facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 26 maggio 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Roma-Juventus 3-4, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Pellegrini gioie e dolori, Ibanez distratto
Domenica 09 gennaio 2022
Rui Patricio 6 - Per due terzi di gara non viene chiamato in causa in molte circostanze, alzando bandiera bianca solo sul gran gol di Dybala. Nel finale capitola insieme ai suoi compagni, non avendo però grosse responsabilità sui tre gol juventini.

Maitland-Niles 5,5 - Esordio in campionato per l'ex Arsenal, che si propone con buona costanza sulla destra anche se qualche volta non chiude le sue sgroppate con precisi cross in area. Molto più in sofferenza nel secondo tempo.

Smalling 6 - Imperioso in entrambe le aree per buna parte del match, per come limita i giocatori offensivi avversari e anche per la sua pericolosità sui calci piazzati. Ha delle responsabilità sul gol della vittoria di De Sciglio.

Ibanez 5 - Nel blackout romanista nella ripresa è il giocatore che va maggiormente in difficoltà. Si fa saltare da Morata sul gol di Locatelli e poi non aiuta Smalling a contenere De Sciglio che segna il 3-4.

Vina 5,5 - Divide la corsia di sinistra con Afena-Gyan, al quale lascia spesso gli ultimi metri giocando una partita per lo più difensiva. La sua prova cala nella ripresa, come quella di buona parte della squadra.

Cristante 5,5 - Schierato davanti alla linea difensiva, battaglia per lo più in mezzo al campo ma in caso di necessità retrocede in difesa a protezione dell'area. Cala di intensità nel momento in cui la Juve riesce in una rimonta clamorosa.

Mkhitaryan 6,5 - Dopo un primo tempo piuttosto opaco, ad inizio ripresa firma il gol del vantaggio risultando nel complesso uno dei migliori in maglia giallorossa.

Veretout 6 - Gara solida nel ruolo di metronomo della mediana, che dà il contributo principale a livello di palloni recuperati e lanciati in modo veloce e verticale verso le punte. Perde qualche pallone di troppo nel finale. Dal 79' Perez sv.



Pellegrini 6 - La sua partita assomiglia ad un romanzo. Il migliore per gran parte della contesa, certificando la sua prova con una magia su punizione. Negli ultimi minuti, però, fallisce un rigore che incide pesantemente sul punteggio finale. Dall'88' Mayoral sv.

Felix 6 - Agisce da seconda punta, ma gioca per lo più largo sulla sinistra creando non pochi problemi alla retroguardia della Juventus. Cala di pericolosità con il passare dei minuti. Dal 72' Shomurodov 5,5 - Il suo ingresso in campo non aumenta di molto la pericolosità e il peso dell'attacco romanista.

Abraham 6,5 - Inizio da sogno per l'ex Chelsea, in gol di testa su corner di Veretout. Viene contenuto sempre meglio da difensori avversari, pur giocano nel complesso una gara positiva.

José Mourinho 6 - Partita approcciata nel migliore dei modi e gestita al meglio per gran parte del suo sviluppo. Il crollo nel finale, al di là dei meriti della Juventus, mostra i limiti caratteriali della squadra.

di Paolo Lora Lamia

*** *** ***


Rui Patricio 6: quattro gol presi ma nessuno di questo è colpa del portiere portoghese.

Maitland-Niles 6: esordio a poche ore dal suo approdo a Trigoria. Tiene la posizione e fa quel che può.

Smalling 5: fa molto bene fino al momento di black out totale della Roma, nel quale ha qualche responsabilità su un paio di gol bianconeri.

Ibanez 4,5: tanti errori e una generale sensazione di insicurezza.

Vina 6: tiene bene la fascia nel primo tempo, calando nella ripresa e andando anche lui in confusione nel corso del black out.

Cristante 5,5: Locatelli si inserisce tra lui e Maitland-Niles in occasione del secondo gol bianconero. Unico neo nel corso di una prestazione sufficiente.

Veretout 5,5: buona prestazione macchiata dall'errore che dà il via all'azione che porta al 4-3 per la Juventus. Dal 78' Perez SV.

Mkhitaryan 6: trova il gol che dà la speranza alla Roma. Non riesce purtroppo a replicare.

Pellegrini 6: segna un gol capolavoro ma, purtroppo, sbaglia un rigore decisivo a pochi minuti dal termine. Dal 88' Borja Mayoral SV.

Afena-Gyan 6: corre tanto e si posiziona molto largo per infastidire Cuadrado. Offre un buon contributo in fase difensiva. Dal 71' Shomurodov 5,5: entra e si bucare subito sulla fascia. Impalpabile

Abraham 6,5: porta in vantaggio la Roma e sfiora la doppietta, sempre nel primo tempo. Peccato.

Mourinho 6: partita difficile da commentare con la Roma meritatamente in vantaggio e in controllo del match fino al 3-1, per poi crollare clamorosamente subendo una rimonta difficile da spiegare.

di Alessandro Carducci


*** *** ***


Le pagelle della Juventus - De Sciglio l'eroe che non t'aspetti, Morata cambia la partita

Szczesny 7 - Freddato senza scampo da Abraham, così come dai long-shots di Mkhitaryan e Pellegrini, si riscatta alla grande nel finale fermando sul dischetto il capitano della sua ex squadra.

Cuadrado 6 - Più di una volta si ritrova a dover agire da marcatore puro nei confronti di Afena-Gyan, che si allarga spesso dalla sua parte. Ciò lo limita abbastanza, ma riesce comunque a rendersi pericoloso.

Rugani 5,5 - Sulla spizzata di Abraham che apre il tabellino dei marcatori c'è anche il neo di una marcatura un po' troppo leggera da lui applicata. Visto l'andamento complessivo, il peso è scarso.

De Ligt 5 - Nel totale è una prestazione sicura per ottanta e passa minuti, anche se dal suo fallo su Afena-Gyan nasce la punizione del momentaneo 3-1. Poi però una parata evitabile lascia la Juve in dieci.

De Sciglio 7 - L'eroe che non ti aspetti, decide la trasferta dell'Olimpico con un'azione d'intraprendenza che va a sfruttare uno dei tanti blackout difensivi tra i giallorossi.

McKennie 6 - L'americano garantisce tanto movimento e, anche nelle fasi più complicate del gioco bianconero, è tra i giocatori che più si muovono e si propongono nella fase di inserimento. Questo serve.

Locatelli 7 - Trova la via del gol ed è una rete importantissima, visto che rinfocola la speranza di una rimonta come poi effettivamente avverrà. Movimento e geometrie, è uno dei pochi intoccabili.

Bentancur 5,5 - Per una Juventus che cerca qualità nel palleggio come se fosse aria, il profilo dell'uruguayano non sembra il più indicato. Nella serata di Roma l'ennesima riprova di un'annata negativa. Dal 64' Arthur 6 - Non per merito diretto, non si ricordano giocate memorabili, ma basta la presenza del brasiliano e il centrocampo gira un po' meglio.

Dybala 7 - Un'esecuzione meravigliosa dal punto di vista tecnico, sia nel controllo che nella conclusione, gli permette di tornare ad incidere anche sul tabellino. Ha ribadito la sua importanza tecnica. Dall'81' Chiellini sv.

Chiesa 6,5 - Sfortunato: aveva iniziato bene, mettendo a referto l'assist per l'1-1 di Dybala, ma la sua seconda di fila da titolare dura solo mezz'ora. Si fa male schiantandosi su Smalling e deve uscire. Dal 32' Kulusevski 6,5 - Per quaranta minuti dal momento del suo ingresso non se ne riscontrano tracce, arriva a sbagliare quasi ogni pallone. Poi però si riscatta con l'importantissima ribattuta del 3-3.

Kean 5 - Se all'andata era risultato decisivo segnando il gol-partita, stavolta ci si accorge della sua presenza in campo solamente quando viene chiamato fuori. Un'ora di poca sostanza e visibilità. Dal 64' Morata 7 - Criticato a più riprese e sempre difeso da Allegri, cambia la partita subentrando dalla panchina. Assist pregevole per Locatelli, presenza sul 3-3 e in tutto il finale.

Marco Landucci (Massimiliano Allegri) 6,5 - Colpita quasi a freddo, la Signora si rialza subito aggrappandosi al mancino di Dybala, perdendo però Chiesa poco dopo. Il primo tempo fila via bene, la ripresa inizia con un doppio sgarbo in omaggio rischiando di tramutare tutto in un nitido dipinto dell'incubo e senza colori. Ci si mettono però di mezzo episodi ed enorme carattere dei suoi, così da poter portare a casa una vittoria memorabile.

di Dimitri Conti
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Rui Patricio - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 25 mag 2022 
RUI PATRICIO: "È stata un'impresa, Mourinho fondamentale per questa vittoria"
UEFA CONFERENCE LEAGUE, LA FINALE: ROMA-FEYENOORD 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA
MOURINHO: "Abbiamo scritto la storia, possiamo darle seguito. Il mio futuro è a Roma"
UEFA CONFERENCE LEAGUE, LA FINALE: ROMA-FEYENOORD 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA
Roma-Feyenoord 1-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Zaniolo, la classe fa la differenza. Difesa mostruosa, non sbaglia nulla
Roma-Feyenoord - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
CONFERENCE LEAGUE - LA FINALE
 Sab. 21 mag 2022 
Rui Patricio: "I tifosi meritano la vittoria della Conference"
Il portiere giallorosso in un'intervista con l'Uefa: "Vincere implica una maggiore responsabilità: il prossimo anno dovremo lottare per altri trofei"
E adesso la coppa
A Tirana con l'Europa League già in tasca. La Roma chiude il campionato con una...
Torino-Roma 0-3, Le Pagelle dei Quotidiani
38ªGiornata di Serie A
 Ven. 20 mag 2022 
Torino-Roma 0-3, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Abraham chiude col botto, Zalewski si fa valere anche a destra
Abraham e Pellegrini spingono la Roma in Europa League. Toro, troppi regali
Due errori dei granata mettono in discesa la partita dei giallorossi, con l'inglese letale su azione e su rigore. Nel finale Pellegrini chiude il match ancora dal dischetto. Mou sicuro di giocare le coppe a prescindere dalla finale di Conference League
Calciomercato Roma, Svilar sbarca nella capitale: breve tappa con la fidanzata
Il prossimo portiere giallorosso arriverà in estate dal Benfica, nei giorni scorsi ha visitato la capitale
Torino-Roma - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
Di seguito riportiamo le probabili formazioni di Torino-Roma secondo le principali...
 Mer. 18 mag 2022 
TRIGORIA 18/05 - Squadra in campo per l'allenamento. Out Smalling, Zaniolo, Karsdorp e Mkhitaryan
ALLENAMENTO ROMA - Tripletta di El Shaarawy nella partitella
 Dom. 15 mag 2022 
Roma, la road map dei recuperi: Zaniolo e Felix per venerdì col Toro, Mkhitaryan per la finale
Per la volata di stagione Mourinho punta ad avere tutta la rosa a disposizione. A Trigoria lavoro personalizzato sui tre infortunati
Roma-Venezia 1-1, Le Pagelle dei Quotidiani
37ªGiornata di Serie A
 Sab. 14 mag 2022 
Roma-Venezia 1-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pellegrini & Co giocano alla "tedesca", ma non basta. Abraham a secco
Roma-Venezia - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
37ªGiornata di Serie A
CALCIOMERCATO Roma, Svilar saluta il Benfica: "Grazie di tutto, è stato un piacere"
Mile Svilar sarà un calciatore della Roma. Il portiere classe '99 non ha rinnovato...
 Mar. 10 mag 2022 
Fiorentina-Roma 2-0, Le Pagelle dei Quotidiani
36ªGiornata di Serie A
 Lun. 09 mag 2022 
Fiorentina-Roma 2-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Ibanez e Mancini da incubo, Abraham sconsolato
La Fiorentina batte 2-0 la Roma e l'aggancia in classifica. Che lotta per l'Europa League!
Un rigore di Gonzalez e la rete di Bonaventura dopo 11' indirizzano subito la partita. Tra i giallorossi si rivede Spinazzola dopo oltre dieci mesi
Fiorentina-Roma - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
36ªGiornata di Serie A
 Sab. 07 mag 2022 
Le frasi di Mourinho dopo Bodo e Inter: un anno alla Roma tutto da raccontare
Un allenatore innamorato della città e ricambiato dai tifosi giallorossi. Il nostro racconto ripercorre mese per mese quello che è successo
 Ven. 06 mag 2022 
Roma-Leicester 1-0, Le Pagelle dei Quotidiani
CONFERENCE LEAGUE - SEMIFINALE DI RITORNO
 Gio. 05 mag 2022 
MOURINHO: "Siamo una famiglia. Adesso andiamo in finale e vogliamo vincerla"
CONFERENCE LEAGUE - SEMIFINALE DI RITORNO - ROMA-LEICESTER 1-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA
Roma-Leicester 1-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - il Leicester si inchina a King Abraham. Smalling imprescindibile
Abraham di testa fa sognare la Roma: Mou in finale di Conference, sfiderà il Feyenoord
Il gol dell’attaccante regala il decisivo successo casalingo ai giallorossi nel ritorno della semifinale contro le Foxes, dopo l’1-1 dell’andata in Inghilterra. Trofeo in palio con gli olandesi il 25 maggio a Tirana
Da Rui a Smalling, Mou alza il muro
Chris Smalling è pronto per un'altra battaglia. Dopo aver riposato contro il Bologna...
Roma-Leicester - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
CONFERENCE LEAGUE - SEMIFINALE DI RITORNO
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>