facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 20 gennaio 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Roma-Empoli 2-0, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Pellegrini, giorni di firme. Mkhitaryan centrale, Zaniolo discontinuo
Domenica 03 ottobre 2021
Rui Patricio 6 - Dei due portieri in campo è quello che per primo deve sporcarsi i guantoni, anche se per nulla di trascendentale. Il secondo tempo lo passa a guardare finché un'altra conclusione centrale, di Cutrone, lo desta.

Karsdorp 6 - L'olandese gira costantemente in pari con i compagni: più timido e nascosto, attento a non scoprire fianchi, nella prima frazione. Nel secondo tempo però si spinge più avanti con maggiore frequenza.

Mancini 6,5 - Il più concentrato della difesa giallorossa, chiude più di un tentativo empolese. Nonostante il peso di un'ammonizione sulle spalle, non cala di mordente e prova anche, senza fortuna, ad andare in rete.

Smalling 6 - Fa respirare Ibanez e si riprende un posto da titolare al centro della difesa. Partenza leggermente sulle gambe, quando la partita si incanala per il meglio i suoi errori rasentano lo zero (dal 90' Ibanez s.v.).

Vina 6 - Gli schiaffoni del derby per sua fortuna sono solo un lontano ricordo: serata più tranquilla, anche se all'inizio Marchizza pare voler spingere. Rimane solidamente a presidiare la corsia, uscendo stremato (dall'86' Calafiori s.v.).

Darboe 6 - Riproposto dopo aver convinto giovedì. Ha personalità, a volte pure troppa: una sua leggerezza per poco manda in porta Pinamonti. Fa girare però dai suoi piedi numerosi possessi (dal 64' Cristante 6 - Entra a partita ben avviata e dà maggiore ordine, ma anche più placidità, alla manovra giallorossa. Gli spazi per gli altri, però, si restringono).

Veretout 6,5 - Motorino del centrocampo di Mourinho, anche quando la sua squadra non sembra nel momento più brillante può contare sul suo contributo d'ossigeno e di gambe. Sempre presente.

Zaniolo 5,5 - In attesa di trovare la prima gioia in questo campionato, un paio di accelerazioni lasciano presagire che sia questa la serata buona. Non è così: manca in continuità, uscendo comunque tra gli applausi (dall'85' El Shaarawy s.v.).

Pellegrini 7,5 - Fresco di rinnovo, torna in campo e parte in grande stile da subito. Corona il bel primo tempo firmando (quando se non in questi giorni?) il gol dell'1-0, prosegue forte sfiorando pure la doppietta personale.

Mkhitaryan 7,5 - Centrale nelle trame d'attacco fin dai primi palloni, è da una sua intuizione verticale che si spalanca il corridoio verso il gol per Pellegrini. Quindi è lui a vestire i panni del realizzatore per il raddoppio (dal 90' Zalewski s.v.).

Abraham 6,5 - Macchinoso nel primo tempo: troppe azioni arrivano dalle sue parti e finiscono. Fa partire però il destro a mille all'ora che diventa involontario assist per Mkhitaryan e nella ripresa cerca più volte la via del gol.

Allenatore: Mourinho 6,5 - Lui e il caldo ambiente dell'Olimpico hanno voglia di mettersi alle spalle la delusione del derby. Prima mezz'ora non indimenticabile per proposta offensiva ma, una volta sbloccata la partita, le difficoltà spariscono. Special-ista della gestione a giri bassi.


di Dimitri Conti

*** *** ***


Rui Patricio 6: un paio di tentativi velleitari da parte dell'Empoli ma niente che possa veramente metterlo in difficoltà.

Karsdorp 6,5: spinge parecchio sulla fascia e, nella ripresa, quasi manda in rete Pellegrini.

Mancini 6: bravo a metterci il corpo sul tiro di Pinamonti, dopo l'errore di Darboe nel primo tempo. Nella ripresa si perde Mancuso, che svirgola il pallone. Nel finale, potrebbe segnare di testa ma la sua conclusione termina fuori.

Smalling 6: seconda gara da titolare consecutiva, dopo quella in Conference League. Argina Pinamonti e gioca una buona gara. Dal 90' Ibanez SV.

Vina 6: spinge un pochino meno di Karsdorp ma si fa vedere con continuità, tentando anche un'incursione in area con tanto di tiro respinto, nel primo tempo. Attento in fase difensiva, ad eccezione di quando, nel finale, perde di vista Bajrami. Dal 84' Calafiori SV.

Veretout 6,5: gioca qualche metro più avanti rispetto al solito. Smista palloni ma è prezioso anche in fase di copertura.

Darboe 6: inizia con un brutto errore, con palla persa a pochi metri dall'area che fa correre un brivido alla Roma. Cresce alla distanza, anche guidato da José Mourinho. Dal 64' Cristante 6: si posiziona davanti alla difesa e gestisce con tranquillità l'ultima parte di gara.

Zaniolo 7: viene incontro, sente l'avversario addosso, si gira improvvisamente e mette in moto il suo corpo, partendo in velocità con una forza tale che o lo lasci andare o lo butti giù irregolarmente. Questa la giocata di Zaniolo per tutta la partita, che ha messo seriamente in difficoltà i toscani. Dal 84' El Shaarawy SV.

Pellegrini 7,5: sulle ali dell'entusiasmo dopo la firma del rinnovo, porta in vantaggio la Roma. Sfiora la doppietta di testa mentre nel primo tempo sforna palloni su palloni per Zaniolo. Tante anche le palle recuperate. Negli ultimi minuti, dà un pallone a Zalewski di esterno da applausi.

Mkhitaryan 7: assist e gol per l'armeno, che quando ha trova lo spazio diventa pericolosissimo. Dal 90' Zalewski SV.

Abraham 7: rimane dormiente nella prima parte del match. Poi sale in cattedra e tenta di spaccare la traversa in occasione del gol di Mkhitaryan. Ci riprova poco dopo, danza sul pallone all'interno dell'area e impegna il portiere. Prima della fine, ci prova altre due volte con l'Empoli che salva sulla linea.

Mourinho 7: la Roma vince con ampio merito, creando parecchie occasioni e senza rischiare praticamente nulla.

di Alessandro Carducci
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

Pellegrini - News

 
 <<    <      3   4   5   6   7    
 
 Dom. 07 nov 2021 
Venezia-Roma 3-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Abraham-Shomurodov funzionano. Cristante disastroso. Mou, così non va
Shomurodov e Abraham non bastano. Roma, che tonfo a Venezia!
La squadra di Mou dopo essere stata in vantaggio 2-1, grazie ai gol dei suoi attaccanti, si fa riprendere e sorpassare da Aramu e Okereke
Aggrappati a Pellegrini. Torna il capitano-bomber, e adesso Zaniolo rischia il posto
Parlando dell'attacco della Roma, Mourinho proclama l'ottimismo di chi festeggerà...
 Sab. 06 nov 2021 
Venezia-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
12ªGiornata di Serie A
MOURINHO: "Creiamo tanto, ma facciamo pochi gol: è una contraddizione"
VENEZIA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Pellegrini sarà della partita. Mayoral mi è piaciuto molto giovedì, Villar deve migliorare senza palla"
Mourinho fa fuori Darboe: non convocato, scelta tecnica. Out anche Calafiori per infortunio
Dopo la deludente prestazione - e sostituzione dopo solo 45' - il tecnico giallorosso esclude dalla trasferta di Venezia il giovane centrocampista
Italia, i convocati di Mancini: una novità e un ritorno
Il ct dirama la lista dei 28 calciatori che sfideranno Svizzera e Irlanda del Nord per centrare la qualificazione ai prossimi Mondiali
Stanchi, scontenti e fuori ruolo: l'orchestra ha smesso di suonare
Qualche muso lungo, inevitabilmente c'è, ma lo spogliatoio, raccontano, è solido....
 Ven. 05 nov 2021 
Dal rosso a Pellegrini ai falli di mano del Bodo: ecco la lista di Mou
Tutti gli episodi che hanno scatenato le proteste dell’allenatore giallorosso tra campionato e Conference League
 Gio. 04 nov 2021 
Roma-Bodo, convocati Diawara, Villar, Reynolds e Mayoral. Out Matias Viña
Mourinho richiama quei giocatori che aveva messo fuori squadra dopo la gara d'andata contro i norvegesi
Roma, contro il Bodo vale per tre: Mou cerca il successo per il primato e per la serenità
Sarà stonato, paradossale, eppure è così: Roma-Bodo non è una partita come le altre....
 Mer. 03 nov 2021 
 Mar. 02 nov 2021 
Arbitri, Pinto attacca: "Roma chiaramente danneggiata, ora basta"
Il g.m. giallorosso: "Qui in Italia nessuno capisce i criteri arbitrali, la società e i suoi tifosi meritano rispetto". Ed elenca tutti gli episodi contestati
Pellegrini e il problema al ginocchio: le sue condizioni e quando gioca
Un turno di riposo per il capitano giallorosso che sente fastidio: non sarà titolare col Bodo
Tanti attaccanti ma pochi gol: Abraham non tira, Zaniolo a secco
Sei gol per sei attaccanti. Meno di quanto hanno segnato da soli i vari Immobile...
Roma-Milan, disastro Maresca: Rocchi imbufalito! Ecco quando tornerà ad arbitrare
Si va verso un lungo stop per il direttore di gara di Napoli. Potrebbe tornare ad arbitrare in A fra il 5 e il 12 dicembre, troppo grossi gli errori commessi. Il corto circuito col VAR non è scusabile
 Lun. 01 nov 2021 
Dall'Udinese al Milan: ecco tutti gli errori arbitrali contestati dalla Roma
Si parte dall'espulsione di Pellegrini che lo ha costretto a saltare il derby. Poi gli errori contestati dal club contro la Lazio, la Juventus e i rossoneri di Pioli
Pellegrini out contro il Bodo per un'infiammazione al ginocchio
Il capitano giallorosso contro il Milan ha stretto i denti, ora resterà fermo e non giocherà in Conference League
 
 <<    <      3   4   5   6   7