facebook twitter Feed RSS
Martedì - 30 novembre 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Juventus-Roma 1-0, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Veretout, errore decisivo. Pellegrini c'è sempre, Abraham bene un tempo
Domenica 17 ottobre 2021
Rui Patricio 6 - Non può nulla sul colpo di testa ravvicinato di Kean, scalda i guanti sulla rovesciata di Bernardeschi. Per il resto poi non viene mai chiamato in causa dagli attaccanti bianconeri.

Karsdorp 6 - Prestazione sufficiente per il terzino olandese, iniziale difficoltà contro De Sciglio poi riesce a prendere le misure. Nel secondo tempo non riesce però a spingere sull'acceleratore.

Mancini 6,5 - Il migliore della retroguardia giallorossa. Sfiora da attaccante di razza il gol in avvio, poi riesce a serrare le fila nella propria area di rigore concedendo poco a Chiesa.

Ibanez 5,5 - Duello serrato contro Moise Kean, prova a metterci il fisico ma viene beffato dall'attaccante bianconero in occasione del vantaggio dei padroni di casa facendosi sorprendere alle spalle.

Vina 6 - Si trova ad affrontare un Cuadrado che spinge ma spesso si accentra, cliente complicato il colombiano. Spinge tanto sulla corsia mancina, nella ripresa sfiora anche la gioia personale.

Cristante 6 - Presidia la sua zona di campo senza troppe difficoltà, palleggia bene a centrocampo e contrasta sempre in maniera regolare il compagno di Nazionale Locatelli.

Veretout 5 - Non è il solito Veretout. Ritmi compassati, pochi palloni giocati in mezzo al campo e poi l'episodio del calcio di rigore. Fallisce il penalty che poteva pareggiare i conti nel primo tempo. (Dal 81' Shomurodov sv).

Zaniolo 6,5 - Poteva essere la sua partita ma viene fermato dalla sfortuna, comincia bene e con diverse sgasate interessanti lungo la corsia destra dialogando con Pellegrini. Dopo venti minuti deve alzare bandiera bianca per un problema muscolare. (Dal 26' El Shaarawy 5 - Chiamato subito ad entrare in campo, non incide nel match combinando davvero poco).

Pellegrini 6,5 - Il gioco della Roma passa sempre dal destro e della mente del capitano, smista palloni per i compagni e si incarica della battuta di tutti i calci da fermo. Prova di personalità e qualità.

Mkhitaryan 6 - Parte a sinistra, dopo l'infortunio di Zaniolo si sposta lungo la corsia opposta. Sul finale di primo tempo poi si conquista anche il calcio di rigore poi fallito da Veretout. Cala nella ripresa.

Abraham 6 - Era lui il grande dubbio della vigilia per la Roma, scende in campo dal primo minuto e si prende carico dei giallorossi nel primo tempo. Trascina, crea pericoli e va anche in gol nell'episodio convulso che porta però al rigore di Veretout. Accusa stanchezza nella ripresa, non è lo stesso Abraham della prima frazione.

All. José Mourinho 6 - La Roma approccia benissimo la gara, schiera una formazione equilibrata ma offensiva. La sfortuna però lo priva subito di Zaniolo che aveva cominciato con il piede sull'acceleratore. Paga l'errore dal dischetto di Veretout ma si gioca la sfida alla pari al cospetto della Juventus.

di Antonino Sergi


*** *** ***


Rui Patricio 6: non può nulla sul gol e rischia la doppietta di Kean, dopo una rovesciata respinta.

Karsdorp 6: il gol arriva da un cross sulla sua parte, ma è Zaniolo su De Sciglio. Gioca più in proiezione offensiva, costringendo il quinto della Juventus all'amonizione. Spende un giallo intelligente su una ripartenza della Juve.

Mancini 6: costringe Szczesny al miracolo su un bel colpo di testa a inizio partita. Dietro non corre pericoli con Chiesa.

Ibanez 5: viene sovrastato da Kean di testa in occasione del gol e se lo perde in velocità.

Vina 6: subisce il colpo di testa di Bentancur, poi è protagonista di una bell'azione sulla fascia che porta al colpo di testa di Abraham. Va vicino all'eurogol, ma Chiellini gli devia in agolo la puntata col sinistro.

Cristante 5,5: sfiora il gol con un tiro dalla distanza deviato da Bonucci, ma a parte il colloquio con Orsato durante l'intervallo, non è mai protagonista.

Veretout 5: fallisce il penalty del potenziali 1-1. Prova a riscattare il rigore con un tiro da fuori a giro di poco a lato. Dall'81' Shomurodov sv: rimedia soltanto un giallo per fallo su Chiellini.

Zaniolo 6: subito progressione con Locatelli che lo ferma strattonandolo. Compie un bel gioco di prestigio al limite dell'area della Juventus, per poi regalare un tiro a Pellegrini dal limite. Dal 26' El Shaarawy 6,5: ci prova con un tiro fiacco alla mezz'ora. Serve un delizioso esterno filtrante per Vina che poi crossa per Abraham. Nel secondo tempo rimedia un paio di ammonizioni.

Pellegrini 6: lo si vede soprattutto sui calci piazzati. Serve il bel cross per Mancini a inizio gara ed è pericoloso sui calci d'angolo.

Mkhitaryan 6: ha il merito di recuperare la palla su Chiellini e dare il via all'azione che porta al rigore, procuratosi lui stesso.

Abraham 6: un colpo di testa su buona iniziativa di Vina. Prova a scuotere la squadra con iniziative personali. È protagonista sull'azione incriminata del match. Influisce in negativo sul rigore calciato da Veretout. L'inglese voleva calciarlo e ha avuto un battibecco col francese, prima dell'esecuzione.

Mourinho 5,5: secondo scontro diretto perso su due. La Roma non demerita contro la Juve e ha l'alibi Orsato. Detto ciò la squadra va avanti per folate individuali, essendo pericolosa sulle palle inattive e in un'azione di break sulla trequarti.

di Luca d'Alessandro

*** *** ***


Le pagelle della Juventus - L'inatteso MVP è De Sciglio. Il riscatto di Szczesny, Chiesa non va

Szczesny 7 Para il rigore a Veretout ed è una nottata da riscatto. Le tante critiche e i molti errori, in serate così, paiono un ricordo. Ha la freddezza glaciale che serve in questi momenti decisivi per ipnotizzare il francese.

Danilo 6.5 Viaggia più rapido degli aerei dal Sudamerica: chiusure lampo, tanta sostanza su una trequarti pesante e d'ingegno come quella della Roma. E' un jolly straordinariamente prezioso per la Juventus.

Bonucci 6.5 Prende una pallonata nella bocca dello stomaco da togliere il fiato, poi recupera polmoni, posizione, sensazioni e dimostra perché Allegri lo consideri un caposaldo del suo nuovo corso.

Chiellini 6.5 Un pallone perso in modo velenoso, poi spalle e fisico e una chiusura di testa, in fallo laterale, che è la quinta essenza dell'allegrismo: praticità, senza pensar troppo ai fiocchi e alle mirabilie tattiche.

De Sciglio 7 Il cross per Bentancur e Kean, che di coppia come nei fumetti segnano il gol del vantaggio. Una gara di sostanza e qualità: l'inatteso protagonista, nella serata di gloria. (dall'88' Alex Sandro sv)

Cuadrado 6 Baila meno del solito ma i viaggi al di là dell'Oceano si sono fatti sentire sulle sue gambe. Ancora una volta contro Vina, preferisce stavolta badare al sodo e aprire il campo con sciabolate deliziose e funzionali.

Bentancur 6.5 Max, ho preso l'aereo. Dal Sudamerica fino a Torino, Bentancur è in una di quelle serate da predestinato. Chiusure e inserimenti, c'è la benedizione del suo salto nei cieli sul gol del vantaggio.

Locatelli 6 Una gara di sostanza e geometrie, con pochi picchi ma pochi bassi. Quando Arthur entra, si confronta col brasiliano per scegliere dove mettersi e rendere al meglio. Una collaborazione che potrà dar frutti.

Bernardeschi 6.5 Non gioca da esterno, non gioca da falso nueve, stavolta è mezzala e anche qui interpreta bene il ruolo. L'inversione a U è rappresentata dalla pioggia d'applausi al momento del cambio (dal 76' Arthur 6 L'importanza di tornare in campo, dopo l'operazione, dopo l'attesa. De volta).

Chiesa 5.5 Stavolta non è al centro del villaggio e non c'è alcun caso se non una giornata dove la difesa della Roma è stata abile a mettergli le briglie e a ingolfarne lo straordinario motore da campione. (dal 71' Kulusevski 5.5 Entra per dar la scossa alla Juventus, per galoppare a campo aperto. Non ci riesce, neppure stavolta, e vien da chiedersi se nel calcio d'Allegri sia un pesce fuor d'acqua)

Kean 6.5 "Cosa gli chiedo? Di far gol, sarebbe importante". Treccine al vento, Moise da Vercelli risponde all'appello del pregara di Allegri. Una rete pesante, un altro passettino nella sua rincorsa a far convincere gli scettici. (dal 71' Morata 6 Il voto è più per le sensazioni e per l'intensità che mette. Non è mai banale e comune farlo quando si rientra da un infortunio).

Allegri 6.5 Indovina la formazione e continua a vincere in Serie A. Pur con tante assenze e con una squadra spremuta dai viaggi sudamericani, traghetta la Juventus in una complicata rincorsa verso l'alto.

di Marco Conterio
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

El Shaarawy - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 29 nov 2021 
Abraham nuovo rigorista? Ecco le gerarchie di Mourinho
Il centravanti inglese contro il Torino stava per calciare il penalty, poi il dietrofront di Chiffi per fuorigioco
Carattere Roma: col Torino decide l'ottavo gol di Abraham
Tre punti, belli come il sole in una giornata brutta, fredda, piovosa, dentro una...
Roma-Torino 1-0, la moviola: rigore su ElSha, ma il Var pesca Abraham-offside
Partita non complicata per Chiffi, che pure riesce a sbagliare diverse decisioni...
A tutto Abraham
La Roma resta agganciata al quinto vagone del treno scudetto: decide una micidiale...
Mourinho fa il gioco dei nove per una Roma da Champions
La loro amicizia è nata fuori dal campo: una playlist, un consiglio per lo shopping,...
Roma-Torino 1-0, Le pagelle dei Quotidiani
Smalling svetta, Zaniolo trascinatore
 Dom. 28 nov 2021 
MOURINHO: "Mi piace tanto vincere così, anche più di un 5-0. Pellegrini out per qualche settimana"
ROMA-TORINO 1-0: LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Mkhitaryan è stato ammazzato dai giornali, è la sua vittoria"
Roma-Torino 1-0, Le pagelle
Le pagelle della Roma - Zaniolo contro tutti, Abraham segna e convince. Smalling decisivo
Abraham ritrova il gol da tre punti: Mourinho batte un ottimo Torino
L’inglese decide al 32’ su assist di Mkhitaryan, ma i granata, che perdono Belotti per infortunio, restano in partita fino alla fine
Roma-Torino - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
14ª Giornata di Serie A
 Sab. 27 nov 2021 
La nuova Roma intriga Mourinho
Quando la svolta arriva grazie all'emergenza. Una situazione tipica del calcio si...
 Ven. 26 nov 2021 
Tanto Zaniolo, grande Roma
Zaniolo show, poi doppio Abraham. E la finale, per dirla alla José, è stata portata...
Zaniolo e Abraham, una nuova coppia per l'attacco della Roma
Quel percorso, Totti lo aveva fatto a 29 anni. A 22, Zaniolo potrebbe essersi finalmente...
Roma-Zorya Luhansk 4-0, Le Pagelle dei Quotidiani
CONFERENCE LEAGUE: ROMA-ZORYA 4-0 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Gio. 25 nov 2021 
Roma-Zorya Luhansk 4-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Abraham segna in rovesciata, Carles Perez gioca con personalità
Tiro a segno Roma, secondo posto blindato: Zaniolo trascina, Abraham ne fa due
All'Olimpico 4-0 dei giallorossi agli ucraini dello Zorya: a segno anche Perez e Veretout sbaglia un rigore
Roma, vietato sbagliare
Come una finale. Non usa mezzi termini José Mourinho alla vigilia della gara di...
El Shaarawy è a -1 dalla top ten degli euro-bomber giallorossi
Un destro al Trabzonspor, 5 minuti dopo essere entrato dalla panchina, per chiudere...
Roma-Zorya Luhansk, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
UEFA CONFERENCE LEAGUE - FASE A GIRONI, 5ªGIORNATA: ROMA-ZORYA
 Mer. 24 nov 2021 
MOURINHO: "Se vinciamo siamo dentro, se perdiamo siamo fuori. Sono contento di Abraham"
UEFA CONFERENCE LEAGUE - ROMA-ZORYA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Zaniolo e Abraham titolari
 Mar. 23 nov 2021 
Mourinho: "Zaniolo può giocare giovedì o domenica. O giovedì e domenica"
"Nessun problema. Giocherà giovedì o domenica. O forse giovedì e domenica". José...
 Lun. 22 nov 2021 
Genoa-Roma 0-2, Le Pagelle dei Quotidiani
13ªGiornata di Serie A
 Dom. 21 nov 2021 
MOURINHO: "Mi dispiace per De Rossi, ma Felix ora rimarrà con noi"
GENOA-ROMA 0-2: LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "A Felix ho promesso un paio di scarpini... Noi sempre in controllo, sarebbe stato frustrante non vincere. Zaniolo? Non ha giocato per colpa del modulo, tornerà"
Genoa-Roma 0-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Spettacolo Afena-Gyan, l'attacco non va. Mkhitaryan: è nuova vita?
La Roma torna a volare col 18enne Afena-Gyan. Shevchenko k.o. all'esordio col Genoa
I giallorossi sbloccano la partita solo all'82' grazie all'attaccante subentrato dalla panchina, che al 94' firma la doppietta
Serve improvvisare: sarà Roma inedita
"Vediamo se stavolta azzeccate la formazione. Non la sa nessuno, nemmeno il mio...
Genoa-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
13ªGiornata di Serie A
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>