facebook twitter Feed RSS
Domenica - 24 ottobre 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

MOURINHO: "Sono contento per i tre punti e per la mentalità mostrata. Era una partita speciale"

ROMA-SASSUOLO 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, JOSE' MOURINHO: "Sono stato bugiardo con tutti, era una partita che contava moltissimo. Non volevo ricordare la partita numero 1.000 con un ko"
Domenica 12 settembre 2021
MOURINHO A DAZN

Perché il gol di El Shaarawy è così importante?
"Sono stato bugiardo con tutti, ho convinto me stesso dicendomi che non fosse una partita speciale ma non è vero, perché 1.000 partite sono tante e io non volevo una sconfitta, avevo paura di ricordare eternamente un ko nella panchina 1.000. La partita poteva finire 6-6, 7-7, potevamo vincere loro 2-1 come abbiamo vinto noi, Rui Patricio ha fatto 2-3 parate incredibili, noi abbiamo sbagliato 2 gol a porta vuota, per chi è neutrale è stata una partita straordinaria. Oggi non ho avuto 58 anni, forse ne ho avuti 10, 12, 14 la mia è stata la corsa di un bambino. Mi sono scusato con Dionisi, hanno fatto una partita fantastica, se avessero vinto non ci sarebbe stato nulla da dire, hanno giocato bene".

Per la prima volta ha vinto le prime 5 partite ufficiali.
"Non lo sapevo, non sono i numeri che cerco. Sono contento per i tre punti, per la mentalità mostrata. Non posso dimenticare Dionisi, è un bravo allenatore e ha una squadra bravissima, la mentalità viene da De Zerbi ma sta lavorando bene partendo da quella base. Il Sassuolo è una squadra molto buona e lo sapevo, per noi sono 3 punti veramente importanti. Non volevo avere una memoria negativa della partita 1.000. Fate parlare Dionisi che deve andare a Sassuolo".

*** *** ***


MOURINHO IN CONFERENZA STAMPA

"Poteva succedere di tutto. Ogni cosa che poteva succedere sarebbe stata giustissima, se loro avessero vinto sarei stato zitto, dopo le parate di Rui Patricio, che è il nostro portiere. Anche noi abbiamo meritato. Partita incredibile per i neutrali, per la gente di Sassuolo una tristezza. Per noi fantastico, abbiamo preso tre punti molto difficili".

Le è piaciuto l'atteggiamento?
"Una partita tremendamente difficile, una partita dopo due settimane orribili. Anche se abbiamo giocato solo con tre giocatori che hanno giocato 90 minuti in nazionale. Mancini non si era allenato, Pellegrini non si era allenato, Karsdorp ha avuto un problema a inizio settimana. Se vogliamo pensare in alto è difficilissimo, i difensori centrali erano difficilissimi da pressare. Sull'1-1 ho dovuto rischiare, potevamo vincere, abbiamo avuto tante opportunità ma abbiamo lasciato spazio per i loro contrattacchi. È un rischio che ti puoi prendere quando l'autostima è alta, la fiducia è alta, lo spirito è alto. L'unione coi tifosi fino all'ultimo minuto, la frustrazione di avere 3 minuti di recupero. Quando devo segnare il recupero è sempre 2-3 minuti, quando devo difendere sono 6-7. Questa è una mentalità top, abbiamo giocato in casa due partite molto difficili, anche quella contro l'Udinese lo sarà. Questa Serie A è diversa da quella che ho conosciuto. Siamo 7-8-9 squadre, noi, il Sassuolo, la Fiorentina, l'Udinese insieme a chi è finito in alto l'anno scorso. Non esiste più la squadra che si chiude, che arriva nel grande stadio e si sente piccola e aspetta. La Fiorentina arriva qui e gioca come ha giocato, il Sassuolo idem. Una Serie A difficile, complimenti anche ai ragazzi e ai tifosi che hanno spinto fino alla fine".

Reynolds nel finale?
"Karsdorp era morto. Aveva i crampi. Boga e Traore lo stavano ammazzando, perché non aveva più reazione. In quel momento ho pensato che se facciamo gol non sarà per Karsdorp, se prendiamo gol in contropiede può essere per Karsdorp. Con Ibanez in panchina avrei messo Ibanez. Questa è la differenza tra noi e le altre squadre. Guarda i 5 giocatori che ha messo Simone Inzaghi in campo. Per noi è una storia diversa. Però ok, El Shaarawy, Carles Perez, Shomurodov, in alcune posizioni abbiamo giocatori di qualità. Bryan ha potenziale, ma è un ragazzino. C'è una palla in cui siamo già 2-1 e lui provoca una rimessa laterale. Doveva mettere il pallone dove c'erano i Friedkin, invece ha regalato una rimessa. Sono le cose che i ragazzi devono imparare. Le 4-5 squadre top non hanno problemi. L'Inter ha Darmian e Dumfries. Questi ragazzi devono crescere a poco a poco, però è così. Anche questo è bello".
COMMENTI
Area Utente
Login

El Shaarawy - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 23 ott 2021 
MOURINHO: "I Friedkin e Pinto hanno ereditato tanta m***a. Ora ridono con le tasche piene"
ROMA-NAPOLI, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "I Contro il Napoli gioca la stessa squadra che ha giocato con la Juve. La proprietà ha dovuto rimediare agli errori di altri e alcuni ora ridono con le tasche piene"
 Ven. 22 ott 2021 
Il Bodo è davvero più forte della Roma B? La risposta coi dati di FIFA
I norvegesi che hanno strapazzato la Roma sarebbero superiori alle seconde linee dei giallorossi, per José Mourinho. Sarà vero?
Bodo Glimt-Roma 6-1, Le Pagelle dei Quotidiani
UEFA CONFERENCE LEAGUE 2021/2022 - Fase a Gironi: 3ªGiornata
 Gio. 21 ott 2021 
Bodo Glimt-Roma 6-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Nessuna sufficienza, disastro molto poco Special. E 400 tifosi delusi
Incubo Roma oltre il circolo polare: Mou umiliato 6-1 dal Bodoe
Giallorossi in campo con le seconde linee e mai in partita: gelati dai campioni di Norvegia, già sul 2-0 dopo 20’, e umiliati nel secondo tempo
Bodo Glimt-Roma - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
UEFA CONFERENCE LEAGUE, FASE A GIRONI: 3ª GIORNATA
 Mer. 20 ott 2021 
Darboe titolare in Norvegia, arriva anche il rinnovo
Ci sarà un turnover massiccio, domani sera in Norvegia, nel match di Conference...
Roma, la panchina trascurata: Mou ha preso alla lettera il piano di costruzione triennale
I fatti: José Mourinho, contro la Juventus, ha utilizzato solo due delle cinque...
Bodo Glimt e Napoli, Mou lancia il Faraone
Tra la polemiche per l'arbitraggio con la Juve e il Napoli di Spalletti c'è il ghiaccio...
 Mar. 19 ott 2021 
Bodo-Roma, il programma della vigilia
Domani la squadra partirà dopo la rifinitura a Trigoria. Ampio turnover per far riposare i giocatori in vista del match contro il Napoli
Zaniolo respira: punta il Milan
E' stato Zaniolo, domenica sera, a chiedere alla Roma di organizzare immediatamente...
 Lun. 18 ott 2021 
Juventus-Roma 1-0, Le Pagelle dei Quotidiani
8ªGiornata di Serie A
 Dom. 17 ott 2021 
Juventus-Roma 1-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Veretout, errore decisivo. Pellegrini c'è sempre, Abraham bene un tempo
JUVE-ROMA, problema muscolare per Zaniolo, al suo posto El Shaarawy
Dura solo 20' la partita di Nicolò Zaniolo contro la Juve. Il centrocampista della...
Juventus-Roma, la sfida dei garage: Kean in Porsche, Lamborghini per El Shaarawy
Allo Stadium va in scena la sfida tra Massimiliano Allegri e José Mourinho. Tanti calciatori in campo hanno la passione per i motori: dagli esterni giallorossi El Shaarawy e Mkhitaryan ai bianconeri Bonucci e Kean
 Ven. 15 ott 2021 
Da Zaniolo a Reynolds e il pallino Pellegrini: con la Roma la Juve sfida i colpi mancati
Tre ex nei due organici, ma anche tanti giocatori che potevano ritrovarsi oggi con l’altra maglia: i fari bianconeri su Calafiori e Riccardi
 Gio. 14 ott 2021 
Roma, speranza Juve per Abraham: resta lui l'imprescindibile di Mourinho
L’attaccante inglese, da quando è arrivato, ha giocato sempre sia in campionato che in coppa. Se Tammy non ce la facesse, sarebbe pronto Shomurodov
 Mer. 06 ott 2021 
Mourinho va all'attacco
Stanno arrivando le grandi salite. Ci racconteranno quanto è davvero tosta la Roma...
 Lun. 04 ott 2021 
Roma-Empoli 2-0, Le Pagelle dei Quotidiani
7ªGiornata di Serie A
 Dom. 03 ott 2021 
MKHITARYAN: "Era importante vincere. abbiamo fatto quasi una partita perfetta"
ROMA-EMPOLI 2-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA MKHITARYAN A DAZN Quanto era importante...
Roma-Empoli 2-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pellegrini, giorni di firme. Mkhitaryan centrale, Zaniolo discontinuo
 Sab. 02 ott 2021 
Calafiori e Darboe in rialzo: c'è anche un'altra Roma su cui poter contare
Sapere che ora, grazie alle indicazioni della trasferta di Conference League, c'è...
 Ven. 01 ott 2021 
Calafiori l'uomo in più sulla sinistra. E festeggia la vittoria: "Bravi ragazzi"
Il terzino ha collezionato in Ucraina la sua quinta presenza stagionale. Segnali di crescita, Mourinho è soddisfatto
Darboe torna a brillare. Ora sogna un posto con l'Empoli, Mou ci pensa
Il giovane centrocampista contro lo Zorya ha giocato la sua prima partita stagionale. Cristante è diffidato e con un'ammonizione salterebbe la Juve, Mou pensa al gambiano
Borja Mayoral e Villar guidano il gruppo di quelli messi in disparte
In questa Roma esistono gli imperatori, i senatori, i soldati fedeli e coloro che...
Sorpresa Darboe: "Crescerò ancora"
Stephan El Shaarawy è una sicurezza. Il suo gol dopo sette minuti ha permesso alla...
Zorya Luhansk-Roma 0-3, Le Pagelle dei Quotidiani
UEFA CONFERENCE LEAGUE 2021/2022 - Fase a Gironi: 2ªGiornata
 Gio. 30 set 2021 
DARBOE: "Contento della prestazione e per la prima con Mourinho. Devo migliorare in fase difensiva"
CONFERENCE LEAGUE - ZORYA LUHANSK-ROMA 0-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA DARBOE A...
Zorya Luhansk-Roma 0-3, Le Pagelle
Le pagelle della Roma: El Shaarawy e Abraham decisivi. Brillano i giovani Darboe e Calafiori
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>