facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 20 gennaio 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Adesso Mourinho è sotto processo

Mercoledì 08 dicembre 2021
Totti invoca i campioni. Mourinho, almeno a gennaio, si accontenterebbe di semplici rinforzi. Preso atto che la rosa è incompleta (mancano all'appello un terzino destro e un regista) la domanda diventa però d'obbligo: dopo 16 partite, era comunque lecito attendersi qualcosa in più nel gioco e rispetto agli attuali 25 punti in classifica?

Perché la resa di José nel post-gara di sabato, ispirandosi alla logica del "pesce grande mangia sempre il pesce piccolo" (ergo l'Inter vince perché è più forte), rischia di trasformarsi in un pericoloso boomerang. Soprattutto quando cambiano i parametri e la Roma, a dispetto di Venezia, Bologna, Verona e Bodo Glimt, finisce comunque nella rete di pesci più piccoli di lei. Anche al gm Pinto è scappato come "7 sconfitte in 16 gare siano tante". Probabilmente troppe.
La Roma non ha mezze misure: o vince o perde. Appena un pari (0-0 con il Napoli) a testimonianza di una squadra che vive di eccessi. In positivo e in negativo. Accade così che i giallorossi siano i primi in serie A per le conclusioni effettuate (273) ma appena decimi alla voce reti segnate (24), superati anche dal Verona (32), dalla Fiorentina (27) e dal duo Empoli-Sassuolo (26).
Capita inoltre che Pellegrini e compagni detengano la leadership dei corner calciati (101) ma, nonostante una squadra di corazzieri (8 giocatori sopra i 185 centimetri), siano al quintultimo posto per gol segnati di testa (appena due, entrambi di Ibanez). C'è poi la gara dove la Roma mostra un'ottima fase difensiva (Napoli) alla quale fa da contraltare una fase offensiva pressoché nulla.
Dall'inizio della gestione sono pochi i calciatori che hanno migliorato il loro rendimento con Mourinho. Si contano sulla punta delle dita: Karsdorp, Ibanez, Pellegrini più il giovanissimo Felix. Gli altri, sono tutti - chi più chi meno - peggiorati. Anche dai nuovi arrivati (Rui Patricio, Vina, Abraham, Shomurodov) era lecito attendersi molto di più. Lo stesso José dà l'idea di convivere male in questa bolla temporale che mal si addice e si concilia ad un cannibale alla Merckx come lui.
Perdere lo fa stare male fisicamente. Un esempio, rende l'idea. Era fine settembre ma cambia poco: "L'altro giorno in allenamento ho detto che mancava un minuto per chiudere la partitella. Un giocatore che vinceva è uscito fuori dal campo per prendere il pallone. Gli ho chiesto ‘che fai?'. Lui mi ha risposto che voleva divertirsi. E io gli ho detto ‘divertirsi è vincere, non fare lo stronzo'". Figuriamoci come può sentirsi ora dopo 7 ko in 16 partite.
di S. Carina
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 19 gen 2022 
Calciomercato Tottenham, Conte libera Ndombele: Napoli e Roma in pole
E' Tanguy Ndombele, centrocampista francese più volte vicino all'approdo in...
CALCIOMERCATO, Roma e Milan a caccia di un terzino: piace il brasiliano del Gremio Lucas Kawan
Lucas Kawan entra nelle idee di Roma e Milan, entrambe a caccia di rinforzi futuribili...
TRIGORIA 19/01 - Mourinho ritrova El Shaarawy: ok per Lecce ed Empoli
L'attaccante ha superato l'affaticamento muscolare che lo aveva costretto a saltare le sfide contro Juventus e Cagliari
Roma-Lecce, Le Probabili Formazioni
COPPA ITALIA, OTTAVI DI FINALE
L'Everton corteggia Mourinho, la BBC lo critica: "Deludente alla Roma"
L'analisi critica dell'emittente britannica sull'avventura dello Special One in giallorosso
BARONI: "Se giochiamo intimoriti, ci asfaltano. Gioca Calabresi"
COPPA ITALIA - OTTAVI DI FINALE, ROMA-LECCE, LA CONFERENZA STAMPA DI MARCO BARONI: “La Roma tiene a questa competizione. Non dobbiamo giocare con timore, altrimenti ci asfaltano”
Ultimi Match Roma-Lecce
31 anni fa la scomparsa di Dino Viola: il ricordo del club e dei tifosi
Il 19 gennaio 1991 se ne andava lo storico patron del club giallorosso
I 19 anni di Felix: 12 mesi fa era in Africa, ora si è preso Roma e Mou lo ama
José gli chiede cose basiche ma ormai lo considera la seconda opzione in attacco. Presto porterà la madre in Italia, intanto il pubblico giallorosso impazzisce per lui: domenica ha donato la maglia a una piccola abbonata di 9 anni
Calciomercato. La Roma forte su Kamara: ora è più vicino
Rispunta anche Ndombele. Tiago Pinto al lavoro per rinforzare il centrocampo ma ogni mossa dipende dalla cessione di Diawara
Caccia alla decima, la voglia matta dei Friedkin: "Roma, adesso si può vincere"
Probabilmente i Friedkin muoiono dalla voglia di associare un trofeo ai tanti soldi...
Keramitsis, ecco il giovane greco abituato a bruciare le tappe
Dimitros Keramitsis è l'ultimo diamante del settore giovanile della Roma che calcato...
Mourinho dice no all'Everton e ora pensa a Moutinho
La Premier League resta nel cuore di Mou, che continua a cercare giocatori che vengono...
La maledetta Coppa Italia
Vuoi vedere che la maledizione è cominciata proprio da José Mourinho? Perché da...
Mou vuole sfatare un tabù
Una maledizione lunga quattordici anni, ma per sfatarla la Roma ha l'uomo giusto...
Shomurodov, ultima chiamata. Chance anche per Perez
Conta vincere, è chiaro. Anche perché è una partita da dentro o fuori e domani sera...
 Mar. 18 gen 2022 
Calciomercato, De Frutos saluta il Levante. Contatti con Roma ed Hellas
Jorge De Frutos è stato una delle grandi rivelazioni della scorsa Liga: scuola Real...
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Olsen all'Aston Villa
COMUNICATO AS ROMA
Calciomercato Roma, dalla Francia: chieste informazioni per Ndombele. L'ostacolo è l'ingaggio
Tanguy Ndombele è in uscita dal Tottenham, messo ai margini da Antonio Conte tanto...
Calciomercato Roma, spunta l'idea Joao Moutinho: può essere l'affare last minute di Pinto
Il mercato in entrata della Roma è tutt’altro che chiuso: Tiago Pinto vuole regalare un altro colpo al tecnico Josè Mourinho, e si fa improvvisamente strada il nome di Joao Moutinho
Calciomercato Roma, Sabatini vuole Fazio alla Salernitana: lui fa il turista in Toscana
Prima Volterra, poi Firenze: il difensore ha trascorso il fine settimana scoprendo le bellezze toscane. Al mercato non pensa
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Jacopo Surricchio
La Roma ha ufficializzato l'ingaggio del classe 2006 Jacopo Surricchio. Operazione...
Milan, Gavillucci su Serra: "Polverone inutile, errori anche in Juve-Roma"
L'ex direttore di gara: "Un arbitro non va giudicato per il singolo errore ma sull’intera stagione"
Diawara valuta le offerte. Tiago Pinto, prima le cessioni poi Kamara. Santon tratta la rescissione
Il guineano ha ricevuto un'offerta anche dalla Turchia. Reynolds verso il Belgio
Calciomercato Roma, la rivoluzione di Mourinho è solo all'inizio
Sergio Oliveira e Rui Patricio sono stati decisivi contro il Cagliari, il manager Mendes sul mercato. E Tiago Pinto liquida gli spagnoli
CALCIOMERCATO Roma, dalla Turchia: anche il Galatasaray su Diawara
Resta in uscita dalla Roma Amadou Diawara, sempre più ai margini della rosa di Mourinho...
Stadi deserti e mezzi pieni, il mini-tetto non funziona: a febbraio si torna al 50%?
Quota cinque mila spettatori non è uguale per tutti. Per qualcuno significa il deserto,...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>