facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 20 gennaio 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Abraham ritrova il gol da tre punti: Mourinho batte un ottimo Torino

L'inglese decide al 32' su assist di Mkhitaryan, ma i granata, che perdono Belotti per infortunio, restano in partita fino alla fine
Domenica 28 novembre 2021
Una Roma cinica e spietata piega un buon Toro con il minimo scarto, vittoria che le permette di restare agganciata in classifica all'Atalanta (a -3) nella corsa al quarto posto. Gara di attesa e ripartenza per la squadra di Mourinho, alla quale basta un colpo di Abraham e un'invenzione di Mkhitaryan. I granata di Juric tornano a casa nuovamente tra gli applausi e a testa alta, ma per la quarta trasferta consecutiva sono sconfitti uno a zero. Il Torino perde anche Djidji e Belotti, doppio infortunio muscolare da valutare nei prossimi giorni.

PERSONALITA' — La prima mezzora è una prova di discreta personalità da parte del Toro. I granata producono un ampio possesso, avanzando con regolarità il baricentro nella metà campo di una Roma che imposta la sua partita in avvio tutto sull'attesa. Senza il suo centrocampo titolare (Cristante fuori, Veretout squalificato), i giallorossi scelgono probabilmente l'unica strada possibile avendo ricostruito in avvio una mediana con due trequartisti (Pellegrini e Mkhitaryan) nelle posizioni di mezzala. Come se non bastassero i cerotti, al quarto d'ora Mourinho perde anche Pellegrini, al posto del quale entra Perez. Juric invece può schierare il Toro titolare, con dieci undicesimi confermati in blocco dopo la vittoria con l'Udinese: l'unica novità è il rientro di Singo sulla destra. Nei primi trenta minuti si apprezza un Toro che tiene stabilmente il possesso (all'intervallo sarà del 65%) e si affaccia con una certa costanza dalle parti di Rui Patricio. Si parte al 10': tiro di Praet, il portiere portoghese è attento. Dieci minuti dopo Singo scodella un cross al bacio per la testa ancora di Praet, ma la palla finisce tra le braccia di Rui Patricio. L'occasione di maggiore spessore capita sui piedi di Pobega al 24', in conclusione di una bella azione innescata da Belotti e rifinita da Brekalo: la conclusione potente del centrocampista vola però in curva. Quattro minuti dopo Abraham salva su Buongiorno sotto porta. Insomma, fino a questo momento il Toro aveva rubato la scena all'Olimpico.

ABRAHAM LA SPACCA IN DUE — In questo primo tempo c'è un primo e un dopo. La linea del confine è il trentaduesimo minuto, quando Abraham piazza il colpo dell'uno a zero. Il Toro si fa trovare scoperto in fase di ripiegamento, il ritardo di Bremer a rientrare apre una voragine centrale che Buongiorno non riesce a tamponare e nella quale Mkhitaryan è furbo nel lanciare Abraham. Il gigante inglese si ritrova con la porta spalancata davanti ed è un gioco da ragazzi punire Milinkovic. Il Toro sbanda, la Roma cerca il colpo del k.o. Al 36' Chiffi concede un rigore ai giallorossi per lo sgambetto (netto) di Buongiorno su Abraham ma è Banti al Var ad annullare tutto dopo cinque minuti di attesa: l'azione comincia con un fuorigioco di rientro dello stesso Abraham. Il finale del primo tempo pende dalla parte della squadra di Mourinho: al 45' ancora Abraham ha il potenziale matchball, ma sul suo colpo di testa ravvicinato si ritrova davanti un ottimo Milinkovic.

BELOTTI K.O. — In avvio di ripresa, Juric sostituisce subito Djidji (fermato da un fastidio muscolare) con Zima. Il Toro ricomincia con il piglio giusto, da squadra per nulla intimorita dallo svantaggio e dai 46.728 spettatori dell'Olimpico. Esercita con Lukic e Pobega un pressing offensivo costante, non sfrutta poco dopo il pronti-via un doppio rimpallo nell'area giallorossa e, al decimo, Rui Patricio deve stendersi sulla destra per intercettare un tiro potente e angolato di Brekalo. La Roma continua su un binario attendista, lasciando ai granata la responsabilità di fare la partita, attenta a chiudere i varchi con un blindato 5-3-2, provando a colpire con le ripartenze. Come al 22' con El Shaarawy che non inquadra la porta. A venti minuti dalla fine, Juric si gioca tre carte fresche: dentro Pjaca (per Praet), Zaza (per Vojvoda) e Baselli (per Buongiorno). Due minuti dopo, però, anche la sfortuna ci mette lo zampino: Belotti accusa il più classico degli infortuni muscolari in allungo, ed è costretto a cedere il posto all'ex Sanabria. I granata ci provano fino alla fine, la Roma si copre e gestisce e alla fine l'Olimpico può fare festa.
di Mario Pagliara
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 12 gen 2022 
CALCIOMERCATO Roma, Maitland-Niles: domani la presentazione
Dopo il debutto contro la Juve domenica scorsa, domani le prime parole da giocatore...
Calciomercato Roma, contatti recenti con alcuni intermediari per Ndombele
Tra le più attive in queste prime settimane di calciomercato, la Roma resta vigile su più fronti in cerca di nuove occasioni
Sergio Oliveira, Pellegrini e lo stipendio: i retroscena del suo sbarco a Roma
Il centrocampista ha fatto di tutto per vestire la maglia giallorossa e lavorare sotto la guida di Mourinho
CORONAVIRUS, un nuovo positivo nella Roma
Dopo la notizia di ieri di un giocatore positivo nella rosa della Roma, questa mattina...
SERIE A - Designazioni Arbitrali 22ª Giornata di andata
SERIE A TIM - DESIGNAZIONI 3ª GIORNATA DI RITORNO
Sergio Oliveira - Il giocatore è arrivato nella Capitale
Il calciatore è atterrato a Ciampino, pronto per iniziare la sua nuova avventura...
Calciomercato Roma, chi è Sergio Oliveira: l'uomo di personalità invocato da Mourinho
Ventinove anni e tanto carattere: è il profilo richiesto dallo Special One per dare più esperienza al centrocampo
Mourinho rivoluziona la Roma: alcuni titolari rischiano il posto
Il tecnico giallorosso è stato durissimo dopo la sconfitta con la Juve. E per la prossima stagione si attende investimenti di rilievo
Roma, ma te lo meriti Mourinho?
Sono passati otto mesi, poco più, da quel 4 maggio che ha cambiato la testa dei...
Karsdorp out, c'è Maitland-Niles
Acquistato e utilizzato subito. Sergio Oliveira arriva oggi a Roma e avrà ameno...
 Mar. 11 gen 2022 
Rosella Sensi e la commovente lettera del bambino della Roma diventata virale
La lettera del baby tifoso giallorosso ha fatto il giro dei social, ricevendo anche la risposta dell'ex presidente giallorosso:" Spero che non rinunci mai a tifare la sua squadra"
Calciomercato Roma, Sergio Oliveira: ecco l'orario dell'arrivo nella Capitale
Ultimi dettagli burocratici da sistemare, poi il centrocampista potrà cominciare la sua nuova avventura in giallorosso
Calciomercato Roma, blitz del Genoa per Calafiori. Da Villar a Mayoral: il punto in uscita
La società giallorossa è una delle più attive sul mercato
Calciomercato Roma, nel mirino Gigot, difensore centrale dello Spartak Mosca
Nome nuovo per quanto riguarda il reparto arretrato della Roma: i giallorossi avrebbero...
Calciomercato Roma, anche Borja Mayoral verso il Getafe
L'attaccante cresciuto nella cantera del Real Madrid verso il ritorno in Spagna
Calciomercato Roma, Villar al Getafe: trattativa in chiusura
Trattativa in chiusura tra Getafe e Roma: Villar è vicino a trasferirsi in Spagna
Calciomercato Roma, fatta per Sergio Oliveira: domani sbarca nella Capitale
Ultimi dettagli burocratici da sistemare, poi il centrocampista potrà cominciare la sua nuova avventura in giallorosso
Calciomercato Roma, dalla Francia: "Mourinho ha chiamato Ndombélé: lo vuole a gennaio"
Secondo i media francesi lo Special One avrebbe telefonato direttamente al calciatore in uscita dal Tottenham
Zaniolo e Fuzato tornano con il Cagliari. Ma c'è un nuovo positivo
Oggi il club giallorosso ha annunciato un altro caso di Covid
CALCIOMERCATO Roma, Fazio offerto alla Sampdoria
La Sampdoria è alla ricerca di un difensore centrale: i blucerchiati sperano di...
Sette anni fa il derby di Totti: gol capolavoro e il selfie sotto la Sud
Non si vive solo di ricordi, ma alcuni di questi per i tifosi della Roma sono impossibili...
Calciomercato Roma, ai dettagli Reynolds in prestito secco all'Anderlecht. Villar verso la Liga
Dopo Maitland-Niles e in procinto di accogliere Sergio Oliveira, la Roma si concentra...
Abraham e il 2022 da big: solo Montella e Batistuta meglio di lui
Quattordici gol messi a segno nella prima parte della stagione: l'ex Chelsea è pronto a prendersi la squadra sulle spalle
Calciomercato Roma, dall'Inghilterra: "Roma, per la difesa spunta Papastathopoulos"
Secondo il Daily Express il club giallorosso starebbe pensando all'ex Genoa per rinforzare il reparto arretrato
Rimandati: Roma e Mou, i conti non tornano. Serve la rivoluzione
Il giorno dopo - quando ti lecchi le ferite - è di riflessione. Sui numeri, che...
Fiducia a Rui, Smalling e Micki. E c'è Spinazzola
Se l'universo giallorosso è sconcertato dall'andamento della Roma, anche nel mondo...
Le quattro spine di Mou
I nodi sono venuti al pettine. Il disastro andato in scena contro la Juventus ha...
Pellegrini, ci mancavano i social...
Gioia e dolore sotto alla Curva Sud. In pochi minuti: la felicità irrefrenabile...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>