facebook twitter Feed RSS
Martedì - 26 ottobre 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

MOURINHO: "Non ero euforico prima e non mi deprimo ora. Non entro nella dinamica di problemi grossi"

ROMA-UDINESE, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "In 3 mesi puoi sviluppare una squadra che è già squadra. Vina non sarà a disposizione domani. La nostra stagione non è un'autostrada"
Mercoledì 22 settembre 2021
José Mourinho, tecnico della Roma, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di Serie A contro l'Udinese. La gara è in programma domani alle ore 20.45 presso lo Stadio Olimpico. Queste le parole del portoghese:

Vi manca qualcosa dal mercato?
"Il mercato è chiuso e già state parlando di mercato, ma non lo faccio. Non posso parlare con voi di quello che vedo io, non capisco la tua domanda, nemmeno la prima parte in cui chiedi perché la squadra soffre in determinate condizionate. Venivamo da 6 vittorie consecutive e non ho parlato di mercato. Abbiamo perso una partita giocata male e non ho niente da dire a voi. Abbiamo analizzato il match con i miei calciatori, guardando al futuro e non più alla gara contro l'Hellas Verona dove abbiamo perso i tre punti".

Dopo un passo falso così ha bisogno della controprova o ha già capito che è stata una giornata storta?
"Non ho capito molto bene la domanda. Perché pochi si aspettano la sconfitta? Perché abbiamo vinto prima? Qui è troppo facile andare con l'euforia e poi in depressione. Quando mi avete visto euforico un minuto in due mesi? Soltanto una volta. Non mi avete mai visto in questa dinamica. Adesso non mi vedrai nella dinamica opposta perché abbiamo perso. Forse sono troppo onesto e dopo quella partita lì dovevo dire dell'arbitro che non doveva dare il giallo a Veretout, il campo, la pioggia. Magari sono troppo onesto quando ho detto che abbiamo giocato male. Magari un pareggio andava bene, ma abbiamo perso. Siamo tristi, ma siamo ancora equilibrati. So perfettamente perché sono venuto qui. Penso che sono venuto qui per il mio livello di esperienza, di maturità, di equilibrio per non mandare questa gente in euforia o in depressione perché abbiamo perso una partita. Abbiamo tanto da fare. Voi cercate, in modo generale, di metterci nello stesso gruppo di squadre che hanno finito 20 punti sopra. Lasciateci tranquilli. Siamo solo candidati a vincere la prossima partita, solo questo. Volete analizzare con me il Verona, ma non posso. Lunedì giorno libero non per me, non per il mio staff. Lavoriamo tutti i giorni per analizzare e preparare, poi arrivano i giocatori. Ora siamo candidati a vincere una partita molto difficile contro l'Udinese, ma anche loro. Noi vogliamo vincere questa partita. Siamo equilibrati. Meno felici? Normale perché abbiamo perso. Trasformiamo la tristezza in motivazione e non in depressione. Pensate chi ha perso 2 partite, chi ne ha pareggiate 2. Noi facciamo la nostra strada e tranquillità. Abbiamo ambizioni con base di tranquillità."

Che insidie si aspetta da domani?
"Uno schiaffo nel risultato ma non nel gioco. Hanno giocato contro una squadra forte. Gol da palla inattiva, sul primo gol anche un po' strano. L'organizzazione di gioco contro la Juventus, fino al Napoli dimostra che sono solidi. Sanno come si gioca, come si difende. È una squadra difficile. Giocheranno ancora con 5 dietro ma diverso dal Verona. Hanno stabilità nel loro gioco. Hanno questa fisicità ma anche qualità."

L'equilibrio che si è impostato si è smarrito?
"Se non dobbiamo lavorare di più i Friedkin mi avrebbero fato 3 mesi di contratto e non 3 mesi. Per qualche ragione sono 3 anni. In 3 mesi è molto difficile. Puoi sviluppare una squadra che è già squadra, puoi dare qualcosa di personale. Quando non è una squadra non lo sviluppi in 3 mesi. Le occasioni contro il Sassuolo sono conseguenza di nostra ambizione non è un problema per me. Se perdiamo per ambizione o voglia di vincere, anche qualche cambio che ho fatto quando la partita era già "rotta", è un cambio che rompe ancora di più. Se Pellegrini è stanco gioca da solo a centrocampo con Cristante sapevo quello che facevo. Sapevo di vincere o perdere. Un problema sono i 3 gol che sono troppi. Quando segni 2 gol fuori casa devi vincere e nemmeno pareggiare. Difensivamente abbiamo avuto dei problemi è vero, ma anche offensivi. Non abbiamo giocato bene. Non entro nelle dinamiche perché Gotti magari è interessato. Ma posso dire che abbiamo giocato male. Poteva essere un pareggio, si. Faraoni ha fatto il gol della vita mentre potevamo tornare. Non ho voluto cercare alibi. Non sto in questa dimensione di cercare alibi."

Come sta Vina?
"Domani no."

Calafiori al posto di Vina?
"Calafiori è valido per noi, poi ha sempre 19 anni. Se fai la stessa domanda a 4-5 squadre più forti in Serie A, magari il loro tecnico ti direbbe che non è valido perché hanno due giocatori esperti in tutti i ruoli. Per noi Calafiori è valido, secondo me ha fatto una partita timida ma equilibrata, quando parlo di problemi difensivi posso anche dire che dai miei terzini mi aspetto un po' di più. È un ragazzo di 19 anni con qualità e senza grande esperienza, ha bisogno di tempo per acquisire maturità".

Come stanno Cristante e Veretout?
"Alcune squadre possono gestire alcuni calciatori, per noi è più difficile. In alcune posizioni abbiamo giocatori allo stesso livello di qualità, esperienza, intensità, ritmo. Ci sono altre posizioni, invece, dove è più complicato fare questo. Di solito non dico chi gioca o no, però ti dico che domani gioca sia Cristante che Veretout".

Questa euforia/depressione può colpire anche i calciatori?
"Non posso controllare i tifosi, i miei calciatori fuori di qui. Posso cercare di influenzarli quando sono con me, mi è piaciuto tutto dopo le vittorie, abbiamo celebrato quell'ultimo minuto contro il Sassuolo perché è stato incontrollabile, ma lo spogliatoio è stato sempre equilibrato, poi eravamo tristi domenica e mi piace perché vogliamo riscattarci. Dobbiamo trasformare la tristezza in motivazione, rimanendo stabili. Prima della sconfitta abbiamo parlato della nostra cena, la nostra stagione non è un'alta pista ma è fatta di curve e serve guidare con concentrazione, visione e tranquillità, non è un'autostrada se non per una squadra super top tipo Bayern Monaco, PSG. La nostra stagione non è un'autostrada, andiamo avanti piano piano".



COMMENTI
Area Utente
Login

Conferenza Stampa - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 24 ott 2021 
SPALLETTI: "Giallorossi hanno giocato una grande partita. Cori dei tifosi? Ho ricordi bellissimi..."
ROMA-NAPOLI 0-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, LUCIANO SPALLETTI: "I cori dei tifosi? Ho ricordi bellissimi di questo stadio e di questo pubblico"
MOURINHO: "Per me è stata una grande partita. Ho visto una stanchezza che mi piace"
ROMA-NAPOLI 0-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "L'espulsione? Non ero contento per una decisione, ma l’arbitro ha diretto bene. I calciatori in tribuna? Messaggio importante, per me è difficile perdonarli ma proverò a recuperarli"
Roma-Napoli, Mourinho deluso: fuori alcune riserve, dentro tre Primavera
Il tecnico portoghese vuole convocare tre giovani che fanno la spola tra Primavera e prima squadra al posto di chi ha particolarmente deluso contro il Bodo
 Sab. 23 ott 2021 
MOURINHO: "I Friedkin e Pinto hanno ereditato tanta m***a. Ora ridono con le tasche piene"
ROMA-NAPOLI, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "I Contro il Napoli gioca la stessa squadra che ha giocato con la Juve. La proprietà ha dovuto rimediare agli errori di altri e alcuni ora ridono con le tasche piene"
Ironia Spalletti: "Anche io farò una serie su Totti, è già pronto il titolo"
Il tecnico del Napoli torna in conferenza sul rapporto con l'ex capitano della Roma
SPALLETTI: "Roma-Napoli è partita della mia vita ma non sarà mai contro un nemico"
ROMA-NAPOLI, LA CONFERENZA STAMPA DI LUCIANO SPALLETTI: "Non merito i fischi, mi consolerà coi meravigliosi ricordi che ho a Roma"
Roma, Zaniolo accelera: manca l'ultimo test per il Napoli
A sei giorni dall'infortunio di Torino, il centrocampista giallorosso spinge per mettersi a disposizione: i medici restano cauti
 Gio. 21 ott 2021 
TIAGO PINTO: "Io e Mourinho siamo allineati, cercate sempre un problema inesistente"
UEFA CONFERENCE LEAGUE - BODO-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA, TIAGO PINTO: "Basta parlare dei cambi, è un problema che non esiste. La mentalità vincente si costruisce ogni partita. Juventus? Non voglio più parlare di arbitri”
 Mer. 20 ott 2021 
Mourinho sotto la neve: "Quattrocento tifosi a Bodo, questo è amore"
Sopralluogo del tecnico e del suo staff sul campo del Bodo: vento e neve, ma lo Special One ringrazia i romanisti in trasferta
DARBOE: "Non sarà facile, ma siamo pronti a giocare e pensiamo a vincere"
UEFA CONFERENCE LEAGUE, FASE A GIRONI, BODO/GLIMT-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI EBRIMA DARBOE: "Sento tanta fiducia e sto crescendo"
MOURINHO: "La partita sarà dura. Dovremo fare qualche rotazione, alcuni hanno piccoli problemi"
UEFA CONFERENCE LEAGUE, FASE A GIRONI, BODO/GLIMT-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Sull'arbitro di domenica sono felice di non aver detto nulla. Zaniolo potrà giocare contro il Napoli"
Darboe titolare in Norvegia, arriva anche il rinnovo
Ci sarà un turnover massiccio, domani sera in Norvegia, nel match di Conference...
 Mar. 19 ott 2021 
Calciomercato Roma, Mourinho accontentato: Tiago Pinto pronto a comprare a gennaio
Nel mercato invernale arriveranno un centrocampista e un terzino. In caso di uscite può arrivare anche un difensore centrale
Bodo-Roma, il programma della vigilia
Domani la squadra partirà dopo la rifinitura a Trigoria. Ampio turnover per far riposare i giocatori in vista del match contro il Napoli
 Dom. 17 ott 2021 
ALLEGRI: "La Roma avrebbe ampiamente meritato il pari"
JUVENTUS-ROMA 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, MASSIMILIANO ALLEGRI: "Abbiamo fatto una buona partita. Dobbiamo migliorare negli ultimi metri"
MOURINHO: "Grande Roma. Il rigore? Non voglio commentare"
JUVENTUS-ROMA 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Credo che la squadra che meritava di vincere ha perso"
 Sab. 16 ott 2021 
MOURINHO: "Abraham domani viene con noi. Orsato? Prima della partita sono sempre contento"
JUVENTUS-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: " Abraham? L'allenamento di oggi è poco, vediamo domani. Villar è convocato ma non gioca. Non è una sfida tra me e Allegri, ma tra Roma e Juve. Newcastle? Non ho niente da dire. Sono felice di essere qui nel progetto Roma e Friedkin"
ALLEGRI: "Dybala non sarà assolutamente della partita. Su Morata decido oggi"
JUVENTUS-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI MASSIMILIANO ALLEGRI: "Roma squadra noiosa da affrontare. Mourinho le ha dato carattere"
 Gio. 14 ott 2021 
JUVENTUS-ROMA, Sabato la conferenza stampa di Mourinho
Sabato, alle ore 15:30, Josè Mourinho parlerà alla stampa per presentare il match...
 Lun. 04 ott 2021 
Roma, striscione per Mou. Il tecnico: "Stadio bellissimo, ma peggior campo della A"
Il tecnico ringrazia i tifosi per lo striscione: "Mourinhani". Ma poi si lamenta per le condizioni del manto erboso
 Dom. 03 ott 2021 
MOURINHO: "Partita solida e compatta, vittoria meritata. Ho chiesto a Zaniolo di reagire"
ROMA-EMPOLI 2-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA
Zaniolo e Miki all'esame qualità. I Friedkin pronti a pagare multa inno prima del fiscchio d'inizio
Qualità cercasi: e se centralmente sarà Lorenzo Pellegrini a garantirla, la Roma...
 Sab. 02 ott 2021 
MOURINHO: "Non puoi stare al top se non sei una squadra equilibrata"
ROMA-EMPOLI, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "Darboe? Buon percorso, ora è più responsabile. Subire sei gol in due partite per noi è troppo, dobbiamo lavorarci. Pellegrini mi aveva già rassicurato sulla sua permanenza"
ANDREAZZOLI: "La Roma è forte, il derby è alle spalle. Torno volentieri all'Olimpico"
ROMA-EMPOLI, LA CONFERENZA STAMPA DI AURELIO ANDREAZZOLI
 Ven. 01 ott 2021 
MANCINI: "Zaniolo non ha pagato il gestaccio del derby"
intervenuto ai margini della conferenza stampa andata in scena nella Sala Giunta...
 Gio. 30 set 2021 
KUMBULLA: "Oggi ho un'occasione e cercherò di dare il meglio"
CONFERENCE LEAGUE - ZORYA LUHANSK-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA KUMBULLA A SKY...
 Mer. 29 set 2021 
SHOMURODOV: "Questa partita non è semplice, siamo pronti"
UEFA CONFERENCE LEAGUE, ZORYA LUHANSK-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI SHOMURODOV: "Non pensavo di poter essere subito protagonista nella Roma"
MOURINHO: "Le condizioni per giocare sono buone. Vogliamo vincere ma non sarà facile"
UEFA CONFERENCE LEAGUE, ZORYA LUHANSK-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "L'organizzazione dello Zorya può metterci in difficoltà"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>