facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 9 dicembre 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Roma-Napoli, mille partite in una ma finisce senza reti

Bella partita coi portieri imbattuti: per Abraham e Osimhen le migliori occasioni
Domenica 24 ottobre 2021
Una partita bruttina interrompe la serie vincente del Napoli che per la prima volta non va in gol in campionato. La Roma se la gioca alla pari, ma i ritmi sono bassi. Solo qualche strappo col Napoli che colpisce un palo e la Roma che divora la migliore occasione nel primo tempo con Abraham. Alla fine risultato giusto e Napoli che mantiene la vetta ma deve condividerla con il Milan.

OBIETTIVO SPALLETTI — Salve di fischi e striscioni non proprio affettuosi per Luciano Spalletti. Il tecnico, quando nella seconda parte della gara viene insultato dallo stadio intero, alza il braccio e saluta con un ghigno. Ma quello che diventa insopportabile è il refrain dalle curve "Vesuvio lavali col fuoco" cantato da migliaia di persone.

ZANIOLO SPRINT — Mourinho continua nella sua battaglia e lascia fuori dalla partita 5 giocatori (Reynolds, Kumbulla, Diawara, Villar e Mayoral). Si parte con le formazioni annunciate, con le due zeta in campo: Zaniolo e Zielinski. Ed è soprattutto l'azzurro a mostrarsi in palla, puntando Mario Rui e cercando superiorità sulla fascia destra, supportato da Karsdorp. E da un cross dell'olandese nasce un pericolo, con Pellegrini che trova la coordinazione per tirare ma la conclusione è deviata in angolo. Il Napoli non sta a guardare e su una palla vagante in profondità, Osimhen tira quasi a botta sicura, ma Mancini si oppone col corpo.

QUELLO SCHEMA SULL'ANGOLO — Ricordate la soluzione da corner studiata dalla Roma di Spalletti? Era il 15 marzo del 2008 e Taddei faceva finta di battere e toccava leggermente la palla per fargli compiere il giro regolamentare, poi Pizarro partì direttamente palla al piede dalla bandierina. L'arbitro non capì e fermò il gioco. Stessa cosa ha fatto Massa che ha bloccato Insigne (dopo il tocco di Politano). Singolare che Spalletti - che aveva ripetuto l'esperimento a San Pietroburgo - lo abbia riproposto proprio all'Olimpico.

ABRAHAM CHE FAI! — Partita bloccata in mezzo e squadre più preoccupate a non subire che a offendere. Al 28' l'occasione più nitida. In mezzo Zielinski, anello debole azzurro, perde palla da Cristante, veloce a verticalizzare su Abraham che solo davanti a Ospina calcia a lato, sbagliando clamorosamente. Finale di tempo con Insigne protagonista che tira due volte dalla sua mattonella, ma prima spara alto, mentre il tiraggiro è molle. Gara ancora spezzettata con un duello poco edificante fra Mancini e Osimhen (già visto nella passata stagione): il difensore salta in testa all'attaccante colpendolo col brezzino sul capo, l'altro cadendo alza la gamba e lo sfiora a una spalla, con l'altro che sviene toccandosi la gamba. Massa però non prende alcun provvedimento. Si prosegue a strappi e nemmeno i cambi danno di più.

LEGNO OSIMHEN — Sfida che rimane bloccata per un quarto d'ora, quando Fabian trova il corridoio per verticalizzare su Politano: la deviazione da un passo di Osimhen è deviata miracolosamente sul palo da Mancini e sulla respinta Karsdorp salva su Mario Rui. Sul calcio d'angolo successivo di testa il nigeriano colpisce la parte alta della traversa, con Rui Patricio comunque sulla traiettoria. Si sveglia anche la Roma, bella una verticale Zaniolo-Pellegrini con conclusione di poco alta. Mancini, grande protagonista in difesa, sfiora il gol su un piazzato perfettamente calciato da Pellegrini, ma la sua girata di testa esce di un niente. Il Napoli con Mertens accanto a Osimhen e Lozano ed Elmas esterni passa al 4-4-2. Mourinho dopo essere stato ammonito riesce a farsi espellere. I tifosi del Napoli sussultano per un gol di testa di Osimhen ma è in fuorigioco. Finisce con la Roma all'attacco ma senza sussulti.
di Maurizio Nicita
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Zaniolo - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 08 dic 2021 
TRIGORIA 08/12 - Individuale programmato per Mkhitaryan, Smalling e Zaniolo. Out Perez e Reynolds
Giornata di rifinitura a Trigoria per la Roma di José Mourinho, impegnata domani...
Gelo e Covid: a Sofia viaggio lampo
Una partita che sulla carta è solo una formalità. Ma se la Roma vuole coltivare...
Tammy a caccia dei gol feroci: Mou li aspetta
Guardi i numeri e pensi: dai, mica male. Otto reti in stagione, una ogni 198 minuti...
Walter Sabatini: "La Roma è la mia vita, tornerei ma non c'è la possibilità. Stravedo per Abraham"
L'ex ds: "Grato a Pallotta per avermi portato in giallorosso, sono ancora un tifoso"
 Mar. 07 dic 2021 
Boniek: "Le grandi squadre si costruiscono. Mourinho deve dare un gioco ai suoi"
Era presente a Roma-Inter. Sorridente nel pre-gara, Zibì Boniek ha lasciato l'Olimpico...
 Lun. 06 dic 2021 
Roma, dalla semifinale di Champions alla fragilità attuale: gli errori che pesano
Da Nzonzi e Pastore a Pau Lopez e Reynolds: troppe operazioni hanno impoverito la rosa (e le casse). E non è solo colpa di Monchi
 Dom. 05 dic 2021 
Roma-Inter 0-3, Le Pagelle dei Quotidiani
16ªGiornata di Serie A
 Sab. 04 dic 2021 
MOURINHO: "L'Inter è più forti di noi in condizioni normali, così lo è ancora di più"
ROMA-INTER 0-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Oggi la nostra situazione, tra infortuni e squalifiche, era limitata"
Roma-Inter 0-3, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Zaniolo si spegne subito, male Vina. Shomurodov, chi l'ha visto?
Calha dirige l'orchestra Inter: Roma schiantata, nerazzurri incollati al Milan
Gara dominata dalla squadra di Inzaghi, che manda in gol anche Dzeko e Dumfries e chiude i conti già nel primo tempo
TIAGO PINTO: "Per noi è un orgoglio avere Mourinho. Dobbiamo tutelare Zaniolo"
ROMA-INTER, LE INTERVISTE PRE-PARTITA, TIAGO PINTO: "Mourinho non è stato preso solo per i big match.
Mou deve battere il passato
I segnali del destino a volte sono strani. In una delle partite più delicate da...
Zaniolo strappa per la Roma e per farsi rimpiangere ancora
Senza Pellegrini e Abraham, toccherà proprio a lui cercare di portare la Roma in...
Mou contro Mou: per guarire la Roma deve fermare l'Inter
Uccidere il padre. Sportivamente, s'intende. Questa la missione dell'Inter, che...
Roma-Inter, senza Abraham Mourinho punta su Zaniolo nella gara-verità contro Dzeko
Roma-Inter avrebbe dovuto essere la partita di Tammy Abraham contro Edin Dzeko:...
Roma-Inter, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
16ªGiornata di Serie A
 Ven. 03 dic 2021 
SABATINI: "Zaniolo? I grandi talenti vanno tutelati. I tifosi devono essere pazienti con Mourinho"
L'ex direttore sportivo della Roma, Walter Sabatini, è tornato a parlare della squadra...
C'è l'Inter, José perde i pezzi e la...parola
La Roma perde i pezzi, Mourinho la voce. La scelta di José di non parlare oggi nella...
Botte, gialli e polemiche. Ma Zaniolo è più adatto all'estero?
Quella di preparare le valigie, in fondo, è un'arte impastata di fantasia e programmazione....
Zaniolo, orgoglio e pregiudizio
Salviamo il soldato Zaniolo. Mercoledì Mourinho è intervenuto in difesa di Nicolò...
Il silenzio di Mourinho
Avrebbe voluto giocarla in ben altre condizioni. Una partita speciale che adesso...
 Gio. 02 dic 2021 
Bologna-Roma 1-0, Le Decisioni del Giudice Sportivo
Squalificati Abraham e Karsdorp. Ammonizione con diffida e ammenda per Zaniolo
Doppia sconfitta: Mourinho perde il treno Champions e uomini per sabato
Un passo indietro: clamoroso. Tutta un'altra roba e a Bologna la Roma perde la partita,...
Roma, dove hai lasciato la grinta?
L'emergenza ti fa trovare le soluzioni, ok; ti spinge verso l'oltre, costringendoti...
Bologna-Roma 1-0, Le Pagelle dei Quotidiani
15ªGiornata di Serie A
SMALLING: "Ko frustrante, non abbiamo concesso occasioni nitide"
BOLOGNA-ROMA 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA SMALLING A ROMA TV+ "È una sconfitta...
 Mer. 01 dic 2021 
MOURINHO: "Per Zaniolo è molto difficile giocare in Serie A... Con l'Inter formazione da inventare"
BOLOGNA-ROMA 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Dobbiamo inventarci una squadra per giocare sabato. Complimenti ai miei che hanno lottato sempre. Se fossi Zaniolo, inizierei a pensare che giocare in Serie A è difficile"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>