facebook twitter Feed RSS
Domenica - 24 ottobre 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Roma-Sassuolo 2-1, Le Pagelle

Le pagelle della Roma - El Shaarawy fa esplodere l'Olimpico. Pellegrini, reazione da leader
Domenica 12 settembre 2021
Rui Patricio 7,5 - Nessun intervento degno di nota nei primi quarantancinque, ma gli tocca sempre stare all'erta, perché il Sassuolo ha qualità e dà sempre l'impressione di poter far male. Lo fa con Berardi, che lo trafigge da pochi passi, ma per fortuna dei giallorossi l'azione è viziata dall'offside precedente di Raspadori. Non può nulla sul tap-in di Djuricic; potrebbe poco anche sulla botta da un metro ancora di Berardi, ma indossa per qualche secondo il mantello e salva il risultato con un grande intervento. Altro prodigio, poco più tardi, su Boga.

Karsdorp 6,5 - Mourinho esige spinta e intensità, lui esegue con dedizione. Tiene impegnato Rogerio, e verso la fine della prima frazione scucchiaia un lob pruriginoso per la difesa del Sassuolo, non tramutato in rete da Abraham per centimetri. Nella ripresa cala un po', e commette più errori, ma la sua serata resta positiva (Dall'89' Reynolds s.v.).

Mancini 6 - Patisce, più per ragioni strutturali che di difetto nelle letture, le accelerazioni improvvise del Sassuolo. Ha il merito di prenderne atto e organizzarsi di conseguenza: non è sempre impeccabile, ma regge meglio del compagno di reparto.

Ibañez 5,5 - Un po' croce e un po' delizia, come spesso gli capita. L'esplosività maschera qua e là qualche leggera sbavatura, rischia grosso con un errore in impostazione che innesca un contropiede pericoloso del Sassuolo. Ma farcisce la sua serata anche con tanti interventi ben eseguiti. Non sull'uno a uno del Sassuolo: la palla di Berardi gli passa tra le gambe prima della girata vincente di Djuricic.

Viña 5 - Questa Roma non può prescindere dai suoi laterali bassi. Parte molto bene, con generosità, anche se non è sempre impeccabile nelle scelte. Berardi se lo beve e timbra, ma il VAR lo grazia. Copione che si ripete dopo l'intervallo, ma questa volta il dribbling del dirimpettaio è seguito dall'assist per l'uno a uno di Djuricic.

Cristante 6,5 - Intelligenza tattica sopra la media, e una bella dose di furbizia. Il gol dell'uno a zero ne è un esempio calzante: parte sul filo dell'offside, approfittando della dormita di tutta la linea neroverde, e batte Consigli in uscita con lo scavetto. Un po' pigro in chiusura su Scamacca, che dà il là al pari del Sassuolo.

Veretout 6 - Una duttilità buona per tutte le stagioni. Sa essere incursore caustico, fastidioso per le difese avversarie, ma anche uomo d'ordine a centrocampo. Uno così, per Mourinho (ma non solo), vale oro. Stasera non è trascendentale, ma fa il suo. (Dal 74' Carles Pérez 6 - Ingresso deciso, col piglio giusto).

Zaniolo 5,5 - Mou non vi rinuncia, anche se la condizione fisica è perfettibile. Lui si dà un gran da fare, ma il fatto che non abbia ancora a disposizione quegli strappi che compongono il grosso del suo repertorio lo condiziona, inevitabilmente. (Dal 74' Shomurodov 6 - Pericoloso nel finale con una conclusione a giro).

Pellegrini 7 - Trentacinque minuti ad intermittenza, poi gli basta un lampo per determinare. Palla astuta e clinica per il taglio di Cristante, che fa uno a zero dopo un inserimento da manuale. Sale in cattedra dopo l'uno a uno, da vero leader, anche se in fase conclusiva gli manca un po' di lucidità.

Mkhitaryan 5,5 - Il primo tempo dell'armeno è rivedibile: pochi spunti, una sola conclusione (debole) verso lo specchio di Consigli. Toljan cerca di francobollarlo e spesso lo disinnesca a dovere. Nella ripresa il canovaccio è grossomodo lo stesso: rientra per primo alla base. (Dal 70' El Shaarawy 7,5 - A giro, col marchio di fabbrica: un gol che è un parossismo di gioia).

Abraham 6 - Difficile ignorare tutta la sua smania di essere subito protagonista. Ha le qualità per fare reparto da solo: usa il corpo, gioca di sponda. E quando può affila gli artigli, come quando Karsdorp gli serve un gran pallone e lui manda a lato di un soffio. Sfortunato (e un po' sprecone) sul legno colpito dopo il gran riflesso di Consigli su Pellegrini.

José Mourinho 6,5 - La Roma gli somiglia sempre più: bella quando dev'esser bella, sporca quando c'è da sporcarsi. Il gol nel finale non è una casualità, ma il frutto di uno spirito mai domo che è già riuscito a trasmettere alla squadra.

di Luca Chiarini

*** *** ***


Rui Patricio 7,5: scalda i guantoni con Berardi e Scamacca ma il suo show inizia quando esce a valanga su Berardi e Boga. Non contento, ipnotizza anche Traore. Monumentale.

Karsdorp 6,5: preciso nei cross e bravo a dare una bella palla ad Abraham nel primo tempo. Trova qualche difficoltà quando Boga agisce dalle sue parti. Dal 89' Reynolds SV: fa in tempo a prendere le urla dei suoi compagni. Va a un ritmo molto più basso.

Mancini 6: ci prova un paio di volte di testa ma passa una serata molto complicata, soprattutto da quando Scamacca fa il suo ingresso nel secondo tempo. Sbaglia posizione in occasione del palo colpito da Traore.

Ibanez 5,5: alterna buone cose a errori brutti. Nel primo tempo regala un'occasione agli avversari e buca l'intervento sul pareggio del Sassuolo.

Vina 6,5: scende in campo nonostante sia tornato solo sabato mattina dopo un lunghissimo viaggio dal Sudamerica. Nel primo tempo spinge come un treno mentre in difesa, nell'uno contro uno, tende ad andare in difficoltà. Dà tutto in campo, trovando energia inesauribili.

Cristante 7: sa sempre dove posizionarsi e cosa fare. Guida i suoi compagni, dà istruzioni a tutti e ha il grande merito di aver sbloccato la partita.

Veretout 6,5: ha il compito di abbassarsi sulla sinistra per occupare lo spazio lasciato da Vina e dare una linea di passaggio in fase di costruzione. Non riesce a trovare lo spazio per i suoi inserimenti. Dal 74' Shomurodov 6,5: entra, impegna Consigli e poi dà il pallone a El Shaarawy per il tiro che decide il match.

Zaniolo 5,5: corre e sgomita parecchio ma concretizza poco. Dal 74' Perez SV.

Pellegrini 7: un paio di belle palle nel primo tempo, tra cui la punizione per il gol di Cristante. Nella ripresa, invece, si scatena e inanella una serie di giocate di grandissima qualità, che avrebbero meritato il gol. Peccato.

Mkhitaryan 5,5: si fa vedere molto a sprazzi. Nel primo tempo, tenta il tiro da fuori senza fortuna. Nel secondo tempo, si fa notare per una palla data a Pellegrini nell'azione che porta al palo di Abraham. Dal 69' El Shaarawy 7,5: un pallone del genere nel recupero deve aver avuto un peso pazzesco. Lui la colpisce perfettamente e spolvera l'angolo del palo alla sinistra di Consigli. Decisivo.

Abraham 7: sfiora il gol due volte, una delle quali prendendo un altro palo. Lotta su ogni palla, fa a sportellate e rincorre anche gli avversari. Dialoga con Pellegrini come se giocassero insieme da anni e si prende l'abbraccio di Mourinho dopo il gol di El Shaarawy.

Mourinho 7: segue la partita da bordocampo cercando di telecomandare i suoi ragazzi. Negli ultimi minuti, è tarantolato e la corsa sotto la Sud rimarrà nella storia di questa stagione. Per ora ha solo vinto, mica poco.

di Alessandro Carducci
Fonte: TMW
COMMENTI
Area Utente
Login

El Shaarawy - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 23 ott 2021 
MOURINHO: "I Friedkin e Pinto hanno ereditato tanta m***a. Ora ridono con le tasche piene"
ROMA-NAPOLI, LA CONFERENZA STAMPA DI JOSE' MOURINHO: "I Contro il Napoli gioca la stessa squadra che ha giocato con la Juve. La proprietà ha dovuto rimediare agli errori di altri e alcuni ora ridono con le tasche piene"
 Ven. 22 ott 2021 
Il Bodo è davvero più forte della Roma B? La risposta coi dati di FIFA
I norvegesi che hanno strapazzato la Roma sarebbero superiori alle seconde linee dei giallorossi, per José Mourinho. Sarà vero?
Bodo Glimt-Roma 6-1, Le Pagelle dei Quotidiani
UEFA CONFERENCE LEAGUE 2021/2022 - Fase a Gironi: 3ªGiornata
 Gio. 21 ott 2021 
Bodo Glimt-Roma 6-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Nessuna sufficienza, disastro molto poco Special. E 400 tifosi delusi
Incubo Roma oltre il circolo polare: Mou umiliato 6-1 dal Bodoe
Giallorossi in campo con le seconde linee e mai in partita: gelati dai campioni di Norvegia, già sul 2-0 dopo 20’, e umiliati nel secondo tempo
Bodo Glimt-Roma - Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
UEFA CONFERENCE LEAGUE, FASE A GIRONI: 3ª GIORNATA
 Mer. 20 ott 2021 
Darboe titolare in Norvegia, arriva anche il rinnovo
Ci sarà un turnover massiccio, domani sera in Norvegia, nel match di Conference...
Roma, la panchina trascurata: Mou ha preso alla lettera il piano di costruzione triennale
I fatti: José Mourinho, contro la Juventus, ha utilizzato solo due delle cinque...
Bodo Glimt e Napoli, Mou lancia il Faraone
Tra la polemiche per l'arbitraggio con la Juve e il Napoli di Spalletti c'è il ghiaccio...
 Mar. 19 ott 2021 
Bodo-Roma, il programma della vigilia
Domani la squadra partirà dopo la rifinitura a Trigoria. Ampio turnover per far riposare i giocatori in vista del match contro il Napoli
Zaniolo respira: punta il Milan
E' stato Zaniolo, domenica sera, a chiedere alla Roma di organizzare immediatamente...
 Lun. 18 ott 2021 
Juventus-Roma 1-0, Le Pagelle dei Quotidiani
8ªGiornata di Serie A
 Dom. 17 ott 2021 
Juventus-Roma 1-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Veretout, errore decisivo. Pellegrini c'è sempre, Abraham bene un tempo
JUVE-ROMA, problema muscolare per Zaniolo, al suo posto El Shaarawy
Dura solo 20' la partita di Nicolò Zaniolo contro la Juve. Il centrocampista della...
Juventus-Roma, la sfida dei garage: Kean in Porsche, Lamborghini per El Shaarawy
Allo Stadium va in scena la sfida tra Massimiliano Allegri e José Mourinho. Tanti calciatori in campo hanno la passione per i motori: dagli esterni giallorossi El Shaarawy e Mkhitaryan ai bianconeri Bonucci e Kean
 Ven. 15 ott 2021 
Da Zaniolo a Reynolds e il pallino Pellegrini: con la Roma la Juve sfida i colpi mancati
Tre ex nei due organici, ma anche tanti giocatori che potevano ritrovarsi oggi con l’altra maglia: i fari bianconeri su Calafiori e Riccardi
 Gio. 14 ott 2021 
Roma, speranza Juve per Abraham: resta lui l'imprescindibile di Mourinho
L’attaccante inglese, da quando è arrivato, ha giocato sempre sia in campionato che in coppa. Se Tammy non ce la facesse, sarebbe pronto Shomurodov
 Mer. 06 ott 2021 
Mourinho va all'attacco
Stanno arrivando le grandi salite. Ci racconteranno quanto è davvero tosta la Roma...
 Lun. 04 ott 2021 
Roma-Empoli 2-0, Le Pagelle dei Quotidiani
7ªGiornata di Serie A
 Dom. 03 ott 2021 
MKHITARYAN: "Era importante vincere. abbiamo fatto quasi una partita perfetta"
ROMA-EMPOLI 2-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA MKHITARYAN A DAZN Quanto era importante...
Roma-Empoli 2-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pellegrini, giorni di firme. Mkhitaryan centrale, Zaniolo discontinuo
 Sab. 02 ott 2021 
Calafiori e Darboe in rialzo: c'è anche un'altra Roma su cui poter contare
Sapere che ora, grazie alle indicazioni della trasferta di Conference League, c'è...
 Ven. 01 ott 2021 
Calafiori l'uomo in più sulla sinistra. E festeggia la vittoria: "Bravi ragazzi"
Il terzino ha collezionato in Ucraina la sua quinta presenza stagionale. Segnali di crescita, Mourinho è soddisfatto
Darboe torna a brillare. Ora sogna un posto con l'Empoli, Mou ci pensa
Il giovane centrocampista contro lo Zorya ha giocato la sua prima partita stagionale. Cristante è diffidato e con un'ammonizione salterebbe la Juve, Mou pensa al gambiano
Borja Mayoral e Villar guidano il gruppo di quelli messi in disparte
In questa Roma esistono gli imperatori, i senatori, i soldati fedeli e coloro che...
Sorpresa Darboe: "Crescerò ancora"
Stephan El Shaarawy è una sicurezza. Il suo gol dopo sette minuti ha permesso alla...
Zorya Luhansk-Roma 0-3, Le Pagelle dei Quotidiani
UEFA CONFERENCE LEAGUE 2021/2022 - Fase a Gironi: 2ªGiornata
 Gio. 30 set 2021 
DARBOE: "Contento della prestazione e per la prima con Mourinho. Devo migliorare in fase difensiva"
CONFERENCE LEAGUE - ZORYA LUHANSK-ROMA 0-3, LE INTERVISTE POST-PARTITA DARBOE A...
Zorya Luhansk-Roma 0-3, Le Pagelle
Le pagelle della Roma: El Shaarawy e Abraham decisivi. Brillano i giovani Darboe e Calafiori
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>