facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 2 dicembre 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

SPALLETTI: "Giallorossi hanno giocato una grande partita. Cori dei tifosi? Ho ricordi bellissimi..."

ROMA-NAPOLI 0-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, LUCIANO SPALLETTI: "I cori dei tifosi? Ho ricordi bellissimi di questo stadio e di questo pubblico"
Domenica 24 ottobre 2021
SPALLETTI A DAZN

"Prima che mi fate domande devo chiarire l'espulsione: sono andato a salutare il signor Massa dicendo che un paio di cose sono andate a posto. E poi gli ho detto 'bravo', lui ha messo insieme la cosa e mi ha buttato fuori. Ma era una cosa divisa. Gliel'ho spiegato. Mi distrugge, mi dispiace perché vieni con tutte le intenzioni, buono e zitto. Non ho mai detto niente né protestato. Spero capisca e riesca a far chiarezza su quello che ha interpretato".

La Roma si chiudeva e lasciava spazio a Osimhen. Se lo aspettava?
"La Roma ha giocato una grande partita. Entrambe le squadre hanno giocato una buonissima gara, in cui si sono equivalse. Tutte e due hanno provato a vincere, mantenendo equilibrio e di conseguenza le occassioni per far gol sono state poche. Sono due squadre forti."

Ci ha impressionato Anguissa, era già forte o ha fatto un lavoro specifico?
"E' un atleta forte, un uomo forte e sa far tutto: sa attaccare, difendere e giocare nello stretto. Deve migliorare sulla conclusione, riesce a ritagliarsi spazi. Meno ci si mette mano in queste situazione e meglio è."

E' più soddisfatto della prestazione o rammarico di non averla vinta?
"Dobbiamo avere questa mentalità, andando a spingere in partita per creare spirito di squadra e atteggiamento corretto. La squadra merita questa voglia di andare a vincere le partite. A volte i ragazzi non sono tanto convinti quindi bisogna tentare di dar loro un aiuto in più."

Il gioco tra le linee è mancato un po' oggi?
"Sulla costruzione possiamo fare di più. Qualche volta abbiamo provato con Mario Rui a fare il quinto, qualche volta con Di Lorenzo. Solo da ultimo siamo riuscita a scatenare questa sostituzioni di ruolo. Ma il tentativo è stata fatta. La partita è stata fatta, questa era una partita difficile in un momento difficile: giochi a Roma dopo la sconfitta con la Juve, loro hanno ritrovato il pubblico quasi totalmente. La squadra ha dimostrato di avere roba e sono contento."

Delusione per l'espulsione o per qualche coro?
"Dispiace probabilmente anche a Massa. I cori erano rivolti a me quindi ho detto 'sono io'. Non è un problema. Ho ricordi bellissimi di questo stadio e di questo pubblico. Ognuno poi reagisce come vuole."


*** *** ***



SPALLETTI IN CONFERENZA STAMPA

Più soddisfazione per equilibrio e maturità o occasione persa nel secondo tempo?
"L'analisi è corretta, ma per diventare una squadra forte si passa dal leggere la partita a mantenerla in equilibrio quando si può tentare di fare di più e tentare di portarla a casa. Loro sono ripartiti forte e siamo dovuti andare a mettere a posto la situazione davanti a Ospina. Il fatto di saper mantenere la testa lucida e non farsi trascinare dall'entusiasmo e di saper ragionare è un fatto di ulteriore maturità".

Gasperini ha chiesto che gli arbitri spieghino le loro decisioni.
"Non so quello che è successo a Gasperini, non so nemmeno quello che è stato ciò che ha fatto reagire in quel modo lì l'arbitro. So quello che è successo oggi, sono andato a salutarlo e siccome lui andava via gli ho battuto le mani dietro convinto, perché aveva fatto una grande partita. Di solito quando si va lì si va via, io l'ho seguito. Era quello che gli volevo dire, gli volevo fare i complimenti. È andata così, sono dispiaciuto, non ho protestato mai. C'erano 2-3 episodi, gli scontri sono stati al limite, una partita forte dal punto di vista del muscolo".

Ti aspettavi quello che è successo da parte del pubblico?
"Sì, posso aspettarmelo. Ognuno ha le idee che vuole e si comporta come gli pare. So quello che ho fatto, un giorno ci si entrerà dentro per fare chiarezza una volta per tutte. So quello che ho fatto, quanto ho amato questa squadra, i calciatori delle squadre che ho allenato nelle due situazioni di Roma, calciatori splendidi, sono esperienze che da un punto di vista mio sono esperienze che mi porterò sempre dietro. Giocatori come Totti, De Rossi, Florenzi, Salah, Rüdiger, tanti altri. Possono dire quello che vogliono, le emozioni mi rimarranno e non li faccio partecipi, sono mie e basta".

Quanto è importante una risposta del genere dopo l'impegno di giovedì?
"Lei ha messo un motivo in più nella prestazione di oggi, diversi calciatori avevano giocato anche giovedì. Il recupero è poco, farsi trovare pronti a questa intensità è sintomo di squadra forte, di ragazzi che molte cose le mettono a posto da soli perché sono professionisti a tutto tondo. Si sono fatti trovare pronti, la squadra forte è questa qui, quella che riesce a rigenerare la ricerca, la forza per andare a mostrare il muscolo all'avversario, per evidenziare una mentalità acquisita di squadra che vuole lottare per il risultato pieno. Gli allenatori hanno fatto la loro parte, abbiamo messo entrambi giocatori per vincere la partita. Si accetta e si porta a casa, siamo contenti di aver fatto questo risultato con questo grande avversario".

Quanto è stato importante l'apporto del pubblico?
"Il calcio va giocato con lo stadio pieno, con questi boati qui. Le squadre e i loro tifosi devono essere una cosa sola, devono essere a braccetto per andare a vincere le partite, a creare uno spettacolo ancora più forte e noi bisogna saper stare dentro a queste emozioni. Bisogna stare un po' attenti, perché il momento è difficile per quelli che sono i prezzi per venire allo stadio, per le famiglie non è facile avere la possibilità di acquistare due biglietti, ci vuole attenzione per permettere a molti di vivere il contesto dello stadio".

Stasera abbiamo visto meno movimenti dei centrocampisti? È soddisfatto di questa terza partita consecutiva senza prendere gol o deluso dal fatto di non aver segnato?
"Abbiamo passato un quarto d'ora dove non siamo riusciti a gestire la palla, poi piano piano col passare dei minuti la partita si è normalizzata e siamo arrivati al nostro livello di calcio. È vero che nelle situazioni si poteva fare anche meglio e delle ipotetiche azioni potevano essere portate a conclusioni, poi ci sono anche gli avversari e la Roma stasera ha fatto una fase difensiva feroce, non è stato facile proporre lo stesso gioco con la stessa qualità. Darei meriti alla compattezza delle due squadre e alla qualità della ricerca di gioco".
COMMENTI
Area Utente
Login

Juve - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 01 dic 2021 
Il Bologna vola altissimo: Svanberg castiga la Roma. E Mou perde Abraham per l'Inter
Decisiva la rete dello svedese. Skorupski para tutto. L'attaccante inglese e Karsdorp salteranno la sfida con l'Inter. La squadra di Miha aggancia la Juve in classifica
Restiamo vicini: la Roma al Dall'Ara per rimanere sul treno della Champions
Undici anni fa, vincere a Bologna (3-1) gli garantì il primo allungo per quello...
 Mar. 30 nov 2021 
La ricetta di Sinisa per fermare la Roma e vedere l'Europa
La città che non si esalta, dopo tre successi nelle ultime quattro partite, è paradossalmente...
Conta chi segna. Sul resto valgono le parole di Totò
Da sempre e per sempre, c'è un solo modo per vincere le partite: segnare un gol...
 Lun. 29 nov 2021 
SERIE A - Designazioni 15ª Giornata di andata
SERIE A TIM - Designazioni 15ª Giornata di andata
Carattere Roma: col Torino decide l'ottavo gol di Abraham
Tre punti, belli come il sole in una giornata brutta, fredda, piovosa, dentro una...
Roma, che cuore. Ora sai vincere anche soffrendo
Il destro di Abraham entra direttamente in classifica. E tiene in alto la Roma che,...
 Dom. 28 nov 2021 
Napoli travolgente: 4-0 alla Lazio e primo posto solitario
Gara decisa nel primo tempo: apre Zielinski, poi una doppietta da incorniciare del belga stendono la squadra di Sarri che fa davvero poco in tutta la serata. Nel finale, poker con un gran gol da fuori area di Fabian Ruiz
 Sab. 27 nov 2021 
PRIMAVERA 1 - Juventus-Roma 2-2
Nella 10ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
 Ven. 26 nov 2021 
Perquisizioni nelle sedi della Juventus. Procura ipotizza false comunicazioni e fatture inesistenti
La Procura indaga i movimenti di mercato del club degli ultimi tre anni ipotizzando il reato di falso in bilancio e false fatturazioni. Indagati Agnelli, Paratici e Nedved per falso in bilancio
 Gio. 25 nov 2021 
MOURINHO: "Zaniolo ha giocato bene, chiedo alla stampa di lasciarlo tranquillo e non dire bugie"
UEFA CONFERENCE LEAGUE, ROMA-ZORYA LUHANSK 4-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: «Potevamo fare meglio, era un girone da vincere. Zaniolo e Abraham sulla buona strada»
Tiro a segno Roma, secondo posto blindato: Zaniolo trascina, Abraham ne fa due
All'Olimpico 4-0 dei giallorossi agli ucraini dello Zorya: a segno anche Perez e Veretout sbaglia un rigore
 Mer. 24 nov 2021 
SERIE A - Designazioni 14ª Giornata di andata
SERIE A TIM - Designazioni 14ª Giornata di andata
Zaniolo rincorre Mourinho
Chi lo avrebbe mai detto. Nicolò Zaniolo costretto a rincorrere un posto da titolare...
 Dom. 21 nov 2021 
Mou riparte in emergenza
Una montagna (e la classifica) da scalare. La Roma riparte in emergenza dopo la...
 Sab. 20 nov 2021 
Florentino Perez: "La Superlega è libertà, trasparenza e solidarietà. Gli insulti del presidente..."
"Gli insulti del presidente della UEFA sono inaccettabili”
E Mourinho si aggrappa al "suo" Abraham per uscire dalla crisi
Si sentirà decisamente a casa guardandosi intorno, ammirando le tribuno molto "british"...
Trasferte da incubo? La Roma prova il bunker
C'è una lontananza da casa che, nel calcio, può fare tutta la differenza nel mondo....
 Ven. 19 nov 2021 
Mercato, Zakaria tra Juve, Inter e Roma. È il sogno di Mourinho per il centrocampo
Il nome di Denis Zakaria è destinato ad entrare di diritto nella top five dei nomi...
 Gio. 18 nov 2021 
Serena Salvione nuova direttrice commerciale
È in arrivo un nuovo direttore commerciale per la Roma. Si chiama Serena Salvione,...
 Mer. 17 nov 2021 
SERIE A - Designazioni 13ª Giornata di andata
SERIE A TIM - Designazioni 13ª Giornata di andata
Le scelte della Roma, Pinto frena sul mercato: "Non possiamo creare un instant team e Mou lo sa"
Roma, l'ora delle scelte: il gm ​Pinto frena sul mercato di gennaio
 Mar. 16 nov 2021 
Dalot è una scalata, Bereszynski si può fare. A centrocampo sale il titolo Grillitsch
Il casting per il terzino destro è tutt'altro che chiuso Diego Dalot è un'operazione...
 Lun. 15 nov 2021 
Calciomercato Roma, Vecino possibile alternativa per il centrocampo
È arcinoto come la prima scelta per rinforzare il centrocampo della Roma sia Denis...
 Dom. 14 nov 2021 
Calciomercato Roma, Tiago Pinto non molla Zakaria. Ma spunta un nuovo nome
Continua il corteggiamento del ds giallorosso che vuole il centrocampista svizzero, protagonista all'Olimpico contro l'Italia. Su di lui però c'è anche la Juve
 Sab. 13 nov 2021 
De Rossi: "La Roma non deve far stufare anche Mourinho"
Le parole dell'ex capitano giallorosso: "È uno dei più forti allenatori del mondo, dopo qualche sconfitta adesso stanno uscendo in tanti... Cerchiamo di non farlo stufare"
 Ven. 12 nov 2021 
Calciomercato Roma, Mourinho vuole un centrocampista: se salta Zakaria c'è una nuova idea
Tiago Pinto sta puntando un nome nuovo, sempre in Bundesliga
Retromarcia di Dazn: si andrà avanti con la doppia utenza. Giorgetti soddisfatto
La rivolta degli utenti sui social, le associazioni dei consumatori sul piede di...
 Gio. 11 nov 2021 
Calciomercato Roma, Zakaria in pole ma scatta l'asta. C'è un nome nuovo per la fascia
Sul centrocampista svizzero del Borussia Moenchengladbach c'è anche la Juve: l'affare non è facile
 Mer. 10 nov 2021 
Calciomercato Roma, proposto Ramsey in prestito gratuito
Roma, la Juve propone Ramsey a prezzo di saldo con il 60% dello stipendio pagato
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>