facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 19 agosto 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Roma-Zorya Luhansk 4-0, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Abraham segna in rovesciata, Carles Perez gioca con personalità
Giovedì 25 novembre 2021
Rui Patricio 6 - Sempre attento nelle poche occasioni in cui viene chiamato in causa. Mourinho non rinuncia mai al suo numero uno.

Mancini 6 - Nella difesa a tre ritrova qualche certezza smarrita. Preciso, determinato, gioca con personalità.

Smalling 6,5 - Il centrale inglese ritrova una maglia da titolare ed è una grande notizia per Mourinho, che può avere finalmente a disposizione un elemento di grande esperienza. Si fa sentire, dà sicurezza. Dal 70' Ibanez 6 - Si limita a controllare i timidi tentativi dello Zorya negli ultimi minuti.

Kumbulla 6,5 - Ogni partita è quella giusta per riscattare il disastro contro il Bodo/Glimt. L'ex Verona gioca con grande tranquillità e non va mai in difficoltà.

Karsdorp 6,5 - La sua presenza nella metà campo degli ucraini è costante, viene spesso ignorato dai compagni pur trovandosi in posizione favorevole per la conclusione.

Perez 7 - Anche lui ha molto da farsi perdonare e un posto in rosa da difendere. È sempre nel vivo della manovra, tante giocate di qualità che portano un gol e un rigore nella prima frazione.

Veretout 6 - Un assist per Zaniolo e un rigore sbagliato nel primo tempo, tanta sostanza nella ripresa, quando pensa più ad addormentare il gioco che a verticalizzare.

Mkhitaryan 6,5 - Mourinho gli mette addosso i panni del regista basso e l'armeno si inventa anche interditore. Sfiora la rete dopo trenta secondi, dal suo piede partono quasi tutte le azioni più pericolose. Dal 79' Missori s.v. Classe 2004, per lui esordio in prima squadra.

El Shaarawy 7 - Sempre più centrale nel progetto di Mourinho, il Faraone non tradisce mai e contribuisce alla vittoria con uno splendido assist per la rete di Carles Perez, che sblocca la sfida. Poi ci prova senza fortuna. Dal 70' Zalewski 6 - Buon impatto, entra nell'azione del poker giallorosso.

Zaniolo 7 - È ossessionato dalla rete. Ci prova in tutti i modi, alla quarta occasione riesce a timbrare e a trovare la rete del raddoppio. Una gioia che gli mancava dal preliminare contro il Trabzonsopor. Nella ripresa va vicino alla doppietta e regala l'assist ad Abraham per il 3-0. Dal 70' Shomurodov 6 - Entra a giochi fatti, il portiere ospite gli nega la rete all'ultimo minuto.

Abraham 7 - Cerca in tutti i modi la via della rete e riesce a timbrare due volte nella seconda frazione. Il secondo gol è meraviglioso, in rovesciata. Grande movimento, la voglia e la determinazione non mancano. Dal 76' Mayoral s.v..

José Mourinho 6,5 - Disegna una Roma insolita (stesso sistema di gioco ma uomini diversi rispetto alla vittoria di Genova) ed efficace. Forse è riuscito a trovare il giusto assetto e questa è sicuramente una buona notizia. Il rientro graduale di alcuni giocatori potrà solo giovare alla sua causa.

di Michele Pavese

*** *** ***


Rui Patricio 6,5 - Vola su Cvek con un bel tuffo da fuori area e risponde presente, evitando il possibile 0-1 per gli ospiti. Meno bello esteticamente, ma efficace sull'iniziativa di Juninho dalla destra. Ci riprova Cvek, ma il portiere gli dice ancora di no. Nella ripresa si sporca i guantoni su un colpo di testa di Vernydub.

Mancini 6 - Gioca molto sull'anticipo e, in una circostanza, propizia il passaggio per Veretout, con il francese che s'invola sino a servire l'assist del raddoppio di Zaniolo. Ingenuo in pieno recupero, quando si fa ammonire per proteste sul 4-0.

Smalling 6,5 - Dà sicurezza al reparto e lo guida con autorità. Recupero fondamentale in vista dei prossimi impegni. Dal 70' Ibanez 6 - Il risultato è ampiamente in ghiaccio e il difensore brasiliano, in odore di Italia, non corre alcun pericolo.

Kumbulla 6 - Qualche brivido su retropassaggio di Zaniolo, dove non controlla bene e si fa scappare Sayyadmanesh. Si riscatta con il passare dei minuti.

Karsdorp 6 - Si perde Juninho nel primo tempo, ma Rui Patricio non si fa superare. Nella ripresa lancia in profondità Zaniolo, il quale fornirà l'assist del 3-0 di Abraham. Protagonista di un'entrata dura nel finale, dove viene ammonito rischiando forse qualcosa in più di un semplice giallo.

Mkhitaryan 7 - Arretra la posizione mettendosi accanto a Veretout. L'armeno si sacrifica in fase di copertura e svolge bene il compito assegnatogli dal mister, facendosi notare anche in fase offensiva con precisi passaggi. Entra nel gol del 4-0: da una sua conclusione deviata, infatti, nasce la rovesciata di Abraham. Dal 79' Missori SV - Pochi ma emozionanti minuti per il classe 2004, al suo debutto in Prima Squadra.

Veretout 6 - Serve l'assist per il raddoppio di Zaniolo con una bella progressione. Male dal dischetto, con Matsapoura che gli nega il 3-0.

El Shaarawy 6,5 - Confermato tutta fascia a sinistra, serve l'assist per il vantaggio di Perez con un bel cross a mezza altezza. Si ripete nella ripresa per Abraham, ma l'inglese non concretizza. In una seconda circostanza, preferisce calciare in porta ma si vede respingere la conclusione da Matsopoura. Dal 70' Zalewski 6 - Entra come esterno per poi accentrarsi come mezzala al momento dell'uscita di Mkhitaryan.

Perez 7 - Alla prima palla utile, porta avanti la Roma sfruttando al meglio l'assist di El Shaarawy. La rete gli dà fiducia e va in crescendo. Sfiora la doppietta con un'azione personale e, da una di esse, si procura il calcio di rigore del possibile 3-0, ma Veretout si fa ipnotizzare da Matsapoura. Senza dubbio la sua miglior partita sotto la gestione Mourinho.

Abraham 7 - Si divora dopo 3' la rete del vantaggio. Entra nell'azione del vantaggio romanista: grazie al suo movimento nell'andare incontro alla palla, favorisce l'inserimento di Zaniolo, che servirà El Shaarawy dal quale partirà il cross per Perez. A inizio ripresa deve solo spingere in rete a porta vuota su assist di Zaniolo. Sfiora la doppietta poco dopo con un bel tiro a giro, poi però sciupa un'altra clamorosa occasione. Fa esplodere l'Olimpico con la rovesciata del 4-0, realizzando la rete più complicata. Dal 74' Borja Mayoral SV - Poco più di un quarto d'ora in campo per lo spagnolo, che non riesce a incidere.

Zaniolo 7,5 - Pronti, via e manda in porta Mkhitaryan, che calcia fuori ma in posizione irregolare. Poco dopo, altro assist per Abraham, questa volta in gioco, ma l'inglese calcia fuori. Preciso nel servire El Shaarawy nell'azione dell'1-0 di Perez. Molto attivo, cerca in ogni modo di andare a segno e vi riesce su assist di Veretout. A inizio ripresa, s'invola in profondità e fornisce un cioccolatino tutto da scartare per Abraham, Prova convincente, in cui dà un calcio "metaforico" alle voci su una presunta lite con Mourinho. Dal 70' Shomurodov 6 - Cerca di insidiare la retroguardia avversaria svariando per tutto il fronte d'attacco. Matsapoura gli nega la gioia del gol.

Mourinho 7 - Conferma lo stesso assetto di Genova, cambiando alcuni interpreti e ottenendo lo stesso risultato, ma con una facilità disarmante. L'avversario non era dei più probanti, ma si è vista una squadra più vogliosa e consapevole dei propri mezzi. Un atteggiamento da replicare già a partire da domenica contro il Torino.


di Marco Rossi Mercanti
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Verona - News

 
 <<    <      3   4   5   6   7    
 
 Dom. 09 gen 2022 
Roma-Juventus 3-4: incredibile ribaltone dei bianconeri in 8'
I bianconeri sotto 3-1 trovano una grande vittoria grazie anche a Szczesny che nel finale para un rigore a Pellegrini
Boniek sicuro: "Mkhitaryan il più completo, Dybala top"
Dopo il ko con il Milan, la Roma affronta la Juventus. A presentare la sfida dell'Olimpico...
 Sab. 08 gen 2022 
SERIE A, convocata d'urgenza assemblea di lega, si valuteranno misure contro il COVID
Un'assemblea straordinaria è stata appena convocata per oggi dalla Lega Serie A....
 Ven. 07 gen 2022 
Coronavirus, Draghi chiama Gravina: invito a valutare lo stop del campionato o le porte chiuse
Nell'assemblea del pomeriggio la Lega di Serie A è stata costretta ad integrare...
Designazioni Arbitrali 21ª Giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 2ª Giornata di ritorno
 Gio. 06 gen 2022 
Lega Serie A, nessun rinvio con almeno 13 giocatori (di cui un portiere) in campo
Nuovo protocollo ufficializzato dalla Lega Serie A per quanto riguarda il rinvio...
 Mer. 05 gen 2022 
Bufera Covid, la Lega: "La Serie A si gioca, pronti a ricorrere al Tar contro le Asl"
La riunione straordinaria del Consiglio ha espresso parere compatto: il campionato va avanti, sarà stilato un Protocollo nuovo che conterrà l'obbligo di giocare anche con 13 disponibili tra cui un portiere e ci si prepara a una battaglia nei tribunali
I giocatori no vax oltre quota 4%: i club in pressing contro l'obbligo
Fosse solo Novak Djokovic. E invece. Pure i giocatori di Serie A sono no vax - meno...
 Lun. 03 gen 2022 
Roma-Juventus, ecco le modalità di accesso allo Stadio Olimpico (COMUNICATO)
abbonati Curva Sud Centrale e Laterale e Distinti Sud ricollocati in altri settori. Rimborso per i biglietti acquistati, nuova vendita dal 5 gennaio
Designazioni Arbitrali 20ª Giornata di Serie A
Designazioni 1ª Giornata di ritorno
 Ven. 31 dic 2021 
Serie A, tutti i giocatori positivi al Covid: l'elenco completo
Il 6 gennaio ricomincia il campionato, ma con qualche problema in più. La Serie...
 Mer. 29 dic 2021 
Calciomercato Roma, Mayoral e Kumbulla in lista d'attesa: c'è la tentazione Fiorentina
L’attaccante in partenza se Felix rinuncerà alla Coppa d’Africa, più complicata la trattativa per il difensore, costato 30 milioni di euro. E la Viola è alla finestra
Calciomercato Roma, dubbi sul futuro di Calafiori. Decide Mourinho
Il club giallorosso vuole mandarlo a giocare. C'è il Cagliari in prima fila, ma anche il Verona segue la situazione da vicino
 Mar. 28 dic 2021 
Kumbulla vuole restare alla Roma anche se il mercato chiama forte
Kumbulla sta sta scalando di settimana in settimana le gerarchie di Mourinho e il...
 Ven. 24 dic 2021 
La mascherina Ffp2 diventa un obbligo per stadi e palazzetti
La variante Omicron dilaga, la sua contagiosità - come hanno ribadito governo e...
 Gio. 23 dic 2021 
Calciomercato: dall'Inter alla Juventus, dalla Roma alla Lazio. Le mosse e nomi per gennaio
Con la pausa del campionato, il calciomercato entra finalmente nel vivo. Ecco le...
 Lun. 20 dic 2021 
Effetto Mou e prezzi accessibili: l'Olimpico fa il pieno (anche con la Sampdoria)
Un nuovo tutto esaurito per la partita coi blucerchiati, il quinto nell'anno solare. Il tecnico portoghese ha riportato entusiasmo. Ma non c'è solo questo...
SERIE A - Designazioni 19ª Giornata di andata
SERIE A TIM - Designazioni 19ª giornata di andata
Nelle mani di Smalling
Forse la svolta è, a 32 anni, aver alzato la soglia del dolore: dopo il fastidio...
 Sab. 18 dic 2021 
Roma, che poker a Bergamo: Zaniolo e Abraham infilano l'Atalanta
Già in vantaggio dopo 55 secondi, i romani raddoppiano con uno splendido contropiede di Zaniolo. Di Muriel a fine primo tempo il gol dell’1-2, poi dopo una rete annullata a Zapata chiudono il conto Smalling e Abraham
 
 <<    <      3   4   5   6   7