facebook twitter Feed RSS
Martedì - 17 maggio 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

La Roma si gode Oliveira. Per Mou è già un leader e il Portogallo lo aspetta

Due gol in due partite come El Shaarawy e Chivu. Mourinho lo ha scelto perché non sbaglia mai una decisione e Sergio si è già ambientato in città
Lunedì 24 gennaio 2022
"Veni vidi vici". Magari non sarà il massimo dell'originalità quando si parla di Roma, ma è così che l'account ufficiale della nazionale portoghese ha celebrato l'impatto di Sergio Oliveira nella sua nuova squadra. Un impatto che, con due gol, un rigore procurato, un assist e tre ruoli fatti, dal mediano al trequartista (per quanto Mou non lo consideri un regista), passando per la mezzala, gli ha subito consegnato le chiavi della Roma.

IN PORTOGALLO — Un'ascesa, quella di Oliveira, che sta avendo molto spazio in Portogallo, dove si parla di lui come possibile chiave in più per i playoff Mondiali dove in finale ci potrebbe essere la sfida proprio all'Italia. Il numero 27 romanista ha scelto di lasciare il Porto, dove giocava poco, anche per riprendersi la nazionale, è un suo obiettivo e per adesso la strada sembra quella giusta.

A ROMA — La Roma, nel frattempo, se lo gode, soprattutto a livello di personalità. Il ragazzo si è già innamorato della città, lo hanno raggiunto la moglie e il cane e insieme stanno cercando casa, stamattina hanno fatto colazione al Colosseo e, approfittando del giorno di riposo, gireranno un po' la capitale. Poi, da domani, di nuovo in campo, a prendere ancora più confidenza con la squadra.

IN CAMPO — Le gerarchie sono cambiate, Oliveira intanto si gode il fatto di essere il terzo giocatore a segnare in entrambe le prime due partite con la maglia della Roma in Serie A nell'era dei tre punti a vittoria (dal 1994/95), dopo Cristian Chivu nel 2003 e Stephan El Shaarawy nel 2016 ed è anche il primo centrocampista portoghese ad andare a segno in due match consecutivi di Serie A dopo João Mário nel gennaio 2017. Mourinho dice che pur non essendo un fenomeno non sbaglia mai la decisione e lui lo ha scelto proprio per questo. In allenamento è uno dei suoi punti di riferimento, in partita anche: ad Empoli è stato il giocatore che ha fatto più duelli (19), ha intercettato più palloni e ha vinto più contrasti, ha giocato 64 palloni, ha fatto 27 passaggi riusciti, di cui 16 in verticale. Segno che è stato sempre nel vivo del gioco e si è caricato la squadra sulle spalle nei momenti di difficoltà con un lavoro oscuro e sporco fondamentale. Mourinho di questo aveva bisogno, il Portogallo, probabilmente, anche. E per questo, salvo sorprese, lo richiamerà.
di Chiara Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 16 mag 2022 
Si chiude il campionato, ma Inter e Roma non hanno mai giocato alle 15
Dovrebbe essere l’orario standard delle partite, ma i tifosi nerazzurri e giallorossi hanno vissuto un'intera stagione di anticipi e posticipi. La squadra più "tradizionalista" è stata il Napoli
Milinkovic al 95' rovina la festa di Chiellini e Dybala: la Lazio fa 2-2 e va in Europa League
Juve avanti con Vlahovic e Morata nella serata dell'addio ai due giocatori, poi le reti di Patric e del serbo regalano la qualificazione aritmetica alla squadra di Sarri
Tiago Pinto: "Abbiamo scelto un tecnico che dà molta importanza al settore giovanile della Roma"
Oltre alla calciatrice Manuela Giugliano, anche il GM Tiago Pinto ha ricevuto il...
SERIE A - Sampdoria-Fiorentina 4-1
Samp show, poker alla Fiorentina: Italiano resta a quota 59, niente sorpasso alla...
Conference League, il Roma Club Albania organizza un evento per i tifosi senza biglietto
Si potrà seguire la partita all'anfiteatro di Tirana
Roma, i tifosi pensano solo a Tirana: la finale elettrizza i giallorossi
Il pari col Venezia e un campionato in chiaroscuro non intaccano l'entusiasmo e la fede in Mourinho. Tutto l'ambiente è proiettato alla sfida di Conference contro il Feyenoord
Torino-Roma, turnover per la finale di Conference? Le idee di Mourinho
Venerdì l'ultima gara di campionato: ci sarà qualche cambio in vista della finale a Tirana, l'allenatore ha notato diversi giocatori stanchi
Serie A TIM, Anticipi e Posticipi 38ª Giornata e programmazione Televisiva
Anticipi e posticipi dell'ultima giornata di campionato: Torino-Roma venerdì alle...
Roma, Spinazzola è l'uomo in più per Tirana
Nella prima partita giocata dall’inizio ha dimostrato di essere quasi pronto, può dare il cambio a Zalewski. La Roma ha ritrovato l’eroe dell’Europeo che sarà prezioso anche in vista della prossima stagione
Dybala e altri tre per la Roma: Mourinho segue Senesi, Matic e Dalot
Sabato sera José Mourinho ha firmato un patto con i tifosi della Roma: resterà in...
 Dom. 15 mag 2022 
Emergenza Feyenoord, quattro i giocatori ai box in vista di Tirana
L'allenatore olandese dovrà fare i conti con una situazione infortuni che non accenna placarsi in vista della finale contro la Roma. Nel match di oggi si sono fermati altri due calciatori
Roma, la road map dei recuperi: Zaniolo e Felix per venerdì col Toro, Mkhitaryan per la finale
Per la volata di stagione Mourinho punta ad avere tutta la rosa a disposizione. A Trigoria lavoro personalizzato sui tre infortunati
PRIMAVERA 1 - Roma-Fiorentina 4-1
Nella 34ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
Roma, Zaniolo e Mkhitaryan: le condizioni per la finale di Conference
I due giocatori ieri non hanno preso parte alla sfida contro il Venezia: i tifosi in ansia per il match del 25 maggio
Roma-Venezia 1-1, Le Pagelle dei Quotidiani
37ªGiornata di Serie A
 Sab. 14 mag 2022 
La Roma saluta i tifosi: giro di campo dei giocatori, striscione della Curva Sud
Spettacolo all'Olimpico per l'ultima partita casalinga della stagione
MOURINHO: "Questo è un club con gente speciale. Vogliamo vincere un trofeo per i tifosi"
ROMA-VENEZIA 1-1, LE INTERVISTE PSOT-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Zaniolo e Felix sono infortunati"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>