facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 26 maggio 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Milan-Roma 3-1, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Ibanez e Karsdorp, che ingenuità. Si riscatta Abraham, giù Zaniolo
Giovedì 06 gennaio 2022
Rui Patricio 6 - Tre gol sul groppone, non ha grandi responsabilità e viene spiazzato dal dischetto da Giroud. Poteva subire due reti in più, salvato dalla traversa di Brahim Diaz e dall'incrocio di Florenzi. Nel finale si forgia del rigore parato ad Ibrahimovic.

Mancini 5 - Peccato che rovini la sua partita nei minuti finali, una prestazione sufficiente per tutto il corso della sfida ma il nervosismo finale gioca un brutto scherzo. Stende Leao in area e si prende un rosso evitabile.

Smalling 5,5 - Un paio di chiusure degne di nota per il centrale inglese, sceglie sempre bene il tempo dell'intervento. Dopo i cambi perde un po' la bussola, concede l'appoggio ad Ibrahimovic nell'azione del gol di Leao.

Ibanez 4 - Finito il Natale ma per il difensore di Mourinho è ancora tempo di regali, clamoroso il suo errore nella prima parte di gara che regala il gol del raddoppio al Milan con Messias.

Karsdorp 4 - Un'espulsione già scritta nel primo tempo, dopo il giallo all'olandese saltano i nervi e già rischia la seconda sanzione nel finale di prima frazione. L'occasione non si fa attendere nella ripresa, in difficoltà contro Theo Hernandez fino a stenderlo e prendersi l'ingenuo cartellino rosso.

Pellegrini 6,5 - Mancava dal campo da fine novembre, non impiega tanto a prendersi nuovamente la scena. Eleganza ed intelligenza tattica a servizio della squadra, propizia anche il gol di Abraham. Recupero importante per la Roma. Dal 71' Afena-Gyan 5,5 - Troppi pochi palloni giocabili.



Veretout 5 - Appannato e poco lucido, viene schierato davanti alla difesa e non riesce a prendere per mano la Roma. Non riesce a tallonare Brahim Diaz e non si vede mai in fase di palleggio. Dal 71' Cristante 6 - Limita Diaz ma non può fare di più dopo l'espulsione di Karsdorp.

Mkhitaryan 5,5 - Un primo tempo di sofferenza, nel secondo si accende a tratti ed impegna seriamente Maignan dalla distanza. Manca la continuità durante tutto il corso della partita all'armeno.

Vina 5 - Una partita in grande affanno, stende il tappeto rosso a Junior Messias che quando sgasa ha tanto spazio lungo la corsia mancina giallorossa. Puntualmente puntato e saltato dal brasiliano. Dal 71' El Shaarawy 6 - Non riesce a dare una sterzata alla sfida anche per via dell'inferiorità numerica poco dopo il suo ingresso in campo.

Zaniolo 5 - E' la brutta copia di quel Zaniolo ammirato contro l'Atalanta, giornata no per il ventidue giallorosso. Non imbecca una giocata, sempre schermato bene dalla difesa rossonero. A tratti nervoso, mai pericoloso dalle parti di Maignan. Dal 86' Carles Perez sv.

Abraham 6,5 - A livello personale sembrava una giornata storta, il braccio largo in avvio di gara regala il penalty ai rossoneri. Poi è l'uomo più pericoloso della Roma, scaltro nel finale di primo tempo quando devia in rete un destro di Pellegrini che riapre la partita. Dal 76' Shomurodov sv.

José Mourinho 5 - Poteva essere la partita della Roma, quella della svolta dopo il successo di Bergamo a fine anno. Invece i giallorossi crollano nei soliti errori, due gol regalati in avvio di gara e non basta la zampata di Abraham per ritrovare la verve e la cattiveria per pareggiarla. Una partita che comincia male e finisce peggio, due rossi pesanti e due squalifiche evitabili per la prossima gara.


di ANTONINO SERGI

*** *** ***


Rui Patricio 6,5: buona parata su Hernandez anche se inutile, visto il tocco di braccio di Abraham. Non può fare nulla sui tre gol subìti. Para il rigore nel finale, anche questo inutile ai fini del risultato.

Mancini 4: regge un tempo per poi perdersi Leao in occasione del terzo gol milanista prima di farsi cacciare per un inutile fallo in area, sempre su Leao, mettendo così in difficoltà Mourinho in vista della gara contro la Juventus.

Smalling 5,5
: tra i migliori inizialmente in casa Roma ma nella ripresa si fa infilare anche lui, soprattutto in occasione del terzo gol del Milan, quando la fisicità di Ibra ha la meglio sull'inglese.

Ibanez 4: si addormenta all'improvviso e regala il secondo gol al Milan. Non un buon inizio di 2022.

Karsdorp 5: tenta di arginare Hernandez e riesce a farlo sufficientemente bene finché ha fiato. Nel finale arranca finendo per farsi cacciare.

Pellegrini 6: dopo oltre un mese di stop, deve scrostarsi un po' di ruggine. Sbaglia alcuni palloni nel primo tempo, propizia il gol della bandiera e cresce di condizione nella ripresa. Non ha, ovviamente, i 90 minuti nelle gambe e lascia il campo nella ripresa. Dal 72' Afena-Gyan SV.

Veretout 5,5: ha l'ingrato compito di essere l'unico giocatore con attitudini difensive a centrocampo. Fa quel che può. Dal 72' Cristante SV.

Mkhitaryan 5: galleggia senza meta e senza incidere.

Vina 5: non fa errori clamorosi e dà tutto in campo, pur non risultando sempre efficace in fase difensiva. Dal 72' El Shaarawy SV.

Zaniolo 5,5: dà tutto in campo risultato forse il più pericoloso con le sue folate in avanti. Peccato per il brutto errore nella prima frazione di gioco, quando perde il tempo per calciare in porta e spreca una buona occasione. Dal 85' Perez SV.

Abraham 6: un'ingenuità enorme indirizza subito la partita in favore del Milan. Tenta di riscattarsi con un assist a Zaniolo e mettendo il piede per il gol della bandiera. Dal 76' Shomurodov SV.

Mourinho 4: premesso un arbitraggio decisamente sfavorevole, la Roma viene dominata da un Milan in emergenza totale. Passo indietro netto.

di Alessandro Carducci


*** *** ***


Le pagelle del Milan - Maignan da miglior portiere della Serie A. Tonali è un vero leader

Maignan 8 Le sue parate d'istinto sono opere d'arte. Ha riflessi letteralmente felini, il volo sul tocco di Abraham è da grande portiere. C'è poco di cui stupirsi: ha capacità atletiche fuori dal comune, nella ripresa apre il museo delle parate.

Florenzi 6.5 Annacqua Vina e si concede pure qualche sgroppata nelle praterie avversarie. Core de' Roma, stavolta mica troppo: non guarda all'amore o al passato ma vive una giornata testa bassa e giocare (bene). (dal 78' Conti sv)

Kalulu 6.5 Arrivato come terzino, si è dimostrato centrale affidabile, di garanzie e pochi dubbi. Ha fisico, passo e passi giusti per giocare senza problemi pure lì. Un errore solo, poi gestione e qualità.

Gabbia 6 Nella strana coppia, è quello che va più in difficoltà perché non esce con coraggio sul centrale o sul trequartista che s'inserisce. Nella ripresa cresce il Milan e acquisisce sicurezza pure lui.

Hernandez 6.5 Quando fa il furbetto alla fine del primo tempo, si dimostra poco Capitano da Milan. Talento e colpi però da campione: il confronto con Karsdorp è quello tra un velocista e un passista.

Tonali 7 Ha acquisito talmente tanta personalità e consapevolezza dei propri mezzi che serve controllarne due volte la carta d'identità. Gioca bene in entrambe le fasi, ancora una volta. Classe superiore.

Krunic 5.5 Se Tonali comanda con la bacchetta regia e azioni rossonere, lui va in difficoltà soprattutto nella ripresa. Così Pioli lo toglie, perché lì il Milan soffriva troppo (dal 64' Bakayoko 6 Entra in sofferenza ma poi alza muscoli e giri e si prende le chiavi del centrocampo. Grazie alla guida sapiente di Tonali al suo fianco).

Messias 7 Buono per le favole e pure per le feste: mancino chirurgico per il raddoppio ma non solo. Viaggia su binari più veloci e sicuri rispetto a Vina ed è padrone della fascia.

Diaz 6.5 Veretout lo insegue come un sogno proibito e quando non ci pensa il francese, esce un centrale sulle sue mattonelle. Esce dal guscio nella ripresa: una traversa che è una magia. (dall'88' Maldini sv)

Saelemaekers 6 Pochi conigli dal cilindro, tanta regolarità ma ed equilibrio tattico. Prezioso per Pioli ma con pochi effetti pratici sulla partita: dalle sue parti non arrivano pericoli. (dal 64' Leao 7 La capacità di disegnare un quadro bellissimo con un dribbling. Quella futuristica di uno strappo su una tela giallorossa per un gol da arte moderna. Conquista anche un rigore. Torna e si fa sentire)

Giroud 7 Nel primo tempo giganteggia in mezzo a una difesa con poche ancore della Roma. Gettati gli ormeggi, i giallorossi riescono a tenerlo nella banchina. Ma è tardi: rigore segnato con freddezza e palo sul raddoppio: decisivo. (dal 78' Ibrahimovic 6. Petto di ferro nella sponda per il 3-1 di Leao. Quasi fa il quarto. Sbaglia poi il quinto rigore sugli ultimi sette tirati. Non ci si annoia mai).

Stefano Pioli 7 Il Milan ha le sue idee e il suo coraggio. Pur in emergenza, dunque con benzina da tener nel serbatoio, almeno in teoria, parte forte: non ha timore di una Roma offensiva e indovina le mosse tattiche. Messias annulla Vina, Kalulu centrale lo premia ancora.

di MARCO CONTERIO
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Atalanta - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 24 mag 2022 
Primavera, Roma a caccia dello scudetto
Terminata la regular season in vetta alla classifica con sette punti di vantaggio...
 Lun. 23 mag 2022 
La Roma ha un alleato per la finale: è Karsdorp, grande ex del Feyenoord
Il terzino giallorosso ha giocato con Kokcu e Senesi e conosce gli avversi
AIA, Rocchi: "Con la VAR percorso difficile ma ha portato giustizia"
«Il Var? Non è una moviola in campo». Lo ha detto il designatore degli arbitri,...
 Ven. 20 mag 2022 
Pellegrini cuore di capitano oggi e a Tirana: quel sogno di alzare per primo una coppa da romano
Mourinho lo ha responsabilizzato e gli affidato le chiavi della Roma
 Mer. 18 mag 2022 
Calciomercato, ufficializzate le date per la stagione 2022-2023
Stabiliti i periodi di apertura e chiusura delle finestre estive e invernali per il prossimo campionato: la decisione del Consiglio Federale della Figc
PRIMAVERA 1 - Il calendario della fase finale
Il campionato Primavera 1 entra nel vivo. La Lega Serie A ha reso noto il calendario...
 Lun. 16 mag 2022 
SERIE A - Sampdoria-Fiorentina 4-1
Samp show, poker alla Fiorentina: Italiano resta a quota 59, niente sorpasso alla...
Torino-Roma, turnover per la finale di Conference? Le idee di Mourinho
Venerdì l'ultima gara di campionato: ci sarà qualche cambio in vista della finale a Tirana, l'allenatore ha notato diversi giocatori stanchi
Serie A TIM, Anticipi e Posticipi 38ª Giornata e programmazione Televisiva
Anticipi e posticipi dell'ultima giornata di campionato: Torino-Roma venerdì alle...
 Gio. 12 mag 2022 
SERIE A - Designazioni Arbitrali 37a Giornata
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 18ª GIORNATA DI RITORNO
Col Torino anticipo al venerdì. E Mourinho esulta
Missione compiuta. La Lega di Serie A ha dato l'ok all'anticipo di Torino-Roma a...
 Mer. 11 mag 2022 
Albo d'oro Coppa Italia
MOURINHO: "Prossimo anno vogliamo la Champions, felice di Mkhitaryan. Matic? Giocatore fantastico"
In un'intervista a Sky UK, di cui erano già circolate alcune anticipazioni,...
Roma delusa e furiosa: la Lega cerca la soluzione
Il club giallorosso chiede più tutela in vista della finale di Tirana: la Serie A valuterà lunedì il calendario dell’ultima giornata
 Lun. 09 mag 2022 
La Fiorentina batte 2-0 la Roma e l'aggancia in classifica. Che lotta per l'Europa League!
Un rigore di Gonzalez e la rete di Bonaventura dopo 11' indirizzano subito la partita. Tra i giallorossi si rivede Spinazzola dopo oltre dieci mesi
 Dom. 08 mag 2022 
Gli stakanovisti: la Roma chiuderà la stagione a 55 partite!
Aspettando la magia della finale in Conference, i giallorossi tornano in campo contro la Fiorentina: è il match point del campionato
 Sab. 07 mag 2022 
Le frasi di Mourinho dopo Bodo e Inter: un anno alla Roma tutto da raccontare
Un allenatore innamorato della città e ricambiato dai tifosi giallorossi. Il nostro racconto ripercorre mese per mese quello che è successo
 Gio. 05 mag 2022 
Abraham di testa fa sognare la Roma: Mou in finale di Conference, sfiderà il Feyenoord
Il gol dell’attaccante regala il decisivo successo casalingo ai giallorossi nel ritorno della semifinale contro le Foxes, dopo l’1-1 dell’andata in Inghilterra. Trofeo in palio con gli olandesi il 25 maggio a Tirana
SERIE A - Designazioni Arbitrali 36ª Giornata
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 17ª GIORNATA DI RITORNO
 Mer. 04 mag 2022 
Leicester, le mosse di Rodgers che spaventano la Roma
Prende corpo la formazione per la sfida all’Olimpico, ma non tutto è stato deciso: in difesa tocca al veterano Evans al fianco di Fofana, quasi certo Barnes a sinistra, ballottaggio a destra tra Lookman e Albrighton
 Mar. 03 mag 2022 
Calciomercato Roma, Mourinho dice sì al rinnovo di Cristante
Cristante sì. È quanto deciso da José Mourinho. Il tecnico ha infatti confermato...
 Dom. 01 mag 2022 
Mourinho pensa al Leicester e il Bologna frena anche la Roma
I giallorossi, con Mou che lascia inizialmente molti titolari a riposo in vista della Conference League, sbattono contro Skorupski
 Mer. 27 apr 2022 
MOURINHO: "Meritiamo la finale, momento duro per noi ma siamo motivati"
UEFA CONFERENCE LEAGUE, LEICESTER-ROMA, LA COFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Il campionato che ha vinto Ranieri con il Leicester è il titolo più speciale di tutti"
 Gio. 21 apr 2022 
SERIE A - Anticipi e Posticipi e Programmazione Televisiva 35ª Giornata - 37ª Giornata
Serie A, il calendario fino alla 37ª giornata: Fiorentina-Roma di lunedì, Roma-Venezia...
Designazioni Arbitrali 34ª Giornata di Serie A
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 15ª GIORNATA DI RITORNO
 Lun. 18 apr 2022 
MOURINHO: "Voglio avere il diritto di vincere le partite. Mi vergogno per Di Bello e Di Paolo"
NAPOLI-ROMA 1-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Sembrava impossibile ottenere un risultato positivo. Non siamo bravi ancora per giocarci lo scudetto, ma voglio avere il diritto di giocarmi le partite. Di Paolo e Di Bello oggi me lo hanno tolto"
Calciomercato, interessa Schouten: scout della Roma all'Allianz per visionarlo
Schouten brilla all’Allianz Stadium: Milan e Roma non lo perdono di vista
 Dom. 17 apr 2022 
Lumicino Champions
La sorpresa nell'uovo di Pasqua è una piccola speranza ritrovata per la Champions....
 Ven. 15 apr 2022 
Serie A TIM, Anticipi e Posticipi e Programmazione Televisiva 34ª Giornata
È stato ufficializzato il programma della trentaquattresima giornata di Serie A:...
 Mar. 12 apr 2022 
Roma, Smalling d'oro: pilastro della difesa, goleador e "Gigante buono"
Reti pesanti del difensore centrale, sempre molto corretto in campo: una questa stagione senza ammonizioni ed espulsioni
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>