facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 20 gennaio 2022
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Il regalo di Pellegrini dopo la firma, poi Mkhitaryan: la Roma torna a correre

I giallorossi battono l'Empoli e riscattano in campionato la sconfitta nel derby. Il capitano sblocca la partita festeggiando il rinnovo contrattuale nel migliore dei modi
Domenica 03 ottobre 2021
C'era da festeggiare Pellegrini per il rinnovo del contratto e la Roma e il suo capitano hanno trovato il modo migliore di farlo. La Roma con una vittoria che tiene in quota-Champions i giallorossi, Lorenzo con un gol che ha spezzato un equilibrio pericoloso e dato il via alla nona vittoria stagionale della Roma (su 11 partite). A chiudere i conti, per il definitivo 2-0, ci ha pensato Mkhitaryan, bravo ad insaccare sull'ennesimo legno della stagione di Abraham. Ecco il centravanti inglese anche ieri ha fatto i conti con la sfortuna, ma se ha faticato un po' ad entrare in partita, quando pii lo ha fatto è diventato devastante. Molto bene anche Zaniolo e Veretout, con il primo che quando decide di cambiare marcia al motore è imprendibile. Bene l'Empoli, soprattutto nel primo tempo, quando ha tenuto testa a lungo ai giallorossi. Perdere Pinamonti è stato letale, ma la squadra di Andreazzoli ha idee e gioco.

LA FESTA DI LOLLO — Mourinho conferma Darboe in mezzo al campo, stavolta al fianco di Veretout. Andreazzoli invece lascia Bajrami in panchina e butta dentro Di Francesco. La Roma gioca con veemenza, a caccia di una vittoria importante per la classifica, ma dall'altra parte i toscani non demeritano, anzi. Stavolta Andreazzoli gioca con in due trequartisti alle spalle della punta, con Di Francesco molto più vivace di Henderson, anche se il più pericoloso è Pinamonti, che tiene a lungo in apprensione la difesa giallorossa. Al 29' però il centravanti toscano deve arrendersi ad un problema muscolare e dentro ca Mancuso, che è una prima punta meno riferimento e più di manovra. Nei giallorossi, invece, brilla come sempre Pellegrini pl che regala un paio di magie ad innescare gli strappi di Zaniolo, altro giocatore che disputa un primo tempo brillante. In mediana, invece, gli strappi che contano sono soprattutto quelli di Veretout, capace spesso di trasformare l'azione da difensiva in offensiva. Solo che la grande molto di gioco romanista produce pochi pericoli, con il primo tiro in porta che arriva solo al 38', con un colpo di testa flebile di Pellegrini parato da Vicario. Il gol però arriva poco dopo, al 42', quando Mkhitaryan prende palla sulla trequarti e serve lo stesso Pellegrini sulla corsa, con il capitano che insacca di destro alle spalle del portiere toscano. È il gol che fa venire giù l'Olimpico, il giusto modo di festeggiare una firma tanto attesa.

ABRAHAM SUPER — Nella ripresa Andreazzoli prova subito a mischiare le carte inserendo Bajrami e Haas, arretrando Henderson in mediana. Mossa quantomeno sfortunata, visto che lo stesso giocatore scozzese perde un brutto pallone a centrocampo a favore di Abraham, che di destro "spacca" la traversa in due, con Mkhitaryan bravo a ribadire in rete al volo la palla del 2-0. E se la mossa di Andreazzoli è stata sfortunata, la partita di Abraham lo è ancora di più, perché dopo l'ennesimo palo il centravanti inglese prima impegna Vicario in angolo e poi grida al gol di testa, ma a strozzargli l'urlo in gola stavolta è Stojanovic, che salva sulla riga e gli nega la gioia del 3-0. Poco prima, invece, sull'ennesimo strappo di Zaniolo era stato Pellegrini a sfiorare ancora il gol di testa, su assist di Karsdorp. Insomma, se il primo tempo era stato equilibrato, nella ripresa la Roma legittima la vittoria, andando più volte vicina anche alla terza rete. Finisce 2-0, con i giallorossi in pena zona-Champions, il modo migliore per affrontare il doppio confronto alla ripresa con Juventus e Napoli.
di Andrea Pugliese
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Pellegrini - News

 
 <<    <      3   4   5   6   7    
 
 Dom. 07 nov 2021 
Venezia-Roma 3-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Abraham-Shomurodov funzionano. Cristante disastroso. Mou, così non va
Shomurodov e Abraham non bastano. Roma, che tonfo a Venezia!
La squadra di Mou dopo essere stata in vantaggio 2-1, grazie ai gol dei suoi attaccanti, si fa riprendere e sorpassare da Aramu e Okereke
Aggrappati a Pellegrini. Torna il capitano-bomber, e adesso Zaniolo rischia il posto
Parlando dell'attacco della Roma, Mourinho proclama l'ottimismo di chi festeggerà...
 Sab. 06 nov 2021 
Venezia-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
12ªGiornata di Serie A
MOURINHO: "Creiamo tanto, ma facciamo pochi gol: è una contraddizione"
VENEZIA-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Pellegrini sarà della partita. Mayoral mi è piaciuto molto giovedì, Villar deve migliorare senza palla"
Mourinho fa fuori Darboe: non convocato, scelta tecnica. Out anche Calafiori per infortunio
Dopo la deludente prestazione - e sostituzione dopo solo 45' - il tecnico giallorosso esclude dalla trasferta di Venezia il giovane centrocampista
Italia, i convocati di Mancini: una novità e un ritorno
Il ct dirama la lista dei 28 calciatori che sfideranno Svizzera e Irlanda del Nord per centrare la qualificazione ai prossimi Mondiali
Stanchi, scontenti e fuori ruolo: l'orchestra ha smesso di suonare
Qualche muso lungo, inevitabilmente c'è, ma lo spogliatoio, raccontano, è solido....
 Ven. 05 nov 2021 
Dal rosso a Pellegrini ai falli di mano del Bodo: ecco la lista di Mou
Tutti gli episodi che hanno scatenato le proteste dell’allenatore giallorosso tra campionato e Conference League
 Gio. 04 nov 2021 
Roma-Bodo, convocati Diawara, Villar, Reynolds e Mayoral. Out Matias Viña
Mourinho richiama quei giocatori che aveva messo fuori squadra dopo la gara d'andata contro i norvegesi
Roma, contro il Bodo vale per tre: Mou cerca il successo per il primato e per la serenità
Sarà stonato, paradossale, eppure è così: Roma-Bodo non è una partita come le altre....
 Mer. 03 nov 2021 
 Mar. 02 nov 2021 
Arbitri, Pinto attacca: "Roma chiaramente danneggiata, ora basta"
Il g.m. giallorosso: "Qui in Italia nessuno capisce i criteri arbitrali, la società e i suoi tifosi meritano rispetto". Ed elenca tutti gli episodi contestati
Pellegrini e il problema al ginocchio: le sue condizioni e quando gioca
Un turno di riposo per il capitano giallorosso che sente fastidio: non sarà titolare col Bodo
Tanti attaccanti ma pochi gol: Abraham non tira, Zaniolo a secco
Sei gol per sei attaccanti. Meno di quanto hanno segnato da soli i vari Immobile...
Roma-Milan, disastro Maresca: Rocchi imbufalito! Ecco quando tornerà ad arbitrare
Si va verso un lungo stop per il direttore di gara di Napoli. Potrebbe tornare ad arbitrare in A fra il 5 e il 12 dicembre, troppo grossi gli errori commessi. Il corto circuito col VAR non è scusabile
 Lun. 01 nov 2021 
Dall'Udinese al Milan: ecco tutti gli errori arbitrali contestati dalla Roma
Si parte dall'espulsione di Pellegrini che lo ha costretto a saltare il derby. Poi gli errori contestati dal club contro la Lazio, la Juventus e i rossoneri di Pioli
Pellegrini out contro il Bodo per un'infiammazione al ginocchio
Il capitano giallorosso contro il Milan ha stretto i denti, ora resterà fermo e non giocherà in Conference League
 
 <<    <      3   4   5   6   7