facebook twitter Feed RSS
Domenica - 28 novembre 2021
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
CONFERENCE LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
FORUM
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
LAVORO
   
 

Rosella Sensi: "La Roma di Mourinho mi piace. Totti? Lo avrei voluto con me"

L'ex presidente promuove gli eredi di Pallotta: "Apprezzo molto i Friedkin per la loro presenza e penso che arriveranno a dama anche sulla questione stadio, sogno di Viola prima e di mio padre poi"
Venerdì 10 settembre 2021
ROMA - Un viaggio nell'universo Roma, dal passato al futuro attraversando il presente. A compierlo è Rosella Sensi, figlia dell'indimenticato presidente Franco di cui raccolese l'eredità alla guida del club prima di cedere il testimone a James Pallotta. Al posto di quest'ultimo ora ci sono i Friedkin e l'ex 'first lady' giallorossa promuove i primi passi della nuova società, a partire dall'ingaggio di Josè Mourinho: "Siamo a punteggio pieno, quindi questa Roma mi sta piacendo molto - dice in radio a 'Il Diabolico e il Divino' su New Sound Level 90 FM -. Mi piace quello che ho visto e mi piace l'allenatore per l'identità che ha dato alla squadra e per l'attenzione alla mentalità ha saputo portare al gruppo. Credo che la strada sia quella giusta per costruire qualcosa di importante".

Mourinho e i Friedkin
Così risponde invece quando le chiedono se sia possibile fare un paragone tra lo 'Special One' e quel Fabio Capello che riportò a Trigoria lo scudetto nel 2001: "Sicuramente entrambi rappresentano il top degli allenatori quindi sì, ma da tifosa e persona scaramantica preferisco incrociare le dita e sperare nel bene della Roma senza mettere troppa pressione sull'ambiente". Nessun consiglio dunque ai nuovi proprietari: "Mi piacciono molto i Friedkin per la loro presenza, ma non voglio dare consigli; voglio solo seguire la squadra e tifare per loro, che è l'unica cosa che posso fare da ex presidente e da tifosa. Non c'è ancora stata occasione di conoscerci, anche per il periodo complicato che stiamo attraversando".

Totti e la romanità
Il discorso scivola poi inevitabilmente su Francesco Totti, bandiera della Roma dei Sensi ma ormai fuori dalla società: "Nonostante io sia romana e romanista e abbia sempre difeso la romanità, per chi vuole bene alla Roma la cosa più importante è lasciar lavorare società e squadra in serenità, senza cercare cavilli a cui attaccarsi per criticare e sostenendo le loro decisioni per il bene della Roma. Totti? Io credo che Francesco abbia intrapreso un percorso molto importante e molto interessante e gli faccio i complimenti pubblicamente. Non so se sarebbe la cosa più giusta per lui lasciare questo incarico ora che ha iniziato un percorso di questo tipo. Per quanto riguarda l'incarico da dirigente, io con Francesco avrei potuto lavorare anche fianco a fianco, ma è giusto e normale che ogni presidente faccia le proprie scelte".

Le due gestioni Spalletti
'Dribbling' secco invece sull'argomento Spalletti, tecnico protagonista della sua Roma proprio insieme all'ex capitano con cui è entrato in rotta invece nella sua seconda avventura capitolina: "Se anche ci sono stati degli attriti durante la prima gestione Spalletti non voglio dirlo, credo però che durante la seconda il club avrebbe dovuto gestire in maniera diversa la situazione perché gli aspetti caratteriali, che prescindono dal punto di vista professionale, non sempre sono visibili ma possono ripercuotersi sulla squadra e sull'ambiente".

La questione stadio
Alla Sensi viene poi chiesta un'opinione sulla questone stadio: "Credo che sia necessario che la Roma faccia il proprio stadio come tutte le squadre del mondo e credo che i Friedkin arriveranno a dama su questo argomento, realizzando il sogno che era già del presidente Viola e poi di mio padre e il mio". Da allora il calcio ha nel frattempo cambiato pelle: "Sicuramente c'è stata un'evoluzione conseguente anche all'evoluzione della comunicazione, in particolare per quanto riguarda i social. Sono diverse le componenti che hanno influito. L'unica cosa che fa sempre la differenza per la Roma - conlude Rosella Sensi - sono i tifosi, come diceva sempre mio padre. Questi sono i valori che il calcio deve continuare a mantenere".
COMMENTI
Area Utente
Login

Trigoria - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 15 ott 2021 
ABRAHAM lascia Trigoria e commenta: "Spero di poter giocare domenica sera"
Abraham ha da poco lasciato Trigoria. L'attaccante inglese ha risposto ai tifosi...
CALCIOMERCATO Roma, UFFICIALE: Magnus Brondbo
Avversarie in Conference League, ma collaborative in fase di mercato. Il club giallorosso...
Comunque c'è Shomurogol
Il tentativo di recuperare Abraham è posticipato a domani. Anche oggi continuerà...
Abraham, corsa contro il tempo. Juventus a rischio, domani il provino
Ruota tutto intorno a Tammy Abraham. Superato lo spavento per la botta alla caviglia...
 Gio. 14 ott 2021 
Abraham stringe i denti per la Juve: il piano della Roma per farlo giocare
Il centravanti inglese vuole volare a Torino per giocare: Mourinho conta su di lui, lo staff medico ha preparato il piano di recuperi ma senza rischiare
Roma, speranza Juve per Abraham: resta lui l'imprescindibile di Mourinho
L’attaccante inglese, da quando è arrivato, ha giocato sempre sia in campionato che in coppa. Se Tammy non ce la facesse, sarebbe pronto Shomurodov
Calciomercato Roma, Mancini verso il rinnovo di contratto: incontro tra l'agente e Pinto
Il difensore centrale è il vice capitano della squadra di Mourinho: si punta a un contratto fino al 2026
Abraham sorride, ma il duello con la Signora si allontana
Ci sarebbe una tifoseria intera che avrebbe tanta voglia di credere alle sue parole,...
 Mer. 13 ott 2021 
TRIGORIA 13/10 - Visione dei filmati del drone e lavoro atletico. Si rivede Pellegrini
ALLENAMENTO ROMA - Nessun allarme Covid-19 per Veretout
SPINAZZOLA corre sul tapis roulant e Mancini lo carica: "Vai Leo vai, stiamo tornando!" (VIDEO)
Prosegue tra sorrisi e fatica il recupero di Leonardo Spinazzola. Gianluca Mancini...
Allegri-Mourinho: rivalità e veleni
Vecchie rivalità e sliding doors. Domenica sera Juventus-Roma non sarà una sfida...
 Mar. 12 ott 2021 
Mourinho il tecnologico. La sfida con la Juve si prepara anche con i droni
Il tecnico giallorosso si affida a uno staff rinnovato: "Sì ma ci stiamo allenando, non è un gioco!"
Pellegrini, quei due no alla Juve una carica in più
Due rifiuti del capitano ai bianconeri: uno quando era al Sassuolo e la Roma aveva la recompra già fissata, l’altro a Trigoria resistendo alle pressioni sulla clausola
 Lun. 11 ott 2021 
Tifo da bimbo, il "pizzino" di Paratici, il crack: Zaniolo, riecco la Juve. E poi c'è il contratto..
Dopo il fastidio al flessore, ha lavorato a parte: l'obiettivo è esserci nel big match di Torino. Con il rinnovo si chiuderà il cerchio
Sfida virtuale tra tifosi per abbonarsi
"Per innamorarsi ancora" è lo slogan della Roma che riapre, per prima in Italia,...
Roma-Zakaria, il piano. Diawara-Villar, uno esce
Un terzino, un centrocampista e alcune cessioni. Sono questi gli obiettivi di Tiago...
 Dom. 10 ott 2021 
La Roma congela i rinnovi
Prima il dovere. Poi, semmai, il piacere di firmare un rinnovo. La Roma richiude...
 Ven. 08 ott 2021 
Sui social: "Mou, stasera pippiamo...". Bufera su Zalewski e multa in arrivo (VIDEO)
Il giovane attaccante della Roma ha partecipato a una serata che è però sfuggita di mano. E ora circola un video imbarazzante, con tanto di "dedica" a Mourinho, che in breve è diventato virale...
Spinazzola accelera: la Roma lo aspetta e il mirino è su Sofia
Il terzino è in anticipo sulla tabella di marcia. A novembre il gruppo, poi si spera di rivederlo in campo ad inzio dicembre in Conference League con il Cska
Mancini: "Mi vedo a Roma per tanti anni. Basta incrociare lo sguardo di Mourinho e si va a mille"
"Primo giorno di allenamento: Mourinho ci riunisce davanti a un maxischermo e ci...
 Gio. 07 ott 2021 
Calciomercato Roma, gli agenti di Mancini e Cristante a Trigoria: colloqui per i rinnovi
Il difensore e il centrocampista trattano per il prolungamento del contratto
TRIGORIA, Mourinho concede tre giorni di riposo. Zaniolo lavora ancora a parte
Il tecnico portoghese ha lasciato il fine settimana libero ai giocatori non impegnati con le nazionali. Il talento giallorosso non ha ancora risolto il problema muscolare
 Mar. 05 ott 2021 
SMALLING: lesione al flessore della coscia destra
Doccia fredda per Chris Smalling: il difensore inglese ha riportato una lesione...
Cristante, Mancini e Zaniolo sul tavolo dei rinnovi. E la Roma studia Zakaria
Dopo la firma di Pellegrini, sull'agenda di Pinto ci sono tre nomi. E per gennaio si lavora per accontentare Mourinho sul centrocampista
La Roma torna ad allenarsi senza i nazionali. Ecco le condizioni di Zaniolo
Mourinho questa mattina ha diretto il suo primo allenamento della settimana
 Lun. 04 ott 2021 
Pellegrini, dopo la firma in giallorosso riecco l'Italia: obiettivo Mondiale
Un infortunio gli ha negato il titolo di campione d’Europa, adesso si riparte per l’obiettivo Mondiale: il gol contro l'Empoli seguito al rinnovo con il suo club sono un nuovo trampolino di lancio
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>