede anche meno, stretto nella morsa tra Barella e Brozovic. Regia in grande ritardo e poche chiusure, con l'Inter che recupera molti palloni nel mezzo, dando via a diverse azioni insidiose. Dal 70' Cristante sv - Come Pellegrini, entra a partita in ghiaccio e non ha il modo di combinare granché.

Vina 6 - Più lucido di Karsdorp, complice un Darmian più timido di Perisic, in fase difensiva concede poco o nulla, ma allo stesso modo non si vede quasi mai nemmeno in fase di spinta. Senza infamia e senza lode. Dal 76' El Shaarawy sv

Mkhitaryan 5,5 - La Roma fa tanta fatica a portare palla sulla trequarti, motivo per cui l'armeno ha poche palle a disposizione per far male. Alcuni possessi sono gestiti male, con aperture sbagliate e scelte che non permettono alla Roma di esprimersi al meglio, ma è suo il pericolo più grande del primo tempo, con un buon cross che per poco non si trasforma in autorete di D'Ambrosio. Cala sensibilmente nella ripresa, dove non si vede praticamente mai.

Zaniolo 6,5 - Della Roma è il migliore, se non altro per impegno e cattiveria messa in campo. Fa la lotta quasi in solitaria contro la difesa dell'Inter, non mollando un centimetro su ogni pallone, ma perde un pizzico di lucidità al momento del tiro, come dimostra nel primo tempo calciando su Handanovic da ottima posizione. Lotta fino alla fine, ma quasi da solo.

Abraham 6 - Il gioco della Roma questa sera non lo favorisce, con tanti lanci lunghi difficili da addomesticare e che fanno emergere la grande bravura di Skriniar e co nei duelli fisici. Si vede poco, prova a dialogare una volta con Zaniolo e lo libera al tiro, poi prova a mettersi in solitaria nella ripresa: ci prova più volte, ma non trova la via del gol. Dall'89' Afena-Gyan sv

José Mourinho 5 - L'approccio della Roma è preoccupante, sottomessa per più di quindici minuti e incapace di reagire. Anche la proposta di gioco è piuttosto limitata, ridotta solo a lanci lunghi: come successo in campionato la sua Roma non è mai in partita contro l'Inter, anche se questa volta riesce a ridurre il passivo.

di Niccolò Pasta


Rui Patricio 6,5: incolpevole sui due gol, fa un miracolo sulla conclusione di Barella nella ripresa.

Mancini 5,5: anche lui non impeccabile nell'azione che porta al vantaggio nerazzurro. Regge abbastanza bene l'urto per il resto dell'incontro.

Smalling 5: inizio tremendo dell'inglese, che perde di vista Dzeko e va in confusione per parecchi minuti.

Ibanez 5: a causa di un suo cambio di gioco estremamente avventato, l'Inter dà il via all'azione che porta al vantaggio nerazzurro. Va in confusione anche lui nella prima parte di gara. Dal 46' Kumbulla 6: buon ingresso dell'albanese, che offre una discreta prestazione.

Karsdorp 5,5: non riesce mai a prendere Perisic nel primo tempo. Si fa notare per un bel filtrante per Mkhitaryan e, difensivamente, migliora nella ripresa ma non è la sua serata.

Oliveira 5: non riesce a dare quella qualità che Mourinho chiede da lui. Dal 70' Pellegrini SV.

Veretout 4,5: spento, spesso in ritardo e avulso dal gioco. Dal 70' Cristante SV.

Mkhitaryan 6: quando si accende lui, la Roma si rende pericolosa.

Vina 6: tra i meno peggiori nel corso dell'inizio thriller della Roma. Prova a fare qualcosa di buono, da premiare l'impegno. Dal 77' El Shaarawy SV.

Zaniolo 6: l'unico in grado di tenere palla e difenderla. Nella ripresa, fa quasi la prima punta e si rende pericoloso ma sotto porta pecca di freddezza e spreca troppo.

Abraham 6: non riesce mai a vedere la palla nel primo tempo, anche a causa di rifornimenti non precisi da parte dei compagni. Meglio nella ripresa, quando si toglie dal traffico e si sposta più lateralmente sulla destra. Dal 89' Felix SV.

Mourinho 5: ad eccezione di una parte della ripresa, la Roma crolla nettamente e rimedia una sconfitta giusta. Brutto l'approccio alla gara e la reazione non è immediata. Aggiusta la situazione spostando Zaniolo più centrale nella ripresa ma non basta.

di Alessandro Carducci
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Rui Patricio - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 13 mar 2022 
Udinese-Roma - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
29ªGiornata di Serie A
 Ven. 11 mar 2022 
Roma, Rui Patricio è una sicurezza: 15 clean sheet e tanta personalità
Il portiere si è rivelato uno dei migliori acquisti stagionali: tanti salvataggi e una leadership fondamentale in uno spogliatoio di giovani
Vitesse-Roma 0-1, Le Pagelle dei Quotidiani
UEFA CONFERENCE LEAGUE, OTTAVI DI FINALE: ANDATA
 Gio. 10 mar 2022 
Vitesse-Roma 0-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Gol e rosso per Sergio Oliveira, Rui Patricio salva e regala un brivido
Vitesse-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
UEFA CONFERENCE LEAGUE, OTTAVI DI FINALE: ANDATA
 Mer. 09 mar 2022 
Mou, stavolta niente eccessi: poco turnover con il Vitesse
In vista del doppio confronto in tre giorni con il Vitesse e l'Udinese, Mourinho...
 Dom. 06 mar 2022 
Roma-Atalanta 1-0, Le Pagelle dei Quotidiani
28ªGiornata di Serie A
 Sab. 05 mar 2022 
Roma-Atalanta 1-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Abraham un cecchino. Zaniolo getta la maschera, Zalewski dà tutto
Roma, ci pensa ancora Abraham: 1-0 all'Atalanta e aggancio al 5° posto
L'inglese è il match-winner come a La Spezia: gol segnato al 32’ del primo tempo, sfruttando un assist di Zaniolo. Nei minuti di recupero espulsi per doppia ammonizione De Roon e Mkhitaryan
Roma-Atalanta, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
28ª Giornata di Serie A
 Mar. 01 mar 2022 
Roma, pubblicata la semestrale: calano le commissioni sugli acquisti
La perdita della società a tale data è pari a 113,7 milioni di euro, in peggioramento rispetto alla perdita di 74,8 milioni di euro del primo semestre del precedente esercizio
 Lun. 28 feb 2022 
Spezia-Roma 0-1, Le Pagelle dei Quotidiani
27ªGiornata di Serie A
 Dom. 27 feb 2022 
Spezia-Roma 0-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Zaniolo spacca la partita, Abraham glaciale, bene Cristante e Pellegrini
Roma all'ultimo assalto: decide un rigore di Abraham al 99'. Ma lo Spezia non ci sta
In 10 dalla fine del primo tempo per l’espulsione di Amian per doppia ammonizione, i liguri resistono fino ai secondi finali. L'inglese risolve dal dischetto
Spezia-Roma - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
27ªGiornata di Serie A
 Sab. 19 feb 2022 
Roma-Verona 2-2, Le Pagelle dei Quotidiani
26ªGiornata di Serie A
Roma-Verona 2-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Delusione Pellegrini, Abraham isolato. Si salvano solo i Primavera
Il Verona mette in crisi la Roma, poi i baby Volpato e Bove salvano Mou
Sotto di due gol all’intervallo (Barak+Tameze) col pubblico spazientito per il non gioco, nella ripresa il portoghese (espulso nel finale) getta nella mischia i due ragazzi che evitano un’altra sconfitta casalinga
Roma-Verona, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
26ª Giornata di Serie A
 Gio. 17 feb 2022 
La Roma cambia. Sarà rivoluzione
"A settembre avremo una Roma ancora più forte". È la promessa di Tiago Pinto, già...
 Mer. 16 feb 2022 
Calciomercato Roma, da Zaniolo a Cristante: i rinnovi sono bloccati. La strategia dei Friedkin
C’è agitazione a Trigoria: Mancini ha l’accordo per il nuovo contratto ma l’annuncio slitta. E Cristante piace al Siviglia
 Mar. 15 feb 2022 
Mourinho, quanto mi costi: i Friedkin pagano, la Roma stenta
Istruzioni per l'uso. Nonostante il malinconico pareggio contro il Sassuolo abbia...
 Lun. 14 feb 2022 
I 154 giorni che hanno svuotato la Roma: gioco, rosa, mercato, ecco cosa non va
A settembre, contro il Sassuolo, la corsa di Mourinho sotto la Sud e giallorossi in vetta alla classifica. Cinque mesi dopo il 2-2 strappato in extremis, settimo posto e un progetto che non decolla
Le pagelle: Mourinho non ha dato gioco, da Pinto una rosa monca. E in campo si salva solo Abraham
La Roma oggi riposa e pensa. Alle occasioni perse (Sassuolo, Venezia, Bologna, Verona),...
Sassuolo-Roma 2-2, Le Pagelle dei Quotidiani
25ªGiornata di Serie A
 Dom. 13 feb 2022 
Sassuolo-Roma 2-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Abraham e Cristante cambiano la sorte, Karsdorp da dimenticare
Papere, autoreti, espulsioni e gol "elettronici": la Roma si salva col Sassuolo al 94'
Giallorossi in vantaggio con Abraham su rigore, poi l'autorete di Smalling - con papera di Rui Patricio - e il gol di Traore ribaltano la situazione. Nel finale, con i neroverdi in dieci, arriva il pareggio con Cristante
Sassuolo-Roma - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
25ª Giornata di Serie A
 Sab. 12 feb 2022 
Rivoluzione Roma, sarà epurazione: pochi gli intoccabili di Mourinho
La rivoluzione del tecnico portoghese è solo all’inizio: tanti giallorossi sono sotto esame e già adesso qualche titolare rischia
 Mer. 09 feb 2022 
Calciomercato Roma, in estate sarà rivoluzione: chi parte, chi resta e chi è in bilico
Tanti giocatori rischiano il posto e il rinnovo di contratto: alla fine della stagione Tiago Pinto e Mourinho decideranno il loro futuro
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>